Vai al contenuto

Chi ama le ONS e chi preferisce fare almeno Day1?


Marcus93
 Condividi

Messaggi raccomandati

Marcus93

Ciao, spesso mentre parlo con gli amici mi capita di sentire racconti di ragazzi che, dopo aver conosciuto in discoteca una ragazza, si fanno fare la sera stessa un pomp*** o addirittura scopa*** fuori dal locale. Al che mi chiedo ma sono l' unico che ha bisogno di fare almeno un day 1 prima di fare certe cose? Nel senso io ho bisogno di un minimo di complicità e confidenza ma sembra che sia l unico...è così? Personalmente non credo che in 45 minuti di conoscenza in discoteca si vengano a creare queste condizioni..però ripeto magari sono io che sono fatto strano...con questo non voglio dire che aspetterei un mese prima di fare un fclose, però un appuntamento si..

Link al commento
Condividi su altri siti

Anonimo.92

Troppi film di Hollywood fanno questo effetto.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

trb

No,non sei l'unico.

Se non sono più che persuaso non mi si alza,persuaso sia dall'aspetto fisico che dal carattere.

Tra le altre cose,non so agli altri,ma a me capita che le prime scopate non siano il max,si comincia ad avere un po' di complicità dalla 3/4 volta in poi.

  • Mi piace! 3
Link al commento
Condividi su altri siti

fuzlod

Mi domando giorno e notte come fanno a farlo.

La mia teoria è che è tutta una questione psicologica, sono individui che non hanno mai avuto problemi ad avere ragazze attorno durante l'adolescenza, sempre autostima alta, pochi problemi in famiglia, genitori in gamba/normali, ecc

Io per esempio non ci riuscirei mai, ho bisogno di diversi "day one", devo sentire fiducia dall'altra parte, non mi basta l'aspetto fisico.

Link al commento
Condividi su altri siti

Mark81

Io ci riesco... eppure non sono uno di quelli "che hanno sempre avuto figa attorno ecc.", anzi fino a qualche anno fa ero il prototipo dell'AFC...

Spesso è più facile l'ONS che il f-close dopo vari day... almeno per me... anche perché alla fine dai meno tempo alla HB di turno di razionalizzare "negativamente", magari rischiando la friendzone ecc... non so se mi sono spiegato...

Link al commento
Condividi su altri siti

fuzlod

Io ci riesco... eppure non sono uno di quelli "che hanno sempre avuto figa attorno ecc.", anzi fino a qualche anno fa ero il prototipo dell'AFC...

Spesso è più facile l'ONS che il f-close dopo vari day... almeno per me... anche perché alla fine dai meno tempo alla HB di turno di razionalizzare "negativamente", magari rischiando la friendzone ecc... non so se mi sono spiegato...

Perfettamente.

Ma immagino non hai problemi di autostima dunque, sei uno che ci prova parecchio deduco (ovvero se una ti interessa, senza se e senza ma vai la e le parli)

Link al commento
Condividi su altri siti

Maurito9

Mai fatto problemi. Le ONS sono talmente difficili che se ho l'occasione e la tipa mi piace, mi ci butto in un nanosecondo. Mai avere rimpianti.

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

Grimoaldo

Ognuno ha i suoi gusti. Niente contro le ONS, anzi, ma preferisco che si finisca a casa. Ho bisogno di spazio di manovra.

Se capita (e può capitare) fa un bell'effetto sull'autostima. Per questo viene mitizzata e spesso millantata. Ma la leggenda del Cock Carousel è gonfiata all'inverosimile.

Link al commento
Condividi su altri siti

Firework

Nelle iterazioni andate bene in discoteca/feste sono già parecchio selettivo di mio quando mi impegno a chiudere(se è solo riscaldamento o k-close sparsi qualsiasi cosa dal 6 in su va bene), quindi se vedo che la tipa mi convince fisicamente e c'è un feeling, non ho problemi.

Poi si sa, durante le serate si possono fare tanti k-close, ma non credo che TUTTI li trasformeremmo in f-close, volendo.

La discussione è interessante, specialmente sulla questione day 1: anch'io mi sento a mio agio a baciare e portarmi a letto una ragazza dopo uno (o anche due dai) appuntamenti, se la tipa ti piace anche caratterialmente poi ha un feeling diverso, ma spesso proprio negli appuntamenti si creano più seghe mentali, più resistenze, come fa notare Mark, tanto che poi non si arriva da nessuna parte.

Credo fermamente che due/tre appuntamenti al termine dei quali non si conclude nulla sono comunque utili, perché aumentano l'esperienza e la prossima volta si è più sciolti e "familiari" con la situazione (anche se certe montagne russe non smettono mai di deliziarci)...ma ovviamente non arrivare all'obiettivo ti lascia con l'amaro in bocca.

L'unico modo di ovviare al problema IMHO è di organizzare quanti più day 1 possibili, così si impara anche a gestire problemi come la logistica e le LMR.

Citando SKY..."La vita è fatta di scommesse, e non importa se vinci, se perdi, alla fine muori. L'importante è farsene il più possibile, non rimpiangere niente"


P.S. Grimoaldo condivido sulla logistica.
Le scopate nei cessi delle discoteche...la sveltina stretta e sudaticcia e violenta...come i cani...non mi sono mai piaciute. Già in macchina si sta stretti. Letto, divano, anche un parco vicino ( xD ), ci vuole "spazio di manovra"...

Link al commento
Condividi su altri siti

Giorno_Giovanna

C'è attrazione, c'è il momento, che cazzo ci faccio col d1?

ons tutta la vita

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...