Vai al contenuto

Non ci parliamo più, perchè?


bodytalkx
 Condividi

Messaggi raccomandati

bodytalkx

Ciao a tutti

Forse qualcuno avrà letto qualche mio topic passato su quella tipa con la quale ci stavo provando all'incirca un mesetto fa...

Perchi non l'avesse letto, in breve, c'è stato un periodo in cui lei (18 anni, mia compagna di classe) era visibilmente attratta da me. Io sono stato troppo moscio però, e ho agito quando ormai l'attrazione era calata, il che ha portato inevitabilmente a un palo.

Sebbene lei avesse detto che c'era ''solo amicizia'', nei giorni e nelle settimane seguenti, non c'è stato nemmeno una parola da parte sua nei miei confronti. Nulla, zero. Quasi come le avessi fatto un torto. Mi aspettavo mi mettesse in friendzone e invece zero. Riprova del fatto che le donne sanno mentire molto meglio di noi. Non le interessava l'amicizia, sin dal primo momento.

Comunque, durante le prime settimane mi chiedevo come mai non mi parlasse nemmeno, poi con il passare del tempo mi sono abituato alla sua assenza e non ci ho più pensato. Mi sono dedicato ad altro, a cose che avevo messo in stand-by e ad altre ragazze.

Passa un mesetto e mezzo ad oggi e non dico di essere una persona totalmente diversa, ma oggettivamente sono una persona migliore di un mese e mezzo fa. Non lo dico perchè lo penso io, ma perchè ho oggettivamente ottenuto risultati: sono uscito con altre ragazze (non molte ma abbastanza da farmi stare meglio con me stesso), sto coltivando interessi che prima avevo abbandonato e sto migliorando fisicamente, prima partivo da una condizione fisica pessima (ero molto magro), ora in quasi due mesi ho messo su quasi 8 kg e la cosa si vede, sono oggettivamente più ''bello'' rispetto a due mesi fa.

Insomma, le cose stanno andando a migliorare, non posso negarlo.

Però, da quel giorno in cui lei mi diede il palo, e sono passati più o meno una 40ina di giorni, noi due non abbiamo più scambiato nemmeno UNA parola.

Al momento la mia vita senza la sua presenza procede bene, quindi non ho alcun ''rancore'' verso di lei, ho metabolizzato il palo, ma la cosa, non so bene perchè, mi da un leggero senso di fastidio.

Certo, potrei proseguire per la mia strada e non dare più peso a questa storia, ma caratterialmente non sono fatto così, insomma, non riesco a spiegarmi il perchè di questo suo comportamento.

Vorrei mantenermi in buoni rapporti, quando volta la testa a una persona che conosco per strada è perchè sono IO in primis a non sopportarla, e in questo caso non è così.

Se poi dovessi sentire che c'è ancora attrazione da parte mia, potrei prendere in considerazione l'idea di riprovarci, o in caso contrario di restare in buoni rapporti, perchè lei mi sta simpatica come persona anche se tra di noi non sono state proprio rose e fiori.

Qualche consiglio?

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...