Vai al contenuto

Gelosia per un "mi piace"


Ygor
 Condividi

Messaggi raccomandati

Ygor

La ragazza attuale che frequento si è ingelosita perché una tipa tra i miei amici su Facebook ha fatto un commento ad un mia foto. Un commento innocentissimo tra l'altro, niente di cui preoccuparsi.

Infatti mi ha chiamato quasi incaxxata, dicendomi che sospettava qualcosa. Lei, che non ha mai dato segni di gelosia finora!

Io l'ho tranquillizzata dicendole che è solo un'amica (tra l'altro fidanzata).

Non è la prima volta che mi capita una situazione del genere, è già successo con altre ragazze in passato. Sempre per lo stesso motivo.

Il problema è che, se mettono una foto loro e ricevono i "mi piace" o commenti da uomini, dobbiamo farci mille paranoie per evitare di sembrare gelosi.

Come gestite questo tipo di situazioni?

Da premettere che mi fanno sempre un po' girare i cosiddetti....

Link al commento
Condividi su altri siti

BillyTheCowboy

Il problema è che per loro è qualcosa di normale, di ragionevole, è un automatismo sacrosanto e incontestabile:

Guardi il culo di una = Sbagli
Si mette una minigonna della madonna e flirta anche coi tombini = se ti incazzi sei geloso e hai frainteso tutto

Ci siamo passati tutti.

Che poi, per inciso, se guardi il culo ad una, non sono solo incazzate, ma secondo me son scombussolate da tre diversi stati d'animo:
- agitazione/paura di perdere accesso alle tue risorse
- competizione e tentativo di recuperare la tua attenzione
- godimento perchè alla fine se guardi un culo altrui non sei un maschio asessuato sottomesso

In questo senso io ho raggiunto la pace dei sensi: sin da subito faccio capire che per me è normale guardare il culo di una bella figa, e che se mi fà una scenata di gelosia, rimbalza su un muro di gomma: la guardo, ascolto, sorrido, non mi giustifico e cambio discorso.

Per portare avanti un atteggiamento del genere serve una certa sicurezza di se, e un minimo di freddezza per mostrarsi credibili e coerenti con quel che si dice, ma niente che l'esperienza e l'allenamento non possano farti ottenere.

Se gli sta bene, bene; altrimenti quella è la porta. Arrivederci e grazie.

Mi rendo conto che forse è un atteggiamento un pò estremo; cosi facendo però mi semplifico parecchio la vita: chiarisco sin da subito quale sia la mia natura, mi evito moltissime scenate e ristabilisco un minimo di parità nel rapporto (parità di facciata, perchè se vogliono, ti cornificano in tre nanosecondi...)...

Link al commento
Condividi su altri siti

Valentyna

Non è che c'erano stati già dei precedenti cn questa che ha messo mi piace?

Visto che lei sospettava qualcosa, ma cosa?

Se la risp è no, allora è esagerata e rispondile 'mica posso privare le persone di commentare le mie foto'

Inteso come..che caxxo posso farci?!

Ciao !

Link al commento
Condividi su altri siti

virgola

Scappa! :D

Prima che ti dicano "scappa", che è una risposta simpatica e tutti cliccano mi piace e sembra sia la cosa giusta... fatti dire una cosa: il problema sei tu, non lei, non quelle prima.

Non c'è nessun "tipo di situazione" da gestire, qui.

Non è successo assolutamente nulla, se loro chiamano e chiedono chiarimenti tu non ne dai, non le "tranquillizzi", non dici "è solo un'amica".

Ignori, completamente, ogni sua reazione a riguardo.

Rispondendo all'accusa le stai dando potere, e le stai mostrando un punto debole dove colpirti.

E una volta che lo conosce, una cosa è sicura: lo colpirà.

non ho resistito.

Comunque la risposta a qualcosa che ti urta è questa: sorridi . Ascolti. Le dici : ma lo sai che hai delle labbra stupende? Ho troppa voglia di baciarti. Poi hai la pelle cosi liscia...mi piace che ti prendi cura di te.

Poi...quando ormai il suo stato d animo a cazzo è passato ...giorni dopo. Dopo una bellissima scopata le dici...: ecco cosi sei bellissima. Ahah quando mi fai la gelosa sembri una bambina. Quale uomo vorrebbe stare con una bambina? Menomale che lo so che tu sei cosi...donna. sicura di te...non che teme mi piace a casaccio.

Io ho fatto il lavaggio del cervello alla mia ragazza. ..però quello che mi preme di più farle capire è che io posso avere quelle che voglio. Però scelgo lei. Non che sto con lei perché è l ultima spiaggia. Cioè. ..vedendola come la vede lei la capisco anche...se io pensassi di essere l ultima spiaggia di qualcuno mi incazzerei a morte. Mi sentirei una pezza.

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

Ygor
Inviato (modificato)

Si, quello dell'essere indifferenti potrebbe essere una strada.

Io personalmente non l'ho mai provata, ma ho semplicemente detto quale fosse la verità, quasi ridicolizzando la lei di turno. Che ti arrabbi a fare per un semplice "mi piace"?

Vorrei provare comunque la strada dell'indifferenza. Ma siamo sicuri che possa funzionare? O che dei dubbi possano poi restare magari sopiti ed esplodere in peggio successivamente, quasi come darci una mazzata sui piedi?

Ripeto, finora ho sempre seguito la strada del trattare la lei di turno come una bambina. Di certo nemmeno a me farebbe piacere trovare un "mi piace" sul suo Facebook da parte di uno che abbia come nick "Il martellatore seriale".

Non era naturalmente questo il caso mio...

Modificato da Ygor
Link al commento
Condividi su altri siti

BillyTheCowboy

Vorrei provare comunque la strada dell'indifferenza. Ma siamo sicuri che possa funzionare? O che dei dubbi possano poi restare magari sopiti ed esplodere in peggio successivamente, quasi come darci una mazzata sui piedi?

Che tu usi l'indifferenza o meno, il modo di tirar fuori robe sopite lo trovano sempre, soprattutto se in un preiso istante hanno bisogno di vincere un litigio e per farlo sanno che devono usare la tua Kriptonite.

Ergo, se non offri appigli di nessun genere in nessuna situazione, minimizzi non solo il tuo livello di esposizione nei confronti di eventuali litigate successive, ma anche il tuo dispendio di energie (litigare dopo una giornata di lavoro.. sai che palle? e chi ne ha voglia?)...

Poi oh, ognuno è fatto a suo modo, e ogni relazione ha le sue dinamiche, e può essere che magari nel tuo caso, trattarla come una bambina sia piu proficuo..

Magari puoi provare con un mix di entrambe le cose: ogni tanto le dai della bambina, ogni tanto cambi discorso, ogni tanto manco rispondi.. vedi un pò tu..

Link al commento
Condividi su altri siti

Grimoaldo

Vorrei provare comunque la strada dell'indifferenza. Ma siamo sicuri che possa funzionare? O che dei dubbi possano poi restare magari sopiti ed esplodere in peggio successivamente, quasi come darci una mazzata sui piedi?

Non esiste certezza in queste cose però esiste capire che anche se i dubbi esplodono non muore nessuno.

Link al commento
Condividi su altri siti

virgola

Non è che devi usare una strategia. ..in qw caso fare l indifferente. Tu devi capire che lei lo fa per vari motivi, fra cui il martellarti le palle per avere attenzioni perché magari oggi una sua amica le ha detto che è grassa, il sentirsi insicura per un attimo ( che però è un attimo fatale) quando le hanno fregato il parcheggio. .. o anche per cose ben più importanti.

E ovviamente tu mi dirai...ma cosa ne posso sapere io? Be tu devi considerare che se c'è una reazione esagerata ad uno stimolo semplice vuol dire che ci sta altro. Allora puoi chiederti: perché io reagirei cosi? Boh...se vedessi le foto della mia ex...anche a lei mettevano tanti like...mmm anche quel bastardo con cui poi mi ha tradito.

Allora forse sei vicino alla soluzione.

"Si ma che sbatti" penserai tu. E lo è. Ma se ti domandi cosa ci sia dietro le emozioni delle persone per le prime 5 o 10 volte poi avrai questi processi mentali... e avrai la tua soluzione:

Il mondo fuori. Le persone. La tua ragazza hanno emozioni. Vorranno esternarle quelle emozioni. Evorranno influenzare le TUE di eemozioni. Ma come vedi i processi mentali sono infiniti...e finiresti pazzo a voler risolvere tutto. Perciò non è che devi "fare" l indifferente. A te realmente non deve fregare un cazzo ne delle sue emozioni ne di quelle degli altri.

Emozioni eh...non sentimenti. Quelli sono duraturi e più travolgenti. Le emozioni invece sono biglie sparse in una camera...non è che la soluzione sia fare attenzione quando ci cammini in mezzo o caschi. La soluzione è chiudere la porta di quella camera. Tanto le biglie cambiano sempre posizione, colore ecc.

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

Ygor
Inviato (modificato)

Grazie per i consigli....proverò a seguire in futuro questa strada, magari porterà anche parecchi vantaggi :)

Vi aggiorno

@Virgola: l'immagine della stanza con le biglie, per indicare le emozioni, è azzeccatissima :clapping:

Modificato da Ygor
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...