Vai al contenuto

Orgasmo mentale, vengo solo "mentalmente"


fuzlod
 Condividi

Messaggi raccomandati

fuzlod

Ok ragazzi dopo un lungo periodo di astinenza da ragazze e tutto quanto mi capita una ragazza. A causa di numerosi traumi passati faccio fatica a raggiungere l'erezione e spesso quando l'ho quasi raggiunta del tutto, crolla miseramente, troppi pensieri, non riesco a svuotare la testa.

Insomma è capitato due volte oggi che ho provato una specie di orgasmo mentale, la prima volta mentre masturbavo lei, e vedere le mie "capacità" e le sue reazioni mi ha procurato sta cosa.

La seconda volta mentre mi faceva del sesso orale ero quasi al punto di venire quando l'orgasmo si è spostato di colpo dal pene al cervello praticamente...

Per descriverlo direi che è un piacere talmente intenso che si estende per tutto il corpo, avevo una faccia sconvolta come se avessi provato 10 orgasmi assieme, e mi sentivo tutto informicolato dalla testa ai piedi, ed è durato tanto questo stato, troppo...era come se fossi sotto shock. Non riuscivo più a riprendermi, tant'è che ora che sono a casa mi fa un male assurdo la testa, come se l'avessi sovraccaricata..(inutile dire che l'erezione svanisce quando inizia questo stato mentale)

Dunque la mia situazione è abbastanza critica per via di traumi sessuali passati, infatti l'ultima volta che sono riuscito ad avere un orgasmo con una ragazza è stato nel 2008 tipo. Poi sempre avuto problemi di funzionamento, e ora che pare si stiano risolvendo (con mooolta fatica), mi capita sta cosa, che mi piace si per carità, è come se fossi su un altro mondo completamente, però allo stesso tempo non mi fa sentire uomo..

Avete dei consigli?

Grazie :good:

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

maldiluna

Cioè te vieni "mentalmente" quando ce l'hai moscio e la cosa è 10 volte più potente di un orgasmo normale?

Ti prego, impara a farlo a comando e poi insegnaci come si fa.

Sarebbe la svolta del secolo durante le riunioni di lavoro.

  • Mi piace! 7
Link al commento
Condividi su altri siti

veyron89

Sembra la discrezione di una crisi epilettica.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

ArmaLaTuaAnima

Sembra la discrezione di una crisi epilettica.

...descrizione.

comunque concordo.

Link al commento
Condividi su altri siti

Mark81

Cioè te vieni "mentalmente" quando ce l'hai moscio e la cosa è 10 volte più potente di un orgasmo normale?

Ti prego, impara a farlo a comando e poi insegnaci come si fa.

Sarebbe la svolta del secolo durante le riunioni di lavoro.

Ahahahahaha!

Link al commento
Condividi su altri siti

fuzlod

Cioè te vieni "mentalmente" quando ce l'hai moscio e la cosa è 10 volte più potente di un orgasmo normale?

Ti prego, impara a farlo a comando e poi insegnaci come si fa.

Sarebbe la svolta del secolo durante le riunioni di lavoro.

Beh la prima volta non ricordo se era moscio, la seconda ripeto era durante sesso orale e stavo per venire quindi no, non era moscio..S'è ammosciato dopo...Anche se sembra "interessante" come cosa vi assicuro che non lo è. Mi impedisce di avere rapporti completi.

E' colpa della mia emotività..non essendoci abituato a ste situazioni con le ragazze, la mia mente viaggia troppo..quando dovrei solo svuotarla e godermi il momento fisicamente..

Cioè come mi "impongo" di non pensare troppo con la testa? Scusate se la domanda/il topic sembra stupido...

Link al commento
Condividi su altri siti

Lust

Hai provato a concentrarti sui dettagli del momento?

Riguardanti particolari di lei che ti eccitano, o le sensazioni che provi durante una particolare stimolazione.

Immergersi e godere della sensazione.

Link al commento
Condividi su altri siti

DreamSpirit

Quello che hai avuto si chiama orgasmo celebrale, c'è un libro che si intitola "il manuale del sesso illuminato" che spiega proprio questo processo.

in sostanza sposti l'energia, che accumuli nei genitali durante il sesso, al cervello e le sensazioni che senti sono quelle che hai descritto tu.

In teoria non dovresti perdere l'erezione però

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

veyron89

Cioè come mi "impongo" di non pensare troppo con la testa? Scusate se la domanda/il topic sembra stupido...

Non puoi importi di non pensare perche la mente crea pensieri in maniera autonoma e continua, se per esempio di dicessi di non pensare ad un elefante blu , la tua mente creerebbe in maniera automatica questa immagine .

le uniche cose che poi fare sono :

- non importi nulla, soprattutto evitare di pensare per i motivi di cui sopra

- concentrarti sul momento presente e/o vivi l'attimo

- ed ultimo ma piu importante ed estremante difficile , non giudicare i pensieri che fai , loro non sono tè tu non sei loro , guardali come se fossi uno spettatore , non esprimere alcun giudizio e lasciali andare via , mi rendo conto che sembra una stupidaggine ma se hai una mente ansiosa puo essere una tecnica efficace ,solamente ci vuole un po ditempo per farla propia e comprenderla veramente una volta fatto i pensieri si faranno sempre meno forti per poi sparire.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

fuzlod

Quello che hai avuto si chiama orgasmo celebrale, c'è un libro che si intitola "il manuale del sesso illuminato" che spiega proprio questo processo.

in sostanza sposti l'energia, che accumuli nei genitali durante il sesso, al cervello e le sensazioni che senti sono quelle che hai descritto tu.

In teoria non dovresti perdere l'erezione però

Dopo un po' l'ho persa (credo dopo qualche minuto), perchè ero troppo caricato mentalmente di sensazioni e pensieri e non riuscivo a concentrarmi sul lato fisico..

Non puoi importi di non pensare perche la mente crea pensieri in maniera autonoma e continua, se per esempio di dicessi di non pensare ad un elefante blu , la tua mente creerebbe in maniera automatica questa immagine .

le uniche cose che poi fare sono :

- non importi nulla, soprattutto evitare di pensare per i motivi di cui sopra

- concentrarti sul momento presente e/o vivi l'attimo

- ed ultimo ma piu importante ed estremante difficile , non giudicare i pensieri che fai , loro non sono tè tu non sei loro , guardali come se fossi uno spettatore , non esprimere alcun giudizio e lasciali andare via , mi rendo conto che sembra una stupidaggine ma se hai una mente ansiosa puo essere una tecnica efficace ,solamente ci vuole un po ditempo per farla propia e comprenderla veramente una volta fatto i pensieri si faranno sempre meno forti per poi sparire.

Ci proverò... infatti ho sempre pensato anche io che più ti imponi di non pensare a qualcosa, più penserai a quella cosa!

Thankss

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...