Vai al contenuto

Godo nel non calcolare le HB


Alexander10
 Condividi

Messaggi raccomandati

Alexander10

Ok, sono malato, lo so..ma è così!

Fortunatamente madre natura mi ha dato un bel faccino, non sono un modello ma sono abbastanza carino.

Sono fottutamente narcisista, godo quando le ragazze mi guardano e io non le cago, queste anche fighe.

Mi piace un sacco negarle, Lo so cosa state pensando ahahah

Penso di essere misogino e per certi versi "invidioso" verso il genere femminile, il fatto che tutti le leccano il culo, fanno i lecchini, io non sono così. Che hanno la vita in discesa....e in un certo senso, la parte marcia di me, vuole "fargliela pagare"

Ho parecchi conflitti interiori, i know.

Ma è una malattia..davvero!

Stavo pensando di farmi vedere da qualche psicologa.

Modificato da Alexander10
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

cambiamento

Stavo pensando di farmi vedere da qualche psicologa.

Sarebbe inutile, la ignoreresti :D

  • Mi piace! 5
Link al commento
Condividi su altri siti

Alexander10

Sarebbe inutile, la ignoreresti :D

ahahah psicologo magari...ahah

Link al commento
Condividi su altri siti

Alexander10
Inviato (modificato)

Più che altro vorrei capire il perché, mi sono informato molto sul tema.

Devo dire che mi son ritrovato di brutto in questo articolo:

https://hosposatounnarcisista.wordpress.com/

Il narcisista si caratterizza per la presenza di un io ipertrofico che si è formato a causa di un arresto dello sviluppo psicologico durante l’infanzia. Questo ha determinato la chiusura in sé e la creazione di fantasie di grandiosità che lo hanno portato a considerarsi superiore, speciale, amabile e più importante rispetto alle altre persone. Lo sviluppo di una percezione distorta e amplificata di sé ha lo scopo di nascondere la vulnerabilità e la sensazione di impotenza avvertita quando si confronta con l’ambiente esterno. Per mantenere il proprio sé grandioso sempre vivo e per nascondere le proprie paure, il narcisista è alla ricerca costante di attenzione e adulazione, quando questo non è possibile insorgono in lui significativi segni di rabbia e insofferenza. Non tutti i narcisisti sono uguali, quelli che hanno sviluppato una maggiore autopercezione di impotenza e di fragilità sono alla continuaarrow-10x10.png ricerca di una conferma dall’esterno del loro valore per mitigare il dolore emotivo che li accompagna.
Modificato da Alexander10
Link al commento
Condividi su altri siti

freefall

Più che altro vorrei capire il perché, mi sono informato molto sul tema.

Devo dire che mi son ritrovato di brutto in questo articolo:

https://hosposatounnarcisista.wordpress.com/

E stai meglio o peggio?

Se sei veramente narcisista patologico, non dovresti sentire il problema. Lo percepiresti come una risorsa...

Link al commento
Condividi su altri siti

Quercia

Hai creato un castello di vetro (la tua immagine di te ) che ai tuoi occhi è grandioso quanto fragile .

La fragilità non la percepisci consciamente ; ma il tuo incoscio sa che potrebbe bastare un singolo episodio a distruggere questa fallace costruzione

E comunque è molto più semplice di quanto si pensi , la tua è solo paura . E la cura è l'azione.

Modificato da wereWolf
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Alexander10

E stai meglio o peggio?

Se sei veramente narcisista patologico, non dovresti sentire il problema. Lo percepiresti come una risorsa...

Io non sto bene. E' una malattia, nessun "malato" sta bene.

Hai creato un castello di vetro (la tua immagine di te ) che ai tuoi occhi è grandioso quanto fragile .

La fragilità non la percepisci consciamente ; ma il tuo incoscio sa che potrebbe bastare un singolo episodio a distruggere questa fallace costruzione

Quant'è vero, già il fatto che abbia preso coscienza del problema e l'abbia ammesso (prima di tutto a me stesso) è già qualcosa. Secondo voi davvero ho bisogno d'aiuto? Penso che da soli sia difficile uscirne.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Quercia

Io non sto bene. E' una malattia, nessun "malato" sta bene.

Quant'è vero, già il fatto che abbia preso coscienza del problema e l'abbia ammesso (prima di tutto a me stesso) è già qualcosa. Secondo voi davvero ho bisogno d'aiuto? Penso che da soli sia difficile uscirne.

Rileggi il mio messaggio sopra ( lo rieditato) . Non ti serve lo psicologo , ormai sei grande

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

plastica

età?mi sembra un comportamento da ragazzino, dove per dimostrare la prorpia superiorità si trattano male gli altri. credendo -di riflesso- di essere migliori.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...