Vai al contenuto

La differenza tra bs ed essere timide


satira

Messaggi raccomandati

satira

Secondo me, una delle "arti" che un pua deve sviluppare è capire la differenza tra una ragazza che utilizza il bs per allontanare gli sfigati e una invece che è semplicemente timida.

Questa è la caratteristica che un mio amico natural chiamava: "stronza o timida". Molte ragazze che un afc classifica come "quella che se la tira" è semplicemente una ragazza timida, che non che non sa intrattenere una converazione, che ha "paura" dei ragazzi, esattamente con un AFC ha paura delle ragazze e non sa intrattenerci una conversazione.

Un'estate avevo conosciuto al mare un ragazzo veramente figo ma veramente timidissimo. Era talmente figo che alcune ragazze andavano a presentarsi. E lui era talmente timido che dopo il ciao rimaneva zitto con una faccia che sembrava da "scazzato" in realtà non era scazzato, era solo la sua "maschera". Ma le ragazze vedevano la maschera e se ne andavano con aria di: ma quanto è stronzo questo?

Per molte ragazze è lo stesso bisogna capire se stanno zitte perchè hanno un BS alto (ricordiamo che il BS serve per allontanere gli sfigati e quindi per farlo abbassare bisogna far capire di essere Alpa) oppure stanno zitte semplicemente perchè sono timide e non sanno cosa dire, ma magari mentre gli parlate il loro cuoricino batte forte forte :D

Come fare a distinguere stronze da timide? Beh io ancora non ci risco sempre a volte mi capita di neggare delle timidone.

Concordate sulla teoria? Idee pareri, sempre accetti

Link al commento
Condividi su altri siti

zaxarius

In effetti tra bs e timide c'è un abisso in mezzo (a livello ideologico), a livello comportamentale invece sono quasi la stessa cosa.

Secondo le mie esperienze la cosa più importante in queste situazioni è il NEG.

Il neg è un commento acido, una battuta, una portata in giro, benissimo, se è così si presuppone ke dietro ci sia una conoscenza. La maggior parte delle persone non è capace di NEGGARE qualcuno senza una minima conoscenza. Noi si!

Quindi se la ragazza è timida, il NEG serve per creare un contatto (bruciare un po' le tappe), per avere un'unione scherzosa e giocosa, in questi casi sarebbe meglio ripetere spesso lo stesso neg in maniera simpatica (non è facile, si potrebbe cadere nel ripetitivo e monotono) ma se fatto bene la ragazza giocherà con il pua. Molti NEG diversi infastidiscono e basta, meglio calcarne uno ma bene!

Se la ragazza invece è una stronza e una un bs il NEG servirebbe per farle cedere le barriere ke ha eretto.

Un trucchetto utilizzato da me per capire se è timida o se la tira:

presentarsi con un bicchiere in mano (anke una bottiglietta d'acqua va più ke bene) e dire ke finita la bevanda ce ne andiamo...

Poi NEGGARLA...anke più volte fino ad ottenere un "controNEG". Fare finta di essere offeso e dirle "va bene, berrò più velocemente così me vado..."

Vedere cosa fa la hb, se insiste dicendo di bere piano è soltanto timida, altrimenti se la tira...

Questa tecnica è più ke provata (da me)

Fatemi sapere

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×
×
  • Crea Nuovo...