Vai al contenuto

Ogni maledetto set...


comeback
 Condividi

Messaggi raccomandati

comeback

Prendo in prestito il noto film "Ogni maledetta domenica" per spiegare un fenomeno del "nulla di fatto ma con ottimi propositi di partenza" che ormai tende a iterarsi nel breve periodo e sul quale non riesco ad ottenere comprensione.

Parto dall'ultimo caso.

Lei estone (si ok...la vodka) in Germania, conosciuta ma non sargiata (per scelta) ad un meeting. La vedo tra le amicizie consigliate. "Dai la invito a.." mi dico, cosi' disponendo dell'unico mezzo che avevo a disposizione per contattarla (quindi Fb) la invito a prendere un drink. Accetta. Non sono precipitoso, le dico "settimana prossima". Accetta. Bene "allora troverò tempo, alla prossima settimana". Tutta questa storia in 7/8 righe di conversazione, volevo spostare tutto su un set-reale. L'appuntamento si sarebbe dovuto materializzare giovedi'. Mercoledi' la cerco, non le riformulo l'invito ma le comunico "ci vediamo domani intorno alle 21". Conferma. Giovedi' pomeriggio chiaramente l'intoppo, "non mi sento troppo bene, fammi sapere se ci sei questo weekend". Avrei quasi spaccato il pc a mo' di black block, ma tutto sotto controllo "mi dispiace, rimettiti in salute, a presto che voglio rivederti".

Da li', secondo me inizia un po' a far la "donna" (se la invito lo sa che..), chiedendomi come mai volevo vederla. Le rispondo "non ci deve essere un motivo, mi va". Sorride. Giro la discussione "e tu accetti gli inviti di tutti?" e lei "dipende dalla situazione...(sorride)". Sorrido anche io. Poi un inquietante "ma vuoi che ci vediamo soli o preferisci anche con altri amici...domenica c'è un evento (andrà con i suoi amici/e)". Liquido la domanda, qualche altro scambio di parole, lei mi fa domande, in sostanza scrive "mi dispiace per oggi, fammi sapere se hai tempo questo weekend". Le scrivo che credo che sarei rimasto qui per il weekend.

Ad oggi : non mi sentita, ovviamente non più cercata.

A parte tutto, ciò che si ripete è che invito donne e accettano, per poi avere queste complicazioni.

Link al commento
Condividi su altri siti

nader28

il consiglio che si può dare in questa situazione è mai inseguire una donna piuttosto fai in modo che sia lei a darti la caccia e adesso ti spiego come fare nell'ordine del gioco

- bisogna creare sempre attrazione senza questa non si va da nessuna parte se lei non è attratta da te in modo sufficiente c'è alta probabilità che lei rifiuti tutti i tuoi inviti

quindi la prima cosa fondamentale è creare attrazione sempre, questa è la regola numero uno

-il tuo approccio deve essere divertente senza mai chiederle delle cose, il fatto di chiedere ti mettere in posizione inferiore a lei e di conseguenza spegne il suo interesse

-crea sempre dei vincoli di tempo, dimostrati molto impegnato e dai valore al tuo tempo e non ti dimostrare sempre disponibile

sembrano cose semplici e ovvie ma spesso e volentieri ci dimentichiamo di tutto quando stiamo davanti ad una ragazza che ci piace

  • Mi piace! 3
Link al commento
Condividi su altri siti

comeback

Analisi perfetta, seguo molto di ciò che dici.

Non riesco però a traslare il tutto nella mia vicenda-tipo.

Link al commento
Condividi su altri siti

IO.SI.TU.NO

il consiglio che si può dare in questa situazione è mai inseguire una donna piuttosto fai in modo che sia lei a darti la caccia e adesso ti spiego come fare nell'ordine del gioco

- bisogna creare sempre attrazione senza questa non si va da nessuna parte se lei non è attratta da te in modo sufficiente c'è alta probabilità che lei rifiuti tutti i tuoi inviti

quindi la prima cosa fondamentale è creare attrazione sempre, questa è la regola numero uno

-il tuo approccio deve essere divertente senza mai chiederle delle cose, il fatto di chiedere ti mettere in posizione inferiore a lei e di conseguenza spegne il suo interesse

-crea sempre dei vincoli di tempo, dimostrati molto impegnato e dai valore al tuo tempo e non ti dimostrare sempre disponibile

sembrano cose semplici e ovvie ma spesso e volentieri ci dimentichiamo di tutto quando stiamo davanti ad una ragazza che ci piace

Concordo...

E spesso non serve nemmeno un gran investimento, il tutto si riduce ad un:

- sentitevi 2-3 volte in più se necessario, e cerca di farti conoscere, almeno per dimostrarle di non essere un pazzo stalker...poi dovrai capire tu quando è il momento di chiederle di uscire

- time constraint.... "questa settimana sono veramente impegnato, però il giorno xy ci sei un'oretta per bere un drink? n.b. non ti stare a tirare troppo, è un'uscita breve perché poi ho un impegno, così almeno ci presentiamo/voglio vedere se anche dal vivo sei simpatica"....

Questo abbasserà le sue difese anti rompicoglioni...lei penserà che dato che si tratta solo di un'ora, male che vada se non sei interessante non ti dovrà sopportare una serata intera...se invece l'appuntamento va bene, quell'ora si allungherà senza bisogno di tante spiegazione...

E poi diciamocelo chiaramente, il tempo è prezioso...ad esempio io ho pochissime serate libere, e se una sconosciuta che non mi convince al 100% o che non conosco per niente mi chiedesse di dedicarle una serata intera, anche io che sono un ragazzo cercherei di spostare la prima uscita verso un qualcosa che non mi usi tutto il tempo libero

Modificato da IO.SI.TU.NO
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Neiral Blackarm

- time constraint.... "questa settimana sono veramente impegnato, però il giorno xy ci sei un'oretta per bere un drink? n.b. non ti stare a tirare troppo, è un'uscita breve perché poi ho un impegno, così almeno ci presentiamo/voglio vedere se anche dal vivo sei simpatica"....

Questo abbasserà le sue difese anti rompicoglioni...lei penserà che dato che si tratta solo di un'ora, male che vada se non sei interessante non ti dovrà sopportare una serata intera...se invece l'appuntamento va bene, quell'ora si allungherà senza bisogno di tante spiegazione...

Questo passaggio si può applicare con il 95% delle situazioni, ottimo

Link al commento
Condividi su altri siti

comeback
Inviato (modificato)

Sono d'accordo con voi.

Solo leggermente in disaccordo nel pensare di dover essere inseguiti, cosa che a chi non piacerebbe? (non a lungo pero', vi stanchereste). Poniamo che io faccia il seduttore, entri in un locale o faccio del sarge in altri posti, e individui una hb che mi piace.

Il solo fatto che io apra un set, cosa che trovo normale (da millenni) per un uomo, comporta che inizialmente io sto seguendo qualcosa e l'altra deve decidere se cedere o no. E' questione di ruoli, poi in momenti successivi ( a volte minuti/ore/giorni) posso "fidelizzare" la donna a me e farmi inseguire.

L'estone che ho "marcato" sa di essere carina, specie in questa parte d'Europa se nel suo paese vale 1 qui vale 3 ed essendo acculturata vale anche 4. Sa che se fosse stata 120 kg, io non l'avrei cercata. Sa che ha valore.

L'intelligenza in generale deve essere quella di :

- partecipare al gioco ma non subirlo : ci sto lavorando

- e' un gioco, quindi ci divertiamo. Ci lavoro.

- Non mostrare eccessivamente che vuoi con tutte le forze scopartela

Rimane affascinante che quando con le ragazze giochi a far l'idiota, ma idiota in senso assoluto, vengono loro da voi.

Modificato da comeback
Link al commento
Condividi su altri siti

Neiral Blackarm

Rimane affascinante che quando con le ragazze giochi a far l'idiota, ma idiota in senso assoluto, vengono loro da voi.

Me lo puoi spiegare meglio??

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

comeback
Inviato (modificato)

Allora Tom,

premetto è una mia opinione, tra l'altro anche la letteratura del sarge, vedi il manuale di Franco, tende spesso a esacerbare il "gioco", e una certa frivolezza, che non è stupidità.

Un uomo, o un giovane di buona cultura, per default si avvicinerebbe ad una donna obiettivo e finirebbe senza accorgersene in discorsi pseudo-complessi/inutili nelle fasi iniziali come non so discussioni sulla politica, sull'università, sul lavoro o sulla vita.

Mia opinione è che se ti avvicini nella fase iniziale ad una donna cosi' paradossalmente hai meno chance di "giocare a far lo sciocco".

Non sto dicendo di diventare un buffone, ma uno che riesce a creare emozioni.

Esempio :

- UOMO : Hai un bel sorriso

- Donna : Grazie

- Uomo : perchè non ridi

- Donna : non voglio ridere

- Uomo : ora stai ridendo

- Donna : non per te

- Uomo : vedi ridi di nuovo

- Donna : ride.

Hai creato empatie, che non avresti creato se :

Uomo :che facoltà fai?

Donna : Farmacia

Uomo : (a questo punto che puoi dire?) Ah anche mia sorella ha fatto farmacia

Donna : ah, dove?

Uomo : la tua stessa uni

Donna : che fa ora?

....

La discussione è un mero scambio di vedute.

Non è facile.

Modificato da comeback
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...