Vai al contenuto

Miciona nera mostra interesse...il contesto forse ci blocca...


newcome
 Condividi

Messaggi raccomandati

newcome

la storia è questa, lavoro in un'azienda (circa 30 dipendenti), dove io e altri ragazzi siamo impiegati, mentre le operaie sono tutte donne e quasi tutte straniere, a parte 2 italiane.

La sera inoltre faccio un secondo lavoro come barista, ed è un punto chiave della storia.

Gli altri ragazzi sono degli AFC, qualcuno impegnato o sposato e ingobbito dal matrimonio, qualcuno sfigato segaiolo e altri che non hanno la minima idea di come ci si comporti con una donna.

Già da subito essendo il più piacevole fisicamente e il più estroverso tra i colleghi, mi sono messo subito al centro dell'attenzione e ho fatto amicizia con tutte le colleghe e i colleghi.

Ho fatto amicizia in particolare con una delle 2 italiane (che chiameremo chiara)...a lei piaccio e sto simpatico, lo ha detto alle altre e anche a me, ma così come battuta, ogni tanto flirtiamo ma comunque è sposata e sa bene che non mi salterebbe mai in testa di provarci seriamente...inoltre non mi piace minimamente.

Avendo fatto amicizia con lei che è fanatica di un cocktail che mi sono inventato, ogni tanto mi viene a trovare nel bar dove lavoro, portando anche le altre colleghe dell'azienda...così quando non c'è il proprietario del bar le faccio bere gratis, se c'è il proprietario invece loro lo conoscono e rimangono comunque li a chiacchierare.

Tra queste colleghe c'è appunto la miciona nera del titolo (che chiameremo silvia)...una donna africana che mi fa bollire il sangue e sprigiona carica erotica ad ogni movimento.

Un giorno io e silvia ci scambiamo qualche battuta più del solito, qualche risata e alla fine si finisce a fare quei soliti discorsini tra il serio e il non serio, del tipo "staremmo bene insieme"..."sei carino"...e via dicendo..

Io comunque ho preso quei discorsi per quello che erano, giusto flirt a parole e non ho mostrato mai troppo interesse.

Un giorno però che le ragazze mi avevano raggiunto al bar, parlo normalmente con tutte e dopo un breve scambio di battutine flirtose con silvia, viene chiara da me e senza che nessuno sentisse, mi chiede se quando loro vanno via, silvia mi può chiamare per chiacchierare.

Le dico di si; però dato che silvia non aveva il mio numero per chiamarmi e comunque avrebbe potuto beccarmi in un momento sbagliato, dico a chiara di darmelo e poi l'avrei chiamata io appena il titolare del bar andava a casa.

Chiara non aveva il numero di silvia, così se lo fa dare e poi lo passa a me.

Il giorno dopo o dopo un paio di giorni la chiamo...lei non avendo il mio numero, quando la chiamo mi risponde in francese, poi quando capisce chi sono è piacevolmente sorpresa e chiacchieriamo una mezz'oretta...scopro anche che abita a meno di 1km da casa mia.

Faccio susseguire qualche chiamata, per esempio in una settimana la chiamerò circa 3 volte...più qualche chiacchiera ogni tanto al lavoro, ma normalmente e non più in maniera flirtosa.

Al telefono parliamo di un po' di tutto, cerco di conoscerla meglio, visto che al lavoro e al bar non siamo mai riusciti a fare discorsi più seri e ho voluto evitare alcune domande per evitare che anche le sue colleghe sentissero i nostri discorsi.

Approfittando della vicinanza e del fatto di avere gli stessi gusti in fatto di alcolici, le propongo di uscire a bere qualche birra particolare...lei non esce quasi mai la sera, anche le altre colleghe, perché il loro lavoro inizia veramente presto la mattina ed è pesante.

Le richiedo di uscire varie volte ma dice sempre di no, mi chiede poi di uscire finito il periodo di massimo lavoro, circa un mese e mezzo dopo...

Qualche volta ho continuato a chiamarla senza chiederle più di uscire, giusto per chiacchiere.

Poi lei credo sia tornata al suo paese d'origine per un mese, e anche come turni non ci siamo più beccati...per cui i rapporti si sono raffreddati per circa 6 mesi in cui non l'ho proprio vista e se la vedevo non avevo occasione di parlarle.

Ho lasciato perdere anche perché mi vedevo con altre e di lei mi sono praticamente scordato...non avevo molto tempo da dedicare alla cosa.

Arriva una svolta...una settimana fa lei va in comune per un certificato e conosce mia zia, che lavora in comune...fanno amicizia e silvia inizia a tessermi le lodi con mia zia...dice che sono un ragazzo molto responsabile, maturo, bravo e un'altra sfilza di complimenti...

Recentemente inizio a ribeccarla anche in giro in azienda (è aumentata la produzione e lavora più spesso), per cui mi saluta e mi chiede come sto, però c'è poco tempo per le chiacchiere.

E qui viene la parte finale...non ho mai capito perché ha sempre rifiutato i miei inviti ad uscire...

Credo fosse interessata, anzi ne sono sicuro...

Ora vorrei recuperare i contatti...lei non usa whatsapp e nemmeno gli sms, è alla vecchia maniera con le chiamate...come fare?

Ho comunque alcune cose significative da precisare:

1) nel gruppo dei miei colleghi c'erano un ragazzo e una ragazza che avevano iniziato a frequentarsi e poi tutti spettegolavano e si facevano gli affari loro...per cui silvia ha fatto capire a chiara che se anche solo facessimo qualcosa verrebbero a saperlo tutti

2) in quel gruppo di lavoro, senza volerlo e senza esserne l'artefice, mi sono fatto la fama di donnaiolo...principalmente messa in giro da chiara

3) un giorno silvia mi dice di avere esattamente 10 anni in più di me...che ci può stare come aspetto fisico...in realtà scopro che ha detto una balla e ne ha tipo 15-16 in più (ora non ricordo), lei non sa che ho accesso all'anagrafica dei dipendenti

Link al commento
Condividi su altri siti

jackshepard40

hai sbagliato la 1^ telefonata ....parli parli ma non te la scopi...

chiamala uscite soli lontani in un posto piacevole e concretizza; sul lavoro rispetta con educazione le distanze

Link al commento
Condividi su altri siti

newcome

hai sbagliato la 1^ telefonata ....parli parli ma non te la scopi...

chiamala uscite soli lontani in un posto piacevole e concretizza; sul lavoro rispetta con educazione le distanze

Chiederle già alla prima telefonata di uscire mi sembrava un po' fuori luogo...che poi comunque glielo avrò chiesto alla terza o quarta, ora non ricordo.

Posso capire il blocco dovuto alle altre colleghe che potevano spettegolare, però io le ho chiesto di uscire e per telefono e lei sa che sono comunque una persona molto discreta e non l'avrei mai sputtanata con le altre colleghe

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...