Vai al contenuto

"Ha iniziato lei" & "Che mi sta a significare"?


Eraserhead
 Condividi

Messaggi raccomandati

Eraserhead

Si, lo so, ne sono consapevole: sono un afc atroce e pure ridicolo, la situazione è stupida, decisamente stupida e sconclusionata... però, per varie ragioni di cui ho parlato in un altro topic non ho un granchè da fare e voglio approfondire lo stesso. Mi sapete dare una dritta?

Con la ragazza in questione ci conosciamo da tre anni (collega di studio e tirocinio), e non ci possiamo neppure considerare amici (due parole ogni tanto).

Beh, insomma, l'anno scorso dopo qualche "avvisaglia" che avevo ignorato (sono un coglione) ecco che una sera siamo tutti assieme, ci lasciamo andare fra alcool e discorsi allegri e lei ci va dritto esplicito con me. Lei! mai capitato prima. :mellow: E però la poverina era abbastanza in aria ed io glisso (sono un coglione).

Bene, in seguito (da sobria) butta l'amo un altro paio di volte ed io non colgo: perchè era in gruppo davanti agli altri, perchè non pensavo che lei mi interessasse, perchè ovviamente sono un coglione.

Mi rendo conto che a rileggere sembra semplicemente che mi abbia preso per il culo, ma non è così, non è neanche il tipo nè se la contendono in molti (è un tipo particolare, a me piace). Comunque c'è l'estate di mezzo, qualcosa di inconscio monta e decido di tentare a rilanciare il gioco, anche giusto per capire qualcosa...

Come si costruisce una conoscenza che in tre anni non c'è mai stata, con tutti i meccanismi di approccio bruciati in partenza? Semplicemente cerco occasioni (mica tante) per parlare con lei delle cose che condividiamo. La trovo più simpatica e sorridente nei miei confronti rispetto al passato. Butto anche qualche complimento situazionale discreto e magari corretto da ironia (neg?) e ottengo effetto: la prima volta in particolare non se lo aspettava (conoscendomi da un pò) e dimostra piacevole sorpresa da tutti i pori. ^_^

Ok, e ora che faccio? Boh... mi prendo una pausa che diventa troppo lunga e non combino nulla. Io non capisco perchè si è comportata in quel modo, ora mi sembra sempre diversa: una volta è simpatica e aperta nei miei confronti, una volta è un blocco di ghiaccio e non dimostra il minimo interesse, mi gela qualunque iniziativa. Poi è capitato questo: mentre si parlava in gruppo di "divertimenti", lei mi chiede seria (non propriamente ammiccante o maliziosa, non era neppure del'umore giusto): "e tu, quand'è stata l'ultima volta che ti sei divertito? sessualmente, intendo". L'ha detto proprio col tono di una provocazione che io ho preso male e l'ho tagliata corta, rispondendo nel modo peggiore possibile, penso.

(non nel senso che l'ho offesa, piuttosto ho praticamente confermato la mia sfiga. Ma lei lo sapeva già, se le piaccio le piaccio nonostante questo)
Preciso che non stavamo parlando assieme, si è proprio girata lei verso di me durante la discussione collettiva e me l'ha chiesto. Quindi non è stato quello che chiamate shit-test. Io l'ho presa come una cosa negativa sul momento, ho pensato: "mi sono solo reso ridicolo a tirarle appresso". Ma è molto probabile che di tutta la faccenda non ci abbia semplicemente capito nulla. E se mi sbagliassi, poter concludere qualcosa con lei mi aiuterebbe tanto nel periodaccio in cui mi trovo...

Fra qualche tempo dormirò sotto lo stesso tetto con i miei colleghi (e quindi anche lei) per una questione di tirocinio in un'altra città. È una situazione particolare e se qualcosa può succedere, potrà succedere solo allora...

Link al commento
Condividi su altri siti

Mariougo

La storia della domanda sul sesso non è significativo collegarla ad una domanda normale o ad uno ST, sarebbe inutile riconoscere uno ST quando è 3 anni che li fallisci...

Dalla storia che tu abbia un mindset fragile, e ciò ti porta a "fuggire" dall'incontro, dallo stare bene nella tua quotidianità e volerci rimanere, lavora su quello più che altro

Link al commento
Condividi su altri siti

max001

''Lei ci va dritto esplicito con me'' vuol dire che ti ha baciato? O cosa?

Link al commento
Condividi su altri siti

Eraserhead

Ok, non mi sono spiegato bene, non sono tre anni che ci provo, è una cosa successa a partire da maggio scorso dopo che per quasi tre anni ci eravamo ignorati vicendevolmente.

''Lei ci va dritto esplicito con me'' vuol dire che ti ha baciato? O cosa?

Ah, no, certo, intendevo in senso verbale. Prima si è messa a scherzare e io scherzavo con lei, dicevamo che stavamo insieme e stronzate così, da gente che ha bevuto. Però evidentemente si aspettava che facessi sul serio qualcosa, finchè più in là me lo dice, rimanendo nel gioco ma neanche tanto: "...quindi insomma mi baci? mi scopi?". Comprendiate che a malapena ci parlavamo prima, che in quel momento eravamo ai due capi opposti della stanza e che lei era ormai in aria con l'alcool. Non la presi sul serio e comunque non avrei saputo che fare.

In seguito, da sobria, ha rilanciato l'amo altre due volte, ovviamente non in modo così diretto.

Link al commento
Condividi su altri siti

max001

A mio personale parere, se le cose sono andate tutte cosi come hai detto, dovresti semplicemente prenderla e baciarla.. E poi scopartela secco, fare esattamente quello che vorresti fare con lei quando ci pensi, ma dal vivo..l'unica cosa in cui devi essere bravo e farlo nel momento giusto.. Ti faccio un esempio quando sarete sotto lo stesso tetto coi tuoi colleghi devi essere bravo ad isolarla, è relativamente facile, es. quando la sera sarete un pó brilli basta che le dici: ho caldo vado a prendere una boccata d'aria, mi fai compagnia? O al contrario son tutti fuori, puoi dire ho voglia di sedermi vieni dentro che finisco di raccontarti quello che ti sto dicendo.. Lei verrà e li bom ci devi andare..ti sconsoglio vivamente di comtinuare a pensare a lei tutti i giorni o a farti mille pippe mentali, finiresti col diventare dipendente da un suo si o da un suo no e questo è distruttivo.. questo automaticamente fa si che tu ti comporti in un certo modo, la metti sul piedistallo e se se ne accorge e finita.. Mpstrati sempre sicuro, non è importante cosa dici ma come lo dici, l'ideale sarebbe se nel mentre aspetti la serata coi colleghi te ne trovassi un altra per divertiti, cosi che quando sarà il momento sarai perfettamente abituato.. Dimmi che ne pensi

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...