Vai al contenuto

Prima uscita, penso ultima, una conferma?


Akai
 Condividi

Messaggi raccomandati

Ho conosciuto questa ragazza venerdì scorso, Mi sono soffermato a parlare con lei per 5/10 minuti e poi me ne sono andato. L'ho aggiunta su fb e per una settimana abbiamo parlato fino a che non le ho chiesto di uscire.

Sinceramente fino a questo momento non ho mai cercato rapporti seri, quando lavoravo fuori città era tutto abbastanza da una notte e poi addio.

Ma questa volta, con l'obiettivo diverso, è stata praticamente la prima vera uscita.

Alcuni modi di agire che fino ad ora avevo usato, non li ho utilizzati e questo, credo, mi ha fatto apparire meno geniale del solito.

Ieri pioveva come non ha mai fatto prima d'ora, i posti per le auto non c'erano vicino al locale dove dovevamo andare, quindi siamo arrivati bagnati dentro al posto.(già la prima nota negativa)

Abbiamo parlato, qualche battuta, tutto liscio. Sono abbastanza bravo a capire le persone da come e cosa dicono, per questo non mi piacciono i mezzi come fb.
É una ragazza tranquilla, educata, leggermente insicura in alcune cose, non è un tipo da sesso alla prima uscita ed è per questo che mi è piaciuta.

Proprio per questa sua timidezza non mi ha dato segni di voler cercare un contatto.

Quando è finita la serata l'ho riportata a casa, ha detto di rivederci (ma non sono stato in grado di capire se mentiva) un semplice bacio sulla guancia e poi se ne è andata, a parer mio, come se non aspettasse altro.

Posso dire che ho fatto uscite migliori, anche solo in quei 5 minuti quando l'ho incontrata la prima volta sentivo che c'era più energia nei dialoghi.

Mi ha anche parlato che stava nel fatidico periodo del mese, ma non so quanto questo abbia potuto influire.

In conclusione se la serata, magari non indimenticabile da film romantico, era sembrata positiva, nel modo in cui se ne è andata mi è completamente crollata.

Domanda finale: adesso, siccome non sono un tipo che aspetta nel miracolo e nell'indecisione, per non sembrare ossessivo o altro, quando dovrei cotattarla e soprattutto, dovrei contattarla?

Link al commento
Condividi su altri siti

QuI_PeR_mIgLiOrArE

Ho conosciuto questa ragazza venerdì scorso, Mi sono soffermato a parlare con lei per 5/10 minuti e poi me ne sono andato. L'ho aggiunta su fb e per una settimana abbiamo parlato fino a che non le ho chiesto di uscire.

Sinceramente fino a questo momento non ho mai cercato rapporti seri, quando lavoravo fuori città era tutto abbastanza da una notte e poi addio.

Ma questa volta, con l'obiettivo diverso, è stata praticamente la prima vera uscita.

Alcuni modi di agire che fino ad ora avevo usato, non li ho utilizzati e questo, credo, mi ha fatto apparire meno geniale del solito.

Ieri pioveva come non ha mai fatto prima d'ora, i posti per le auto non c'erano vicino al locale dove dovevamo andare, quindi siamo arrivati bagnati dentro al posto.(già la prima nota negativa)

Abbiamo parlato, qualche battuta, tutto liscio. Sono abbastanza bravo a capire le persone da come e cosa dicono, per questo non mi piacciono i mezzi come fb.

É una ragazza tranquilla, educata, leggermente insicura in alcune cose, non è un tipo da sesso alla prima uscita ed è per questo che mi è piaciuta.

Proprio per questa sua timidezza non mi ha dato segni di voler cercare un contatto.

Quando è finita la serata l'ho riportata a casa, ha detto di rivederci (ma non sono stato in grado di capire se mentiva) un semplice bacio sulla guancia e poi se ne è andata, a parer mio, come se non aspettasse altro.

Posso dire che ho fatto uscite migliori, anche solo in quei 5 minuti quando l'ho incontrata la prima volta sentivo che c'era più energia nei dialoghi.

Mi ha anche parlato che stava nel fatidico periodo del mese, ma non so quanto questo abbia potuto influire.

In conclusione se la serata, magari non indimenticabile da film romantico, era sembrata positiva, nel modo in cui se ne è andata mi è completamente crollata.

Domanda finale: adesso, siccome non sono un tipo che aspetta nel miracolo e nell'indecisione, per non sembrare ossessivo o altro, quando dovrei cotattarla e soprattutto, dovrei contattarla?

Se c è stato buon feeling e capisci che lei vuol vederti puoi anche contattarla subito...non ha senso aspettare giorni per contattarla..

Parla del più e del meno e magari tra 1/2 giorni butti li un day 2

Link al commento
Condividi su altri siti

mightypirate

In conclusione se la serata, magari non indimenticabile da film romantico, era sembrata positiva, nel modo in cui se ne è andata mi è completamente crollata.

Domanda finale: adesso, siccome non sono un tipo che aspetta nel miracolo e nell'indecisione, per non sembrare ossessivo o altro, quando dovrei cotattarla e soprattutto, dovrei contattarla?

Mi sembra un po' drammatico. Non c'è stato il quid ma non è detto che non ci sarai poi.

Contattala tra 2 giorni (non mi siete lasciati con la furia di rivedervi) o a inizio anno cercando di organizzare un day2 per brindare al nuovo anno (be positive)

Link al commento
Condividi su altri siti

Mi sembra un po' drammatico. Non c'è stato il quid ma non è detto che non ci sarai poi.

Contattala tra 2 giorni (non mi siete lasciati con la furia di rivedervi) o a inizio anno cercando di organizzare un day2 per brindare al nuovo anno (be positive)

Pensavo fosse andata molto peggio, però(purtroppo ) con questo genere di ragazze non ho mai avuto a che fare. Io la contatto le mi risponde, parliamo e la conversazione non è pesante o artificiale.

Mi ha detto spontaneamente cosa vorrebbe fare una volta laureata, le sue paure, mi ha mandato una foto di lei da bambina.

Sostanzialmente si è aperta in modo abbastanza strano. Adesso ho due dubbi.

Siccome prima non ci conoscevamo e le mie intenzioni sono chiare, non credo che mi abbia scambiato per un amico gay, quindi sente di poter parlare con me? Il che ci fa arrivare alla seconda domanda. Non è mai lei a contattarmi sono sempre io e poi parte la conversazione, ok che è una ragazza timida, però un messaggio potrebbe pure mandarlo a questo punto.

Infine un'ultima domanda, mi è stato detto da un amico che probabilmente passerà il capodanno fuori, quindi già so che non ci incontreremo, faccio finta di non saperlo e glie lo chiedo lo stesso, oppure la lascio stare e ci si sente dopo le feste?

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...