Vai al contenuto

Freezzare una tua ex che lavora con te!


LeRoy
 Condividi

Messaggi raccomandati

LeRoy

Buonasera ragazzi, mi presento, sono nuovo del blog e volevo raccontarvi la situazione che dovrò affrontare per superarla e tornare ad essere totalmente concentrato sulla mia vita.... Ho avuto una storia con una ragazza che lavora con me. La storia è andata avanti 4 anni, ma negli ultimi 2 si è intensificata parecchio! Grande sintonia, tanto sesso intenso e disinibito ed anche tanti progetti (da parte sua), in realtà mai negati da me! Premetto un particolare importante del quale mi vergogno, sono sposato ed ho un bambino. In più, mia moglie è molto più figa di lei, ma non so perché lei mi fa più sesso! Lo so sono un coglione! Adesso, sono mesi che la nostra storia è un disastro, lei si è giustamente allontanata (aveva tutto il diritto di farlo), ma la verità che ho scoperto da Venerdì è che le interessa un altro collega( bastarda). Certo lei ne ha tutto il diritto, e questo dolore me lo merito, ma poteva trovarselo fuori dall'azienda ( quantomeno per lei). Fino a una settimana fa, seppur convita che la nostra storia non avrebbe avuto un futuro, diceva di amarmi, adesso non la sento da 4 giorni e vorrei continuare a mantenere un rapporto distaccato, anche se è veramente dura perché lavora al mio fianco! So già che entrambi avremo voglia di confrontarci, ma come poterlo evitare? Aggiungo anche che negli ultimi giorni mi sono un pó ridicolizzato (email fiori sms, canzoni ecc...) il mio dolore dipende in modo particolare dal fatto che se la scopa (o comunque se la scoperá a breve) il mio collega... Che fare dunque? Come uscirne a testa alta senza poterla freezarla visto che me la troverò di fronte tutti i santi giorni? Aggiungo per correttezza e poi finisco con il dirvi che ovviamente, visto la mia mente malata, lei mi manca.... Grazie

Link al commento
Condividi su altri siti

Grimoaldo

Certo lei ne ha tutto il diritto, e questo dolore me lo merito, ma poteva trovarselo fuori dall'azienda ( quantomeno per lei).

E perché poi, le dà molta più soddisfazione sventolartelo sotto il naso.

Come uscirne a testa alta? Trattala normalmente, non accennare nemmeno per sbaglio ai vostri trascorsi sessuali o sentimentali. non accennare nemmeno per sbaglio a possibili chiarimenti, non accennare nemmeno per sbaglio alla sua nuova relazione. Se lei cerca chiarimenti fregatene e dille solo "non ti preoccupare non c'è problema".

Questo è quello che devi fare. Ora attendo post nei prossimi giorni in cui scriverai che hai fatto una cazzata, che le hai mandato un sms per il suo compleanno dicendo "mi manchi", che hai scazzato alla macchinetta del caffè, che hai fatto il piagnone umiliandoti con superchiarimenti in cui tu pretendevi risposte e lei ti rispondeva "è finita lo voi capì? Lasciami in pace dai", e chiederai come fare a recuperare la situazione, ovviamente poi facendo il contrario di quello che ti verrà consigliato. L'altra possibilità è fare quello che devi fare.

  • Mi piace! 3
Link al commento
Condividi su altri siti

LeRoy

No no assolutamente. Seguirò questo consiglio che avevo già considerato come la soluzione ideale anche se sarà difficile. Mi sono già umiliato abbastanza!

E scusami, ma quando Lei insisterà o mi scriverà che dovrò rispondere? Sempre freddo e distaccato?

Link al commento
Condividi su altri siti

Grimoaldo

Una delle lezioni migliori che una persona può imparare è: non hai nessun dovere di rispondere. Il fatto che una persona ti chieda qualcosa non ti obbliga a reagire di conseguenza. Puoi semplicemente ignorarla.

Ti scrive? Cacchi suoi. Ti riscrive? Puoi certamente risponderle SE è quello che vuoi. Possibilmente facendole capire che ha rotto il cazzo, naturalmente con classe. Puoi risponderle "lol, ma la finisci di stalkerarmi?" Altrimenti puoi continuare a ignorarla.

La cosa importante da capire è che non si tratta di una comunicazione passiva. NOn è il trattarla freddamente e con sdegno che serve a comunicare "sono molto deluso dal tuo comportamento inaccettabile (e vorrei tanto che facessi ammenda)". E' il trattarla con l'indifferenza tranquilla di chi non ha niente da dirle.

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

Syndrome

No no assolutamente. Seguirò questo consiglio che avevo già considerato come la soluzione ideale anche se sarà difficile. Mi sono già umiliato abbastanza!

E scusami, ma quando Lei insisterà o mi scriverà che dovrò rispondere? Sempre freddo e distaccato?

E perché dovrebbe insistere a scriverti? Stai tranquillo che quando inizierà a farsi trapanare da quell'altro di te non gliene fregherà più nulla. Finirai nel dimenticatoio alla velocità della luce.

Sei sposato e hai un bambino, lei è una donna single. Quindi, o lasci tua moglie e stai con lei oppure la vostra storia era destinata a finire in un arco di tempo più o meno lungo. Non ci sono altre alternative. Fattene una ragione.

Lasciala andare per la sua strada, ti sei umiliato fin troppo!

E impara a non farti ingannare dalle parole delle donne, oggi ti dicono ti amo e domani stanno già trombando con un altro. Così è la vita.

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

LeRoy

E perché dovrebbe insistere a scriverti? Stai tranquillo che quando inizierà a farsi trapanare da quell'altro di te non gliene fregherà più nulla. Finirai nel dimenticatoio alla velocità della luce.

Sei sposato e hai un bambino, lei è una donna single. Quindi, o lasci tua moglie e stai con lei oppure la vostra storia era destinata a finire in un arco di tempo più o meno lungo. Non ci sono altre alternative. Fattene una ragione.

Lasciala andare per la sua strada, ti sei umiliato fin troppo!

E impara a non farti ingannare dalle parole delle donne, oggi ti dicono ti amo e domani stanno già trombando con un altro. Così è la vita.

Hai ragione! affronterò questa situazione come mi avete saggiamente consigliato, vi terrò aggiornati su eventuali sviluppi.....

Purtroppo, ci sono momenti nella vita che si perde la strada da seguire...... Mi concentrerò su di me e cercherò di recuperare, se possibile l'affinità e la sessualità con mia moglie, se non sarà così, vedrò cosa fare... grazie!

Link al commento
Condividi su altri siti

maldiluna

Una delle lezioni migliori che una persona può imparare è: non hai nessun dovere di rispondere. Il fatto che una persona ti chieda qualcosa non ti obbliga a reagire di conseguenza. Puoi semplicemente ignorarla.

Ti scrive? Cacchi suoi. Ti riscrive? Puoi certamente risponderle SE è quello che vuoi. Possibilmente facendole capire che ha rotto il cazzo, naturalmente con classe. Puoi risponderle "lol, ma la finisci di stalkerarmi?" Altrimenti puoi continuare a ignorarla.

La cosa importante da capire è che non si tratta di una comunicazione passiva. NOn è il trattarla freddamente e con sdegno che serve a comunicare "sono molto deluso dal tuo comportamento inaccettabile (e vorrei tanto che facessi ammenda)". E' il trattarla con l'indifferenza tranquilla di chi non ha niente da dirle.

Questa sarebbe da mettere sticky nella sezione one-itis ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Valentyna

non ho capito se si è allontanata xchè si aspettava che lasciassi tua moglie x lei, è per questa ragione?

cosa le facevi le promesse?

Modificato da Valentyna
Link al commento
Condividi su altri siti

Connor

Buonasera ragazzi, mi presento, sono nuovo del blog e volevo raccontarvi la situazione che dovrò affrontare per superarla e tornare ad essere totalmente concentrato sulla mia vita.... Ho avuto una storia con una ragazza che lavora con me. La storia è andata avanti 4 anni, ma negli ultimi 2 si è intensificata parecchio! Grande sintonia, tanto sesso intenso e disinibito ed anche tanti progetti (da parte sua), in realtà mai negati da me! Premetto un particolare importante del quale mi vergogno, sono sposato ed ho un bambino. In più, mia moglie è molto più figa di lei, ma non so perché lei mi fa più sesso! Lo so sono un coglione! Adesso, sono mesi che la nostra storia è un disastro, lei si è giustamente allontanata (aveva tutto il diritto di farlo), ma la verità che ho scoperto da Venerdì è che le interessa un altro collega( bastarda). Certo lei ne ha tutto il diritto, e questo dolore me lo merito, ma poteva trovarselo fuori dall'azienda ( quantomeno per lei). Fino a una settimana fa, seppur convita che la nostra storia non avrebbe avuto un futuro, diceva di amarmi, adesso non la sento da 4 giorni e vorrei continuare a mantenere un rapporto distaccato, anche se è veramente dura perché lavora al mio fianco! So già che entrambi avremo voglia di confrontarci, ma come poterlo evitare? Aggiungo anche che negli ultimi giorni mi sono un pó ridicolizzato (email fiori sms, canzoni ecc...) il mio dolore dipende in modo particolare dal fatto che se la scopa (o comunque se la scoperá a breve) il mio collega... Che fare dunque? Come uscirne a testa alta senza poterla freezarla visto che me la troverò di fronte tutti i santi giorni? Aggiungo per correttezza e poi finisco con il dirvi che ovviamente, visto la mia mente malata, lei mi manca.... Grazie

Che dire. Il classico dei classici.

L'ho visto succedere a natural con due noci di cocco così... E però... La relazione, diventi monogamo, arriva il bimbo, la relazione sposta il focus sul bimbo, il tempo passa, qualcun altra fa occhi dolci, sesso, promesse... Poi si allontana. One ITIS da mancanza di abbondanza.

Tutto il resto sono fantasie da libro harmony e ipnosi auto indotta.

Essendo il protagonista in LTR, è molto più difficile uscirne perché sargiarne altre, uscire e divertirsi... Beh non è una soluzione molto praticabile.

Ti tocca essere zen, tagliare ogni rapporto, bere l'amaro calice fine in fondo e pagare il prezzo della trasgressione soffrendo.

Anche se ti venisse in mente di lasciare la LTR non servirebbe a nulla, anzi peggiorerebbe la situazione.

Buone notizie non ce ne sono.

Ci vorrà tempo e calma.

E tempo.

Prima o poi passerà.

In bocca al lupo

C.

Link al commento
Condividi su altri siti

LeRoy

non ho capito se si è allontanata xchè si aspettava che lasciassi tua moglie x lei, è per questa ragione?

cosa le facevi le promesse?

Si me lo chiedeva chiaramente, ma io le ho sempre detto che non era il momento (non che non lo avrei fatto).

Si è allontanata anche per questo motivo certo, ma principalmente perché io per ovvie ragioni non potevo essere costantemente presente nella sua vita. Ha il diritto di vivere una storia libera da vincoli e di amare una persona a "tempo pieno" che possa ricambiarla alla luce del sole. Mi dispiace averla persa, ma sono consapevole che è giusto così. Mi da fastidio che se la fa con un altro collega (non ancora ma ci manca poco) e che continua a volermi mantenere legato a Lei.

Vorrei uscirne il prima possibile senza infierire su di Lei e comunque lasciandole un bel ricordo ed anche un pò di "rimorso" visto che se la fa con il collega....

Grazie

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...