Vai al contenuto

Le persone sabotatrici di sé stesse....quelli che non portano a termine nulla


newcome
 Condividi

Messaggi raccomandati

newcome

questo thread non è necessariamente collegato alle donne o alla seduzione in senso stretto, i sabotatori di sé stessi non hanno sesso...

Mi riferisco a quelle persone estremamente negative, che iniziano un sacco di cose, progetti, relazioni, con entusiasmo iniziale poi non portano a termine nulla.

Questa è la vita di un sabotatore di sé stesso:

già dalle elementari si iscrive agli scout, o inizia un qualsiasi sport....all'inizio ci crede tantissimo, "diventerò xy.." oppure "ho trovato ciò che mi rende felice nel tempo libero"....salvo poi, dopo poco abbandonare tutto..."non è quello che voglio fare nel tempo libero"....oppure "sono tutti stronzi"...."vengo trattato male"

Questa storia di hobby e passatempi va avanti fino ai primissimi anni della adolescenza...quando il sabotatore finisce le medie e deve scegliere cosa fare alle superiori...

Esempio "andrò all'alberghiero, nella vita voglio fare il cuoco"...così pieno di entusiasmo andrà all'alberghiero...il primo anno andrà bene, il secondo anno tirerà a campare...il terzo anno non andrà mai a scuola, finendo poi per ritirarsi...

Questo perché "i compagni di classe sono tutti stronzi"..."non è quello che voglio fare"...

Così il sabotatore andrà a lavorare, pieno di entusiasmo perché se la scuola non gli piaceva, ora invece vuole raggiungere in parte l'indipendenza economica...inizieranno i primi lavoretti, operaio, apprendista xy e via dicendo....lavori abbandonati dopo pochi mesi perché "i colleghi sono falsi e stronzi"...."non è quello che voglio fare"

Smesso di lavorare e dopo 1 anno passato a non fare niente e di esaurimento nervoso, il nostro sabotatore capirà che "a lui è sempre piaciuta ragioneria"...per cui si iscriverà ad un corso serale a ragioneria...dove mettendoci 5 anni e dopo essersi ritirato un'altra volta, si diplomerà...

Con l'università farà la stessa cosa che con le superiori...cambierà 2 università senza mai laurearsi...lascerà tutto a pochi esami dalla laurea

Con i lavori successivi farà la stessa cosa che ha fatto con i primi lavoretti...

Il sabotatore andrà anche a convivere...perché "quella è la persona della mia vita"...preparerà e arrederà la casa, però 2 settimane prima della convivenza, il sabotatore lascia il partner..."non so più cosa voglio"..."non so se sei la persona per me"...

Prenderà anche un cane...pieno di entusiasmo andranno a correre insieme, ma già dopo un anno lo regalerà ad un amico, perché avere il cane non fa per lui/lei...

Gli verranno anche nuovi hobby nel frattempo...che abbandonerà ovviamente...

Avete mai conosciuto persone così? Quale lato del carattere fa sì che queste persone debbano farsi fallire in ogni cosa che fanno?

Come vi rapportate a loro? Dato che i cambi di umore e decisioni sono a dir poco sconvolgenti...

Ormai prevedo le mosse di questa gente, e li riconosco subito...una ragazza così l'ho frequentata...per esempio recentemente sprizzante di gioia mi ha invitato a vedere il coniglietto nano che si è presa, ora sono passati 2 mesi e lo vuole ridare indietro alla ex proprietaria perché non fa per lei...mangia troppo, fa rumore, rosicchia tutto...(immaginavo già da subito)

Modificato da newcome
  • Mi piace! 4
Link al commento
Condividi su altri siti

Joe Vicenza

Tu sei un sabotatore di te stesso? Perche' ne vuoi parlare?

Link al commento
Condividi su altri siti

newcome

Tu sei un sabotatore di te stesso? Perche' ne vuoi parlare?

No non sono un sabotatore di me stesso...personalmente se voglio raggiungere veramente un obbiettivo mi ci butto con tutte le energie e lo raggiungo.

Se non sono convinto di una cosa, molto semplicemente non la faccio.

Ne voglio parlare perché i sabotatori di sé stessi non li ho mai capiti...non ho mai capito la connessione tra i loro obbiettivi e i loro comportamenti

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

  • 3 settimane dopo...
omissis

Ciao newcome

Ti parlo da sabotatore "pentito" e in via di guarigione

Il sabotatore é una persona la cui sicurezza é stata abbattuta dall'esterno, forse da piccolo, chissà, insuccessi scolastici trasformati in tragedie, genitori iperprotettivi all'esterno e ipersvalutanti tra le mura di casetta. Diciamo uno a cui hanno inculcato che l'apparenza di certe cose conta molto di più che le proprie convinzioni personali.

Ti dicono che se non fai carriera non sei nessuno, se non scopi non sei nessuno, se non ti fai l'acconciatura x non sei nessuno etc.

E finisci con credere che quella sia la verità e ti dai tanto tanto da fare per provare a te stesso che quella verità sia esatta. Provi ad adattarti in fondo.

Ma non siamo tutti top manager o modelli o pornostar. Magari da piccolo ti sarebbe piaciuto tanto fare il netturbino ma per fare piacere a papà e mammá ti sei adattato. E l'università l'hai saltata, il cane l'hai preso perché eri convinto cosi, ma in realtà ti piacciono le formiche.

Il sabotatore in particolare SA tutto questo. Ma é abituato e distratto da questo schema e disabituarsi comporta scelte radicali che se non matura non fa.

Io ho iniziato a farlo e il costo é alto, non avevo scelta. E mi sento già meglio ;)

  • Mi piace! 3
Link al commento
Condividi su altri siti

Joe Vicenza

Ciao newcome

Ti parlo da sabotatore "pentito" e in via di guarigione

Il sabotatore é una persona la cui sicurezza é stata abbattuta dall'esterno, forse da piccolo, chissà, insuccessi scolastici trasformati in tragedie, genitori iperprotettivi all'esterno e ipersvalutanti tra le mura di casetta. Diciamo uno a cui hanno inculcato che l'apparenza di certe cose conta molto di più che le proprie convinzioni personali.

Ti dicono che se non fai carriera non sei nessuno, se non scopi non sei nessuno, se non ti fai l'acconciatura x non sei nessuno etc.

E finisci con credere che quella sia la verità e ti dai tanto tanto da fare per provare a te stesso che quella verità sia esatta. Provi ad adattarti in fondo.

Ma non siamo tutti top manager o modelli o pornostar. Magari da piccolo ti sarebbe piaciuto tanto fare il netturbino ma per fare piacere a papà e mammá ti sei adattato. E l'università l'hai saltata, il cane l'hai preso perché eri convinto cosi, ma in realtà ti piacciono le formiche.

Il sabotatore in particolare SA tutto questo. Ma é abituato e distratto da questo schema e disabituarsi comporta scelte radicali che se non matura non fa.

Io ho iniziato a farlo e il costo é alto, non avevo scelta. E mi sento già meglio ;)

Vedo me stesso fino a 2 anni fa

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

cosimo

Ciao raga,

Innanzitutto vorrei fare i complimenti a newcome per la magnifica discussione che ha iniziato e poi vorrei ringraziare anche chi ha contribuito con le sue risposte.

Io sono ancora un sabotatore e, nonostante cerchi di cambiare con lo studio della crescita personale e del self-coaching, mi rendo conto che sono disorientato e che non riesco a dare un cambiamento di rotta . Secondo voi come faccio a cambiare strada???

Vi ringrazio per la vostra attenzione e la vostra eventuale collaborazione ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Joe Vicenza

eh, non e' stato facile per me, ho toccato il fondo e sto tuttora risalendo lentamente, dopo 2 anni sono ancora semi isolato dal resto del mondo..

Link al commento
Condividi su altri siti

newcome

Ciao newcome

Ti parlo da sabotatore "pentito" e in via di guarigione

Il sabotatore é una persona la cui sicurezza é stata abbattuta dall'esterno, forse da piccolo, chissà, insuccessi scolastici trasformati in tragedie, genitori iperprotettivi all'esterno e ipersvalutanti tra le mura di casetta. Diciamo uno a cui hanno inculcato che l'apparenza di certe cose conta molto di più che le proprie convinzioni personali.

Ti dicono che se non fai carriera non sei nessuno, se non scopi non sei nessuno, se non ti fai l'acconciatura x non sei nessuno etc.

E finisci con credere che quella sia la verità e ti dai tanto tanto da fare per provare a te stesso che quella verità sia esatta. Provi ad adattarti in fondo.

Ma non siamo tutti top manager o modelli o pornostar. Magari da piccolo ti sarebbe piaciuto tanto fare il netturbino ma per fare piacere a papà e mammá ti sei adattato. E l'università l'hai saltata, il cane l'hai preso perché eri convinto cosi, ma in realtà ti piacciono le formiche.

Il sabotatore in particolare SA tutto questo. Ma é abituato e distratto da questo schema e disabituarsi comporta scelte radicali che se non matura non fa.

Io ho iniziato a farlo e il costo é alto, non avevo scelta. E mi sento già meglio ;)

Quindi secondo te il sabotatore di sé stesso è una persona che abbandona tutto a metà per paura di fallire? Per paura di scoprire cosa c'è alla fine?

Link al commento
Condividi su altri siti

Saetta

Il sabotatore è una persona insicura, che procrastina ad oltranza, causando con ciò ulteriore insicurezza, innescando un circolo vizioso potenzialmente infinito. Fino a che non esplode, se ha la fortuna che accada, e cambia, diventando quello che non era: coerente con ciò che vuole, che vive la propria vita a prescindere dagli altri.

Ha le sue certezze, la maggioranza delle quali è sbagliata e fondata su luoghi comuni, insegnamenti errati, che lo portano a dare per vero ciò che la società vuole spacciarti per vero. La sua instabilità immagino derivi da un conflitto interiore, il quale si manifesta in un outer troppo volubile, come una barca nel mare aperto in balia della tempesta.

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

omissis

Ancora ciao e grazie per i contributi

Saetta, hai ragione sulla procrastinazione, anche se io lo ritengo un effetto, una espressione delle insicurezze di cui parli.

Newcome, il sabotatore, come dissi, é uno che prova ad adattarsi cercando di cambiare quando sente pericolo del rifiuto, ma con i mezzi balordi che lui stesso ha creato e che lo hanno messo nel pantano: É Leonard Zelig...anzi ti consiglio di vederlo, quel film: Oltre a farti una sana risata, noterai alcune cose interessanti ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...