Vai al contenuto

LA PRINCIPESSA DAI CAPELLI DI VENTO


GeorgeKaplan
 Condividi

Messaggi raccomandati

il randagio

Ehm interessante...ma mi sfugge la morale...

Forse è:

SE LA TUA PRINCIPESSA PERDE LA MEMORIA E FA LA CAGNAI N GIRO, TRASFORMATI IN CANE ANCHE TU? XD

Link al commento
Condividi su altri siti

Vandras

Che poetica GK, vorrei essere tra i tuoi proseliti e come un novello Prometeo tenere un po' del tuo fuoco per me, anelo il giorno in cui potrò chiamarti maestro. Ho letto tutti i tuoi post e mi hanno indirizzato in una strada illuminata, da fanali di saggezza, perché tutto è oscurità, ma noi non percorriamo a tentoni, abbiamo aperto gli occhi e seguiamo quei fanali che altro non sono che esperienze che possono illumarci. Te l'avrei detto in Pm per non sembrare smieloso o smanioso ma hai la casella piena, sintomo che non sono unico a pensarlo così, quindi senza vergogna lo dico in pubblico, un sonoro e ossequioso GRAZIE DAVVERO

  • Mi piace! 4
Link al commento
Condividi su altri siti

GeorgeKaplan

Grazie Vandras... davvero tanta stima mi suscita quasi soggezione. prometto di svuotare un po la casella di posta privata.

Al randagio mi permetto di correggere solo un "assunto": nessuno potrà mai essere "TUO", eliminato questo assioma errato tutta l'equazione poi cade da se... sempre con il massimo rispetto per le opinioni di tutti. Un abbarccio complice GK

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Analfabeta

Storyteller 10/10, gr8

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Satch

Che dire....

Per quanto superficiale possa essere la conoscenza di una persona per mezzo di un forum come questo (per quanto spesso più intima di molte amicizie reali), resta sempre un po' di sconcerto nel leggere come persone che ci figuravamo come inattaccabili da certi tipi di coinvolgimenti, scrivono il post del "stavolta è toccato a me". Successe qualche mese fa anche con Black Mamba.

E mentre i post a tema ONE-ITIS sono generalmente ricchi della speranza di ricevere il consiglio giusto, quando a scriverli sono gli "inattacabili" la rassegnazione, consapevole rassegnazione, regna sovrana.

Consigli non potrei mai dartene a proposito di tecniche, sarge e quant'altro perchè mi sentirei come se dovessi insegnare a Cracco a fare una frittata. E per quanto questo sia un terreno (quello dei sentimenti) a me molto più familiare, la drammaticità della storia merita rispetto. Immaginare di mettermi nei tuoi panni standomene comodamente nei miei mi metterebbe a disagio.

Quello che posso dirti è solo di provare a razionalizzare, di capire se il tuo coinvolgimento emotivo sia aumentato magari perchè risucchiato dal vortice di eventi drammatici che ha coinvolto la Principessa.

Dico questo perché mi è successo di perdere la testa per una persona quando questa ha cominciato ad avere problemi di salute, e so bene che l'angoscia è un formidabile traino delle emozioni.

La delicatezza di trasporre in fiaba una storia che aveva risvolti che potevano essere sgradevoli, mi ha colpito. Immagino che anche questo ti sia costato fatica.

Non è detto che tutte le fiabe debbano finire con il "...e vissero felici e contenti".

Ma non è detto neanche il contrario.

  • Mi piace! 3
Link al commento
Condividi su altri siti

black mamba

ci ho pensato un po' su prima di passare da qui per un abbraccio di sostegno a george. ormai non scrivo quasi più, anche se, in particolare in questa sezione, continuo a leggere. ma poi la citazione di satch mi ha stupito e allo stesso tempo mi ha fornito lo spunto per lasciare il mio piccolo contributo. era agosto quando scrivevo di me. il mese dei nati sotto il segno del leone, guarda caso. sono passati sei mesi da allora e ogni tanto mi rileggo per tornare con i piedi per terra. adesso non fa più male. non è dimenticata, ma non fa più male. certo, la fine di un sentimento brucia e ferisce. il cuore, la testa, l'autostima. ma senza raccontarsi storie e senza cercare autoassoluzioni di comodo, se ne viene fuori. un po' frastornati all'inizio, un filo fragili, anche. ma con un altro prezioso bagaglio di esperienza da mettere a frutto.

c'è questo nel mio abbraccio, dunque, george. ben ritrovato
bm
Modificato da black mamba
  • Mi piace! 3
Link al commento
Condividi su altri siti

il randagio

Oh cazzo, ma io allora ho travisato il senso della storia... pensavo fosse una favola fine a se stessa, nn ho capito che fosse la trasposizione d ciò che ti è successo... chiedo venia, sono stato superficiale, adesso mi rendo conto che il mio commento a mo d battuta è stato tremendamente inopportuno :(

Scusa.

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

Se si legge con gli occhi del cuore è facile capire come questa fiaba sia in realtà la trasposizione delicata di una storia finita male.

Ci sono tanti particolari,spiacevoli e non, trasformati anch'essi in favola: il naso cambiato dalla magia, il carro regalato dal principe, il polline dell'oblio..

Mi commuovo sempre un pò quando leggo questo genere di "favole" , forse perchè mi ci rivedo o forse perchè mi immedesimo nel dolore di chi le vive, in questo caso una persona come GK che sicuramente, dall'alto della sua esperienza, non trova in tutte le relazione una spinta emotiva tale da fargli scrivere queste cose.

Ti faccio un solo appunto, trovo la punteggiatura e la sintassi piuttosto imprecisa se paragonata allo standard dei tuoi interventi scritti...

segno che questa fiaba è scaturita di getto, dettata dal cuore. Quindi non è un difetto, bensì valore aggiunto.

Massima solidarietà e stima.

Modificato da Outsider
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

GeorgeKaplan

Ringrazio Outsider di aver compreso come, con gli occhi offuscati di lacrime, possa sfuggire più di una virgola...

"indomitamente", vostro GK

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...