Vai al contenuto

Incoerenza


Nuevo
 Condividi

Messaggi raccomandati

Nuevo

Ricollegandomi alle parole del saggio Bane, volevo lanciare una discussione sull'incoerenza.

Considerate questo tratto come un "fondamentale" della seduzione?

Come si sostanzia l'incoerenza nelle varie fasi (approccio ecc.)? Il così detto "tira e molla" è ascrivibile in questa categoria?

Trovate che sia un tratto utile parimenti nella fase iniziale e nella prosecuzione di un rapporto?

Link al commento
Condividi su altri siti

RavenDecode

Apperò, proprio domande a bruciapelo!

Non mi sorprende che Anonimo abbia avuto questa reazione, per un attimo mi sono stranito anche io Ahahahahah :D

Sarebbe divertente capire cosa intendi con "Incoerenza".

Per quanto mi riguarda l'incoerenza in sè non è assolutamente necessaria, mentre il Push & Pull è uno dei fondamenti del mio game.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Mariougo

Le donne sono motivate dalle proprie emozioni, oggi voglio te, domani non ti voglio piu.
I maschi di meno, ma comunque anche noi viviamo di emozioni.
Quindi in un certo senso tutti sono incoerenti in quanto appena l' emozione svanisce cerchiamo altro, facciamo altre scelte. Appena riusciamo ad ottenere l' oggetto del nostro desiderio ecco allora che non lo vogliamo piu.
Io considero l' incoerenza come passare dal bianco al nero senza "prendere in considerazione" le altre sfumature di grigio. Come un taglio netto, uno stop! seguito da una retromarcia.

Nella seduzione non devi essere incoerente, le donne odiano questo nostro comportamento, ai loro occhi sembriamo artificiosi, viscidi e subdoli come se "mutassimo" forma per essere quello giusto per loro.
Io posso dire ad una ragazza che sono milionario (sfortunatamente non lo sono), si posso dirlo, sto solamente dicendo una bugia.
Risulto incoerente dal momento che lei scopre che io sono un poveraccio, allora li si che si fara mille domande sul motivo per il quale le ho detto quella bugia, e arriverà a capire che l' ho fatto per conquistarla, ho rinnegato me stesso, mi sono fatto un film mentale ho cercato di farla passare per scema, e per cosa? Risullterei viscido, inaffidabile.
Tronando al discorso del P&P non è incoerenza volere la donna, ma respingerla, tu stai solo scegliendo la strada che reputi migliore per raggiungere il tuo fine.
Trovo incoerenti semmai quelle persone che ci provano spudaratamente con la donna, riempendola di complimenti lusinghieri, offrendole vino della miglior qualita, e alla fine quando capiscono che non potranno ottenere altro che una conversazione amichevole allora, in preda alla follia, iniziano a insultarla, sminuirla,offenderla, cancellando tutto quello per cui avevano faticato in precedenza.

Link al commento
Condividi su altri siti

dickinson1

Ricollegandomi alle parole del saggio Bane, volevo lanciare una discussione sull'incoerenza.

Considerate questo tratto come un "fondamentale" della seduzione?

Come si sostanzia l'incoerenza nelle varie fasi (approccio ecc.)? Il così detto "tira e molla" è ascrivibile in questa categoria?

Trovate che sia un tratto utile parimenti nella fase iniziale e nella prosecuzione di un rapporto?

incoerenza...cioe',secondo il dizionario,

mancanza di connessione logica (nelle idee, nel parlare), di uniformità (per es. nello stile), di coerenza nelle proprie affermazioni o nel modo di procedere, di fedeltà ai propri principi ?

Cioe' se uno si mostra in un modo-a parole-

ma il suo linguaggio del corpo lo tradisce,mentre si correla col sesso opposto?

Perche',come gia' indicato dagli altri utenti,la domanda e' un po' ambigua ...

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...