Vai al contenuto

Sempre troppo indiretto??


ClintLegnodellEst
 Condividi

Messaggi raccomandati

ClintLegnodellEst

Ciao a tutti :) ho un problema.. Dal momento che il mio giro di amicizie e conoscenze non è composto da ragazze da cui sono particolarmente attratto, tutte quelle che io reputo fighe devo andare a conoscerle io all'esterno, senza che mi possano essere presentate da qualche amico. Il punto è che non so per quale motivo, quando approccio una ragazza, nella mia testa il pensiero fisso è quello di non farle capire che io ci stia provando.. Per cui faccio solo approcci indiretti, chiedo indicazioni, orari,ecc, ma dentro di me sono consapevole che non porteranno da nessuna parte. In palestra c'è una HB 8 che vedo pochissime volte e quando la vedo ha le cuffie. Approcciarla indirettamente (come faccio sempre) sarebbe probabilmente sbagliato visto che, data la sua scasa presenza in palestra, dilungherebbe i tempi in maniera eccessiva. L'approccio diretto per me è utopia..Ho approcciato in passato in maniera più o meno diretta, ma mi rendo conto che quando lo faccio sono goffo e impacciato (soprattutto con le HB). Consigli??

Link al commento
Condividi su altri siti

IO.SI.TU.NO

Ho approcciato in passato in maniera più o meno diretta, ma mi rendo conto che quando lo faccio sono goffo e impacciato

In cosa consistevano i tuoi approcci diretti? Dove approcciavi? Cosa dicevi di solito? Com'era la reazione?

Sapendo cosa sbagliavi posso farmi un'idea di cosa cambiare.

Comunque hai reso l'idea di cosa voglia dire approcciare indirettamente e di come lo fai...l'opener in sé e per sé non è così fondamentale, conta più che altro il linguaggio del corpo e come ci si pone verso la ragazza...chiedere informazioni non ti porterà molto lontano, non per il fatto che non comunichi interesse (esistono altri opener che non comunicano interesse), ma per il fatto che da una banale richiesta di informazioni devi essere veramente bravo poi per sviluppare una conversazione che ti faccia uscire dall'opener.

Modificato da IO.SI.TU.NO
Link al commento
Condividi su altri siti

SeductorPrime

Allora, partiamo dal presupposto che la non-neediness è un po' una martellata sui maroni.

Mi spiego meglio: tu agisci di indiretto, che di giorno va bene. Ma è meglio essere chiari sul punto.
Solitamente preferisco aggiungere che era un modo per conoscerla "perché (motivo)".

Le ragazze spesso fiutano immediatamente le nostre intenzioni e ci mettono alla prova.
Se neghi o ci giri troppo attorno, subodori di pauroso.

Secondo me è molto meglio essere chiari, fare gli uomini e assumersi la propria responsabilità.
Al massimo ti fanno capire che non sono interessate, si chiudono e a quel punto tanti saluti e ci vediamo.
Il rischio altrimenti è di instaurare una bella amicizia che non diventerà mai niente di più.
La friendzone è reale: capita a chi ha paura di svelare i propri sentimenti e fa finta di niente.

Ripeto: secondo me meglio essere diretti ad un certo punto specialmente se abbiamo segnali di interesse.


Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...