Vai al contenuto

Troppo tempo aspettato - è meglio lasciar perdere?


Max22
 Condividi

Messaggi raccomandati

Max22

Ciao a tutti.

Non sapevo di preciso che titolo mettere perché fosse abbastanza esaustivo. Arrivo al dunque. Conosco una ragazza che sembra mandare segnali di interesse di tanto in tanto, solo che li sfrutto nei momenti opportuni. Il tempo passa (settimane) e i segnali diminuiscono. Ho provato a salutarla qualche volta ma non mi viene da andarle a parlare, per via di gente che le ronza sempre attorno.

I problemi principalmente sono due. Essendo passato un po' di tempo, senza però un vero approccio, o averle parlato, è come se fossi al punto di partenza, o potrei dover lasciar perdere completamente? L'altro riguarda la presenza di gente attorno. Mi sembra difficile isolarla (l'ambiente è universitario) e la prima cosa che mi verrebbe in mente sarebbe di chiederle se può magari spostarsi perché vorrei parlarle/conoscerla.

Se il discorso è troppo vago, proverò in caso a spiegare meglio. Grazie intanto a chi risponderà.

Link al commento
Condividi su altri siti

zerozero

Non è troppo tardi, purchè tu cambi atteggiamento.

Evita di dire che vuoi parlarle/conoscerla o alzerai le sue difese a mille. Cerca di far succedere le cose in modo naturale.

Parlaci, magari all'inizio coinvolgi nel discorso anche le persone vicino a lei. Più avanti la isolerai con una scusa. Basta un semplice "andiamo a prenderci un caffè"

Link al commento
Condividi su altri siti

Max22

Non è troppo tardi, purchè tu cambi atteggiamento.

Evita di dire che vuoi parlarle/conoscerla o alzerai le sue difese a mille. Cerca di far succedere le cose in modo naturale.

Parlaci, magari all'inizio coinvolgi nel discorso anche le persone vicino a lei. Più avanti la isolerai con una scusa. Basta un semplice "andiamo a prenderci un caffè"

Un po' ci avevo pensato al fatto delle difese. Il problema è che non saprei che dire, alle persone vicino a lei. Non è che abbiamo qualcosa in comune, passo di lì. Magari potrei far qualche commento sul tempo. E mettiamo che ho appena una decina di giorni per poter concludere qualcosa. Poi si riazzererà tutto o l'unico modo sarà facebook. Consigli?

Link al commento
Condividi su altri siti

lopus

Riguardo il passare del tempo mystery parla di finestre di progressione,cioè se lei ti lancia dei segnali e non ne approfitti in tempo il suo interesse nei tuoi confronti andrà calando

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Syndrome

L'interesse di una hb verso un uomo è inversamente proporzionale al tempo che impiega l'uomo per rimorchiarla.

Link al commento
Condividi su altri siti

Paradigma

Beh, ma dipende da che tipo di persona sei... Il mondo universitario è pieno di feste, aperitivi, studi di gruppo, e altre occasioni in cui puoi parlarci con uno spirito diverso da quello dell'incontro per strada o a cui puoi invitarla, sta a te giocaterla ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Max22

Difficile trovarla in altre occasioni, a parte casi fortunati. Uno dei prossimi giorni dovrei riuscire a vederla. Che obiettivo dovrei pormi, dato il poco tempo e dato il fatto che potrebbe avere scudi alzati?

Link al commento
Condividi su altri siti

Novae

Ciao a tutti.

Non sapevo di preciso che titolo mettere perché fosse abbastanza esaustivo. Arrivo al dunque. Conosco una ragazza che sembra mandare segnali di interesse di tanto in tanto, solo che li sfrutto nei momenti opportuni. Il tempo passa (settimane) e i segnali diminuiscono. Ho provato a salutarla qualche volta ma non mi viene da andarle a parlare, per via di gente che le ronza sempre attorno.

I problemi principalmente sono due. Essendo passato un po' di tempo, senza però un vero approccio, o averle parlato, è come se fossi al punto di partenza, o potrei dover lasciar perdere completamente? L'altro riguarda la presenza di gente attorno. Mi sembra difficile isolarla (l'ambiente è universitario) e la prima cosa che mi verrebbe in mente sarebbe di chiederle se può magari spostarsi perché vorrei parlarle/conoscerla.

Se il discorso è troppo vago, proverò in caso a spiegare meglio. Grazie intanto a chi risponderà.

Allora, per prima cosa: Lei ti piace perché è bella o perché ti manda dei segnali di interesse?

Te lo chiedo perché molti, tra cui io fino ad un anno fa, tendono a scoreggiarsi il cervello al primo ioi di una qualsiasi ragazza. Quindi questa è la prima cosa che già dovresti sapere.

Che te ne frega degli altri? Non ci siamo così, non puoi farti condizionare dal giudizio di chi nemmeno ti conosce (Anche perché se fosse anche per quelli checonoci sarebbe grave la cosa)! Vuoi parlarle? VAI DA LEI ANCHE SE STA CAGANDO!

La vita è una e non puoi sprecarla per una paura inutile come questa. Fai quello che senti, sii il VERO TE STESSO in modo che per lei sia un onore conoscerti, arricchisci la sua vita! Questo è il giusto frame.

Stop seghe mentali e vedrai che stopperai anche quelle fisiche. La prossima volta che vuoi andare a parlarle FALLO E BASTA e se ti viene l'ansia perché non è sola FALLO E BASTA!!!

Per quanto riguarda l'essere da capo non è assulatemente vero, se le sei piaciuto una volta potrai piacerle infinite volte. Basta solo spolverare quella polvere dalla legna che si chiama tempo che ha spento un fuocherello da prima acceso. Appena tolta il fuoco torna ad alimentersi con quello che sei tu, occhio, quello che SEI non quello che fai e cioò vuoi far credere d'essere!

Se ti piace non lasciar perdere perché ripeto, se il fuoco una volta si è acceso basta solo tornare con la carbonella e l'accendino!

Chiederle di spostarsi con te per conoscervi va benissimo, è perfetto e meraviglioso se però lo vuoi fare veramente. Se ti fai vedere sincero e convinto/deciso (Qui va di moda il termine alpha che a me aberra in tutto) lei verrà al 100% con te a parlare.

Lavora sull'inner game e fregatene degli altri.

Leggiti il libro di Giacobbe "La paura è una sega mentale". E vivi!

COMINCIA A VIVERE LA TUA VITA PRIMA CHE LA TUA VITA VIVA TE!

Link al commento
Condividi su altri siti

Max22

Allora, per prima cosa: Lei ti piace perché è bella o perché ti manda dei segnali di interesse?

Te lo chiedo perché molti, tra cui io fino ad un anno fa, tendono a scoreggiarsi il cervello al primo ioi di una qualsiasi ragazza. Quindi questa è la prima cosa che già dovresti sapere.

Che te ne frega degli altri? Non ci siamo così, non puoi farti condizionare dal giudizio di chi nemmeno ti conosce (Anche perché se fosse anche per quelli checonoci sarebbe grave la cosa)! Vuoi parlarle? VAI DA LEI ANCHE SE STA CAGANDO!

La vita è una e non puoi sprecarla per una paura inutile come questa. Fai quello che senti, sii il VERO TE STESSO in modo che per lei sia un onore conoscerti, arricchisci la sua vita! Questo è il giusto frame.

Stop seghe mentali e vedrai che stopperai anche quelle fisiche. La prossima volta che vuoi andare a parlarle FALLO E BASTA e se ti viene l'ansia perché non è sola FALLO E BASTA!!!

Per quanto riguarda l'essere da capo non è assulatemente vero, se le sei piaciuto una volta potrai piacerle infinite volte. Basta solo spolverare quella polvere dalla legna che si chiama tempo che ha spento un fuocherello da prima acceso. Appena tolta il fuoco torna ad alimentersi con quello che sei tu, occhio, quello che SEI non quello che fai e cioò vuoi far credere d'essere!

Se ti piace non lasciar perdere perché ripeto, se il fuoco una volta si è acceso basta solo tornare con la carbonella e l'accendino!

Chiederle di spostarsi con te per conoscervi va benissimo, è perfetto e meraviglioso se però lo vuoi fare veramente. Se ti fai vedere sincero e convinto/deciso (Qui va di moda il termine alpha che a me aberra in tutto) lei verrà al 100% con te a parlare.

Lavora sull'inner game e fregatene degli altri.

Leggiti il libro di Giacobbe "La paura è una sega mentale". E vivi!

COMINCIA A VIVERE LA TUA VITA PRIMA CHE LA TUA VITA VIVA TE!

Ho letto qualche commento riguardo al libro che mi suggerisci, potrei farci un pensierino. Comunque sono conscio del problema e vorrei eliminarlo. A volte mi pesa perché penso che se dovesse andar male, ci sarebbe gente che vedo comunque tante altre volte. A parte scuse varie, ho paura di un "no" irreparabile o che magari per l'attesa prolungata sia troppo difficile portar avanti qualcosa.

Riguardo alla prima domanda, mi piace perché è molto bella. Il fatto che abbia mandato segnali di interesse vaghi all'inizio, ha aumentato la curiosità.

Eliminato il problema "altri", credo di esser già un passo avanti.

Link al commento
Condividi su altri siti

Extra_Beat

Cosa potrebbe dire il nostro amico alla HB per iniziare l'interazione nel modo più naturale possibile? Mi interessa la discussione perchè mi trovo in una situazione molto simile

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...