Vai al contenuto

L'amico la sta portando via


 Condividi

Messaggi raccomandati

lightsniper

Anzi a dire il vero l'ha già portata via. Brevemente riavvolgo e parto dall'inizio:

Ciao a tutti.

Sono in LTR da 1 anno e mezzo, io 24 lei 21.

Tutto è andato per il meglio fino a quando poco tempo fa, lei non inizia di sua spontanea volontà a parlarmi di un coetaneo che ha conosciuto nel suo percorso di studi.

Questa persona si è fatta avanti come l'amico su cui può contare per tutto, le fa da padre confessore e si offre di esaudire i desideri o i capricci che io non assecondo, perché malgrado sia una persona importante per me ho sempre anteposto me stesso a lei.

Quello che lui sta facendo è farle capire che sarebbe in grado di darle tutte le cose che con me non può avere, e ci sta riuscendo, perché lei da poco se ne è saltata fuori che non è più felice e mi accorgo che sta idealizzando questa persona come il suo cavaliere gentiluomo.

So per certo che tra loro non c'è stato nulla. Ma il sentore è che qualsiasi cosa possa fare ormai è andata.

C'è ancora qualcosa che possa fare, adesso?

- gli vieto di vedere il tizio non farei altro che spingerla tra le sue braccia.

- faccio l'indifferente rimanderei il problema, e lo troverei in futuro ingigantito.

- inizio ad assecondarla di più...ahaha no! Entrerei in un circolo vizioso e rimanderei il problema.

- la lascio...sarebbe la soluzione più ovvia, però mi sta in culo nella maniera che potete ben immaginare. Mi sembrerebbe di scappare e dargliela vinta a lui che non aspetta altro.

Insomma... scacco matto

Link al commento
Condividi su altri siti

c'é una premessa che ti toglie dallo scacco: ogni rapporto è destinato a finire.

l'unico fattore è il quando, non il se.

sapendo questo, la tua situazione rientra perfettamente nella norma... cheffare quindi?

lei ti ha detto che non è più soddisfatta, molto probabilmente per togliersi il peso dell'addio.. ti sta già salutando ma, lo fa poco per volta..

se cambi, le aggiungi un motivo per non andarsene..

se resti coerente, le aggiungi un motivo per tornare più avanti, quando sarà insoddisfatta del prossimo ragazzo...

la coerenza paga..

  • Mi piace! 5
Link al commento
Condividi su altri siti

Benjamin.Locke

Credo che l'errore di fondo sia stato il "permettere" alla tua ragazza di coltivare una relazione così ambigua, che tutto sapeva tranne che di "amicizia".

Il mio consiglio è di allontanarti a tua volta e frequentare altre ragazze, senza comunque mai tradire, cosa che le darebbe solo la ragione definitiva per addossare a te responsabilità che in realtà allo stato attuale sono quasi tutte sue.

Ha 21 anni, evita discorsi seri o scenate di gelosia, pensa a rendere la tua vita autonoma, interessante e attrattiva, sarà lei a tornare da te.

Link al commento
Condividi su altri siti

Onyx

c'é una premessa che ti toglie dallo scacco: ogni rapporto è destinato a finire.

l'unico fattore è il quando, non il se.

sapendo questo, la tua situazione rientra perfettamente nella norma... cheffare quindi?

lei ti ha detto che non è più soddisfatta, molto probabilmente per togliersi il peso dell'addio.. ti sta già salutando ma, lo fa poco per volta..

se cambi, le aggiungi un motivo per non andarsene..

se resti coerente, le aggiungi un motivo per tornare più avanti, quando sarà insoddisfatta del prossimo ragazzo...

la coerenza paga..

Aggiungerei però che tale cosa non è garantita, anzi ha molto probabilità di NON andare così.

Link al commento
Condividi su altri siti

Onyx

In tal caso dovresti consultare letture su come porsi quando appare il "rivale in amore"....

Se qualche altro utente può postare un link sarebbe cosa gradita ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Aggiungerei però che tale cosa non è garantita, anzi ha molto probabilità di NON andare così.

è come dire "aggiungerei che non è così, anzi è proprio il contrario" :)

spiega il tuo punto di vista

Link al commento
Condividi su altri siti

Anzi a dire il vero l'ha già portata via. Brevemente riavvolgo e parto dall'inizio:

Ciao a tutti.

Sono in LTR da 1 anno e mezzo, io 24 lei 21.

Tutto è andato per il meglio fino a quando poco tempo fa, lei non inizia di sua spontanea volontà a parlarmi di un coetaneo che ha conosciuto nel suo percorso di studi.

Questa persona si è fatta avanti come l'amico su cui può contare per tutto, le fa da padre confessore e si offre di esaudire i desideri o i capricci che io non assecondo, perché malgrado sia una persona importante per me ho sempre anteposto me stesso a lei.

Quello che lui sta facendo è farle capire che sarebbe in grado di darle tutte le cose che con me non può avere, e ci sta riuscendo, perché lei da poco se ne è saltata fuori che non è più felice e mi accorgo che sta idealizzando questa persona come il suo cavaliere gentiluomo.

So per certo che tra loro non c'è stato nulla. Ma il sentore è che qualsiasi cosa possa fare ormai è andata.

C'è ancora qualcosa che possa fare, adesso?

- gli vieto di vedere il tizio non farei altro che spingerla tra le sue braccia.

- faccio l'indifferente rimanderei il problema, e lo troverei in futuro ingigantito.

- inizio ad assecondarla di più...ahaha no! Entrerei in un circolo vizioso e rimanderei il problema.

- la lascio...sarebbe la soluzione più ovvia, però mi sta in culo nella maniera che potete ben immaginare. Mi sembrerebbe di scappare e dargliela vinta a lui che non aspetta altro.

Insomma... scacco matto

Lui si insinua dove emergono le tue mancanze.

Io farei l'opzione cinque: Dalle quello che le fai mancare.

Perchè questa ragazza ha bisogno di andare a cercare attenzioni da un altro?

Ricorda, l'eccessivo distacco è meglio dell'eccessivo attaccamento, ma è pur sempre uno sbaglio, un rapporto malato.

Qua si tratta di non fare gli zerbini, non di non donare affetto o momenti dolci e piacevoli alla propria donna.

Fatto sta, che crepe tra di voi ce ne erano già da prima, lui le ha solo individuate e le sta sfruttando a suo vantaggio.

Devi capire cosa non andava, poi agire per togliere al tuo "rivale" l'unica arma che ha a sua disposizione, e neutralizzarlo.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Onyx

è come dire "aggiungerei che non è così, anzi è proprio il contrario" :)

spiega il tuo punto di vista

Lei ha già scelto (da quello che leggo) l altro tizio...

Col distacco accentua la distanza.. se si rende disponibile diventa zerbino. Bel vicolo cieco...

Il mio parere è che se anche dovesse distaccarsi non farebbe altro che aumentare in lei la sicurezza che lei andando con l altro ha fatto la scelta giusta.

Dite che prima o poi si stancherà? Non son sicuro... e se fosse quanto lui dovrebbe aspettare?

E se lei avesse scelto di stare con questo nuovo personaggio perché è più manovrabile? Più gestibile?

Il problema é lei...

Link al commento
Condividi su altri siti

Onyx

Oppure io non vedo la logica seconda la quale lei dovrebbe tornare... in tal caso spiegatemela per favore..

Link al commento
Condividi su altri siti

purple pill

Lei ha già scelto (da quello che leggo) l altro tizio...

Col distacco accentua la distanza.. se si rende disponibile diventa zerbino. Bel vicolo cieco...

Il mio parere è che se anche dovesse distaccarsi non farebbe altro che aumentare in lei la sicurezza che lei andando con l altro ha fatto la scelta giusta.

Dite che prima o poi si stancherà? Non son sicuro... e se fosse quanto lui dovrebbe aspettare?
E se lei avesse scelto di stare con questo nuovo personaggio perché è più manovrabile? Più gestibile?

Il problema é lei...

diciamo che se non la insegue (o zerbina, o come volete metterla) potrebbe avere una possibilità da rigiocarsi più tardi.

Non è detto che succeda, parliamo in termini di di calcolo delle probabilità

a gennaio sono stato più o meno scaricato da una donna, in circostanze simili. Lei innamoratissima fino a qualche giorno prima, rapporto in crisi con lei che sembra voler fare di tutto per salvarlo… dopodiché, da un momento all'altro, prima cerca di farsi lasciare poi mi augura ogni bene e in pratica mi scarica lei. Da giorni si intuiva la presenza di un altro, sullo sfondo.

Due settimane dopo me la sono ritrovata di nuovo addosso. Probabilmente era stata scaricata, o magari il nuovo manzo l'aveva delusa, ma chi se ne frega. Fatto è che ha continuato a stalkerare per sei mesi, finché qualche settimana fa ho potuto chiavarmela con comodo (abitiamo lontani, prima era impossibile o comunque troppo impegnativo).

Il punto è che ha ragione Andreas. Perché quando ti mollano per un altro, il rapporto è bello che finito, almeno per come lo conoscevi

Dopo potranno esserci solo sesso e strascichi di gioia e amarezza.

quindi se vuoi tenertela buona per scoparla, ascolta lui.

Ma se credi di recuperare il rapporto con quella donna che in cuor tuo vedi ancora così speciale… beh, sappi che lei non esiste già più.

Modificato da purple pill
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...