Vai al contenuto

Mi manca lei.


Andrea.1995
 Condividi

Messaggi raccomandati

Andrea.1995

Salve a tutti, sono un ragazzo di 19 anni che è stato lasciato dalla propria ragazza il 10 Dicembre, vale a dire due giorni fa. Vorrei raccontarvi la mia storia perchè ho un immenso bisogno di sfogarmi e di ricevere consigli su come passare questo (traumatico) momento. La mia era una storia a distanza, 650 km di distanza ci separavano.. io della Campania e lei dell'Emilia, anche lei però nativa della Campania. Il nostro amore è iniziato il 26 Dicembre scorso ad un battesimo, ci siamo innamorati subito, una sorta di colpo di fulmine. Lei mi aggiunse su Facebook e da lì iniziammo a conoscerci, ci piacemmo a vicenda e il 25 Gennaio 2014 ci fidanzammo. Era la prima volta che mi ero innamorato veramente, in passato avevo avuto solamente storielle di poco conto e di quelle ragazze non me ne fregava un cazzo. Ci siamo amati ogni giorno, telefonati, eravamo entusiasti di tutto, ogni volta che io salivo su al nord eravamo al settimo cielo entrambi, io ho conosciuto la sua famiglia e viceversa. Con il passare dei mesi però mi rendevo conto che in me stava avvenendo un cambiamento: non ero più il ragazzo attraente, stronzo, menefreghista, intelligente che l'aveva conquistata all'inizio ma mi stavo a mano mano inzerbinendo con lei, abbandonando le mie vecchie amicizie, la palestra di cui andavo tanto fiero, non vedevo più partite di calcio, non praticavo più sport, ero diventato ossessivamente geloso di lei, la chiamavo sempre, le facevo i regali e più ne hai più ne metta, vivevo praticamente con il pensiero fisso di andare da lei su al nord quei 4-5 giorni al mese e soprattutto del pensiero di creare un futuro, una famiglia e una vita lì al nord. Per lei ero disposto a tutto, la mia vita ruotava intorno a lei, le mie passioni erano andate a farsi fottere, tanto se ho lei ho tutto pensavo, come uno stupido. Abbiamo condiviso tutto insieme e abbiamo vissuto entrambi delle prime volte, ci siamo scoperti a vicenda sia per quanto riguarda la sessualità che la vita di coppia. Il rapporto è andato avanti abbastanza bene fino al 13 Novembre, giorno in cui sono tornato a casa dopo un week end da lei. Il giorno prima che partissi addirittura si è messa a piangere sul mio petto implorandomi di non partire e di restare sempre accanto a lei, quel giorno mi ha anche regalato una lettera in cui diceva di volere una famiglia con me e che voleva fossi io la sua "guida" per tutta la vita. Si parlava anche di fedine. Dopo quella giornata però, lei è cambiata. Da lì ha iniziato ad avere dubbi, la vedevo strana, alternava momenti di "ti amo amore mio" a momenti di "ora non ho voglia di parlare al telefono", i suoi messaggi erano brevi, senza interesse, mosci. Quando le chiedevo i suoi sentimenti e se sentisse la mia mancanza mi rispondeva "a volte sento che mi manchi altre no", "non sono più sicura di noi", "vorrei tornare ai primi mesi della relazione" etc.. abbiamo passato l'ultimo mese alternando questi momenti a momenti d'amore, fino a quando lei settimana scorsa mi chiede una pausa di riflessione: gliela concedo e dopo 1 solo giorno di pausa mi chiede di chiamarla e.. "Andrea, tu mi hai persa.. non ti amo più, non provo più gli stessi sentimenti per te, tra noi è finita" "voglio stare da sola, ho 17 anni e voglio vivere la mia vita, voglio fare le mie esperienze" tutto ciò mentre lei piangeva al telefono e io ero impassibile incapace di realizzare l'accaduto. Da lì in poi non l'ho più cercata salvo una sola volta in cui le dicevo di aver capito i miei sbagli, le sue risposte sono state "non pensarci più, focalizzati sul futuro.." e poi basta, silenzio assoluto. Ci sto male, non riesco a realizzare la cosa, mi manca, vorrei fare di tutto per riconquistarla, il solo pensiero che un altro possa baciarla, toccarla, fare l'amore con lei mi distrugge totalmente. Ho bisogno di aiuto, di parole di conforto, spero sempre in un suo ritorno.. vorrei tanto che tutto si aggiustasse e tornasse come prima, non commetterei sicuramente gli stessi errori. Era l'amore della mia vita.. e io ho rovinato tutto. Lei era bellissima, sapeva fare tutto, era una ragazza d'oro, animo gentile, solare, l'unica che mi ha veramente fatto sentire amato per quello che sono. L'unica che mi abbia veramente apprezzato e che non abbia mai visto in me un solo difetto.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

hard_life

"non pensarci più, focalizzati sul futuro.."

..lei ha le idee molto più chiare di te..

Credo sia meglio seguire il suo consiglio e guardare avanti...

Non per altro ma:

hai un vita intera davanti e in men che non si dica

starai molto ma molto meglio..

..bada bene, non la dimenticherai presto,

ma questo (credo) più per ciò che rappresentava

..il nord, la famiglia ecc. ecc.

insomma "i dati"

..l'involucro

il potere della forma

che sovrasta l'"essere"

tutto ciò che tu ti devi

"costruire" da te

ma, appunto hai un'intera vita davanti.

...poi (te lo dico per esperienza)

possono essere tanti 50 km... figurati 650..

nella tua città ho conosciuto le ragazze

più passionali ed avvenenti in assoluto...

....guardati intorno..

non ti ho parlato di lei

perché sarei ingeneroso

e perché qui stai scrivendo tu..

non hai sbagliato nulla..

forse è colpa i tutti e due

forse di nessuno..

ma la storia è finita

e lei non c'è più...

fattene una ragione.

ci stai passando tu come ci siamo

passati tutti....

E credimi.. troverai sempre di meglio

quando sarai pronto e quando ci crederai

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

Andrea.1995

Grazie per il tempo che mi hai dedicato leggendo il testo e rispondendo a quest'ultimo.. solo ora sto capendo che lei sta bene senza di me.. è felice ora.. come se si fosse liberata di un peso.. sarò stato io a gestire male il rapporto.. dovevo essere più interessante.. dovevo tenerla di più sulle spine.. non lo so.. se vuoi parlare di lei fa pure.. forse può aiutarmi a rendermi conto che ciò che ho perso non era poi qualcosa di così insostituibile..

Link al commento
Condividi su altri siti

Contract11

non colpevolizzarti troppo, vivete ad una distanza tale che è difficilissimo mantenere sempre alta la tensione e siete giovanissimi.

hai tutta la vita davanti, soffri il giusto, non passerà da un giorno all'altro purtroppo, non la dimenticherai mai...

Link al commento
Condividi su altri siti

hard_life

".. se vuoi parlare di lei fa pure.. forse può aiutarmi a rendermi conto che ciò che ho perso non era poi qualcosa di così insostituibile.."

qui ci vorrebbe uno come zio Bane

ad esempio..

..e sai già cosa ti direbbe..

Modificato da hard_life
Link al commento
Condividi su altri siti

Andrea.1995

Sai che vi dico? Che avete ragione tutti. A fanculo lei, il giusto e il sbagliato. Se capita, mi scopo la prima che passa. Tanto quella che ci ha perso è soltanto e SOLAMENTE lei.

Link al commento
Condividi su altri siti

Contract11

neanche questo è l'atteggiamento giusto amico mio.

Andare con la prima che capita non farà altro che aumentare ancora di più il vuoto che al momento senti dentro di te e fidati, starai anche peggio.

Oltre al fatto che, per come la penso io almeno, rischi magari di ferire altre persone.

Concentrati su te stesso, curati, leccati le ferite, migliorati per te stesso.

E cmq si, ci ha perso lei, di questo ne devi essere convinto davvero.

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

Perdona non lei, ma te stesso. Per aver gettato anima e cuore in una relazione impossibile. Impossibile perché a questa età una relazione a distanza senza una grossa base dietro è davvero impossibile. Deve farti piacere sapere che non hai perso niente comunque. Cosa te ne fai di una ragazza che è capace di cambiare opinione su di te in così poco tempo? È una ragazzina. Non fargliene una colpa e non farla a te. Capita a tutti di buttarsi a capofitto in una donna, soprattutto con poca esperienza sulle spalle(non so quante relazioni importanti hai avuto). Quando ti lasciano, scopri che vivere una relazione non è vivere in una favola.

Già una persona che ti parla di matrimonio e di passare la vita assieme a 17 anni dimostra una mancanza di maturità. Ora vedi questa esperienza come un importante passo di crescita personale, ma fermati li. Non idealialzzarla. Non ripensare alle sue parole.

Fregatene di cosa fa, fregatene del perche ti ha lasciato. Non ascoltare nessuna delle motivazioni che tu ha detto. Le donne in amore sono tutto tranne che razionali , ma sono molto brave a trovarsi giustificazioni.

Ora paghi il prezzo di esseri illuso senza essere entrato in relazione coi piedi di piombo.

Non esiste un metodo per non stare male, non cercare ad ogni costo un punto di vista per non soffrire. Non possiamo mentire al nostro inconscio.

Ora puoi scegliere tra due vie.

La prima è ragionare su di lei, pensare al passato, interrogarti su ogni causa che ha provocato la rottura, immedesimarti in ogni situazione ipotetica che riesci a pensare e continuare a stare male per molto. La seconda è smetterla di interrogarti, capire di esserti lanciato con la ragazza sbagliata. Che è e sarà una delle tante donne che incontrerai nella vita e amerai, prima di raggiungere La tua donna. È stata una bella esperienza che ti ha dato tante emozioni e che ti ha migliorato come persona, ma fermati qui. Non renderla un'ossessione.

Un abbraccio, Boggart

  • Mi piace! 5
Link al commento
Condividi su altri siti

Flash!

Non mi sento di darti consigli perchè ho poca esperienza in campo, però ti dico che se così tanto facilmente ha cambiato idea nei tuoi confronti vuol dire che è una persona insicura e che in futuro potrebbe ritornare sui suoi passi, non vivere però nell'illusione di un suo eventuale ritorno.

Esci, conososci altre ragazze, magari troverai quella che ti farà sentire vivo di nuovo.

Forza compagno!!

Modificato da Flash!
Link al commento
Condividi su altri siti

Kobol

Hai spinto troppo, come potevi pretendere che una storia a distanza potesse funzionare, a quella età poi.

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...