Vai al contenuto

Senza motivazione non si va da nessuna parte


Marcus93
 Condividi

Messaggi raccomandati

Marcus93

Ciao a tutti, sto attraversando un periodo di scarsa motivazione per quanto riguarda l approccio con le ragazze. Non ho ne ltr ne fb e so che devo darmi una mossa...ma non mi muovo. Sono uno studente universitario e quando sono sotto esame faccio di tutto pur di prendere un bel voto, studio anche 12-14 ore al giorno, mi prendo dei rischi enormi tirando fuori bigliettini in aula...insomma ho una motivazione così forte dentro di me che...sono disposto a tutto. Vorrei trasferire questa motivazione in un' altra sfera della mia vita...quella del rapporto con le ragazze ma non ci riesco...io penso di voler veramente migliorare ma evidentemente non lo voglio tanto quanto prendere un 30 anche se tutti i giorni cerco di motivarmi a cercare una ragazza...quando arriva il momento di aprire..resto immobile. Ragazzi che devo fare?

Link al commento
Condividi su altri siti

Jock3r

sei del '93 quindi siamo coetanei...cosa studi? perchè sinceramente dopo 14 ore di studio, se devi usare pure i bigliettini, vuol dire che come minimo hai poca fiducia nelle tue capacità, o ti senti insicuro.

Altra domanda, c'è un motivo particolare per cui ci tieni a prendere tutti 30? è perchè lo vuoi TU? è perchè lo vogliono i tuoi? o semplicemente perchè ti da quel senso di superiorità verso gli altri?

Poi, lo sai qual'è la differenza tra efficacia ed efficienza? Facciamo un esempio, sullo studio universitario:

Mario studia 12 ore ogni giorno, all'esame prende 28.

Gianni studia 2 ore al giorno, all'esame prende 25.

Mario è sicuramente efficace, ma gianni è più efficiente, dato che ci investe 1/6 del tempo e passa l'esame con un voto di tutto rispetto.

Vedi da quel poco che hai scritto traspare il problema che ha tutta la nostra generazione, particolarmente i maschi....cioè non sai esattamente quello che vuoi (nemmeno io se per questo). Se investi tutto quel tempo nello studio, non hai tempo libero per lavorare su te stesso, ne per fare sport/palestra, e così via; so queste cose perchè sono sotto esami in questo momento ed ho notato un peggioramento dell'inner assurdo.

Non pensare che per aprire devi studiare come fai di solito, 8000 manuali e cazzate varie, devi SOLO dire al tuo cervello di stare zitto, andare la e dire "ciao", anzi meno roba leggi, meglio è, soprattutto in questo momento. (ci tengo a far passare questo aspetto, lo vedrai come studio dopo, come l'ennesima materia impegnativa da studiare). Te dirai "si vabbè tipico consiglio di merda" ma perchè vuoi alimentare le tue convinzioni, vuoi delle risposte da un forum online, vuoi la soluzione immediata, come una medicina che prendi a seconda dei sintomi, ma non funziona così....devi sperimentare, tentare.....perchè un "apertura", è una situazione complessa, cioè troppe variabili interconnesse tra di loro:

Puoi andare da lei, con la frase più figa del mondo, con il miglior eye contact e bodylanguage del pianeta, e magari lei è ultra acida perchè (per rimanere in tema) ha preso 16 ad un esame due ore fa...

Oppure puoi andare un pò impacciato, magari non trovi nemmeno le parole giuste, ma ci tieni a salutarla/conoscerla... e può essere che lei sarà molto ricettiva dato che le hai reso la giornata meno monotona...

Puoi sapere come andrà in anticipo? No, è impossibile, puoi fare alcune ipotesi osservandola, ma non hai una certezza matematica.

'E un discorso che faccio a te, ma a dire il vero sto parlando anche a me stesso perchè nel mio caso sono cresciuto con un mindset sbagliato e pericoloso qui in italia, e cioè che voti alti e successi scolastici portino ad un livello lavorativo/ sociale superiore, ma questo non è affatto vero. 'E tutto il resto (che qui viene generalizzato con l'espressione inner game) che fa la differenza, non solo con le donne, ma nella vita.

Detto ciò io non sono nessuno, puoi benissimo ignorare i miei consigli, di sicuro sul forum trovi gente più preparata, ma dato che nel tuo post riconosco un pezzo del mio ego, che sto cercando in tutti i modi di sopprimere, ci tenevo a farti sapere la mia opinione

....per la motivazione, ce l'hai tra le gambe :)

Link al commento
Condividi su altri siti

Marcus93

Ciao jok3r, studio economia. Studio 12-14 ore al giorno solo nelle 2 settimane prima dell'esame in quanto quest' anno mi sono concentrato molto sull'uscire di più e fare molte attività...diciamo che fino a 2 settimane prima degli esami esco e mi diverto e penso totalmente a migliorarmi con le ragazze perché ci tengo un casino...poi la smetto e mi concentro sullo studio 24/7...per 2 settimane...questo lo faccio anche perché quando mi avvicino all'esame e mi accorgo di non sapere un cazzo vengo preso dalla paura..e ho una motivazione fortissima, c è una vocina che mi dice - farò di tutto per passare quest esame..non mollerò mai - . Diciamo che...i voti alti li prendo perché ci tengo e mi gratificano ma anche perché so che senza voti alti nessuno mi aiuterà a trovare lavoro..così mi è stato detto da chi mi dovrebbe aiutare. Chiaro che in periodi di studio cosi intenso..il frame va giù parecchio..però è il prezzo che ho dovuto pagare per uscire e fare molte attività sportive e non...se io avessi studiato anche durante il periodo di non esami...avrei dovuto rinunciare a delle attività...dove tra l altro ho conosciuto molte persone sia uomini che donne. Diciamo che recupero quello che non ho studiato in 3 mesi...in 2 settimane full immersion. Per l inner game sono d'accordo...io vorrei trasferire la motivazione che ho nelle due settimane prima dell esame..al sarge con le ragazze..diciamo che per il sarge non sento la vocina che mi dice - farò di tutto per avere quell hb..non mollerò mai - ?...perché secondo me sarebbe molto positivo avere una motivazione così per il sarge...considerando che all università mi ha dato ottimi risultati. Infine si...la motivazione è in mezzo alle gambe..ho deciso infatti di non masturbarmi per tutto il periodo estivo...vediamo se madre natura fa il suo effetto ?

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 4 settimane dopo...
Luka90

Mhm secondo me arrivi all'esame stanco e vuoi prendere un voto alto nonostante hai studiato per 2 settimane intere giorno e notte. Io, per esperienza personale, sto iniziando a sperimentare nuovi metodi per arrivare agli esami meno stanco o mentalmente sfinito. Diciamo che io, da quando vado alle elementari, non sono mai stato un tipo molto studioso, rimando sempre lo studio e faccio troppo gli affari miei quando invece dovrei pensare più ai doveri; però, negli ultimi esami, vuoi perchè mi volevo sbrigare, vuoi perchè non ce la facevo più, ho iniziato ad organizzarmi il tempo. In pratica ho iniziato a studiare qualche mese prima per poi arrivare, negli ultimi giorni a studiare 3 ore la mattina e 3-4 ore il pomeriggio...la sera stop, non studio...esco, calcetto, gioco...insomma stacco la mente (solo raramente mi ci sono messo anche dopo cena...ma solo per avvantaggiarmi nel finire dei capitoli). Ho visto, che organizzandomi il tempo, i risultati ci sono stati lo stesso...i voti belli pure e arrivavo all'esame meno stanco e con meno ansia.
Prova a organizzare il tempo...inizia a studiare un pò qualche mese o settimana prima...magari la mattina, se non hai lezione, ripassa una materia, il pomeriggio lo stesso qualche ora o inizi con un'altra e poi per quel giorno basta, ti rilassi, esci ecc. Ci vuole organizzazione del tempo e pianificare la giornata.

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...