Vai al contenuto

non capisco


KrisD
 Condividi

Messaggi raccomandati

Dunque, sono una ragazza con una LTR Stabile e serena , ma mi è capitato di incontrare un uomo piu grande di me in un ambiente neutro/lavorativo, ma con altre persone. Quest persona mi ha detto chiaaramente di essere sposato, come anche lui sa della mia situazione. Nonostante questo ha mostrato un interesse molto forte nei miei confronti (battute abbastanza esplicite in cui mi ha chiaramente detto di piacergli), un kino di sfioramenti non casuali oltre ad un forte eye contact. In seguito ad alcune mie frasi in cui ci è capitato di parlare di fronte ad altre persone ha cercato la provocazione, da buon natural, ma nei momenti in cui capita (molto pochi a causa dell ambiente)di essere soli , da un settimana virca, dopo una setimana di assoluto freeze, porta la conversazione in tono amichevole senza toccare argomenti a sfondo sessuale o sentimentale. In una comversazione generica di gruppo com altri mi ha chiaramemte detto che per lui non esiste una storia di sesso senza sentimenti, ma il suo comportamento nei periodi precedenti è stato molto "fisico". non penso di essergli indifferente, l 'attrazione è evidente per entrambi, ma in mancanza di segnali non voglio e non posso espormi.

Link al commento
Condividi su altri siti

barese senza accento

Che intendi per segnali?

Link al commento
Condividi su altri siti

Intendo che fino a due settimane fa sia il kino, che l eye contact, la posizione del corpo e soprattutto l atteggiamento vario (push and pull, neg ecc...) erano molto evidenti. In corridoio per esempio ha fatto molte volte in modo di sfiorarmi, mi ha carezzato una gamba mentre eravamo soli (in uno spazio antistante all'uscita)ed io ero al cell. Per poi uscire dal portone dell ufficio e restare due minuti buoni fuori (si vedeva dal vetro, ma essendoci diverse persone nei paraggi non sono uscita, inoltre mi ha sorpreso molto il contatto in un momento cosi iniziale). Nell ultimo periodo ha alternato una settimana di assoluto freeze (in cui ha persino salutato la mia collega di stanza ma non me mentre eravamo nello stesso posto) ad un progressivo riavvicinamento"pseudoamicale ".l'unica cosa che non ha smesso di fare è mantenere l eye-contact(con pupille dilatate:ha gli occhi chiari e anche l ultima volta che lo ho visto, l ho notato ) inoltre a volte mi sembra molto tranquillo, altre volte a parlare anche solo di lavoro, quando siamo soli, mi sembra smanioso, ma non capisco se si trovi in difficoltà oppure se voglia andarsene. Questo accade quasi sempre se inizio a parlargli io (si muove molto e si tocca il viso), mentre se il duscorso lo inizia lui è sempre rilassato.ho anche il sospetto che, essendo un esperto in comunicazione per il suo tipo lavoro, stia testandomi, infatti toccando qualche argomento di comunicazione qua e là mi ha dato diverse risposte e riscontri.

Link al commento
Condividi su altri siti

barese senza accento

Invadi il suo spazio personale e vedi che succede

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Mark81

Non sono fatti miei, ma vorrei capire io a mia volta... ma tu verso la questione hai un interesse "didattico" o di altro tipo?

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

Giusto, probabilmente facendo io un po' di sblocco potrebbe funzionare, spero di avere tempo e modo di vederlo la prossima settimana.

Purtroppo verso questo ragazzo non ho un interesse solo didattico, ma un vero interesse fisico oltre che personale. È il tipo esatto di uomo che mi stimola gli ormoni a mille, ma non essendo libero nè lui, nè tantomeno io non voglio giocarmela troppo presto. Sia, per la famosa difesa antizoccola, che mi preoccupa a causa dell 'ambiente lavorativo, sia per non rimediare una gran figura di m....a proprio con una persona con cui sarò costretta a lavorare in futuro.

Inizialmente sono stata molto sorpresa dai suoi modi e dall'attrazione che ho provato per lui(11 anni in una ltr e non mi era mai successo)ma piú lo conosco piú mi piace, e devo dire che se all 'inizio l ho catalogato come il solito cazzone da ufficio, adesso mi sembra sempre piú"umano" nei discorsi e nei modi di fare. Il suo primo approccio è stato di un paio di neg. Verso di me, lavorativi...poi invece ha dimostrato apprezzamento vedendo come avessi eseguito dei lavori. La prima vera battutta che mi ha fatto risale appunto ad una relazione che gli avevo chiesto per un progetto. La prima volta mi ha risposto svherzando di "farmela da sola", allamia successiva richiesta(mi serviva davvero, non era un pretesto) mi ha rispost""non te la dó perche mi piaci tanto e devo fare lo stronzo"

quindi non so proprio che direzione prendere , penso che l 'interesse ci sia, ma non cosí forte da mettere in discussione il suo matrimonio , oppure la verità è che non gli piaccio proprio e ha voglia soli di giocare.

Scusatemi se risp a tratti ma i miei messaggi sono limitati...

Link al commento
Condividi su altri siti

Mark81

Boh, sono in difficoltà a risponderti, devo ammetterlo... 11 anni di LTR sono veramente tanti... e io penso al "tuo" lui... e a te che per un capriccio "ormonale" vuoi mettere in discussione una relazione così solida (almeno a tuo dire), tanto è vero che nemmeno tu stessa sei sicura circa le intenzioni di questo uomo (SPOSATO... magari con figli...).

Niente moralismi, eh, siamo in un posto dove non si fanno moralismi... però boh... davvero non riesco a consigliarti niente...

Dico solo che, anche nel caso succeda qualcosa tra di voi, da quel poco che posso percepire non aspettarti che lui metta a sua volta in discussione la sua relazione e la sua stabilità familiare...

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Non penso onestamente che tu stia facendo moralismi, e non penso neanche che quest'uomo, che è molto diverso dal mio pur avendo tante caratteristiche in comune (entrambi ribelli, entrambi tipi particolari e soprattutto entrambi molto intelligenti) voglia compromettere la sua vita e il suo matrimonio. Non ha figli ma non penso che sia un discrimine per tentare di far apparire meno brutta questa situazione. E per illudermi che lasci la moglie, anche perchè io questo, per tanti motivi non lo voglio.primo fra tutti perderei il lavoro, e non posso permettermelo. Io non sono innamorata di lui e non lascerei mai il mio compagno, perchè per me è lui la persona perfetta per me. Ho sempre detto che, anche se venissi tradita da lui, non lo lascerei comunque,ma non perchè sono uno zerbino, ma perchè nella vita non troverei mai piú questo tipo di sentimento. Infatti questo nuovo ragazzo, è stata la mia prima ed unica deviazione. Ho sperato che il periodo di freeze che mi ha messo sarebbe durato molto, in modo da non pensarci piú, invece il rapporto è cambiato, realmente non capisco cosa voglia lui, e non capisco cosa voglia io. Resta il fatto che una attrazione fisica cosí forte non la ho mai provata in vita mia, e la cosa mi spaventa. Forse sarà lo stesso per lui, non posso saperlo però. È solo per paura, del rifiuto e delle conseguenze, che la situazione resta ferma da parte mia.

Link al commento
Condividi su altri siti

clay72

Ciao,nel mondo del lavoro questo tipo d'infatuazioni sono molto frequenti,soprattutto per chi vive un rapporto sentimentale da molto tempo come te,è fisiologico essere attratti da altre persone,da chi rappresenta la novità,il cambiamento.

Hai scritto di non aver nessuna intenzione di rovinare la tua LTR,quindi sta a te capire se si tratta solo di un capriccio o di una storia che possa poi trasformarsi in qualcosa di devastante,da parte mia mi sento d'incoraggiarti ed andare avanti ma....stai attenta,le relazioni in ambito lavorativo sono molto pericolose,devi calibrare la cosa.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...