Vai al contenuto

Le do fastidio?!?


Sphinx
 Condividi

Messaggi raccomandati

Sphinx

Ciao ragazzi, vi chiedo un parere.. Ltr di due anni, convivenza da quasi un anno. Ultimamente un po' di nervosismo e stanchezza da parte di entrambi, io mi dico ma sì, ci sta, periodo intenso al lavoro per tutti e due, momento un po' down ma... Mi è scattato un campanellino d'allarme quando dalla sua bocca sono uscite le parole: "ultimamente mi dai fastidio, non so perché, e mi dispiace perché ti tratto male magari". Forse ho fatto il callo in passato a determinati atteggiamenti femminili, quindi non dò peso alle provocazioni o quant'altro sulla scia di queste, ma questa frase, detta anche con quella che mi è parsa una sincerità davvero profonda, mi ha come risvegliato. Ora sono qui che sto rivalutando tutta quella che è la mia storia con lei, e non capisco quale messaggio abbia voluto lanciarmi: è un inconsapevole avviso che le cose stanno prendendo una brutta direzione o è un inconsapevole avviso che la brutta direzione è già passata e ora c'è già la volontà di spostare le sue attenzioni su falli altrui? (è vero che "non di solo fallo vive l'hb", o forse no, ma in questo caso rendeva l'idea..)

Che ne pensate? Vi è mai stata detta una cosa del genere?

Modificato da Sphinx
Link al commento
Condividi su altri siti

Caraibika

Comincia a considerare seriamente le proposte delle agenzie immobiliari che ti capitano sotto gli occhi, perchè prevedo un trasloco imminente per uno dei due...

Link al commento
Condividi su altri siti

the_wolf

Ciao ragazzi, vi chiedo un parere.. Ltr di due anni, convivenza da quasi un anno. Ultimamente un po' di nervosismo e stanchezza da parte di entrambi, io mi dico ma sì, ci sta, periodo intenso al lavoro per tutti e due, momento un po' down ma... Mi è scattato un campanellino d'allarme quando dalla sua bocca sono uscite le parole: "ultimamente mi dai fastidio, non so perché, e mi dispiace perché ti tratto male magari". Forse ho fatto il callo in passato a determinati atteggiamenti femminili, quindi non dò peso alle provocazioni o quant'altro sulla scia di queste, ma questa frase, detta anche con quella che mi è parsa una sincerità davvero profonda, mi ha come risvegliato. Ora sono qui che sto rivalutando tutta quella che è la mia storia con lei, e non capisco quale messaggio abbia voluto lanciarmi: è un inconsapevole avviso che le cose stanno prendendo una brutta direzione o è un inconsapevole avviso che la brutta direzione è già passata e ora c'è già la volontà di spostare le sue attenzioni su falli altrui? (è vero che "non di solo fallo vive l'hb", o forse no, ma in questo caso rendeva l'idea..)

Che ne pensate? Vi è mai stata detta una cosa del genere?

Guardandola dal punto di vista (sempre parziale) della gestione del potere, c'è l'assunto che lei sia in grado di farti davvero stare male col suo "trattarti male" e ti abbia messo in un ruolo inferiore che tu, chiedendo qui, dimostri di aver accettato in qualche misura. Se fossi in controllo, davanti a un suo "scusa se ti tratto male" te ne usciresti con una risata e un "ma trattami pure come cazzo ti pare", la ignoreresti (per davvero, non reprimendoti) o altro, a seconda della tua personalità.

Per esperienza personale se c'è modo di uscire dalla situazione senza addii, temporanei o duraturi, è attraverso la riacquisizione di uno stato che evidentemente hai avuto quantomeno all'inizio della relazione e del valore personale, a cominciare dal non portarsi dietro i problemi di lavoro. Certo che farlo da conviventi è difficile, aldilà dell'energia necessaria: le hai dato troppi punti di riferimento al radar.

Link al commento
Condividi su altri siti

Syndrome

Ciao ragazzi, vi chiedo un parere.. Ltr di due anni, convivenza da quasi un anno. Ultimamente un po' di nervosismo e stanchezza da parte di entrambi, io mi dico ma sì, ci sta, periodo intenso al lavoro per tutti e due, momento un po' down ma... Mi è scattato un campanellino d'allarme quando dalla sua bocca sono uscite le parole: "ultimamente mi dai fastidio, non so perché, e mi dispiace perché ti tratto male magari". Forse ho fatto il callo in passato a determinati atteggiamenti femminili, quindi non dò peso alle provocazioni o quant'altro sulla scia di queste, ma questa frase, detta anche con quella che mi è parsa una sincerità davvero profonda, mi ha come risvegliato. Ora sono qui che sto rivalutando tutta quella che è la mia storia con lei, e non capisco quale messaggio abbia voluto lanciarmi: è un inconsapevole avviso che le cose stanno prendendo una brutta direzione o è un inconsapevole avviso che la brutta direzione è già passata e ora c'è già la volontà di spostare le sue attenzioni su falli altrui? (è vero che "non di solo fallo vive l'hb", o forse no, ma in questo caso rendeva l'idea..)

Che ne pensate? Vi è mai stata detta una cosa del genere?

e non capisco quale messaggio abbia voluto lanciarmi

Mi pare che sia stata piuttosto eloquente.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

zerozero

C'è una regola fondamentale: le parole che escono da bocca femminile non contano un cazzo.

Tu pensi che abbia detto la frase "ultimamente mi stai dando fastidio" con cognizione di causa, pensando che effettivamente negli ultimi mesi ha provato davvero fastidio e che ti sta comunicando il problema.

In realtà, magari 10 secondi prima, ha notato che hai guardato il cellulare senza considerarla e ora cerca di suscitare una reazione, di ritornare prepotentemente al centro dei tuoi pensieri con una frase a caso che faccia effetto.

Oppure ti sei dimenticato la tavoletta alzata due volte di fila e nel tempo che tu scrivevi questo messaggio le è già passato il fastidio.

Insomma non considerare minimamente quello che ti dice. Cerca di osservare come si comporta con te, come ti tratta, se tu stai bene con lei, se fate abbastanza sesso ecc Basati sui fatti.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

gelsomino

stress lavorativo,stresse emotivo,magari quei passatempi erotici che le dedicavi sotto le lenzuola blu scuro non saporano piu' di fragola caramellata ma vengono associati sempre piu' spesso ad odore di vaniglia che sta andando a male,vive una vita stressante al lavoro ,poi torna a casa e trova te ed invece di scaricare stress ne caricate qualcosina in piu'...SBOOOMMM.

Ieri,oggi,domani,la sua testa se ci pensa le sta per scoppiare,cosi' le sembra,non ci sono soluzioni,non c'e' altra scelta,vuole lasciarti perche' pensa che facendolo la sua vita' "migliorera'" almeno di un buon cinquanta per cento o tuttalpiu' non peggiora' ancora..ancora.ancora ..dippiu'..dippiu'..dippiu',,

con affetto

Link al commento
Condividi su altri siti

Sphinx

Hahahhaha ragazzi siete dei grandi, mi fate morire dal ridere ogni tanto! Vedo che comunque tra agenzie immobiliari e tavolette del cesso ci sono pareri discordanti..

Zerozero in effetti lei è sempre stata così come la descrivi tu, con questi piccoli scatti di follia rompicoglioni tipicamente femminile :) che non mi hanno mai minimamente turbato, infatti quello che mi ha fregato stavolta è la sua "ammissione", tra il resto venuta fuori dal nulla..

Link al commento
Condividi su altri siti

Sphinx

stress lavorativo,stresse emotivo,magari quei passatempi erotici che le dedicavi sotto le lenzuola blu scuro non saporano piu' di fragola caramellata ma vengono associati sempre piu' spesso ad odore di vaniglia che sta andando a male,vive una vita stressante al lavoro ,poi torna a casa e trova te ed invece di scaricare stress ne caricate qualcosina in piu'...SBOOOMMM.

Ieri,oggi,domani,la sua testa se ci pensa le sta per scoppiare,cosi' le sembra,non ci sono soluzioni,non c'e' altra scelta,vuole lasciarti perche' pensa che facendolo la sua vita' "migliorera'" almeno di un buon cinquanta per cento o tuttalpiu' non peggiora' ancora..ancora.ancora ..dippiu'..dippiu'..dippiu',,

con affetto

Grazie per l'affetto gelsomino, e anche per la dedica musicale. Direi che la tua visione della situazione è molto chiara e forse contribuisce a chiarire le idee anche a me. Solo devo capire se siamo ancora in tempo per un cambio di rotta o se è troppo tardi..

Che poi, in fondo che sia tardi o no per noi, non lo è mai per me e per tornare ad essere l'Uomo che ero prima.. Lo ammetto, facendomi un esame di coscienza mi rendo conto che mi sono ammosciato, ho perso carattere, tempra e leadership. E pensare che ho già passato questa situazione in una storia precedente facendo andare tutto a puttane. Ho questa maledetta tendenza ad adagiarmi. Prima sono un pilota di f1,poi mi ritrovo seduto nel sedile passeggero di una panda con 5 cinture di sicurezza allacciate. Vabbè, devo riprendere in mano la mia vita, e lo devo fare indipendentemente dal fatto che lei sia o no con me o che voglia stare o no con me. Chiaro, io la voglio oggi come all'inizio, ma l'unica cosa che posso fare è tornare com'ero, e poi si vedrà...

Modificato da Sphinx
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

the_wolf

C'è una regola fondamentale: le parole che escono da bocca femminile non contano un cazzo.

Tu pensi che abbia detto la frase "ultimamente mi stai dando fastidio" con cognizione di causa, pensando che effettivamente negli ultimi mesi ha provato davvero fastidio e che ti sta comunicando il problema.

In realtà, magari 10 secondi prima, ha notato che hai guardato il cellulare senza considerarla e ora cerca di suscitare una reazione, di ritornare prepotentemente al centro dei tuoi pensieri con una frase a caso che faccia effetto.

Oppure ti sei dimenticato la tavoletta alzata due volte di fila e nel tempo che tu scrivevi questo messaggio le è già passato il fastidio.

Insomma non considerare minimamente quello che ti dice. Cerca di osservare come si comporta con te, come ti tratta, se tu stai bene con lei, se fate abbastanza sesso ecc Basati sui fatti.

vero che le chiacchiere femminili contano poco, ma spingersi a dire "mi dai fastidio" in forma non scherzosa è praticamente un fatto, pur considerando una lettura del pensiero che non sia stato detto come futile tentativo di farlo saltare su come un birillo (in tal caso dubito si andrebbe a chiedere "consiglio", ma di seghe mentali non sono un grande esperto, me ne faccio troppo poche ;) )

Link al commento
Condividi su altri siti

the_wolf

stress lavorativo,stresse emotivo,magari quei passatempi erotici che le dedicavi sotto le lenzuola blu scuro non saporano piu' di fragola caramellata ma vengono associati sempre piu' spesso ad odore di vaniglia che sta andando a male,vive una vita stressante al lavoro ,poi torna a casa e trova te ed invece di scaricare stress ne caricate qualcosina in piu'...SBOOOMMM.

Ieri,oggi,domani,la sua testa se ci pensa le sta per scoppiare,cosi' le sembra,non ci sono soluzioni,non c'e' altra scelta,vuole lasciarti perche' pensa che facendolo la sua vita' "migliorera'" almeno di un buon cinquanta per cento o tuttalpiu' non peggiora' ancora..ancora.ancora ..dippiu'..dippiu'..dippiu',,

con affetto

siamo sicuri tu non sia una donna, vero? :p

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...