Vai al contenuto

Non capire, il piacere della one-itis


 Condividi

Messaggi raccomandati

comeback

Ebbene si. 8-)

Ho commentato infinite one-itis, attingendo al mio vissuto, e ora lascio la palla a voi.

Vado a braccio, tanto fra 48h tutto sarà finito. Tutto si è sviluppato in 15 giorni, la Germania, lei, l'adrenalina e quelle emozioni che ti fanno sentire vivo. La incontro ad un meeting, mi colpisce, 6.5hb che viene dall'Estonia, non di certo di quelle che ti volteresti a guardarle per strada ma ugualmente carina. Lei mi guarda, io la guardo, mi sembra una chiusa o si da delle arie, nel dubbio avverto freddezza e lascio stare.

Nei giorni seguenti la colonnina a lato di facebook me la porta tra le persone che potrei conoscere, le chiedo l'amicizia. La invito senza perder tempo a prendere qualcosa insieme, "fra 1 mese lascio la Germania, non avrò molte altre volte per invitarti di nuovo". Poi non amo facebook (per parlare). Lei accetta subito, ma senza non pochi "rimbalzi". "Mi spiace oggi sono stanca, possiamo fare questo weekend". Finalmente la vedo 15 giorni fa, bella che solo una donna può esserlo, bella oltre il gusto, bella perchè ti sfonda ogni parete emozionale e lo fa senza ragione. Mi fa una ottima impressione, anche se mi sembra molto molto chiusa. Il day0 procede con pochi sussulti "seduttivi", parecchio eye-contact, forse la presunzione mia che fosse interessata quanto me e che fosse una più facile (sai Erasmus...). Torno a casa con più rimpianti che note positive. Mi sfugge, passa con quelle sue solite amiche il compleanno, sparisce dal radar. In fondo è una donna come tutte le altre, eppure vorresti uscire di nuovo solo con lei.

Lascio correre qualche giorno, in gergo si direbbe push&pull, ma in verità sai bene che stai facendo tutto per finire nel dimenticatoio e che speri che lei ti torni a cercare. Sono un uomo, sono interessato e torno a cercarla. La invito a rivederci, e accetta, ma sono interessato a mandare un segnale chiaro "voglio rivederti". Like su un mio primo piano su facebook. Dobbiamo solo definire il giorno, lei ha i suoi esami, e poi sento che non appena mi avvicino da un lato accetta e mi lascia fare, poi mi rimbalza. Una donna che non vuole non si lascia sedurre. Credo. Attendo dei giorni, mi lascio coinvolgere dal fatto che la sentissi presa, ma volutamente distante. Forse solo supposizioni, speranze. La invito a vederci ma guarda caso anche oggi è stanca perchè ha fatto l'esame, eppure 5 minuti prima mi aveva detto "lasci a me l'iniziativa..non avevo capito che volevi uscire" (bugie, totali!)

E' venerdi della settimana appena passata, e lei ripartirà tra solo 5 giorni. Le chiedo di vederci, accetta ma prima mi chiede l'orario, deve organizzare la partenza, chissà. Era chiaro che non avevo l'atteggiamento amichevole. Sono le 16.30 di venerdi', e mi scrive che non può (appuntamento 18.00), guarda caso. Il solito schema, sta al gioco, a meno che non sia stupida mi lascia fare, poi si dilegua all'ultimo.

E' venerdi' sera, è il giorno più bello che ho passato in Germania. Ho un doppio appuntamento, prima con un gruppo misto, poi con 2 wing. Unisco tutto. Il mio frame spara a vista, una forza e una energia disumana. Ho solo questa possibilità, e il fiato del tempo che sta per finire sul collo (anche io ripartirò, seconda settimana di Giugno).

Le scrivo un messaggio, per chiedere dove fosse, e dicendole che sarei uscito con i miei amici/e. Risponde.

Sono con il gruppo, in mezzo a noi anche una buona hb, che sembra starci, ma niente io voglio quel set.

La raggiungo leggermente alticcio, il frame si è mischiato alla spregiudicatezza, ma sono cosi' on fire che interagisco con diverse hb lungo la marcia verso il bar. Entro nel locale, prendo qualcosa e vado a sedere da lei, mentre un wing mi isolava l'amica. Mi lascia fare, si lascia sfiorare le mani, le sfilo un anello, fa pressione, poi le molla completamente. Le dico che l'indomani (sabato) avrei voluto rivederla perchè mi piace, le parlo all'orecchio, lei mi segue con gli occhi. Mi chiede una motivazione per cui lei dovrebbe rivedermi, le dico che non importa e che non è importante che ci sia una ragione. "Tra qualche giorno parto, e partirai anche tu", mi dice. Sto per baciarla, giuro sto per farlo, il frame intanto è a livelli "sono un cecchino", ma il resto del gruppo mi chiama arrabbiato (era la 3 chiamata) invitandomi a rientrare perchè ero sparito senza pagare. Do un solo bacio sulla guancia alla estone, vado via, dicendo che sarei tornato, sicuro che l'avrei rivista di li' a poco. Rientro nell'altro locale, saluto tutti e voglio tornare da lei. Attendo 15/30 minuti, sperando che non andasse via. Le scrivo e mi risponde che sta tornando a casa. Rimbalzato, alla grande. Le scrivo un messaggio abbastanza esplicito la notte, ero ubriaco.

Mi risponde la sera dopo (sabato) "è stato bello vederti ieri, in bocca al lupo per tutto..". Insomma una bella botta.

Le scrivo che se è quel che vuole va bene, e che non avrebbe dovuto pensare alla partenza. Niente, nessuna risposta, il mio affondo finale era valso un ennesimo potente rimbalzo.

La domenica (ieri) ormai mentalmente avevo nextato, non senza dispiacere (occorre essere onesti), e mi risponde in modo molto vago. Successivamente frasi lapidarie :

"Io ti vedo solo come un amico...."

Aggiungerà in seguito "Io qui sono stata poco tempo, ho sempre visto tutti...come solo amici"

No, impossibile. 4 mesi cosi?

Eppure non la sentivo cosi' distante. La sera riparliamo, io diretto "Venerdi' avrei dovuto baciarti...."

Lei "Ormai è tardi :) , sinceramente come ti ho detto ti vedo come amico"

Insomma, tanto per esser chiari!

Aggiungo "ok, ho capito. Allora non sono quello giusto : ) " (questo sms me lo risparmierei, ma stando ai titoli di coda, volevo capire)

Lei : " Io non ho cercato nessuno qui, perchè dopo è difficile dirsi addio.."

------------------------

Link al commento
Condividi su altri siti

19simone89

Carissimo!

Ho due cose da dirti:

A) Zero rimpianti, sei ststo grande e complimenti per il coraggio. Bisognerebbe essere sempre così con il "non ho nulla da perdere" in testa, non solo in occasioni come questa.

B) Son felice che tu non abbia f-closato, se avessi aperto un legame fisico con questa, da come ne parli credo che avresti perso la testa e avresti fatto tutto per non farla finire li....

Tu haI ricevuto splendide emozioni e scariche di adrenalina da tutto questo, per non parlare dell'esperienza maturata!

Prendi e porta a casa, hai guadagnato più di quanto credi.

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

comeback

Si Simone, è tutto cosi' irrazionale ma cosi' bello, ho ricevuto delle emozioni fortissime.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

comeback

sei e mezzo Comeback. SEI e MEZZO.

Per favore

?

Link al commento
Condividi su altri siti

comeback
Inviato (modificato)

E' una 6.5 hb, il suo naso non mi piace, la forma del suo viso non mi convince ma ha degli occhi bellissimi di quelli che ti abbagliano, ti portano via. Non posso nascondere che è riuscita a sfondare ogni parete emozionale, a farmi provare delle emozioni insensate e che appunto per questo non posso giudicare razionali. Sono emozioni, tutto qui, andranno via da sole.

Oggi parte, o domani, non so, poco importa. Ho il controllo emotivo e la prudenza di rimanere nella mia buca, fermo. Lascerò scorrere il tempo a suo modo, poi sarà passata e io non potrò inventarmi nulla perchè non c'è prima di tutto da inventarsi nulla e poi non potrei.

Non ho particolari rimorsi, il day0 si poteva gestire meglio, senza dubbio, ma credo che anche dal punto di vista seduttivo ho giocato bene. Non ho idea se non è andata cosi' perchè non doveva andare, perchè lei ha messo il blocco a me (e a quanto so a tutti) per la sua sfera sentimentale, o semplicemente ero io a non andar bene, ma questo non importa. Forse il mio approccio "seduttivo" è stato quasi troppo aggressivo, forse non andava bene per una persona come lei, ma di certo non potevo capirlo prima. Ho giocato e ho giocato per vincere, non mi sento uno sconfitto.

Mi ha friendzonato "ti vedo come un amico, ho cercato di vedere tutti come amici..perchè poi avrei sofferto", e questo è come una sportellata sulle palle, ma credo che se fossi al 100% un amico non mi avrebbe permesso di giocare e lei di stare al gioco.

Poi amico di cosa? Chi la conosce!

Io sono convinto che si sarebbe fatta chiudere, ma ripeto non è che con i buoni pensieri ci vado a cena o a pranzo.

Modificato da comeback
Link al commento
Condividi su altri siti

ciao comeback!

sei uno degli utenti che più apprezzo, per il modo in cui riesci a dare apporti intelligenti senza scadere in quella svalutazione e disumanizzazione della figura femminile che leggo spesso qui forum e in particolare in questa sezione che accentra tristezze e delusioni. Ci tenevo a comunicartelo e ringraziarti. Un intervento intelligente può regalare a chi legge forza e ottimismo come il consiglio e la pacca sulla spalla di un amico. E alcuni tuoi post sull'importanza di metabolizzare il dolore e saper andare avanti (ne ricordo uno in particolare nella discussione sulla riconquista dell'ex) mi sono stati davvero utili.

La storia che racconti, anche se non è finita come volevi, ti ha regalato emozioni. Ed è per questo che viviamo, non per raccontare trionfanti una "ONS, con HB 7++, e triplo Fclose"

è capitato, ricapiterà e forse è anche meglio così, che non tutte le porte che desideriamo si aprano, che ci rimanga qualche "come sarebbe andata se..."

Personalmente, proprio delle cose "incompiute" per qualche motivo, serbo i ricordi più belli. La realtà troppo spesso delude... e ci fa finire qua in ONE-ITIS a recitare tutti insieme "ha un altro" "next" "era una psycho"

questa canzone è un po' il mio mantra, Invita a cogliere l'attimo ma al contempo constata come non sempre ciò sia possibile. Dietro ogni donna c'è un mondo e non tutti ci saranno accessibili.

a presto!

Modificato da Esteta
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

comeback
Inviato (modificato)

Ti ringrazio per le tue parole.

Per come era strutturata l'intera vicenda, il lieto fine non ci sarebbe mai stato, in quanto lei sarebbe rientrata nel suo Paese. Ieri è stato il suo ultimo giorno qui, ironia della sorte l'ho incrociata da lontano, ma sono andato oltre. Era ancora una volta bellissima, e vederla da lontano mi ha fatto un grande effetto.

Devo dire che è stata una delle conoscenze più intense della mia vita, credo che delle persone abbiano su di noi una potenza e un carico che altre non hanno, parlo chiaramente di sensazioni, emozioni, brividi che vanno al di là di provare a sporcare le coperte. Non che mi sudassero le mani alla sua vita, ma la sua presenza mi dava una energia.

Col senno del poi, uno pensa "avrei potuto muovermi cosi..." o "se avessi fatto...", non ho da questo profilo grossi rimorsi anzi credo di aver provato a essere troppo seduttivo con una che pare non abbia sfiorato mezzo ragazzo in mesi di Erasmus, e parliamo di una bella giovane donna. Tutto cosi' strano, forse l'unico rimpianto è di averla conosciuta troppo tardi, e se ci capisco ancora poco di donne non credo che nella sua testa fossi cosi in friendzone come mi ha lasciato.

The show must go on ;)

Modificato da comeback
Link al commento
Condividi su altri siti

Keran92

dai comeback tu hai fatto il massimo è questa la cosa positiva :)

per il resto ecco il mio pensiero alla sua chiusura :

" ti vedo solo come un amico"

"amico...avemo mai magnato nello stesso piatto? sai quale è il mio animale preferito? sai come ho chiamato il mio crotalo domestico a 5 anni? amica si... ma de sto c****o"

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

Connor

Comeback hai scritto un bellissimo report in cui hai lasciato trasparire tutte le tue emozioni.

Le ho vissute anch'io leggendoti.

E ti capisco, ah se ti capisco.

Poesia pura.

La vita ti mostra colori più intensi, sfumature mai viste, improvvisamente "senti" Leopardi e Foscolo e le canzoni romantiche non ti fanno più ribrezzo.

Succede sempre così, per una che non è nemmeno la più bella che puoi avere.

Si dice che il "carisma" che conferisci all'eletta si appunti su un dettaglio e ne renda dolci le imperfezioni.

Le ho sentite, le tue emozioni, nel tuo report.

Le TUE.

Adesso riporta il culo per terra. Hai fatto tutto da solo. Ricorda la come una vibrazione e vai a sperimentarne altre.

Con simpatia, se capisci cosa intendo.

C.

Modificato da Connor
  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...