Vai al contenuto

Entrare nello stato di ANIMO GIUSTO??


life-in-free
 Condividi

Messaggi raccomandati

life-in-free

Come si fa a farlo? Andare a parlare ad una qualsiasi sconosciuta con una calma assurda pure divertendosi?

Link al commento
Condividi su altri siti

dickinson1

entrare nello stato giusto?

Esperienza sul campo,probabilmente.

Oppure-giustamente-liberandosi la mente caricandosi di conseguenza.

Mi spiego:

attaccarsi alle orecchie le cuffiette del lettore mp3 prima di uscire...

con una musica che gasa a manetta.

Quella che ci pompa,che ci fa star bene dal primo istante che accendiamo a quando spegniamo

Link al commento
Condividi su altri siti

Paolo1986

La mattina pratica meditazione,ti fa entrare in uno stato d'animo di tranquillità interiore! Funziona fidati :-) E praticarla spesso ti aiuta a controllare la tua emotività. Inoltre pratica la tecnica EFT focalizzandoti con affermazioni riguardo gli approcci del tipo "anche se sono ansioso quando approccio una ragazza mi accetto profondamente e completamente e mi apro alla possibilità di approcciare divertendomi ragazze"

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

liberalanc

La mattina pratica meditazione,ti fa entrare in uno stato d'animo di tranquillità interiore! Funziona fidati :-) E praticarla spesso ti aiuta a controllare la tua emotività. Inoltre pratica la tecnica EFT focalizzandoti con affermazioni riguardo gli approcci del tipo "anche se sono ansioso quando approccio una ragazza mi accetto profondamente e completamente e mi apro alla possibilità di approcciare divertendomi ragazze"

Scusami ma di questo passo uno si fa l'autoipnosi in vena :help: anche per 'obliterare' :db: il biglietto del tram :bad:

(Pratica da evitare :diablo: , naturalmente l'obliterare il biglietto)

Link al commento
Condividi su altri siti

Paolo1986

Scusami ma di questo passo uno si fa l'autoipnosi in vena :help: anche per 'obliterare' :db: il biglietto del tram :bad:

(Pratica da evitare :diablo: , naturalmente l'obliterare il biglietto)

Invece io ti dico che la meditazione la mattina serve,perchè ti aiuta ad entrare in uno stato mentale di tranquillità e ti sgombra da "pensieri". Sono discorsi molto complicati,poi se vuoi migliorare proprio negli approcci usa l'eft a casa il giorno prima,usala in maniera specifica per l'ansia d'approccio,fidati che quando ti troverai ad approcciare misteriosamente ti senti più tranquillo e a tuo agio con meno pensieri. Io ultimamente sto migliorando piano piano gli approcci "in movimento" che prima non mi riuscivano,ora pian pianino sto migliorando,però li faccio mantenendo tranquillità....ho notato che è importante molto "approcciare la ragazza con lo sguardo" ed oggi mi ci sono riuscito un paio di volte e con la seconda ho avuto un fb close,la prima l'ho letteralmente fermata senza parlare guardandona negli occhi,sebbene poi abbiamo parlato e aveva fretta. Due giorni fa riuscì a fermare un'altra tipa con l'approccio guardandona negli occhi e poi andando di diretto...con questa abbiamo parlato alcuni minuti ma poi dopo era impegnata...

Ripeto sono piccoli risultati,prima ero impacciato ed andavo sullo "emmm scusa se ti disturbo dovrei dirti una cosa"..e risultavo innaturale. Fidati fatti per bene delle sessioni di EFT ogni giorno sull'ansia d'approccio,poi falla con affermazioni "potenzianti" del genere "quando apprccio una ragazza mi sento tranquillo e a mio agio,mi sento a contatto con lei".

Una volta quando approcciavo mi facevo un po pippe mentali su pensieri esterni,ora invece quando approccio mi focalizzo prevalentemente sulla ragazza e le sue sensazioni,può essere anche in gruppo ma mi focalizzo su di lei e sul conoscerla...quindi dico SI L'EFT FUNZIONA!

Link al commento
Condividi su altri siti

life-in-free

E se vado da lei solo per fare una conversazione? Se andrà bene, prendo il numero.. se andra male, pace

Link al commento
Condividi su altri siti

Penso sia tanto una questione di autocontrollo ed intelligenza emotiva.

Ovviamente possono aiutare canzoni, wing motivanti, libri o meditazini nel mentre cammini.

Poi per migliorare le proprie facoltà emotive ci si allena a casa. Meditazione di consapevolezza ed educazione emotiva.

Link al commento
Condividi su altri siti

Futile

Penso sia tanto una questione di autocontrollo ed intelligenza emotiva.

Ovviamente possono aiutare canzoni, wing motivanti, libri o meditazini nel mentre cammini.

Poi per migliorare le proprie facoltà emotive ci si allena a casa. Meditazione di consapevolezza ed educazione emotiva.

Cosa intendi con ci si allena a casa?

Link al commento
Condividi su altri siti

Volevo dire: Poi per migliorare le proprie facoltà emotive ci si allena a casa: meditazione di consapevolezza ed educazione emotiva.

Senza il punto, forse si intende meglio.

In ogni caso il mio pensiero è questo: per quanto riguarda la conoscenza del linguaggio del corpo oppure delle dinamiche emotive o comunque di pensiero degli altri si fa bene sui libri con un dovuta pratica seppur piccola in compagnia.

Quando poi dico intelligenza emotiva intendo la capacità di una persona di controllare, di vivere o di trasmettere le proprie emozioni che è fatta di riconoscere in sè, essere consapevoli, indurre i vari stati emotivi.

Una gran cosa è sicuramente esercitarsi attraverso il METT un sistema elaborato dal professor Paul Ekman per imparare a riconoscere le microemozioni negli altri.

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...