Vai al contenuto

Idea imprenditoriale: curiosità


TARAS88
 Condividi

Messaggi raccomandati

TARAS88

In una zona densamente abitata e molto commerciale della mia città c'è un terreno abbastanza grande abbandonato a se stesso. Un tempo c'era una villa abbandonata andata distrutta. Ho l'idea di aprire un parcheggio a pagamento (la zona è molto carente) e il terreno è abbastanza grande da poter contenere un 40 auto. Ora però questo terreno non è né in affitto né in vendita ma abbandonato, ci parcheggiano cani e porci non essendo nemmeno recintato. Sapreste dirmi come conoscere il proprietario e come è possibile mettermi in contatto con lui per chiedergli se è intenzionato ad affittarlo/venderlo?

Link al commento
Condividi su altri siti

Fai una visura catastale, si dovrebbe poter fare anche online tramite l'indirizzo del terreno, che perlomeno devi avere.

Altrimenti prendi il prg (piano regolatore generale, in genere sul sito del comune lo trovi) e guardi se nel posto del terreno sono indcati mappale e subalterno.

Nella visura catastale dovrebbero esserci i dati della proprietà, anche se dal punto di vista della proprietà vale la visura conservatoriale, ma perora non ti serve.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

vanhalen

dalla tua domanda deduco che non sei ferrato in immobili , e questo va bene.

comunque da immobiliarista ti dico che non conviene, non hai idea delle magagne legali a cui si va incontro in una cosa del genere, preparati a rotture di coglioni burocratiche e pochi soldi, datti al residenziale se vuoi guadagnare, nei parcheggi si ha tanto sbatto e poco guadagno se paragonato al residenziale.

Link al commento
Condividi su altri siti

TARAS88
Inviato (modificato)

Beh non sono molto pratico. Che la burocrazia sia quella che è ne sono consapevole. Di che tipo di magagne legali parli?? Non riesco a fare nemmeno un calcolo dell'investimento necessario per fare tutto. In teoria la mia idea era di creare un parcheggio automatizzato con ticket. Ho 3000 da parte e volevo sfruttare i finanziamenti della mia regione per sviluppare imprenditorialità giovanile. Ripeto è una zona dove si esce pazzi per trovare un posto auto, e dove non ci sono proprio parcheggi a pagamento privati. Dalle 9 alle 13:30 e dalle 16:30 alle 20 sono le fasce di orario più critiche e in cui si lavorerebbe di più.Investire in appartamenti?? In famiglia abbiamo un appartamento e un locale commerciale in affitto...li abbiamo SVENDUTI per mancanza di acquirenti. Temo non sia il caso di investire in case (ad averceli poi i soldi necessari)

Modificato da TARAS88
Link al commento
Condividi su altri siti

Jumpy

la mia idea era di creare un parcheggio automatizzato con ticket. Ho 3000 da parte e volevo sfruttare i finanziamenti della mia regione per sviluppare imprenditorialità giovanile. Ripeto è una zona dove si esce pazzi per trovare un posto auto, e dove non ci sono proprio parcheggi a pagamento privati.

Condivido l'opinione di vanhalen. Rischi solo di perdere tempo correndo dietro la burocrazia col rischio di ritrovarti con un pugno di mosche.

La cifra che hai da parte nell'edilizia son bruscolini, dovresti almeno raddoppiarla e aggiungerci uno zero per parlar di qualcosa di concreto :)

Per darti un'idea di larga massima della cifre che sono in ballo, per lavori simili che ho seguito, valuta come spesa per i lavori di realizzazione del parcheggio automatizzato sugli 80-100€/mq.

Se il terreno non è già sufficientemente regolare e ci sono macerie della villa abbandonata avrai altre spese per demolire quel che resta della villa e per spianare il terreno.

A questi poi dovrai aggiungere spese tecniche e per gestire le varie pratiche.

Modificato da Jumpy
Link al commento
Condividi su altri siti

TARAS88

Non ci sono ruderi. Il terreno è libero e credo ci sia solo da lavorare per asfaltare l'area e recitarla. Ovviamente è un mondo del tutto nuovo, non conosco di preciso né spese né guadagni che potrebbero derivare. Non capisco perché dovrei andare a rimetterci a tutti i costi?

Link al commento
Condividi su altri siti

Jumpy

Non capisco perché dovrei andare a rimetterci a tutti i costi?

Non sai chi sono i proprietari.

Non sai se son disponibili a venderlo.

Se pure fosse in vendita, non hai idea del prezzo.

La compravendita è la prima spesa impegnativa da affrontare.

Tra pratiche tasse e carte da fare, i soldi che hai da parte ti servono a malapena per coprire il Notaio (se ti va bene), nel caso proceda all'acquisto.

E, probabilmente, non entrando nel finanziamento che, ipoteticamente, vorresti chiedere, son soldi che dovrai sborsare di tasca tua.

Ok l'hai acquistato. Sei finalmente proprietario. Vuoi chiedere il finanziamento.

Ti serve un tecnico che faccia una proposta di progetto esecutivo (tavole, relazioni tecniche, computo metrico estimativo) da presentare alla regione.

E parallelamente, ma sarebbe preferibile iniziarlo a fare già da prima, una tua valutazione di quanto ci guadagneresti e quanti anni (hai letto bene: anni) ti servirebbero per pareggiare almeno le spese.

Aspetta poi alcuni mesi (più verosimilmente un annetto) perché venga eventualmente accolto il finanziamento.

E se non ci sono intoppi... be' continuerai a cacciar soldi perché dovrai far partire i lavori (per ricevere il finanziamento, di solito, devi infatti dimostrare, periodicamente, come hai speso i soldi che ti stan dando).

Link al commento
Condividi su altri siti

TARAS88

Ok. Comprendo. Quindi quando parlano di vantaggi riservati ai giovani per sviluppare autoimprenditorialità sono panzane? I finanziamenti delle regioni a favore dei giovani vengono concessi solo dopo tanto tempo?

Link al commento
Condividi su altri siti

Farfall1

Non è detto che il piano regolatore del comune consenta di realizzare il parcheggio in quell'area.

Link al commento
Condividi su altri siti

Jumpy

Ok. Comprendo. Quindi quando parlano di vantaggi riservati ai giovani per sviluppare autoimprenditorialità sono panzane? I finanziamenti delle regioni a favore dei giovani vengono concessi solo dopo tanto tempo?

Assolutamente no, i finanziamenti ci sono eccome, la mia exLTR storica, diversi anni fa con un finanziamento per l'imprenditoria giovanile aprì una piccola attività commerciale in locali in affitto.

Ma a riguardo già aveva le idee molto chiare da tempo ed esperienza di qualche anno del tipo di attività che voleva aprire.

Personalmente ho seguito direttamente la pratica per il finanziamento ed i successivi lavori (ancora in corso) per la ristrutturazione e rifunzionalizzazione del fabbricato e impianti di un'impresa privata.

Dall'idea alla presentazione del progetto per la richiesta son passati circa due anni, dall'approvazione per l'accesso ai fondi un altro anno circa e poi altri mesi prima di poter partire con i lavori.

Sopratutto, gran parte delle spese son state sostenute dalla stessa impresa prima ancora di ricevere il finanziamento.

Per fare un esempio banale. Fai conto che ti serve un'auto e vuoi il finanziamento.

Chi ti finanzia ti dice: ok, spiegami bene marca e modello che vuoi.

Tu glielo spieghi per bene.

Lui ti risponde: ok, ti concedo il finanziamento, comprala, dimostrami che l'hai comprata e poi ti rimborso la spesa.

Se il terreno fosse stato già tuo di proprietà qualche conticino per vedere se ti conveniva potevi fartelo, ma per il momento stiam parlando di nulla.

Modificato da Jumpy
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...