Vai al contenuto

Vita sociale per ingegneri


Progress
 Condividi

Messaggi raccomandati

Progress

Breve introduzione: sono uno studente di Ingegneria al primo anno, studio spagnolo e inglese da autodidatta (1 ora e mezza al giorno), mi sono trasferito da circa due mesi in un'altra città con due ragazzi stranieri in Erasmus (tra di cui parliamo in inglese).
Un problema che mi affligge da sempre è che penso troppo: se da un lato ciò va bene per il lavoro/studio (università + lingue straniere), va malissimo per la vita sociale e le relazioni di coppia. E di conseguenza:

1) se gli altri due ragazzi con cui vivo (una ragazza e un ragazzo) sono molto legati, io non riesco a legare con loro.. certo, avrei come attenuante il fatto che io abbia MOLTO tempo libero in meno rispetto a loro ma, quando i due parlano di cose che hanno fatto esclusivamente loro (weekend fuori città, serate erasmus, uscite pomeridiane) mi sento tagliato fuori.

2) a lezione sto con un gruppetto di studenti: bravissimi ragazzi, ma parlano troppo durante la lezione. E lì bisognerebbe andarci solo per studiare, per poi magari stare insieme a mensa, bar, ecc. Ero anch'io così l'anno scorso (è la seconda volta che frequento il primo anno): solo una materia data, e tanti rimorsi; ma loro, giustamente, ancora non lo sanno, essendo il loro primo anno in assoluto. Anche qui rischio di essere tagliato fuori..
3) L'unico sbocco è quando esco la sera. Ragazzi, ma soprattutto ragazze, con cui passo una piacevole serata, ma nulla di più. E se invito i miei colleghi diranno sicuramente di no perchè devono studiare (ma come, a lezione chiaccherate senza sosta, e poi la sera non uscite per studiare?), mentre i due ragazzi con cui vivo escono per i fatti loro con altri Erasmus.

In conclusione, ho un bel po' di conoscenti, ma nessun grande amico/a o gruppetto. E tutto questo, mi sa, a causa dello studio e dell'ingegneria. Ora la domanda è questa: come conciliate vita 'lavorativa' (per chi studia molto) e relazioni sociali ? Come faccio a trovare qualcuno che segua la mia filosofia di vita (studio intenso durante il giorno, ma poi sano divertimento la sera) ?

PS. Non mi dite di abbandonare ingegneria: è il mio futuro.

Grazie a tutti!

Link al commento
Condividi su altri siti

Anvil

1) se gli altri due ragazzi con cui vivo (una ragazza e un ragazzo) sono molto legati, io non riesco a legare con loro.. certo, avrei come attenuante il fatto che io abbia MOLTO tempo libero in meno rispetto a loro ma, quando i due parlano di cose che hanno fatto esclusivamente loro (weekend fuori città, serate erasmus, uscite pomeridiane) mi sento tagliato fuori.

Perché non ti inserici? Prova a dirgli: "Ragazzi se fate qualcosa stasera, ci sono anche io". Proponiti e non aspettare che ti invitino loro

2) a lezione sto con un gruppetto di studenti: bravissimi ragazzi, ma parlano troppo durante la lezione. E lì bisognerebbe andarci solo per studiare, per poi magari stare insieme a mensa, bar, ecc. Ero anch'io così l'anno scorso (è la seconda volta che frequento il primo anno): solo una materia data, e tanti rimorsi; ma loro, giustamente, ancora non lo sanno, essendo il loro primo anno in assoluto. Anche qui rischio di essere tagliato fuori..

Se vuoi seguire la lezione senza essere disturbato puoi allontanarti da loro e vi rivedete a fine lezione..non ci saranno problemi!

3) L'unico sbocco è quando esco la sera. Ragazzi, ma soprattutto ragazze, con cui passo una piacevole serata, ma nulla di più. E se invito i miei colleghi diranno sicuramente di no perchè devono studiare (ma come, a lezione chiaccherate senza sosta, e poi la sera non uscite per studiare?), mentre i due ragazzi con cui vivo escono per i fatti loro con altri Erasmus.

Ancora: proponiti e proponi!! E perché ti diranno di no?

E tutto questo, mi sa, a causa dello studio e dell'ingegneria

Sei in Erasmus ca**o!!!!Troverai tantissimi ubriachi che di studio (e di ingegneria) non se ne fregano una mazza!

Dovresti essere più convinto di te stesso: buttati nella mischia!

Link al commento
Condividi su altri siti

zerozero

Cazzarola, unisciti agli erasmus!!! Fatti invitare alle serate erasmus, hai due contatti perfetti!!

Link al commento
Condividi su altri siti

TheCleo

Anche io frequento ingegneria al PoliMi in Bovisa sono al secondo anno di energetica (ps. se sei anche te organizziamo per incontrarci per due chiacchiere )

Ho avuto problemi simili, io sono pendolare a mezzoretta dall'uni quindi ho mantenuto molte delle mie amicizie pre-universitarie ma le uscite seppur sempre divertenti sono poco se non per nulla stimolanti dal punto di vista game.

Organizzare con i compagni di ingegneria è davvero quasi sempre una missione impossibile, prova a cercare un nuovo gruppetto ma non ti aspettare miracoli.

Io sono stato fortunato a trovare un terzo gruppo di amici (misti ragazzi/ragazze) con i quali esco un paio di volte al mese conosciuti in vacanza tutti con "mentalità molto aperta"

Il resto delle mie uscite sono trovarsi a bere una birra o poco più

Ultimamente ho pensato di provare a uscire da solo è dopo i parziali ho già un paio di idee su dove provare !

Link al commento
Condividi su altri siti

frk

Palestra, corsi di ballo, corsi di arti marziali, corsi di roccia, arrampicata, sport particolari che si fanno dove vivi tu ecc. ecc. Corsi di cucina, da sommelier, Corsi di fotografia, cinema d'essai, Pub e discoteche o discopub o locali dove è facile socializzare anche da solo, andare in giro da solo e conoscere altra gente non è così pericoloso e umiliante come ti hanno fatto credere, visitare i borghi e le cittadine vicine da solo o anche in compagnia con mangiatina annessa di piatti tipici è una attività molto più interessante di passare la domenica a casa.. ecc. ecc.

se le finanze te lo permettono, finesettimana anche in solitaria in città straniere :yahoo: (prenotando in anticipo trovi dei voli veramente a basso costo... anzi decidi un mese due mesi prima quale sarà il fine settimana in cui fuggirai, poi trova i biglietti più economici e li andrai... magari trovi Berlino a prezzi bassissimi in un dato periodo e quindi vai li, la meta diventa subordinata al costo del viaggio).

Ma poi ora non ci sta pure edile-architettura??? Ai miei tempi eravamo solo maschi :azz:

Di giorno si studia, molte volte anche la sera. Ma ciò non toglie la possibilità di vivere una vita piena, negli spazi rimasti. Ma questo dipende da te...

A volte la vita sa di tappo.. ma non ci si rende conto di quanto sia facile stappare quella bottiglia... ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Spugna89

Ti do una dritta: ASSOCIAZIONI STUDENTESCHE

Hai presente le confraternite nei college americani?? :D

Vedi quali ci sono nella tua università, i loro scopi, e scegli quella più adatta a te ;) ti si aprirà un mondo tutto nuovo.

Il consiglio che ti do è di puntare su quelle apolitiche :D

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...