Vai al contenuto

Amici che non vogliono frequentare altre persone


jerrywylde
 Condividi

Messaggi raccomandati

jerrywylde

Ho bisogno di sfogarmi perchè ultimamente la situazione che sto vivendo con i miei amici di vecchia data mi sta veramente facendo cadere i coglioni a terra.

Siamo un gruppetto di 5 uomini, ci conosciamo da anni e siamo molto legati, ma ho notato con enorme mia frustrazione che loro sono estremamente restii a fare cose nuove e soprattutto a frequentare altre persone...ogni tanto propongo di fare qualcosa di diverso, magari cambiando locali la sera o anche accettando inviti a cene da altre persone, ma loro sono impassibili: a loro starebbe bene passare tutte le serate nel week end in birrerie e stop.

A me piace tantissimo la birra, ma mi piace anche la figa, non so se rendo il concetto! Nelle ultime settimane mi sono sentito dire speso che fa freddo, che non vogliono andare nei locali del centro storico della mia città perché altrimenti si congelano! Ma cazzo, io rispondo loro che se fa freddo ci si mette qualcosa di pesante addosso! Credetemi che è davvero frustrante vedere come migliaia di persone non si pongano questi problemi, come centinaia di ragazze si mettano in minigonna e tacchi alti anche quando fuori fanno 0 gradi, ed è ancora più frustrante non poter avere modo di vedere queste belle ragazze perchè a questi miei amici va bene passare il venerdì ed il sabato sera davanti ad un paio di birre in qualche pub frequentato solo da uomini o da coppiette...è frustrante vedere come i miei amici non vogliano passare il capodanno con altre persone che conosciamo solamente perchè con loro non si trovano bene (io sto bene con tutti) ed è ancora più frustrante vedere come a loro non importi un cazzo se alla festa di capodanno alla quale siamo stati invitati (ma che loro hanno rifiutato) ci sono alcune ragazze simpatiche e molto carine...sabato sera dopo un mese che sono stato mollato dalla mia ex psycho ho deciso di accettare l'invito di altri amici, una cena a casa di una ragazza, e credo sia stata una delle migliori serate che abbia avuto da un mese a questa parte!!! Non mi sono minimamente sentito in colpa per aver bidonato i miei amici, chissenefrega, io ho bisogno di distrarmi, di non pensare a lei, di conoscere altre fighe, non ho bisogno di deprimermi di fronte ad un boccale di birra con i miei amici, che sono single da anni...

Anche a voi è capitato di avere degli amici totalmente disinteressati e rassegnati verso il mondo femminile?!?

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Accettali per quello che sono senza rabbia, in tal modo li apprezzerai, consiglio personale vai a questi locali anche da solo, e soprattutto accetta inviti di altre persone. Pian piano ti riuscirai a creare un circolo sociale ampio che ti dara' piu' opportunita'.

Senza per forza distruggere quello che c'era prima.

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

Gatto76

ma che siete una setta?scrivi che non ti sei sentito in colpa per aver accettato l'invito...e infatti per quale motivo ti saresti dovuto sentire in colpa?Qui siete tutti adulti e in grado di intendere e volere,se la loro scelta di vita è fossilizzarsi davanti ad una birra non avendo la curiosità (che è linfa vitale)di nuove cose(che può essere le donne ma non solo,concerti,stadio,cinema,teatro,corsi di qualsiasi tipo)tu vola in alto e frequenta ANCHE altri gruppi o vai da solo.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Continua da solo come stai facendo, non so quanto si possa provare a far cambiare queste persone. Anche se sono tuoi amici e far le cose insieme sarebbe più facile e magari anche divertente.

Link al commento
Condividi su altri siti

jerrywylde

Il fatto è che questi miei amici hanno molti interessi (cinema, musica, concerti, calcio etc.et.c) ma ho come l'impressione che a loro vada bene questo "immobilismo"...ad esempio qualche sera fa ho avuto una discussione con loro, proprio riguardo questo argomento, sul conoscere gente e sul frequentare posti diversi e anche sul capodanno...uno di loro mi ha fatto il ragionamento "IO LAVORO TUTTO IL GIORNO, SPESSO ANCHE FINO A SERA TARDI (è responsabile tecnico presso una televisione locale) E IL POCO TEMPO CHE HO A DISPOSIZIONE QUANDO NON LAVORO LO PREFERISCO IMPIEGARE PER RILASSARMI O PER VEDERE I MIEI AMICI, ECCO PERCHE' AL MOMENTO NON HO LA MINIMA VOGLIA ED IL TEMPO DI CONOSCERE UNA RAGAZZA"...tengo a precisare che alcuni mesi fa la mia ex aveva presentato a questo qui una sua amica, ma a parte qualche scambio di sms lui non ha mai fatto un cazzo...il bello è che questa ragazza si aspettava che lui le chiedesse di uscire, ma anche solo per conoscersi, dato che era stato lui a chiederle il numero di cellulare...il tutto si è risolto che lui è rimasto fermo sulle sue convinzioni, ovvero che sta bene così e che non ha la testa al momento per conoscere ed uscire con nessuna ragazza, e lei dopo un po' si è rotta il cazzo di aspettare la sua mossa e quindi è tornata a scopare col suo ex.

Link al commento
Condividi su altri siti

Dani89

Ma perché sono (ancora) tuoi amici? Questo chieditelo.

Non ti dico mollali. Se mi dovessi basare solo su questa descrizione, se veramente queste persone si potessero descrivere semplicemente con queste poche righe, sì. Ma ovviamente devi capire tu.

Io faccio un bilancio con le persone. Quando entrano in rosso pesante e stabile le cancello. Donne, amici e parenti, non fa differenza.

EDIT: non avevo letto il tuo ultimo messaggio... in tal caso devi semplicemente prendere atto che non tutti vogliono fare le stesse cose, anche quelle che per te sono più naturali :) rimanici amico, ma sappi di non poter contare su di loro per avvicinare bionde... peace... magari escici un po' di meno e impiega quel tempo in attività che ti soddisfano di più ;) se sono intelligenti capiranno.

Modificato da Dani89
Link al commento
Condividi su altri siti

Mi ha colpito il tuo specificare che non ti sei sentito in colpa per aver partecipato a una iniziativa senza il loro coinvolgimento. Questo mi fa pensare che nella tua testa c'erano dei motivi per esserlo, ma che sono stati compensati, diciamo così, dal loro comportamento inerte.

Vorrei capire le tue remore nell'allargare le tue amicizie.

qui lo troviamo tutti naturale, per te lo è un po' meno. evidentemente è dovuto al contesto sociale in cui ti muovi.

siete giovani? Amici di infanzia? Vivete in città o fuori? Siete una compagnia i cui membri sono fissi da moltissimi anni?

Link al commento
Condividi su altri siti

jerrywylde

Mi ha colpito il tuo specificare che non ti sei sentito in colpa per aver partecipato a una iniziativa senza il loro coinvolgimento. Questo mi fa pensare che nella tua testa c'erano dei motivi per esserlo, ma che sono stati compensati, diciamo così, dal loro comportamento inerte.

Vorrei capire le tue remore nell'allargare le tue amicizie.

qui lo troviamo tutti naturale, per te lo è un po' meno. evidentemente è dovuto al contesto sociale in cui ti muovi.

siete giovani? Amici di infanzia? Vivete in città o fuori? Siete una compagnia i cui membri sono fissi da moltissimi anni?

Il fatto è che la persone con le quali sono stato sabato sera a cena non vanno troppo a genio a questi miei amici...nessuna antipatia, sia chiaro, ma hanno sempre detto che preferiscono fare altro piuttosto che passare una serata con loro...quindi dato che è un problema loro io onestamente faccio un po' quello che mi va a questo punto...

Personalmente io non ho nessuna remora nell'allargare le mie amicizie, non vorrei però passare per la "bandierina" agli occhi degli altri, di uno che va dove lo porta la situazione migliore...

Come età siamo tra i 30 ed i 32 anni, quelle altre persone che invece ho visto sabato sera sono un pochino più giovani, dai 25 in su...

Conosco questi miei amici più stretti da parecchi anni, alcuni da 14 anni, altri invece da 8...nel corso del tempo c'è stato chi si è perso, chi si è allontanato, chi si è sposato o chi ha trovato altre compagnie, noi siamo rimasti la "vecchia guardia".

Link al commento
Condividi su altri siti

TheItalian

Per me ti basterebbe accettare gli inviti di altre persone che conosci e semplicemente dire alla compagnia che quelle date serate "non ci sei", d'altra parte se non rispettano il fatto che vuoi andare a pasturare qualche ragazza è un problema loro (che forse fa parte della vostra compagnia) ma che tu stai risolvendo per te stesso e che quindi è una cosa positiva.

Nel mio essere più giovane di te di amici che ritengo tali negli ultimi 5 anni tutti si sono impegnati in una LTR. Il non poter praticamente più uscirci per andare a ragazze mi ha portato a uscire da solo, unirmi ad altre compagnie, avere "un nuovo migliore amico ogni sera" e il tutto mi piace perché mi mette sempre nella condizione di fare quello che voglio io.

I miei amici non mi hanno mai rimproverato ed anzi mi hanno ammirato per l'energia che dimostravo. Inoltre c'è da dire che la bella figura la fai tu a invitare un amico a fare qualcosa di nuovo.

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...