Vai al contenuto

Voi vi lasciate mai andare?


hiroshima
 Condividi

Messaggi raccomandati

hiroshima

Intendo, quando la vostra partner si espone un poco.

Cose del tipo: ti voglio bene, mi manchi, vorrei essere li con te in questo momento et similia

State sempre sulla difensiva non esternando nulla o qualche volta vi concedete di assecondare?

Link al commento
Condividi su altri siti

Dennis_Chambers

Mi da sempre molto fastidio quando le ragazze ti scrivono robe tipo "mi manchi, vorrei essere li con te", non per essere cinico ma spesso lo fanno perchè in quel momento si stanno annoiando o sono scazzate.

Voglio vedere se stanno a lì a scrivere i mi manchi mentre sono in giro con le amiche o dal parrucchiere.

Comunque dipende, stare sempre sulla difensiva no, se ti piace davvero è anche giusto concedersi un pò, ma farlo sempre con la consapevolezza che sono messaggi, ergo minchiate :)

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

hiroshima

Mi da sempre molto fastidio quando le ragazze ti scrivono robe tipo "mi manchi, vorrei essere li con te", non per essere cinico ma spesso lo fanno perchè in quel momento si stanno annoiando o sono scazzate.

Voglio vedere se stanno a lì a scrivere i mi manchi mentre sono in giro con le amiche o dal parrucchiere.

Comunque dipende, stare sempre sulla difensiva no, se ti piace davvero è anche giusto concedersi un pò, ma farlo sempre con la consapevolezza che sono messaggi, ergo minchiate :)

Concordo, comunque ho fatto degli esempi del **** :p.

Il momento che avevo in mente Io è a letto, dopo una serata e una conclusione della stessa perfetti.. in cui magari ti guarda negli occhi e ti verbalizza qualcosa. Di solito evito sempre l'argomento e non esterno mai le mie emozioni, se si tratta di qualcosa di banale magari faccio qualche battuta, se è qualcosa di serio sorrido ma niente di più.

Link al commento
Condividi su altri siti

Dennis_Chambers

Io dopo il sesso dico una marea di cazzate, ho le palle svuotate, quindi non ho più l'obbiettivo di scopare. E' il momento in cui sono più sincero :D

Comunque no in un caso del genere non rovinare il momento, dì qualcosa anche tu, anche se in realtà dentro di te sai benissimo che sono minchiate. Almeno, io farei così, magari qualcuno più esperto sa meglio di me come consigliarti :)

Link al commento
Condividi su altri siti

maldiluna

Io adoro quei momenti. E' come se la ragazza aprisse un barattolo di miele, io mi ci tuffo dentro e lo bevo finché non inizia a scorremi nelle vene al posto del sangue.

Se gli sono mancato, loro mi sono mancate di più. Se vorrebbero rimanere di più con me, io dico che potrei rimanere per sempre a guardarle negli occhi, che sono così profondi, i più belli che abbia visto da tantissimo tempo. - Si, certo, scommetto che lo dici a tutte! - Ormai dovresti aver imparato a capire se un ragazzo che ti guarda negli occhi ti sta mentendo o no. Guardami, ti sto mentendo? Non mi credono lo stesso. Però sono contente, ridono, ricambiano, stiamo bene, ci guardiamo negli occhi e ci scaldiamo il cuore.

  • Mi piace! 8
Link al commento
Condividi su altri siti

Frankso

Intendo, quando la vostra partner si espone un poco.

Cose del tipo: ti voglio bene, mi manchi, vorrei essere li con te in questo momento et similia

State sempre sulla difensiva non esternando nulla o qualche volta vi concedete di assecondare?

Vivere sempre in continua castrazione di certi momenti, a favore di un "machismo" a tutti i costi, sarebbe un vero peccato.

Non si tratta di assecondare nel vero senso del termine, se non sento le stesse esigenze di esternare non lo faccio.

Allo stesso modo se sono il primo a volerlo fare, non vedo problemi.

Ti assicuro non c'entra con l'essere o non essere uomini. Anzi.

Ovviamente non parlo di sdolcinerie forzate o gratuite.

C'è modo e modo.

Non dirò mai "zuccherino mi manchi un sacco..."

ehm...

"Ho voglia di vederti".

Stop.

"Mi sei mancata" (nel caso sia effettivamente passato un po' di tempo)

Vale anche per loro. Se eccedono in "rivelazioni", se avverto che sono fuori luogo sono il primo a ritrarmi...

Ma...

che problema c'è nel dire "anche io vorrei essere lì con te"?

Se proprio vuoi cambiare un po' i toni perché ti sembrano troppo "rosa" aggiungi "e non sai cosa ti farei"

Funziona...

Naturalmente il tutto va calibrato a seconda del tipo di rapporto/frequentazione.

Ma per favore non tiriamo fuori affemazioni paleolitiche che l'uomo non deve mai lasciarsi andare.

Modificato da Frankso
  • Mi piace! 3
Link al commento
Condividi su altri siti

hiroshima

Vivere sempre in continua castrazione di certi momenti, a favore di un "machismo" a tutti i costi, sarebbe un vero peccato.

Non si tratta di assecondare nel vero senso del termine, se non sento le stesse esigenze di esternare non lo faccio.

Allo stesso modo se sono il primo a volerlo fare, non vedo problemi.

Ti assicuro non c'entra con l'essere o non essere uomini. Anzi.

Ovviamente non parlo di sdolcinerie forzate o gratuite.

C'è modo e modo.

Non dirò mai "zuccherino mi manchi un sacco..."

ehm...

"Ho voglia di vederti".

Stop.

"Mi sei mancata" (nel caso sia effettivamente passato un po' di tempo)

Vale anche per loro. Se eccedono in "rivelazioni", se avverto che sono fuori luogo sono il primo a ritrarmi...

Ma...

che problema c'è nel dire "anche io vorrei essere lì con te"?

Se proprio vuoi cambiare un po' i toni perché ti sembrano troppo "rosa" aggiungi "e non sai cosa ti farei"

Funziona...

Naturalmente il tutto va calibrato a seconda del tipo di rapporto/frequentazione.

Ma per favore non tiriamo fuori affemazioni paleolitiche che l'uomo non deve mai lasciarsi andare.

Ti ringrazio per il feedback.

Io rimasi scottato in un periodo in cui mi lasciavo andare, quindi associavo la mia "dolcezza" all'abbandono, quindi l'ho eliminata totalmente.

Ora che mi sento più tranquillo ed equilibrato volevo capire, in che dosi, poter reinserire ciò :)

Link al commento
Condividi su altri siti

IO.SI.TU.NO

Ma dipende...dipende se provo le stesse cose...

Se lei mi dice "mi manchi", ma a me invece non importa nulla di lei in quel momento, molto semplicemente evito la frase ed evito di rispondere con un falso "anche io"....magari le dico io "mi mancavi, avevo voglia di vederti" quando effettivamente provavo questo sentimento.

Nei momenti giusti non è un delitto essere un po' dolci o romantici o fare un complimento...l'importante è non esagerare e risultare ridicoli o finire per cadere nel suo frame.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

hiroshima

Il messaggio di base mi pare essere che, ammesso che vi sia congruenza, valutando il contesto e la relazione in se, non vi facciate problemi a esprimervi. Pensando a ciò che dovrebbe essere un rapporto credo sia la cosa più sensata e naturale..

Link al commento
Condividi su altri siti

Giorno_Giovanna

bisogna essere sinceri

si può evitare l'argomento se pensiate che l'abbia scritto perchè si annoiava

potete invece essere sinceri ricambiando la cosa...

naturalmente lasciate esporre prima lei, il resto sta a voi... se non vi suscita niente tenetevi alla larga da certe manifestazioni, potrebbero incasinarla

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...