Vai al contenuto

Come comportarsi?


Robin_87
 Condividi

Messaggi raccomandati

Robin_87

Ciao ragazzi oggi volevo porvi un quesito alla quale mi Son trovato di fronte parecchie volte alle mie "esperienze"... E volevo sapere che genere di comportamento terreste quando la vostra ltr ha i cazzi propri... Nel senso che notate che in lei c'è qualcosa che non va... Non per forza necessariamente con voi...metteteci i più svar motivi... Ecco...

Che fareste?

Link al commento
Condividi su altri siti

Paulìn

Posso darti lo stesso un consiglio anche se son donna?

FATTI VEDERE REALMENTE INTERESSATO.....magari evita di essere invadente, ma mostrati a sua disposizione, falle capire che ha il tuo appoggio...che se ha qualche problema tu farai di tutto per distrarla e per aiutarla. Tutto questo è sottinteso, ogni uomo dovrebbe farlo per la propria donna(e viceversa) ma sforzati per farle comprendere che vederla così influisce anche sul tuo umore, desideri la sua serenità e se lei sta bene stai bene anche tu.... Chiedile spesso "Hai voglia di parlarne?" ...usa dolcezza e tatto.

Se lei agisce il modo un po' acidello(tutto e possibile!) dalle aria ma dille che ci sarai sempre e comunque.

Anche se.... una ragazza solitamente si apre con il proprio ragazzo e gli confida questi "cazzi propri" che ha per la testa... :/

Però...prima di tutto ciò assicurati realmente che questi problemi non son causati dal suo rapporto con te, eh!!;)

Ciao!!

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

virgola

No no. Fregatene. Non le dare assolutamente il tuo appoggio soprattutto se non te lo chiede.

Molto spesso se ti parla dei suoi cazzi è perché vuole lamentarsi... tu ascoltala se ti va. Senno falla parlare un po e poi dille : ei devo fare X cosa. A dopo.

Se siete insieme ed è in una stato emotivo medio basso allora provate a fare qualcosa di costruttivo insieme. Dille se le va di fare un gioco...anche una briscola ( se poi fate strip briscola ancora meglip)

Le donne sono emotive. Non vogliono consigli pratici. Se tu vuoi dargli consigli fallo pure...ma se il suo stato emotivo ti scoccia allontanati...o finirete per litigare perché vi innervosite entrambi. Lei perché lo era di suo...e tu perché ti vuoi immischiare in qualcosa che non ti riguarda e in cui sei impotente.

Le donne poi sono ormonalmente confusionarie. Non puoi realmente basarti sul niente per aiutarle...a noi lo stato emotivo ci passa proprio come è arrivato: dal nulla.

Se invece lei ti chiede consiglio ...perché no...daglielo. se non ti ascolta peggio per lei...

  • Mi piace! 6
Link al commento
Condividi su altri siti

lime09

Dipende da come si comporta:

-se cerca di scaricare le sue frustrazioni attaccando briga su di me può anche tornare a casa.

-se la vedo semplicemente triste, faccio il possibile per tirargli su il morale e se vuole dirmi i motivi la consiglio.

Link al commento
Condividi su altri siti

Posso darti lo stesso un consiglio anche se son donna?

FATTI VEDERE REALMENTE INTERESSATO.....magari evita di essere invadente, ma mostrati a sua disposizione, falle capire che ha il tuo appoggio...che se ha qualche problema tu farai di tutto per distrarla e per aiutarla. Tutto questo è sottinteso, ogni uomo dovrebbe farlo per la propria donna(e viceversa) ma sforzati per farle comprendere che vederla così influisce anche sul tuo umore, desideri la sua serenità e se lei sta bene stai bene anche tu.... Chiedile spesso "Hai voglia di parlarne?" ...usa dolcezza e tatto.

Se lei agisce il modo un po' acidello(tutto e possibile!) dalle aria ma dille che ci sarai sempre e comunque.

Anche se.... una ragazza solitamente si apre con il proprio ragazzo e gli confida questi "cazzi propri" che ha per la testa... :/

Però...prima di tutto ciò assicurati realmente che questi problemi non son causati dal suo rapporto con te, eh!!;)

Ciao!!

Ovvio, poi magari si potrebbe anche mettere a pecora e aprirsi da solo il sedere, bello pronto per un fallo di legno non levigato di 40 cm!!

Dai retta Virgola, che se segui quei consigli ti ritrovi ad andarti bene, lasciato dopo 2 secondi, o con un bel palco da alce sulla testa! ;)

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Mark81

Posso darti lo stesso un consiglio anche se son donna?

FATTI VEDERE REALMENTE INTERESSATO.....magari evita di essere invadente, ma mostrati a sua disposizione, falle capire che ha il tuo appoggio...che se ha qualche problema tu farai di tutto per distrarla e per aiutarla. Tutto questo è sottinteso, ogni uomo dovrebbe farlo per la propria donna(e viceversa) ma sforzati per farle comprendere che vederla così influisce anche sul tuo umore, desideri la sua serenità e se lei sta bene stai bene anche tu.... Chiedile spesso "Hai voglia di parlarne?" ...usa dolcezza e tatto.

Se lei agisce il modo un po' acidello(tutto e possibile!) dalle aria ma dille che ci sarai sempre e comunque.

Anche se.... una ragazza solitamente si apre con il proprio ragazzo e gli confida questi "cazzi propri" che ha per la testa... :/

Però...prima di tutto ciò assicurati realmente che questi problemi non son causati dal suo rapporto con te, eh!!;)

Ciao!!

Hahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaha!

(Guarda che non siamo su alfemminile.com, eh...)

Link al commento
Condividi su altri siti

IloveSax

Ciao grazie per la domanda ed il consiglio di Virgola è stato utilissimo anche a me!

Ma se io volessi realmente supportarla (e sopportarla) e farla uscire dalla fase di scazzo?

Ho visto l'utilità che ha dare consigli da uomo ad una donna ma cosa si può fare....

Link al commento
Condividi su altri siti

Robin_87

vedo che ho acceso un buon dibattito... Son curioso di sapere da Human come la pensia... Io Son più portato a farmi i cazzi miei... Lei ha i cazzi suoi? Bene la lascio bollire nel suo brodo... E mi allontano....

Ho provato una volta a corrergli dietro del tipo " c'è qualcosa che non va? " " Cos hai?".. Lasciate perdere entrate in un tunnel senza fondo....

Link al commento
Condividi su altri siti

virgola

Ciao grazie per la domanda ed il consiglio di Virgola è stato utilissimo anche a me!

Ma se io volessi realmente supportarla (e sopportarla) e farla uscire dalla fase di scazzo?

Ho visto l'utilità che ha dare consigli da uomo ad una donna ma cosa si può fare....

Allora...supportare è michelle Obama che quando suo marito disse : voglio fare il presidente . Lei rispose: daje tutta.

Per supportarlo si faceva fare le foto. Per supportarlo quando la intervistavano diceva: è un uomo fantastico.

Ma scordati che michelle stava fino alle tre di notte con lui e il suo staff per capire la strategia vincente.

Quello che vuoi fare tu è aiutarla . Vero? ;) perché hai un po la sindrome da supereroe. Vero?

Sbagli ad averla! Lei ha un problema? Sticazzi. Ci stanno limiti.

Se la mia ragazza vuole essere ascoltata perché non ha passato un esame io allora sto li e la ascolto. Se ho da fare vado a fare altro...senno provo a motivarla un po.

Se lei viene a piangere perché il suo gatto sta morendo io l'abbraccio...e appena è uscita di casaio continuo a vedermi un film . Di ssicuro non vado a dirle: il gatto te lo salvo io.

Ma cosa ancora più grande: se io esco con una donna e questa è scazzata e non mi dice il perché. ..sta sicuro che io ci passo il meno tempo possibile. E non sprechero mai un secondo a chiederle: dai che hai parlane con me.

Io tratto esattamente gli altri come vorrei trattassero me.

Link al commento
Condividi su altri siti

Paulìn

Sto da pochissimo tempo qui e praticamente noto che ho pareri discordanti con la maggior parte di chi frequenta questa community....probabilmente nel mio modo di essere c'è qualcosa che non va, farei bene a smetterla di dare consigli...vorrei dire lo stesso la mia...giusto per il "gusto" di ricevere critiche.

Credo che lo stare insieme a qualcuno, fidanzarsi con una persona sottintenda un certo tipo di comportamento. Ci si fidanza per amore e non per hobby...e amare significa anche e soprattutto supportare e sopportare(da entrambe le parti!).

Se noto che un mio eventuale ragazzo ha qualcosa che non va farei di tutto per renderlo almeno sereno, farei di tutto per fargli capire che ci sono, che ha il mio appoggio, gli darei consigli... se non vuole parlarmi ed aprirsi nemmeno con me allora lo lascio in pace rassicurandolo lo stesso senza prenderlo per il culo.... ma sarei io la prima a stare male, sia nel vederlo così, sia nel sapere che non riesce ad aprirsi con me.

In una delle storie serie che ho avuto(terminata per questioni esterne) quando stavo trascorrendo un periodo no sapevo di poter contare sul mio uomo, avevo le sue braccia...e viceversa lui aveva sempre e comunque me per un abbraccio o per delle parole di conforto(eh si, spesso anche gli uomini ne hanno bisogno!) Conforto...spesso è sufficiente solo quello....e vi posso assicurare che il suo supporto era per me di importanza vitale...

Discrezione da entrambe le parti, certamente io non lo assillavo con i miei problemi anche se stavo trascorrendo un periodo infernale...per carattere esterno poco, tendo a parlare poco di me.....ma bastava pochissimo per star almeno un pochetto meglio.

Son fatta male probabilmente, son patetica...

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...