Vai al contenuto

Voglio sedurla...ma nel mio caso non so come fare!! Aiuto.


 Condividi

Messaggi raccomandati

Davide82

Ormai mi sento pronto... ho riflettuto a lungo e sono sicuro, voglio Laura....


Io in verità sto con Elisa da quasi 8 anni, ma già dal secondo anno che avevo adocchiato la sua "semi-amica" non sono più riuscito a schiodarmela dalla mente e soprattutto dal cuore... è quell'attrazione che non ha fine... e anche se tu provi a soffocarla ritorna alla prima occasione... per anni ho soffocato questa verità, cercando pure di vederla in maniera contorta (cioè la classica "tentazione" per mandare a quel paese una coppia con un futuro bello e felice), ma ora basta, è tempo della verità.


In questi giorni ho riflettuto e ho cominciato a fare discorsi seri con Elisa, facendole capire in qualche modo che il nostro rapporto è in declino (si e comunque le cause sono tante, tra cui anche la faccenda le cognato in casa ha lacerato seriamente il nostro rapporto). Lei ovviamente afferma quanto le ho detto, ma vedo che Elisa è innamorata ancora di me e le dispiace vedermi così, crede che nel tempo tutto si recupererà specialmente quando tra qualche mese dovremmo (se stiamo ancora insieme) andare a vivere da soli in un'altra parte nord dell'Italia. Io invece non ci credo molto perché un rapporto che nasce in modo strano è segnato male sin dall'inizio.... io per lei ho dato tutto, anche troppo e nel tempo mi sono annullato senza rendermene conto. Inoltre diversi ostacoli tra noi sin dal primo giorno.... questo è tutto dire...


Voglio provarci con Laura.... solo che nel mio caso non so come fare... io non mi considero un incapace con le donne, però attualmente mi trovo in una condizione che mi mette insicurezza e vorrei abbatterla, andare da lei e provarci per fare centro!


Ora vi spiego tutto, anche brevemente chi è Laura e perché non so cosa fare.



Laura è una bella ragazza (molto di più rispetto ad Elisa) e si dice che sia una ragazza che con i maschi non ci sa fare e spesso non li lascia entrare (ovvero ci vuole pazienza con lei) e molti l'hanno mollata prima di cominciare... come se fosse la classica zitella con la quale è difficile starci.


Però stranamente a me attrae tanto e sinceramente noto che, quelle volte che l'ho incontrata in questi lunghi 8 anni, mi guarda in un modo per dire "mi piaci, ma non posso perché stai con Elisa". Ho visto bene i suoi sorrisi nei miei riguardi, come mi ha sempre scrutato e posso dire che seguendo quelle belle regolette sulla seduzione che ti fanno capire quando piaci ad una donna, con lei nei miei riguardi risultano positive.




Laura è veramente fredda? No in base alla mia esperienza, cioè è vero che appare strana all'inizio, chiusa, come se avesse uno scudo magnetico che ti respinge, come se vedi una bellissima ragazza "senza anima". Questo però all'inizio, ma quando ci parli comici a sentire che si apre qualcosa e senti la sua presenza che punta proprio a te (a me quando ci parlavo).


Lei vive nel paese (>500 km da dove sono io) dove viveva un tempo pure Elisa. Loro due si conoscevano perché Elisa frequentava la sorella maggiore, poi quando quest'ultima si è sposata, Elisa ha frequentato soltanto per uno scarso annetto Laura, prima di conoscere me e quindi non frequentandola più.


In seguito sono rimaste amiche e quasi ogni estate o quelle poche volte che siamo andati nel suo paese ci siamo incontrati, ma tra loro non vedo molta vera amicizia... non a caso si sentono ogni morte di papa. Si mandano sms ogni 4/6 mesi "come stai?" e a volte a chiusura cioè "come stai? Io tutto bene ciao!", quindi se questa è amicizia io sono 007.


Ed è per questo che non voglio crederci alla regola dell'amica ovvero: se stati con una non potrai mai metterti con l'amica (o semi amica) anche se avrai mollato la tua compagna.


La loro non è una vera amicizia, è palese perché Laura, ha già le sue amichette.



Il mio dubbio può essere questo: io non sono nella mente di Laura, quella vive in un paese e come ben sappiamo in un paese le voci corrono e tutti si preoccupano della propria reputazione familiare... "hai visto quella? Si è messa con il ragazzo di Elisa", è chiaro che a me non me ne frega un tubo di quelle vecchie bacucche che ciarlerebbero alle nostre spalle, ma a Laura importa o no?


Questo non lo so... inoltre non so se preferisce mantenere un'amicizia (se così vogliamo chiamarla) con Elisa...


L'unica cosa che può rompere questo dubbio è il fatto che: non essendo un amicizia vera, forte, alla fine perché perdere un'amore, una storia vera con la quale potresti realmente creare un tuo futuro positivo? Preferisci rinunciare a questa occasione pur cercando di mantenere in vita un rapporto amichevole illusorio??



Lo so, sono domande che dovrei porre a Laura e quel giorno che la incontrerò la vedrò respingermi glie le porrei sicuramente... ma intanto chiedo una vostra opinione anche su questo.



(Pertanto Elisa odia quel paese, non ci vuole più tornare, ormai è convinta al 100%, inoltre questa estate ci trasferiamo ancora più lontano (quindi addio paese) perché così insieme avevamo progettato e vorrei che lo portasse almeno lei a termine dato che qui non si trova ugualmente bene... quindi non si vedrebbero mai più...)



Che faccio? Vado al paese dove ora si trova Laura? E cosa le dico?


Cosa dire a Elisa per andare liberamente lì? (io Elisa la voglio lasciare delicatamente), ma allo stesso tempo far entrare l'altra nella mia vita.


Io con Elisa non riesco a vederci un futuro... con l'altra si... sarà solo un illusione? Che importa, adesso la voglio e adesso voglio riuscirci ad averla.


Io non voglio trovarne un'altra, perché voglio Laura, mi piace, la desidero da anni, mi attrae e adesso basta negarlo... per me, in questo momento, non ha senso trovarne un'altra diversa perché sono indirizzato a Laura.

Vi prego, aiutatemi perché non so cosa fare!



Che faccio? Vado al paese e la incontro?? E come? Quando? Cosa dirle, con quale scusa presentarmi da lei soprattutto per fare centro e non un buco nell'acqua!


Oppure comincio a creare una relazione con lei dicendole "ciao come stai" tramite sms/whtup?



Voglio sedurre Laura e fare in modo che lei stessa se ne freghi di questa falsa amicizia e dica dentro se stessa "ma chissene frega di Elisa, se Davide ci prova con ci sto!".


Aiutatemi davvero, sono solo, non ho nessuno che può comprendermi davvero fino in fondo e io non ce la faccio a tenermi tutto dentro.



P.s. Chiedo scusa ai moderatori, ho voluto spostare di qua questa mia discussione visto che dall'altra parte non rende e inoltre non centra nulla a quanto ho letto... inoltre ho approfittato per apportare qualche modifica al testo.


Link al commento
Condividi su altri siti

Toccati tra le gambe..senti qualcosa!?

Scommetto di si! Bene!

Quelle sono palle, e andrebbero usate, sia per sedurre Laura, ma soprattutto per lasciare Elisa.

Ergo: Caccia fuori quelle cazzo di palle, e lascia Elisa, che di certo soffrirà, ma si merita di vivere una relazione con un uomo che la ami, e non che stia con lei solo perchè incerto se un'altra gliela mollerà.

Per quanto riguarda Laura, tieni conto che sarebbe una relazione a distanza pesante.

E che spero per te, veramente sia attratta, altrimenti da come sei conpromesso e dalle domande che ti fai, vai verso il baratro sicuro!

Non c'è nulla di nuovo all'orizzonte, trovati una scusa per andare nel suo paese e provaci come faresti con qualsiasi ragazza.

Anche se per me sei troppo conpromesso e eviterei.

Ma prima molla la tua ragazza.

L'Onestà con gli altri prima di tutto.

E dopo 8 anni che ci stai, mi pare il MINIMO!!

Modificato da Human
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Davide82

Guarda, quando stai con una che tutti i santi giorni ti parla dei problemi con le colleghe o nella scuola, che ti dice di sentire strani brividi solo per aver parlato con x e y (onde negative..) che deve benedire casa e cosi via, che non è autonoma dentro, che il sesso lo vede sporco e quelle poche volte che lo fai ogni 7 mesi ... Beh, fatichi a venire... Che ha sempre freddo, attrazione ormai persa cosa che prima aveva ecc... Allora si che si capisce la mia disperazione...

Ok, lasciamo stare il passato, io le palle le voglio tirare fuori. È questione di giorni e poi bye Elisa... ma poi?

Vado al paese con una scusa, ma cosa intendi per troppo compromesso?

Ho poche speranze?

Possibile che non c'è un modo per vincere?

Link al commento
Condividi su altri siti

Jumpy

Io in verità sto con Elisa da quasi 8 anni, ma già dal secondo anno che avevo adocchiato la sua "semi-amica" non sono più riuscito a schiodarmela dalla mente e soprattutto dal cuore... è quell'attrazione che non ha fine... e anche se tu provi a soffocarla ritorna alla prima [...]

Voglio provarci con Laura.... solo che nel mio caso non so come fare... io non mi considero un incapace con le donne, però attualmente mi trovo in una condizione che mi mette insicurezza e vorrei abbatterla, andare da lei e provarci per fare centro!

[...]

Laura è una bella ragazza (molto di più rispetto ad Elisa) e si dice che sia una ragazza che con i maschi non ci sa fare e spesso non li lascia entrare (ovvero ci vuole pazienza con lei) e molti l'hanno mollata prima di cominciare... come se fosse la classica zitella con la quale è difficile starci.

Lei vive nel paese (>500 km da dove sono io) dove viveva un tempo pure Elisa. Loro due si conoscevano perché Elisa frequentava la sorella maggiore, poi quando quest'ultima si è sposata, Elisa ha frequentato soltanto per uno scarso annetto Laura, prima di conoscere me e quindi non frequentandola più.

[...]

Che faccio? Vado al paese e la incontro?? E come? Quando? Cosa dirle, con quale scusa presentarmi da lei soprattutto per fare centro e non un buco nell'acqua!

Oppure comincio a creare una relazione con lei dicendole "ciao come stai" tramite sms/whtup?

IMHO molla Elisa, al più presto: non è giusto andare avanti né per te né per lei.

Laura, da come la descrivi, è la classica "rompicoglioni frigida" .

E non sarebbe la prima strafiga frigida che circola... anzi... hai voglia.

Una bella ragazza e interessante come la descrivi, è difficile che resti single.

Se è single, o è perché ha qualche storia lunga finita male (ma non sembra il caso) o è perché li fa scappare tutti.

Potrebbe poi essere di quelle che ha bisogno di sentirsi rassicurata, ha bisogno di passare del tempo insieme per lasciarsi andare... insomma, con 500km in mezzo, ci potrebbero volere decenni per consolidare una relazione.

La distanza è un ostacolo da non sottovalutare, aggravata dal fatto che sta nel paesello (quindi probabilmente difficile da raggiungere con i mezzi).

Per capirci, sarebbe stato già diverso se, pur abitando lontano, vivevate entrambi in grandi città.

Che intendi per "veramente attratta"? Di tanto in tanto ti cerca? Ti telefona? Vi scambiate già messaggi?

Perché se parliamo di un qualche sguardo che, pensi che possa voler significare qualcosa... be', stiamo parlando di niente :)

Coltivatela per qualche giorno su Whatsapp per vedere che aria tira, ma personalmente non mi farei troppe illusioni.

Link al commento
Condividi su altri siti

Davide82

Veramente astratta è riferito a come mi guarda... però effettivamente hai ragione... può essere niente.

Ragazza frigida? Non lo so... Ma come dici tu, sono scappati loro...addirittura uno l'aveva detto di amarla e quando lei ha preso l'aereo per raggiungerlo a Milano questo non si è fatto trovare... Un altro all'università cercava di aprirsi sentimentalmente e lei invece era un ghiacciolo (queste sono confessioni sue fatte ad Elisa quelle poche volte che si sono riviste in questi anni...e lei si giustifica che non se la sentiva di aprirsi), praticamente non ha mai avuto un fidanzato ed ha 30 anni..

Mi preoccupa molto, ma se invece è perché non ha incontrato la persona giusta? O è solo nelle favole questa domanda?

Comunque la distanza è stata un vero caos con Elisa, ricordo ancora i primi due anni che bordello, ma alla fine sono riuscito a farla venire qui anche se poi sono sorti altri problemi, quindi ci sarebbero di nuovo degli ostacoli (pertanto già vissuti anche lì)

Insomma potresti aver ragione su tante cose e credimi ho paura anche di questo riguardo Laura.

Ma allora cosa mi resta dopo tutto questo?

Se è frigida mi ci rode perché è bellissima... insomma tutto è a mio sfavore?

Link al commento
Condividi su altri siti

Jumpy

praticamente non ha mai avuto un fidanzato ed ha 30 anni..

Scappa.

Se a 30 anni non ha mai avuto un fidanzato e non la da non si sa da quanto... cosa ti dovrebbe far pensare che intenda darla proprio a te?

Niente, appunto.

Meglio un'ornitologa o una che esce da una LTR di alcuni anni... entrambi gli stili di vita fanno capire che son persone che si mettono in gioco.

Se abitavate vicino potevi ribaltare la situazione, a volte vivere nel paesello vuol dire anche avere vita sociale quasi nulla, quindi ti sarebbe potuto bastare portarla in giro con te per farla sciogliere un po'.

Ma allora cosa mi resta dopo tutto questo?

Ti restano tutte le altre... :D

Modificato da Jumpy
Link al commento
Condividi su altri siti

Davide82

Le tue risposte mi stanno aiutando ad aprire un po' gli occhi.

Tutto alla fine gioca a mio sfavore, mi sono fissato con una ragazza bellissima quanto complicatissima sotto altri punti di vista... Magari è attiva su alcuni lati dove non lo è Elisa, ma poi sarebbe in casino.

A me dispiace questa lontananza perché FORSE con me che sono testardo quando voglio una ragazza, si sarebbe potuta sciogliere... ammesso che ci fosse stata al mio gioco..

Già, mi restano tutte le altre... però spero di trovare quella che mi completa sul serio.

Scusa la mia ignoranza, ma cosa significa Ltr?

Link al commento
Condividi su altri siti

Guarda, quando stai con una che tutti i santi giorni ti parla dei problemi con le colleghe o nella scuola, che ti dice di sentire strani brividi solo per aver parlato con x e y (onde negative..) che deve benedire casa e cosi via, che non è autonoma dentro, che il sesso lo vede sporco e quelle poche volte che lo fai ogni 7 mesi ... Beh, fatichi a venire... Che ha sempre freddo, attrazione ormai persa cosa che prima aveva ecc... Allora si che si capisce la mia disperazione...

Ok, lasciamo stare il passato, io le palle le voglio tirare fuori. È questione di giorni e poi bye Elisa... ma poi?

Vado al paese con una scusa, ma cosa intendi per troppo compromesso?

Ho poche speranze?

Possibile che non c'è un modo per vincere?

Significa che da quello che vedo non hai evidenti segnali che a lei tu piaccia.

E ti vedo troppo focalizzato sul come sedurla, e credimi questa è una delle prima cose che non ti fanno riuscire in quello che ti prefissi.

Ergo: Se vuoi provaci, ma a Mio parere ti faresti solo del male, è una relazione a distanza, fin troppa distanza, e te non sei nelle condizioni migliori per sedurla.

Ma se proprio vuoi tentare, lascia Elisa, prendi una scusa e vai al paesino di lei.

Incontrala, senza frasi ad effetto o cazzi vari, li ti bruceresti le gambe ancora prima di iniziare.

E inizia a sedurla, il forum è pieno di post sul come farlo, se non lo dovessi sapere.

Ma ripeto: Per me ci stai un po troppo sotto.

Link al commento
Condividi su altri siti

Davide82

Capisco quello che dici all'inizio, in effetti non ho segnali sufficienti per essere certo che "le piaccio"... oltretutto se è una ragazza fredda + distanza mi sa che le speranze stanno a zero... guarda comincio ad essere consapevole che mi sono autoilluso e pompato questo invaghimento per lei, solo che a volte è così forte che non te ne rendi conto... e io francamente mi sento nella condizione di dire: o la cancello (ma come?) o ci provo e vinco.

La seconda è poco probabile, anche se nella vita non si sa mai... però i fatti parlano chiaro della complicatezza a cui andrei in contro avendo già vissuto due di lontananza (i primi due) con Elisa. So che effettivamente è una sofferenza continua... è un piacere rivedersi, a differenza del vedersi tutti i giorni, quindi si crea quel desiderio forte, ma poi tutto ti porta a soffrire perché non sempre si può scendere o lei salire... non è l'equilibrio perfetto e per l'appunto o convinci lei a venire incontro oppure ciao.

In più ripeto, se Laura non ha mai avuto un vero fidanzato c'è un motivo ben valido e quello di Jumpy mi ha aperto gli occhi... forse ero che non volevo aprirli, ma probabilmente lei è una ragazza difficile da "scongelare" e poi per la miseria non riesco a capire cosa le porta ad essere così!

Comunque sento che sono focalizzato sul "come" sedurla, proprio perché è una ragazza un po' particolare e in più mettici tutto quello che c'è in mezzo, cioè la distanza e il problema del "compagno dell'amica". E quindi questo mi lascia immaginare, magari anche sbagliando, che non basta un semplice "ciao come stai?" o il vedersi al suo paesino.

Una cosa, cosa intendi invece tu per "per me ci stai un po' troppo sotto"? Intendi che è diventata troppo un'ossessione?

Significa " relazione di lunga durata "

Grazie per il chiarimento!

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...