Vai al contenuto

Forte problema erezione


lennon
 Condividi

Messaggi raccomandati

lennon

Ciao a tutti.

Vi spiego il mio problema:

Ho quasi 27 anni ed ho seri problemi di erezione.

Non ho alcun problema con l'erezione sia con la masturbazione, sia con rapporti orali e masturbazione da parte delle ragazze.

Il problema è che OGNI VOLTA che devo essere io a penetrare, PERDO l'erezione.

Non ce la faccio più.

Mi è capitato con una decina di ragazze diverse e rimango solo, senza FB o LTR per questo motivo.

Non ce la faccio più.

Ne ho parlato con:

-Medico di base (donna). E' tutta ansia, devi stare tranquillo (Grazie al cazzo!)

-Andrologo (uomo): Strano, a 26 anni dovresti fare i buchi al muro con il tuo attrezzo, dobbiamo fare una ecografia dinamica peniena e sono 150 euro scontati (che non ho fatto per mancanza di denaro e poi perchè pensavo fosse un esame invasivo)

-Psichiatra (donna): Secondo me devi farcela da solo, però i farmaci possono darti un aiuto per partire e sbloccarti, poi dopo un numero di volte puoi andare da solo.

Aggiungo che questo problema mina l'autostima, vedo i miei amici che si chiedono come mai sono sempre solo....

Un disastro.

Mi è capitato anche di fermare IO le ragazze che volevano fare sesso perchè avevo paura di defaillance, insomma sono in un CIRCOLO VIZIOSO orrendo.

Aggiungo che ho una stecca di 18 cm e vedere OGNI volta le facce deluse delle ragazze è qualcosa di devastante.

Vedo ragazzi che vanno in crisi per 1-2 cilecche mentre io la cilecca ce l'ho paticamente fissa.

Sono praticamente vergine non per mancanza di occasioni ma per via di questo problema.

L'unica volta che sono riuscito a penetrare era con una ragazza con lei sopra di me.

Perdo l'erezione anche quando sto per mettere il preservativo.

Voi cosa mi consigliate,

Sono pronto a fare tutto, a patto che ci sia una logica dietro quello che devo fare..

E' un problema orribile e non ce la faccio più...Non sono assolutamente un troll

P.s. A 26 anni si può prendere il Levitra?

Mi sento uno sfigato a spendere soldi per pillole per l'erezione, da un altro punto di vista sono esausto e voglio prendere una donna e finalmente penetrarla. Non chiedo niente di più!

P.P.S. Perchè proprio a me? Ci sono ragazzi che non hanno mai avuto problemi...specie così giovani...

Link al commento
Condividi su altri siti

lennon
Inviato (modificato)

Cosa ne pensate di una testimonianza come questa:

https://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20101110133128AA55Dts

"Dunque mi sembra che sia probabilmente un chiaro problema psicologico.
Sta tutto nella sua testa. Spesso è difficile venirne fuori in maniera semplice e veloce.
Il mio ragazzo ha avuto lo stesso problema. Non mi vergogno a dire che per esempio col sesso orale tutto andava a gonfie vele. Con la penetrazione però era chiaro il suo stato di ansia e la paura di "fallire". Se una volta và male può capitare che inizi a tirarsi delle pippe mentali infinite che non lo aiutano di certo.
Beh per farla breve, Fabio, il mio ragazzo ha risolto con una pastiglia di Levitra (dosaggio minimo da 5mg) e dopo quella volta (in cui non stava giù manco a morire) lui ha preso coraggio e tutto si è risolto.
Ti consiglio solamente di non fare acquisti online e di non prendere porcherie varie.
Segui i giusti passi: Medico ----> Farmacia --->Letto"

Io sto in loop del genere ormai dal primo episodio che avvenne quando avevo 17-18 anni...

Modificato da lennon
Link al commento
Condividi su altri siti

BackToLife

Madonna quanta ansia.

Vai dal medico, fatti prescrivere del cialis, del levitra, dello spedra, del viagra... insomma, qualsiasi farmaco pro-erettile.

io di cialis ne ho preso a pacchi, pensi me ne freghi qualcosa? (anni ne ho 30)

E qua dentro è pieno di "dopati" come me, vai tranquillo

  • Mi piace! 4
Link al commento
Condividi su altri siti

lennon

Madonna quanta ansia.

Vai dal medico, fatti prescrivere del cialis, del levitra, dello spedra, del viagra... insomma, qualsiasi farmaco pro-erettile.

io di cialis ne ho preso a pacchi, pensi me ne freghi qualcosa? (anni ne ho 30)

E qua dentro è pieno di "dopati" come me, vai tranquillo

Ahahahahahah, allora dopiamoci alla grande.

Dalla psichiatra mi faccio prescrivere qualcosa, il medico di base si rifiutò di darmi qualsiasi cosa perchè sono troppo giovane ed a questa età tutto deve funzionare bene.

Non capisco però come funziona il farmaco, cioè io ho erezioni ottime per esempio quando mi fanno sesso orale però prima di penetrare perdo l'erezione...il farmaco mi assicura una stecca rigida per un tot di minuti?

- Capitolo effetti colaterali? Quali sono? Capitano a tutti?

-Assunzione? Stomaco vuoto? Quanto tempo prima di essere con la ceppa rigida?

Link al commento
Condividi su altri siti

BackToLife

Senza entrare troppo nello specifico, questi fermaci inibiscono l'azione di un enzima che è il responsabile della perdita dell'erezione. (detto molto ma molto terra terra). Una volta che l'erezione è raggiunta non scende a meno che non hai un orgasmo. Sul fatto quindi che risolveranno il tuo problema ne sono praticamente certo.

Effetti collaterali sono pochi e ben tollerati, un po' di congestione nasale, a volte un leggero mal di testa, qualche vampata di calore.. scompaiono dopo qualche assunzione.

Assunzione a stomaco vuoto per alcuni (levitra viagra) con altri non invece è indifferente (cialis).

Tempo di azione dipende dal farmaco, si va dai 15 ai 40 minuti, con effetti che durano dalle poche ore ai 2 giorni.

Comunque, sono tutte cose che troverai nel bugiardino e che ti dirà il medico, chiedigli tutto, non avere timori.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Prisma

Più lievemente ma ci sono passato anche io.

Siccome è ansia, serve qualcosa che ti ridia sicurezza o che ti calmi al momento dell'atto.

A me successero un paio di mancate percussioni e bastò la passiflora, era un periodo di merda per il lavoro e funzionò perchè mi rilassava; con te può essere utile qualcosa per cui l'erezione sia matematicamente certa come il Cialis o similia.

Dal momento che inanelli una serie di risultati positivi consecutivi, gradualmente non ne avrai più bisogno perché sai di non avere un problema fisico e il tuo blocco mentale lo hai risolto coi fatti, con degli esempi.

Zero vergogna, ché l'inner game in casi limite si migliora anche così :)

  • Mi piace! 3
Link al commento
Condividi su altri siti

lennon
Inviato (modificato)

Grazie ragazzi, mi state dando ottimi consigli, cominciavo ad essere disperato.

Fra questa e la prossima settimana vado dalla psichiatra e mi faccio prescrivere qualcosa.

Per la vostra esperienza e tenendo conto del mio caso, quale farmaco è meglio?

Levitra orodispersibile oppure semplici pasticche da 5 o 10?

Costi delle pastiglie?

Modificato da lennon
Link al commento
Condividi su altri siti

BackToLife

Grazie ragazzi, mi state dando ottimi consigli, cominciavo ad essere disperato.

Fra questa e la prossima settimana vado dalla psichiatra e mi faccio prescrivere qualcosa.

Per la vostra esperienza e tenendo conto del mio caso, quale farmaco è meglio?

Levitra orodispersibile oppure semplici pasticche da 5 o 10?

Costi delle pastiglie?

Chiaramente non possiamo consigliare nessun farmaco in quanto non siamo medici.

Posso però dirti che ho provato sia cialis che levitra, in termini di efficacia uguali, in termini di durata dell'effetto vince il cialis. (parliamo

Costare costano parecchio, le formulazioni da 5mg costano decisamente meno e sono comunque molto efficaci.

Non comprare su internet che oltre a trovare farmaci contraffatti è illegale e pericoloso.

Link al commento
Condividi su altri siti

Grimoaldo

Dalla psichiatra mi faccio prescrivere qualcosa, il medico di base si rifiutò di darmi qualsiasi cosa perchè sono troppo giovane ed a questa età tutto deve funzionare bene.

Allora, i farmaci come Viagra e compagnia servono alla gente con problemi erettili. Se tu hai un problema erettile il tuo medico deve prescriverteli , non è mica un'pionione è il suo lavoro. E di solito si fa sulla fiducia perchè tecnicamente non puoi dimostrare al medico il tuo problema. Che fai, gli porti lì una figa per far vedere cosa succede?Insomma: se lo chiedi te lo deve dare. Per prima cosa vai all'ASL e cambia medico di base, il tuo è un coglione e non merita i soldi che gli passano per averti come paziente.

Per il resto, le pastiglie hanno principi attivi diversi. Alcuni fanno effetto in un'ora, altri in mezz'ora. La durata può variare da quattro a trentasei ore a seconda, senon ricordo male. Ma mica significa che hai l'uccello duro trentasei ore, solo che in quelle trentasei ore funzioni meglio e quando serve ti si arrizza e rimane duro. Fatti una ricerca in rete e vedi un po'le differenze.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

lennon

Ok grazie ancora.

Avevo comprato il Kamagra su Internet ma poi non l'ho mai usato....meglio così...anzi ora lo butto anche!

Anche avere problemi nel venire fa parte della stessa faccia della medaglia?

Ovvero ansia e mancanza di tranquillità interiore?

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...