Vai al contenuto

Di persona ok, via chat no...


kain82
 Condividi

Messaggi raccomandati

kain82

Chi ha voglia di farmi una lucida analisi?

La situazione è la seguente. Sei mesi fa ho conosciuto una hb9 (siamo entrambi sulla trentina ed entrambi single) ad una serata con amici comuni. Meglio, la conoscevo già di vista (infatti eravamo già amici su fb), ma la serata è stata l'occasione per chiacchierare un po' e conoscerci meglio. C'era però un pregresso indiretto: lei è molto ma molto amica di una ragazza con cui ho avuto una one-night-stand e che era rimasta scottata dalla cosa (con conseguente spargimento di voci poco carine sul mio conto: ci prova con tutte, se respiri ti porta a letto e via dicendo). Quella sera, quindi, non ho voluto spingere l'acceleratore perchè ho percepito che sarebbe stata poco produttiva come cosa. Così sono stato semplicemente divertente, ma non ho fatto nulla di che. Eppure ho creato in qualche modo attrazione.
Non l'ho effettivamente più vista né sentita, ma una decina di giorni fa è accaduta una cosa. In previsione di un'altra serata con amici comuni, mi ha contattato su fb per sapere se ci saremmo visti o meno (pur sapendo che ci sarei stato perchè inseriti entrambi in apposito gruppo whatsapp). Stupito in positivo, ovviamente, le ho risposto ed ho confermato.
Alla serata in questione, mi sono guardato bene dallo starle appiccicato tutto il tempo nonostante lei continuasse a fissarmi (con insistenza, aggiungo). Dopo un paio d'ore, in scioltezza, vado da lei ed inizio a parlarle. C'era anche la sua/mia amica di cui sopra, ma io sono in buoni rapporti anche con lei, quindi nessun problema. Parliamo per un'oretta circa, lei mi dà valore con affermazioni di vario tipo. È completamente a suo agio, è divertita, ma mi guarda in un modo come se mi dicesse “sei carino e sei divertente, ma non mi fido di te. Mi spiace ma non abbocco”. Così il massimo che sono riuscito a fare è stato chiederle il numero di telefono prima di salutarci. Ovviamente me lo ha dato di buon grado e, considerato che avrebbe dovuto guidare una mezz'oretta per arrivare al suo paese, le ho scritto il mattino dopo:

IO: buongiorno! Sei arrivata sana e salva ieri sera?
LEI: ciao...si grazie, tutto ok :-) :-) bella serata ieri :-)
IO: già, ottimi sia il posto sia la compagnia.
LEI: già :-) Buona giornata :-)
IO: altrettanto a te

(e qui la prima nota semi-negativa. È stata cordiale ma...perché liquidarmi in questo modo sbrigativo?)
Così, tra me e me, ho capito che non mi avrebbe ricontattato perchè mi stava testando e le ho scritto un paio di giorni dopo con un opener molto neutrale (relativo a qualcosa che siamo detti di persona).

IO: fare volontariato per dieci ore consecutive e sentirsi felici anziché stanchi...that's amore :-)
LEI: Adoro :-)

A questo punto ho aspettato che scrivesse qualcos'altro lei (come sarebbe stato naturale), chiedendomi qualcosa al riguardo, ma non è accaduto. Così non ho più scritto niente manco io. Sono passati tre giorni e dubito si faccia risentire.
Ora, è palese un suo verticale calo d'interesse. Però mi chiedo: dov'è che ho sbagliato? Scrivendole subito dopo aver preso il numero? Mi è sembrato che ci fossero i presupposti per potermelo permettere e di solito in queste cose non sbaglio. In fondo tutto è iniziato perchè mi ha cercato lei...

Attendo lumi, grazie a chi vorrà rispondere :-)

Link al commento
Condividi su altri siti

IO: fare volontariato per dieci ore consecutive e sentirsi felici anziché stanchi...that's amore :-)

questo non è un messaggio.

è uno stato fb.

e lei ha messo il like.

se ritieni che di persona sia andata/possa andar meglio, gioca di persona.

dubito che la storia con l'amica l'abbia influenzata. non in negativo, almeno.

Link al commento
Condividi su altri siti

kain82

Era un messaggio, al quale lei ha risposto nel modo che ho riportato. Perché non avrei dovuto scriverlo se si fosse trattato di uno stato su fb?

Link al commento
Condividi su altri siti

nebrik

Il consiglio che ti darei io corrisponde al titolo del thread.

Vedi la chat unicamente come un modo per fissare l'appuntamento. Nient'altro.

La chat è la culla delle incomprensioni. Sia da parte tua che sua.

Non a caso il 90% della comunicazione lo fa il linguaggio non verbale e il linguaggio del corpo.

Modificato da nebrik
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

leggere tra le righe?

stato=

IO: fare volontariato per dieci ore consecutive e sentirsi felici anziché stanchi...that's amore :-)

like=

LEI: Adoro :-)

l'hai imposto e lei l'ha subito.

della serie "e 'mo che rispondo?".

esempio di messaggio=

tu: "orizzontale, cinque lettere. stanca, ma rende felici.

sesso, no. l'ho già usato per tutte le altre soluzioni".

lei: "eventuale risposta".

tu: "mm, può starci, ma che ne dici di cuore?

oggi ne ho usato parecchio facendo volontariato".

lei: "ah sì? di che ti occupi?"

bla bla bla

usa una miccia e mettila in condizione di volerti rispondere.

Link al commento
Condividi su altri siti

kain82

Scusa gongolo, non avevo capito che stessi usando un modo di dire. Ad ogni modo, per esperienza personale, so che una ragazza interessata non lascia cadere una conversazione iniziata per ben due volte. Solitamente sono io a lasciarla cadere ad un certo punto. Cioè lo faccio apposta. Per questo la mia domanda non era: "cosa dovrei scriverle adesso?", bensì "secondo voi, sulla base di quello che ho spiegato, cosa ho sbagliato? Cosa può essere successo per far sì che abbia perso interesse così velocemente?"

@nebrik: la situazione è complessa. Non posso giocare di fretta, tagliare corto ed invitarla subito ad un date, perché ci sono equilibri politici in ballo. Diciamo che è la sorella del mio capo e prima di lanciare l'amo ho bisogno di capirla. Se la invito ad uscire, la figuraccia che rischio di fare è enorme, ma è altrettanto enorme quel che perdo se non lo faccio. :pardon:

Grazie ad entrambi

Modificato da kain82
Link al commento
Condividi su altri siti

"secondo voi, sulla base di quello che ho spiegato, cosa ho sbagliato?

sul messaggio, ti ho risposto.

sul resto, troppe variabili.

Cosa può essere successo per far sì che abbia perso interesse così velocemente?

ma questo interesse c'era o l'hai immaginato?

e se c'era, cos'hai fatto per alimentarlo?

serata tranquilla, dieci giorni di indifferenza e un contatto fb per una cena allargata.

insomma...

ci sono equilibri politici in ballo

gli status quo si rompono da sempre a colpi di cannone.

Link al commento
Condividi su altri siti

kain82

Per l'ultima cosa che hai scritto: sei un grande :-) :-) :-)

Ad ogni modo, la cronologia è stata questa: serata tranquilla, sei mesi di indifferenza e poi contatto da parte sua.

Schematizzando, l'ho vista due volte in tutto. La prima volta non ho nemmeno provato a creare attrazione, ma se si è ricordata di scrivermi su fb un qualche sentimento positivo devo averglielo suscitato.

La seconda volta, ti assicuro, non ha smesso di fissarmi un secondo da quando è arrivata a casa di questo amico fino al momento in cui sono andato a parlarle. Prima di farlo non l'ho degnata nemmeno di uno sguardo, salvo salutarla ad inizio serata.

Cosa ho fatto per alimentare l'attrazione? Nulla. Semplicemente perché si aspettava qualcosa da me e non ho voluto mostrarmi pendente dalle sue labbra.

Link al commento
Condividi su altri siti

Cosa può essere successo per far sì che abbia perso interesse così velocemente?

Cosa ho fatto per alimentare l'attrazione? Nulla

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

kain82

Ora si ragiona...strategia errata. Che dici? Recupero possibile o me ne sto tranquillo dove sto?

Modificato da kain82
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...