Vai al contenuto

Aggressione fisica


Bobs
 Condividi

Messaggi raccomandati

Bobs

Ciao a tutti, vi è mai capitato durante il sarge o anche in altri momenti di trovare il ragazzo rissaiolo che vi induce e vi vuole portare allo scontro fisico?

Come vi siete comportati voi o come vi comportereste?

Soprattutto in situazioni in cui ci sono conoscenti e in cui il rifiuto di uno scontro di questo tipo comportarebbe perdita esponenziale di social proof.

Link al commento
Condividi su altri siti

Lubricure

Ciao, guarda mi è capitato una volta nel sarge, e rarissime volte anche in altri momenti.

Ho sempre cercato di calmare la situazione e mantenere la lucidità, ma il mio comportamento preferito è abbandonare la scena il prima possibile. Ovviamente non sto a prenderle, paro i colpi ed allontano il provocatore.

Onestamente me ne sbatto del social proof, una fedina penale sporca rimane tutta la vita e ciò lo voglio evitare ad ogni costo.

Magari mi difendo giustamente, ma sfiga vuole che gli faccio troppo male e passo i guai. No grazie, con le leggi assurde che ci troviamo in Italia, difendersi diventa una roulette russa.

E poi a dirla tutta, secondo me è il provocatore che passa per il beta della situazione.

  • Mi piace! 5
Link al commento
Condividi su altri siti

Bobs

E ma sai, è risaputo che i metodi aggressivi hanno efficacia... E anche se questa efficacia è basata sulla paura e anche se moralmente inaccettabili, sono utilizzati.

Quindi il problema è che il provocatore, nonostante possa cercare di scatenare la "rissa" perchè è un frustrato, perchè è il suo modo di farsi notare proprio perchè sa di essere beta o per qualsiasi altro motivo, passa poi effettivamente per l'alpha e dominante, rendendoti di conseguenza il beta della situazione.

E' la legge che sta alla base del nostro istinto primordiale, il più forte sopravvive, e quell'istinto non lo spegni.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

alchimista

Cerco sempre di evitare la rissa. Ma se ti dimostri pauroso, è come gettare benzina sul fuoco. Lui sente l'odore della tua paura, e gli dà più carica.

A me ha aiutato molto fare Muay Thay, soprattutto a livello di sicurezza personale. Quando vai a fare incontri, conosci te stesso, e familiarizzi con certe situazioni. Non hai più paura. Soprattutto perchè ne hai già prese tante durante allenamenti e incontri, e ormai sei assuefatto ;) Davvero, arrivati ad un certo punto il dolore eventuale lo percepisci di meno, e ciò comporta ad avere meno paura.

Ad ogni modo, cercare sempre di non alimentare la rissa. Farsi vedere però sicuri. Bloccarlo e fargli capire "hey amico, con me non si scherza". E' bello poi vederlo trovare una qualsiasi scusa per sparire :)

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

Bobs

A me ha aiutato molto fare Muay Thay, soprattutto a livello di sicurezza personale. Quando vai a fare incontri, conosci te stesso, e familiarizzi con certe situazioni. Non hai più paura. Soprattutto perchè ne hai già prese tante durante allenamenti e incontri, e ormai sei assuefatto ;) Davvero, arrivati ad un certo punto il dolore eventuale lo percepisci di meno, e ciò comporta ad avere meno paura.

Dici che fare sparring quindi possa aiutare in termini di controllo della paura?

Link al commento
Condividi su altri siti

Kaihō-sha

Di intimidazioni vere e proprie mai ricevute...

Mi è capitato in qualche opener che si avvicinasse il lui di turno...e sarà stata fortuna di non aver incontrato il toro scatenato della situazione...sarà anche per una certa capacità che ho di gestire verbalmente la cosa..in pratica nessuno mi ha mai aggredito per donne..e quando stava per capitare sono riuscito a ripiegare in fretta prima che l'escalation cominciasse

In queste (poche) situazioni di vita mi sento di ringraziare la mia paura...quell'infallibile alleata e compagna che parte dalle ghiandole surrenali e ti arriva in corpo a grandi scosse e ti mozza il fiato..

Si forse sono passato per beta (poco male, una volta stavo in vacanza e la seconda in un locale mai più rifrequentato) o per codardo...ma in fondo che cazzo me ne fotte!! =)

Sono ancora qua a scrivere su IS e cercare di migliorarmi con voi...la paura ha fatto bene il compitino!! ;)

Certo se le cose si fossero messe DAVVERO male non so se mi sarei paralizzato o cosa...forse le avrei prese pure di brutto...forse tornare a frequentare arti marziali mi sarebbe d'aiuto...però un conto è difendere l'incolumità tua e dei tuoi cari, un conto è l'orgoglio e il passare per beta...in fondo senza il mio permesso nessuno mi può far credere di essere un vile...

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

KevinPrince88

Una sera d'estate, c'era un casino pazzesco (credo fosse una notte bianca o rosa), mi avvicino a una e le faccio una battuta sull'abbigliamento, dopo 20 secondi mi arriva il ragazzo incazzato e mi tira una testata, meno male che non mi colpì bene. Lui non aveva sentito, aveva solo visto me che la aprivo. Arrivano subito un mio amico per allontanarlo e qualche suo amico a sedarlo La ragazza, si scusa e lo giustifica dicendo che: "purtroppo è troppo geloso". Io le ho risposto che così comportandosi così diventerà pure cornuto o una cosa del genere.

Ps: il rifiuto di uno scontro, tuttaltro, denota molta maturità e autocontrollo, altro che perdita di social proof

Modificato da KevinPrince88
  • Mi piace! 4
Link al commento
Condividi su altri siti

dickinson1

Mai e poi mai andare alle mani.

Non si risolve nulla.

E non ha alcun senso.

Certo,con certe persone la conversazione non serve a nulla.

Bisogna cercare di restare impassibili-in certi casi-

e non proferir parola.

Puo' sembrare un comportamento da deboli?

Non credo.

Lo vedo piu' un comportamento adatto a certe situazioni.

  • Mi piace! 3
Link al commento
Condividi su altri siti

PostFataResurgo

Cercare di evitare lo scontro è la cosa più giusta da fare. Se però si viene aggrediti fisicamente, almeno io non scappo, anzi provo ad "uccidere" l'aggressore in ogni modo :p

Modificato da PostFataResurgo
Link al commento
Condividi su altri siti

- non reagisci alle provocazioni, perdi social proof?

a mio parere i casi sono due:

1 - lei vede in te protezione, tu non reagisci, la sicurezza che riponeva in te crolla e addio attrazione (non solo social proof)

2 - la donna non vede protezione in te, magari ti percepisce solo come amante ma, non le dai sicurezza, non reagisci, è contenta perché non l'hai esposta ad ulteriori pericoli impegnandoti in uno scontro che, a suo parere, ti avrebbe visto perdente.

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...