Vai al contenuto

Lasciarle libere


foljack
 Condividi

Messaggi raccomandati

foljack

Fedele al principio che nessuno possiede nessuno, lascio alla mia ragazza piena libertà. Vuoi andartene in Germania per 3-4 giorni a trovare un'amica in Erasmus? vai. Prendi un caffè con un tuo amico dell'università ? divertiti. Sei rimasta in buoni rapporti col tuo ex e uscite in comitiva insieme? fai pure. Vi sentite anche tramite facebook e whatsapp perchè siete amici? ok, non sono nato ieri, ma non proibisco niente a nessuno. Lei sa quello che deve sapere, cioè che io le concedo la massima libertà, ma al primo sgarro, è fuori. Va detto che queste cose le so perchè me le ha dette lei, penso sia abbastanza sincera e trasparente con me (nei limiti in cui si può esserlo in una relazione). Io purtroppo non ho ancora raggiunto lo stadio nirvana dell'imperturabilità, e non nego che alcune cose mi diano fastidio. Ma me lo tengo per me, e non lo do a vedere. Sbaglio forse? Sono troppo permissivo? Devo mettere dei paletti? Dovrei dirle che il fatto che sente il suo ex anche al di fuori dell'uscita di gruppo del sabato, mi sta sui coglioni? Passerei per l'insicuro e il geloso di turno, situazione che dite spesso di evitare. Però non capisco se sono cose che disturbano me perchè devo lavorare ancora tanto su me stesso, oppure ci sono delle volte in cui bisogna mandare al diavalo il dogma del "mai gelosi-mai insicuri-mai mostrare debolezza" e sbatterle in faccia il proprio fastidio.

Che fare?

Modificato da foljack
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Connor

Obiettivamente mostrare il fastidio non risolve. Nella migliore delle ipotesi le da resti potere e basta.

Già provato a fare anche tu lo stesso?

In parricolare con le ex?

Se le desse fastidio, il messaggio (non inviato) sarebbe arrivato lo stesso.

In bocca al lupo.

C.

  • Mi piace! 6
Link al commento
Condividi su altri siti

giottolino

Ti capisco benissimo; io ho ammorbato tutti qua dentro col tuo problema.

Guarda il topic "mangiare la foglia".

Lascia stare l'imperturbabilità e cerca solo il tuo stare bene; non devi dimostrarle niente..

Io ho iniziato a far così e ti assicuro che il frame della relazione si è reimpostato; probabilmente lei continuerà ugualmente a scrivere e a sentire la sua mandria di uomini lo stesso.. solo che lo farà di nascosto, ma pazienza, non posso controllare queste cose.

Link al commento
Condividi su altri siti

foljack
Io ho iniziato a far così e ti assicuro che il frame della relazione si è reimpostato

come ti sei comportato concretamente?

Link al commento
Condividi su altri siti

giottolino

io come scrisse purple pill, non mi pongo piu nessuno schema o concetto del "come farebbe un alpha, come farebbe un imperturbabile" e altre cagate del genere.

Devi essere te stesso e quello che stai pensando, glielo dici;

sim ette a messaggiare con un amichetto su wozzapp mentre sta con me? bene..2-3 minuti glieli permetto , se mi rompo le palle, prendo e me ne vado dicendole che ho da fare e che è veramente fastidioso per me questo suo modo.

oppure scherzosamente l'abbraccio quando i dialoghi si fanno un po troppo lunghi col telefono e le fai battute...non lo so..qualunque etodo ti viene in mente va bene, basta che glielo fai capire sempre che le hai sgamate, sia che la cosa ti fa incazzare, sia che no. come dice purple pill.

Se non dimostri nulla, a lei ,di quel che provi per la sua uscita con l'ex, lei metterà sempre di piu il carico..uscita, userata, film insieme, (non parlo di te ovviamente, è per fare un esempio)e poi alla fine sbrocchi come un isterico.

Tanto a lui va bene pensa lei

E invece ottieni la doppia inculata che rosichi dentro e in piu lei esce con l'ex

Vanno educate..sono spesso delle povere sbandate in preda alle emozioni e questo è bellissimo; ma se vuoi impostare un pò il frame nella relazione, bisogna rimetterle di continuo in carreggiata e i metodi ti verranno in mente nel percorso.

Ti ripeto, otterrai solo che quelle cose chee ti fanno innervosire, e farà quando non la vedi o non ci sei, ma che te frega? non si possono mica sempre controllare ;)

Modificato da giottolino
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Lubricure

Sono anch'io del principio del vivi e lascia vivere, mettere le gabbie secondo me non serve a nessuno. Tanto se vogliono fare una cosa la fanno lo stesso, impedirlo accrescerebbe solo l'impulso a farlo per puro spirito di contraddizione.

Una volta ero molto categorico, in generale non volevo che la mia lei sentisse l'ex, ma ho fatto chiarezza che ovviamente non avrei posto freni alla sua libertà, poteva uscire con chi gli pare, eccetera...Solo questo vincolo chiedevo. Non mai fatto scenate di gelosia, ho sempre discusso la cosa con freddezza e lucidità, per quanto umanamente possibile.

Di solito la problematica non è emersa perchè lei accettava di buon grado (o, secondo me faceva la bella faccia davanti & dietro faceva come le pareva), oppure non si è mai posto il problema stesso, semplicemente. Tuttavia, dalla mia esperienza ho capito che sentire l'ex è solo la punta dell'iceberg delle cose che possono nascondere, insisistervi sopra sarebbe una mera questione di principio.

Ed in conclusione poi ho deciso di non impuntarmi su questa cosa perchè tanto non è funzionale ai fini della relazione, almeno a mio avviso. Credo sia un'insicurezza, naturale, ma che vada superata. Se il fatto di sentire l'ex non crea problemi di per sè alla relazione, lo valuterei un elemento alla stregua degli altri, cioè neutro. Se fosse un problema, lo risolverei come un problema qualsiasi (anche se in quel caso particolare, per saggezza comincerei a guardarmi in giro... :spiteful:)

Una volta che scoprono questo nervo ci prendono gusto, ma mi stato è molto interessante notare nei miei casi il doppio standard, cioè quando nemmeno senti la ex, ma dai solo la probabilità di sentirla...Fuoco, fiamme, grida, napalm ed ancora napalm.

Modificato da Lubricure
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

alphabeta

foljack risposta non semplice

puoi vederli come continui shit test , prove di gelosia , etc. sono snervanti è sicuro

Amnesiac e altri qui sono passati ad uno step successivo , tanto di cappello sul serio

posso dirti quello che facevo quando ero un beta perso : mi incazzavo , a volte di brutto - immagina come il tutto degenerava , ma non conoscevo nulla di questo forum , seduzione, zero

ora : l'unica per non farti il fegato amaro penso sia avere varie opzioni aperte , è l'unica

parliamoci chiaro questo è uno di quei lati insopportabili della LTR

le ragazze dovrebbero capire che far ingelosire un po va bene ma ci sarebbe un limite , ma loro non lo capiscono quindi..

in gamba

  • Mi piace! 3
Link al commento
Condividi su altri siti

foljack

A me, per esempio, non darebbe fastidio nemmeno se con l'ex ci scopasse, nell'uscita del sabato sera. L'importante è che non mi dia buca all'ultimo per colpa di questo, o che non stia a messaggiare con lui mentre è con me.

Forse quello che più mi preme è riuscire a distinguere un fastidio dovuto a una mia insicurezza di fondo, quindi da risolvere internamente, da un fastidio dovuto a un suo comportamento che oggettivamente supera un qualche limite, e magari da rimettere in riga (come dice giottolino).

Putroppo Amnesiac, non sono ancora arrivato a tali livelli. Se la tipa con cui ho una LTR va con un altro, ci sto male. Non sono nemmeno del tutto sicuro che questo possa essere evitato con una rieducazione a livello mentale/razionale/emotivo, dato che dovrebbe essere anche una questione chimica, credo.

Link al commento
Condividi su altri siti

BrianBoru

concordo con alphabeta.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

ragazzo87

Fedele al principio che nessuno possiede nessuno, lascio alla mia ragazza piena libertà. Vuoi andartene in Germania per 3-4 giorni a trovare un'amica in Erasmus? vai. Prendi un caffè con un tuo amico dell'università ? divertiti. Sei rimasta in buoni rapporti col tuo ex e uscite in comitiva insieme? fai pure. Vi sentite anche tramite facebook e whatsapp perchè siete amici? ok, non sono nato ieri, ma non proibisco niente a nessuno. Lei sa quello che deve sapere, cioè che io le concedo la massima libertà, ma al primo sgarro, è fuori. Va detto che queste cose le so perchè me le ha dette lei, penso sia abbastanza sincera e trasparente con me (nei limiti in cui si può esserlo in una relazione). Io purtroppo non ho ancora raggiunto lo stadio nirvana dell'imperturabilità, e non nego che alcune cose mi diano fastidio. Ma me lo tengo per me, e non lo do a vedere. Sbaglio forse? Sono troppo permissivo? Devo mettere dei paletti? Dovrei dirle che il fatto che sente il suo ex anche al di fuori dell'uscita di gruppo del sabato, mi sta sui coglioni? Passerei per l'insicuro e il geloso di turno, situazione che dite spesso di evitare. Però non capisco se sono cose che disturbano me perchè devo lavorare ancora tanto su me stesso, oppure ci sono delle volte in cui bisogna mandare al diavalo il dogma del "mai gelosi-mai insicuri-mai mostrare debolezza" e sbatterle in faccia il proprio fastidio.

Che fare?

devi essere sincero il più possibile.

Se una cosa ti fa fastidio gliela dici, punto! Poi lei è sempre libera di fare ciò che vuole, ma sa almeno cosa ti potrebbe dar fastidio.

Sappi che se gli permetterei alcune cose, un domani se sarà tua moglie non gliele potrai negare perchè l'hai abituata così!

Questo è il mio pensiero. Fai ciò che ti senti di fare ma non tenerti le cose dentro.!

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...