Vai al contenuto

Provider - Lover, Uomo - Ragazzino


cabeleira
 Condividi

Messaggi raccomandati

cabeleira

Premetto che questo trade è puramente concettuale, non contiene procedure o profilassi.

Il post di Grey mi è stato d'ispirazione : non si tratta di una critica ma di un diverso punto di vista.

Secondo Grey le premesse per essere un vero seduttore non sono nel comportamento, ma bensì nel buon utilizzo del "cervello rettiliano" da parte di alcune persone con facoltà che ai comuni mortali possono apparire quasi "sovrannaturali".

In realtà queste facoltà sono comuni a chiunque di noi.

Abbiamo forme differenti ma apparteniamo tutti alla stessa specie animale e la nostra natura si fonde con tutto il resto del mondo circostante, anche se spesso facciamo fatica ad accorgercene.

E' vero, il potenziale sessuale di un uomo è racchiuso in un nocciolo che si può anche definire "rettiliano".

Non credo dipenda solamente da questa zona del cervello, ma si può anche assumere per vero che le qualità di base di un seduttore dipendono da una zona "ancestrale" che la società, con le norme di correttezza e l'immagine che le donne hanno assunto nel tempo, reprime con forza, per garantirsi il potere sulle persone.

In realtà è falso anche questo assunto, ovvero che sia l'immagine della donna moderna a reprimerci con forza.

Il mitico passato in cui tutti gli uomini erano seduttori provetti e le donne erano vere non esiste.

Leopardi, Nietsche, Dante e Petrarca potrebbero confermarcelo.

E' vero invece che se la poesia è una forma sublime di espressione, quando siamo a tu per tu con una donna è più conveniente vederla come tale piuttosto che come "donzelletta", "dea di beltà splendente" , "regina del party" o "mangia - uomini".

Grey dice che non esiste alcun sistema attualmente che ci possa aiutare ad implementare queste facoltà o comunque a rendercene coscienti.

Devo contraddirlo : Il webinair "Il potere dell' eye contact" di Aivia è l'espressione di questo concetto, le affermazioni contenute in ogni libro di seduzione, cito Franco : "non devi aver paura della tua natura sessuale" sono finalizzate al riprendersi questo "potere".

L'incoscienza o la condizione in cui questo potere è bloccato genera insoddisfazione al apri di un fallimento qualunque nella vita o nella carriera, quindi depressione, ecc......

Nell'intervento di Grey il "providing" è allargato a qualunque espressione "sociale" che possa generare attrazione, questo perché l'attrazione generata in questo modo è "falsa", la donna , la dea, la puttana..... non si è attivata.

Solo la signorina ci valuta in funzione di una successiva relazione a medio o lungo termine.

Anche il saper far divertire le persone, essere di compagnia non è veramente seduttivo, in realtà ci stiamo solo prostituendo per ottenere il favore sessuale di una o più donne....

Questa è seduzione talebana.-....non si ride, non si scherza, non si parla......solo seduzione.....

Per farvi un esempio, sabato sera un mio amico ha avuto uno scontro con un ragazzo, ha reagito con coraggio invitandolo a battersi e questo è battuto in ritirata....il suo coraggio ha interessato una ragazza che lo guardava con ammirazione ed interesse.

Il problema è che lui non conosce la parte rettiliana del suo cervello ed io si, quindi io ho il cellulare di questa ragazza e lui no.

Oltretutto questo ragazzo è un debole, un mammone, e fondamentalmente un "provider".......

Solo questa situazione se ben sfruttata avrebbe potuto portarlo al sesso......ma lui vuole una fidanzata, una brava ragazza...... e chi sono io per contraddirlo...... :) .

Eppure, sebbene sia tutto il contrario della bellezza, determinate caratteristiche "rettiliane" anche lui le possiede.....

E' altrettanto vero che quando decido di sedurre una ragazza, sovente uso pochissime parole, e molto la mia fisicità e la mia decisione, e l'ascolto.... dopotutto si tratta solamente di una donna, niente di che, anche se ci prendessero a schiaffi, quello che rimangono è un essere fisicamente debole ed emozionalmente instabile.

Altra forza che ho usato è stata la voglia di scopare.

Ci sono state due serate in cui sono stato rimorchiato da MILF .

Ero uscito con la voglia di scopare.....la mia presenza fisica e il mio provvidenziale silenzio hanno fatto il resto.....

Queste caratteristiche "naturali" ognuno di noi le vede in se stesso, possono essere tutte presenti e ben sviluppate ( tono di voce, occhiata,presenza fisica, energia animale) oppure possiamo servirci solo di lacune di queste caratteristiche, se le altre non sono sviluppate o ne siamo inconsapevoli.

Queste caratteristiche "natuali" fanno di ognuino di noi l'uomo che siamo, se non gli diamo il rilievo che meritano, rimarremo provider, in questo Grey ha pienamente ragione, così come Aivia e Screen.....

Ma la differenza tra Provider e Lover è un'altra.

Questo lo dico anche perché quando frequento certi locali in cui si balla e senza ballare si fa ben poca seduzione, alcune volte mi sono ritrovato ad inseguire la preda e giustamente l'ho persa......

Il ballo è un rituale di seduzione. e' la forma di espressione della seduzione, il fatto che ci sia chi seduce anche senza saper ballare o facendo finta di ballare è dovuta al fatto che si percepiscono certi balli o certe posture come una forma e non come sostanza, ovvero come procedura e non come forma di espressione.

Se ballando non ci metti l' Energia non attrai......al contrario se ci metti l'energia puoi anche sbagliare i passi ma sei conductor ed allora ti faranno i complimenti

Lo scrivo perché pur non avendo fatto corsi di ballo, mi hanno fatto complimenti per il mio stile, così come a volte sono stato lanciato subito in pista.....

energia , spirnt e fermezza sono fondamentali....

ti prendo, ti giro e ti rigiro, non chiedo che sia tu a farlo....altrimenti giustamente te ne vai....

Un corso di ballo può aiutare se c'è la giusta motivazione, che non è solo la volgia di figa, ma la consapevolezza che ognuno esprime razionalmente a modo suo : mi piace, voglio provare ecc.....

Altrettanto valore hanno i corsi di teatro.....

Il pavone non è un provider

In sintesi il "vero uomo" non è il singolo elemento che cattura l'attenzione sessuale di una donna ma l'animale - sociale che usa tutte le sue qualità "interiori" a beneficio di se stesso e degli altri.

In questo punto sta la differenza tra Provider e Lover.

Il vero Provider non usa qualità interiori ma bensì esteriori.......

E' un esempio comune che molti ragazzi di "buona famiglia" siano pessimi seduttori o anti seduttori per eccellenza : pur avendo a disposizione molto denaro non lo hanno guadagnato con le loro forze ma bensì si tratta di appendici esteriori che non fanno parte della loro esperienza.

Per questo gli uomini delusi dalla vita accusano le donne di desiderare uomini con i soldi, la macchina , la casa , il buon lavoro......

Perché vedono solo la parte esteriore......

Vedono la pianta e non si curano della radice.

Non riescono a percepire se la radice sia forte o debole.

Chi conosce questa radice è solo la pianta e chi sa osservarla......

Per esempio la simpatia di chi ha fatto teatro è più sincera, o lo stile di chi ha fatto un corso di ballo è più sicuro e maschile, lo sguardo di chi abbia osservato con attenzione gli attori del cinema, o di chi abbia seguito il webinair di Aivia, la fantasia di chi ama arte e letteratura, l'esperienza di chi ha avuto uno o più LTR.......

Queste sono le radici del lover.

L'attitudine ad amare e soffrire, a continuare a vivere è radice.......

Il pavone non si vergogna nel rituale di accoppiamento a mostrare le piume.......

La natura l'ha dotato di questo sistema per distinguersi dalla femmina, è il solo modo per dimostrare di essere un maschio durante il periodo di accoppiamento, altrimenti passa per donna.....

Quindi essere seduttivi presuppone una radice che si può riassumere nella parola "esperienza

Per questo anche le tecniche di seduzione se vengono utilizzate per riempire un vuoto non sono efficaci : perché si tratta di un vuoto di esperienza.

La differenza con l'essere seduttivi o meno , essere provider o meno, essere uomini o ragazzini passa da questo punto fondamentale.

che si riassume tutto in questa foto

1744135795.JPG

Quale dei due userà le sue qualità di provider e quale userà quelle di lover ?

E' solo il fisico a fare la differenza ?

Cosa renderà seduttivo il primo e cosa il secondo ?

Queste sono le vere differenze.......

post-12926-0-78744200-1428925762_thumb.png

Modificato da cabeleira
  • Mi piace! 4
Link al commento
Condividi su altri siti

Dani89

Totalmente d'accordo con tutto...

In realtà il discorso di Grey nella sua talebanità, è molto lineare. Se si parla solo di istinti animali, solo quelli bisogna usare e su quelli fare leva per sedurre a livello profondo e immediato (un giorno ci scriverà meglio in proposito).

Però noi siamo animali molto particolari. Abbiamo la strabiliante combinazioni di: pollice opponibile, capacità di linguaggio, memoria e capacità di apprendimento, capacità di provare sentimenti e (e capire che stiamo provando qualcosa invece che provarla e basta e abbandonarci a ciò). Unici come animali, direi. Per quanto animali, certo.

Quindi in realtà far uso delle proprie doti umane, delle proprie caratteristiche, non è providing, è agire da umani, come hai scritto tu con altre parole.

Come non è providing la ruota del pavone, già. A meno che un giorno una ricerca dimostri che i pavoni in realtà sono intelligentissimi e sanno pure parlare ma puntano tutto sulla coda. E allora scatterebbe il dibattito se stanno usando il cervello rettiliano o se fanno providing perché non usano la seduzione più profonda invece di attaccarsi a quelle quattro piume per dimostrare qualcosa (io dico la prima).

Poi se uno riesce a rimorchiare con uno sguardo buon per lui, ovvio, ammesso che sia possibile. E per saperlo non basta vedere una scenetta di dieci secondi da spettatore (altrimenti si può anche credere che un canarino in un fazzoletto sparisca e poi riappaia).

Link al commento
Condividi su altri siti

-Grey-

Premetto che ho letto il post per puro caso, a volte spulcio il forum.

Nella citazione al mio discorso lo hai leggermente (e con questo intendo "pesantemente") bombardato di semplificazione, ma capisco le necessità di sintesi per parlare d'altro e non voglio intasare con allargamenti della cosa.

Piuttosto:

Questa è seduzione talebana

Col tuo permesso, vorrei adottare questo termine per definirla d'ora in poi, perchè mi piace molto ;)

Il webinair "Il potere dell' eye contact" di Aivia è l'espressione di questo concetto, le affermazioni contenute in ogni libro di seduzione, cito Franco : "non devi aver paura della tua natura sessuale" sono finalizzate al riprendersi questo "potere".

Se avevi materiale che dava tecniche di "seduzione talebana" (già comincio a usarlo) questo sì che era qualcosa di cui avvertirmi, anzi se mi puoi dare più specifiche io me li spulcio volentieri, anche se credo dal poco che intuisco che in realtà non si tratta di quello che cerco.

Ti faccio solo presente il mio pensiero su queste citazioni che dici. (in ogni caso se puoi indirizzarmi a questi materiali, se ne sei convinto, fallo, io me li spulcio volentieri) però:

eye contact: è già una di quelle "tecniche" che funzionano solo con donne attratte (per usare termini miei: che moltiplicano l'attrazione, non la generano), e come sai dato che seguivi la discussione di 2.0 la seduzione talebana prevede tecniche che generano attrazione in donne non attratte)

"non devi aver paura della tua natura sessuale" : ha molto l'odore di quelle cose di cui parlavo del "credici e riuscirà" "sii convinto e avrai successo" "pensa come un seduttore anche se non lo sei mai stato e non sai che significa" che normalmente hanno lo stesso problema, cioè che partendo da 0 non danno un reale avvio in una direzione

giusto per chiarire cosa intendo quando dico che "nessuno se ne occupa realmente" ma resto (ormai che hai citato) curioso su questo materiale, se puoi darmi specifiche.

Unico intervento, più che altro per conoscere queste cose (sempre che non le abbia già lette\viste ma non le ricolleghi al nome, non ricordo bene i nomi di norma)

in ogni caso "seduzione talebana" = epic win

Modificato da -Grey-
Link al commento
Condividi su altri siti

Per questo anche le tecniche di seduzione se vengono utilizzate per riempire un vuoto non sono efficaci : perché si tratta di un vuoto di esperienza.

Questo è molto interessante. Ed è stato anche molto interessante il video sull'accoppiamento del pavone, in particolare che le piume del pavone sono in un certo senso "coercitive" nei confronti della donna, "la chiudono", sono esposte verso l'esterno come a creare un'altra realtà da cui non darle via di uscita ed in cui la si vuole assorbire e "piegare" in un certo seno.

Sul resto, rispondo quotando un altro intervento :

Però noi siamo animali molto particolari. Abbiamo la strabiliante combinazioni di: pollice opponibile, capacità di linguaggio, memoria e capacità di apprendimento, capacità di provare sentimenti e (e capire che stiamo provando qualcosa invece che provarla e basta e abbandonarci a ciò). Unici come animali, direi. Per quanto animali, certo.

Quindi in realtà far uso delle proprie doti umane, delle proprie caratteristiche, non è providing, è agire da umani, come hai scritto tu con altre parole.

E' esattamente questo secondo me, abbiamo caratteristiche animali, ma non siamo solo questo. E' per questo che non mi torna tutto il discorso sulla "seduzione talebana". Altrimenti andremmo a giro tutti nudi e bon.

Che sia comunque importante anche questo tipo di seduzione ok, che sia repressa o comunque non si esprima al 100% in molti ok, ma che sia condizione solitaria e sufficiente proprio non mi torna. Io resto sulla mia, nel senso che in un'ipotetica tripartizione del cervello, bisogna sedurre un po' tutte queste "tre" parti del cervello, dove 50% (e forse di più) sono istinti, 25% qualità sociali, altro 25% la forma in cui si esprimono queste qualità sociali (esempio il tipo di linguaggio\parole usate\look usati\&tc)

Considerando 60% la "sufficienza", si cerca di raggiungere questo traguardo da un'unione di queste tre caratteristiche.

Da notare che anche in caso di social+forma massima (ed è difficile) senza almeno un minimo di "istinto" non si va da nessuna parte. Stessa cosa con il solo istinto forte (comunque tipo quasi impossibile da trovare oggi in società, credo che anche il più sviluppato in questo senso non vada oltre un 40% ma sono proprio I TOP).

Se poi più di un "seduttore" raggiunge questo 60%, quello che arriva "più in là", vince.

Parlo di sedurre target specifici. Per la scopata generale, specialmente se con una tipa a caso, ovvio che gli standard si abbassano di molto.

Rimanendo su questa mia teoria del "50%" istinti, ma oggi trovabile causa condizionamento minimo sempre presente espresso su un massimo ipotetico del 40%, ipotizzo random che il "10%" perduto, sia rientrato in qualità sociali+forma in cui si esprime, nel senso che oggi il top è 30% per entrambi e non solo 25%, in quanto un full 50% istinti in società non ce la farebbe ad integrarsi.

Su ispirazione\ipotesi del momento ! (XD)

1744135795.JPG

Quale dei due userà le sue qualità di provider e quale userà quelle di lover ?

E' solo il fisico a fare la differenza ?

Cosa renderà seduttivo il primo e cosa il secondo ?

Queste sono le vere differenze.......

Il secondo Russel Crowe vince sicuramente sul fisico.

Nel senso che il primo o è davvero ricco e la donna con cui andrà a stare davvero disperata\di "low standards", o non gli basterebbero le doti da provider senza altre caratteristiche, come, che so, la simpatia o boh.

Inoltre, in un contesto simile in cui entrambi ci provano, uno con i soldi, l'altro con la sua presenza, la donna per necessità sociali potrebbe fare buon viso al primo, ma appunto nella pratica poi il figlio cercherebbe di averlo dal secondo.

E questo mi riporta ad un punto spesso trascurato ma secondo me fondamentale : Sono le condizioni di disparità economica nella società odierna a dare un minimo di potere al provider. In una società ipotetica di parità di risorse, vincerebbe sempre e solo il secondo. Il primo tipo si estinguerebbe probabilmente (e facendo il salto più lungo della gamba potrebbe essere uno dei motivi per cui certi individui cercano di mantenere disparità economica di classe XXD)

Al di là dei complotti, è tutto su piano teorico, anche perché poi nella pratica ad esempio ci sono quelle\i a cui magari piacciono i tipi\e in carne (vuoi per autostima vuoi per altro), quindi anche il mio discorso riguarda tendenze medie nella realtà, dove però sono presenti anche molte eccezioni (che però non sono in numero tanto sufficiente da fare media tanto quanto ad esempio il discorso che un bel fisico e bella presenza funziona di più che non averli)

Modificato da Lilian
Link al commento
Condividi su altri siti

mrjako

In italia la componente sociale specialmente parlando delle ragazze da 8 e 9 ha una predominanza schiacciante sulla componente limbica-sessuale: mai vista una hb8/9 con un ragazzo che potesse minimamente presentare caratteristiche da fucker rettiliano.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Io do importanza ad entrambi gli aspetti, non considero il provider inferiore al fucker.

Non vedo nemmeno l'essere provider come una forma di prostituzione, ma al massimo una forma di scambio.

Le donne alla fine cercano un buon compromesso tra le due cose (e qui ci sarebbe da fare un bel discorso perchè ci sono periodi della vita in cui le donne preferiscono l'uno o l'altro ecc.)

Ad ogni modo apprezzo il tentativo di Grey di sviscerare le caratteristiche seduttive del fucker rettiliano.

In generale considero "seduttore" chiu usa CONSAPEVOLMENTE le sue skill, da provider o fucker che siano.

Link al commento
Condividi su altri siti

bull72

Una donna può essere attratta da un provider ma non avrà mai un feeling con lui.Quando c'è uno scambio la persona la vedi come una merce.Come un pollo da spennare.

Attenzione però.Provider non significa solo ricco e potente.E'colui che usa il materiale per farsi la donna.E usare il materiale è una debolezza per l'uomo.

Per me essere provider è prostituzione.Chi paga le done in un modo o nell'altro non avrà mai un legame mentale con loro.Lei le vorrà bene come il suo cagnolino,Ma non avrà mai forti emozioni con lui.Esperienza personale in entrambi i casi

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

mrjako

Chi fa il provider non esercita alcuna attrazione nella donna,semplicemente perché utilizza beni e servizi materiali per convincerla prima o poi a farle aprire le gambe, e prima o poi ci riesce perchè lei non può tirare per le lunghe il momento in cui concedersi, altrimenti il provider saluta e passa ad un'altra. Molti benestanti e ricchi senza il loro denaro si sarebbero dovuti ammazzare di seghe (alcuni ci si ammazzano comunque non concludendo nulla). Comunque molti di questi si ritrovano cornuti perché una figa vuole un fucker rettiliano con cui provare forti emozioni,cosa che il provider difficilmente riesce a dare una volta terminati i primi effetti dei regali costosi fatti.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...