Vai al contenuto

Licenziamento, TFR e truffa


IlPasseggeroMisterioso
 Condividi

Messaggi raccomandati

IlPasseggeroMisterioso

Ciao ragazzi,

La società dove lavoro in contratto part-time indeterminato sta per aprire una Srl dove vogliono spostare il mio contratto.

Questa è stata la loro comunicazione: paghiamo troppo per i tuoi contributi quindi ti licenzi (o ti licenziamo), 6 mesi lavorerai a nero comunicando al centro per l'impiego di essere disoccupato, poi farai il nuovo contratto con la Srl. Purtroppo non è un'offerta ma un'imposizione

A parte l'evidente truffa allo Stato mi vengono alcuni quesiti:

1)Se mi dimetto che succede al mio TFR?

2)La proposta è che in quei 6 mesi ricevo anche la disoccupazione,ma se mi dimetto come la ricevo?

In tutto questo premetto che sono già alla ricerca di un lavoro nuovo e che ho 4 mensilità arretrate.

La cosa bella è che vi assicuro che sono indispensabile e il mio ruolo è fondamentale per il loro futuro.

Grazie

Link al commento
Condividi su altri siti

gelsomino

Fatti licenziare ,con le dimissioni hai un sacco di diritti in meno,e poi tu ti fidi che ti riassumono?! 8-)

ps.. sento puzza di partita iva

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

freefall

Fatti licenziare ,con le dimissioni hai un sacco di diritti in meno,e poi tu ti fidi che ti riassumono?! 8-)

ps.. sento puzza di partita iva

Quoto appieno.

IlPasseggeroMisterioso, non ti fidare della proposta che ti hanno fatto.

Prendi immediatamente contatto con un patronato e fatti spiegare precisamente il tutto.

E stai attentissimo a cosa firmi: ad una persona a me cara, nemmeno un mese fa volevano far firmare un documento dove, in mezzo a mille parole, c'era scritto che aveva fatto danni e rinunciava a tutto, tfr, arretrati etc.

E mentre la volevano far firmare, la coprivano di complimenti e promesse.

E' una giungla.

Link al commento
Condividi su altri siti

Fatti licenziare ,con le dimissioni hai un sacco di diritti in meno,e poi tu ti fidi che ti riassumono?! 8-)

ps.. sento puzza di partita iva

quoto. gli puoi dire... io vi firmo una carta dove dichiaro che non intraprenderò alcuna azione di rivalsa se mi licenziate, e voi mi licenziate così prendo la disoccupazione.

poi oh, non hai tanta scelta: o li denunci e dici "bye bye" al lavoro o rimani in fiducia e speri che mantengano la parola......

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

IlPasseggeroMisterioso

Vado dall'avvocato e/o patronato e vi aggiorno.

Il mio 2015 sta sfiorando il ridicolo...

Link al commento
Condividi su altri siti

gelsomino

Vado dall'avvocato e/o patronato e vi aggiorno.

Il mio 2015 sta sfiorando il ridicolo...

consulente del lavoro

Link al commento
Condividi su altri siti

alphabeta

E stai attentissimo a cosa firmi: ad una persona a me cara, nemmeno un mese fa volevano far firmare un documento dove, in mezzo a mille parole, c'era scritto che aveva fatto danni e rinunciava a tutto, tfr, arretrati etc.

E mentre la volevano far firmare, la coprivano di complimenti e promesse.

E' una giungla.

è uno schifo assoluto

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Non accettare assolutamente quello che ti hanno proposto.

Investi 50€ per chiedere a un consulente sul lavoro, magari fuori dalla tua città affinché non abbia legami con quell'azienda, e fatti consigliare.

Non ti licenziare mai! Il fatto che pagano troppi contributi è un loro problema: è brutto essere egoisti e vivere la situazione dentro l'azienda, me ne rendo conto, ma l'azienda ha dei bilanci, delle entrate e delle uscite e certe decisioni non vengono prese in base al tuo nome, cognome o alle tue capacità, ma in base a come i tuoi numeri influiscono sui bilanci.

Se i bilanci non tornano non è colpa tua e purtroppo non puoi farci nulla.

Non puoi accollarti GRATIS una colpa che non hai.

Probabilmente nascerà una situazione di conflitto in azienda che renderà l'aria pensate ma tu prenditi il 110% di quello che ti spetta perché l'azienda giustamente farebbe la stessa cosa nei tuoi confronti, anche se magari vai a giocare a calcetto con il titolare o a cena fuori con il capo.

Gioca sul piano del tempo a tuo favore: prima di arrivare a licenziarti l'azienda avrà da aspettare dei mesi nei quali ti pagherà e nei quali tu ti potrai cercare un altro lavoro mentre riscuoti. Quando ti licenzierà avrai ammortizzatori per continuare a cercare se non hai trovato nulla.

Se trovi un lavoro migliore nel frattempo allora licenziati subito ma non lo fare mai se non hai garanzia di una situazione migliore.

Tirare sempre l'acqua al proprio mulino e non fare mai beneficienza all'azienda: si sbaglia tutti e se hanno sbagliato a fare i conti su di te devono risolversela da soli.

Modificato da batch
  • Mi piace! 4
Link al commento
Condividi su altri siti

ξรô†ïcø

...

Modificato da ξรô†ïcø
Link al commento
Condividi su altri siti

freefall

è uno schifo assoluto

Pensa che lo hanno fatto ad una operaia di quasi 50anni. Oltre al fatto che non troverà mai più lavoro, volevano rubarle anche quei pochi soldi che deve avere. Che le servirebbero per sopravvivere. Lei ha fatto pensieri che puoi immaginare. Togliersi di mezzo.

Mi sono trattenuto da fare cose che non posso scrivere.

Verrà il giorno, anche per loro...

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...