Vai al contenuto

Rendersi conto che la propria migliore amica è una phsyco!


Barney law
 Condividi

Messaggi raccomandati

Barney law

Ciao a tutti dopo aver letto l'articolo "che cos'è una phsyco" mi sono reso conto che la mia migliore amica corrisponde al 90 % col modello di phsyco tipo. E qui mi è sorto un dubbio: non è che ha una cattiva influenza su di me? In effetti adesso che ci penso da quando ci sono entrato in confidenza, quando gliene ho dato l'occasione, mi ha sempre inzerbinato... Solo dopo aver tirato incazzate serie, averla di minacciata di sfancularla ed aver imposto regole ferree sono riuscito a mantenere un equo rapporto di amicizia. Dopo ciò ha cominciato ad avere comportamenti strani, ha cominciato a sedurmi, ad illudermi, fino a quando non ho preso una cotta per lei, nonostante io sapessi che non era la cosa migliore per me ho ceduto dopo mesi e mesi di coccole ed allusioni. Mi sono dichiarato, mi ha respinto (grazie a dio), ho sofferto come un cane, non l ho più contattata per settimane, quando sento che mi è passata la invito con i miei amici per una festicciola in 5, si fa davanti a me uno dei miei amici, mi parte la sbronza depressa e mi ridichiaro quando rimaniamo soli, lei mi rirespinge ma ci baciamo, sfanculo per sempre il mio amico (che lo avevo avvisato della situazione), non ci sentiamo per altre 2 settimane fino a quando non mi dico che è inutile soffrire e la cancello emotivamente, successivamente la ricontatto per ritornare amici dimenticandosi dell accaduto. Nonostante ci fossi legatissimo (era una sorella per me) sto valutando di raffreddare il rapporto piano piano fino ad eliminarla del tutto. La mia opinione è che porterà solo guai, voi che dite? Quella donna ha portato troppa gioia ed odio nel mio cuore.

Link al commento
Condividi su altri siti

freefall

Ciao a tutti dopo aver letto l'articolo "che cos'è una phsyco" mi sono reso conto che la mia migliore amica corrisponde al 90 % col modello di phsyco tipo. E qui mi è sorto un dubbio: non è che ha una cattiva influenza su di me? In effetti adesso che ci penso da quando ci sono entrato in confidenza, quando gliene ho dato l'occasione, mi ha sempre inzerbinato... Solo dopo aver tirato incazzate serie, averla di minacciata di sfancularla ed aver imposto regole ferree sono riuscito a mantenere un equo rapporto di amicizia. Dopo ciò ha cominciato ad avere comportamenti strani, ha cominciato a sedurmi, ad illudermi, fino a quando non ho preso una cotta per lei, nonostante io sapessi che non era la cosa migliore per me ho ceduto dopo mesi e mesi di coccole ed allusioni. Mi sono dichiarato, mi ha respinto (grazie a dio), ho sofferto come un cane, non l ho più contattata per settimane, quando sento che mi è passata la invito con i miei amici per una festicciola in 5, si fa davanti a me uno dei miei amici, mi parte la sbronza depressa e mi ridichiaro quando rimaniamo soli, lei mi rirespinge ma ci baciamo, sfanculo per sempre il mio amico (che lo avevo avvisato della situazione), non ci sentiamo per altre 2 settimane fino a quando non mi dico che è inutile soffrire e la cancello emotivamente, successivamente la ricontatto per ritornare amici dimenticandosi dell accaduto. Nonostante ci fossi legatissimo (era una sorella per me) sto valutando di raffreddare il rapporto piano piano fino ad eliminarla del tutto. La mia opinione è che porterà solo guai, voi che dite? Quella donna ha portato troppa gioia ed odio nel mio cuore.

Bravo. La controlli, la fai sentire in colpa, la manipoli, ci provi, riprovi e poi quando ci riesci vuoi tagliare la corda. Era una sorella... quindi la hai betizzata.

Sostieni che è lei ad avere una cattiva influenza. Ma tu dovresti avere una personalità "liquida" per aver assunto tutte le sue caratteristiche. Sue?

Link al commento
Condividi su altri siti

JDI

Personalmente ci vedo un bel po' di masochismo da parte tua.

Per 2 volte hai interrotto il rapporto, ma poi tu stesso l'hai "ricucito", convinto magari di poter gestire la sua personalità senza subirne le conseguenze.

E invece..

Per te è palesemente dannosa, questo si, ma perchè attualmente non sei pronto per gestire una relazione con una ragazza di questo tipo. Questo ti fa star male e le permette di fare ciò che vuole ("tanto torna, l'ha già fatto" <- suo pensiero).

Tronca, ma proprio in modo netto. Niente "raffreddamenti", evapora nel nulla.

Eventualmente avverti le conoscenze comuni, in modo da impedirle di usarle per riavvicinarsi a te.

Inizia a lavorare per rafforzare la tua personalità e la tua capacità di rimanere imperturbabile davanti a qualsiasi cosa.

Fino a quando - in sostanza - non arriverai al punto in cui lei si possa fare tranquillamente 100 tipi davanti a te senza che la cosa ti tocchi minimamente.

La strada è lunga e pure in salita.

GL!

Link al commento
Condividi su altri siti

Barney law

@freefall non capito bene la tua risposta, comunque non è vero che "ci sono riuscito", semplicemente l'ho baciata io, ci siamo baciati un po ma è stato il bacio peggiore della mia vita, l ho percepito da come mi baciava che era un bacio "apatico"... (non saprei come spiegare) Infatti dopo mi ha detto che non prova comunque niente per me... Li mi sono rassegnato. Non voleva avere alcuna storia o rapporto con me perchè mi ha detto che lei è una testa di cazzo quando si mette con qualcuno e che mi farebbe solo soffrire. Mai capito se facesse sul serio o se fosse solo una scusa spiccia... Comunque ho tentato di salvare l amicizia perchè le voglio troppo bene nonostante tutto e perchè non volevo perderla. Da bravo needy... In ogni caso da quando mi sono rassegnato ha cominciato a scopare con cani e porci... Ma ciò non mi disturba più di tanto, all inizio mi infastidiva in quanto mi sentivo inferiore a qualunque di quei tizi insulsi, ma poi me ne sono fatto una ragione e la cosa non mi sfiora più minimamente, sono sue scelte, io ho fatto tutto il possibile. @JDI dopo aver troncato 2 volte il rapporto ed aver fatto tanta fatica per riaccettarla come amica mi sembra insensato stroncare di netto, lei crederebbe inoltre che provi ancora qualcosa per lei. E poi per quanto mi abbia fatto soffrire, non voglio che lei soffra di nuovo anche perchè quando ho stroncato la prima volta lei ci è rimasta di merda e si è messa pure a piangere davanti a me. Una pugnalata al cuore. Comunque ho tempo per pensare ancora una settimana perchè sono all estero ora e forse quando torno (se mi accettano) parto a fare un anno scolastico all estero. Quindi comunque non la rivedrei per molto. Di conseguenza tanto varrebbe raffreddare fino ad annullare. Se vuoi continuare a sostenere l idea del troncare argomenta perfavore.

Link al commento
Condividi su altri siti

JDI

Cerco di spiegarmi meglio:

I sentimenti che provi per lei - che attualmente consideri migliore amica, ma vorresti che diventasse di più - di fatto ti rendono un bersaglio per qualunque azione lei faccia, qualunque parola dica, qualunque atteggiamento adotti.

Tu consideri il fatto che lei abbia sofferto. Bello, nobilissimo.

Ma quanto TU ci sia stato male l'hai considerato?

Hai dato maggiore importanza al suo malessere che non al tuo.

L'hai messa un gradino sopra di te.

Questo è un errore ENORME. In qualsiasi ambito tu lo faccia.

Pur di non farla soffrire, hai preferito star male tu a tua volta.

Il tuo volerla accettare come amica da un punto di vista morale potrebbe anche essere considerato nobile, ma da un punto di vista personale è distruttivo, e non sto a soffermarmi su quanto sia devastante da un punto di vista seduttivo-attrattivo.

Devi diventare prima di tutto attraente ai suoi occhi, e - per fare questo - devi iniziare a lavorare su te stesso.

Per questo ti suggerisco l'allontanamento totale.

Tu hai tempo per lavorare - per te stesso, sia chiaro, non per lei - e (se poi la vorrai ancora) al termine del tuo percorso personale potrai riavvicinarti a lei come una persona completamente diversa, guadagnando anche punti per la palese crescita personale, che lei inevitabilmente noterà.

"Questo mi ha mandato a quel paese che era uno sfigato pazzesco, e guarda ora...!" (senza offesa, sia chiaro).

In tutto questo, la sua vicinanza ti sarebbe solo deleteria, perchè ti terrebbe "ancorato" al passato.

Modificato da JDI
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

freefall

@freefall non capito bene la tua risposta, comunque non è vero che "ci sono riuscito", semplicemente l'ho baciata io, ci siamo baciati un po ma è stato il bacio peggiore della mia vita, l ho percepito da come mi baciava che era un bacio "apatico"... (non saprei come spiegare) Infatti dopo mi ha detto che non prova comunque niente per me... Li mi sono rassegnato. Non voleva avere alcuna storia o rapporto con me perchè mi ha detto che lei è una testa di cazzo quando si mette con qualcuno e che mi farebbe solo soffrire. Mai capito se facesse sul serio o se fosse solo una scusa spiccia... Comunque ho tentato di salvare l amicizia perchè le voglio troppo bene nonostante tutto e perchè non volevo perderla. Da bravo needy... In ogni caso da quando mi sono rassegnato ha cominciato a scopare con cani e porci... Ma ciò non mi disturba più di tanto, all inizio mi infastidiva in quanto mi sentivo inferiore a qualunque di quei tizi insulsi, ma poi me ne sono fatto una ragione e la cosa non mi sfiora più minimamente, sono sue scelte, io ho fatto tutto il possibile. @JDI dopo aver troncato 2 volte il rapporto ed aver fatto tanta fatica per riaccettarla come amica mi sembra insensato stroncare di netto, lei crederebbe inoltre che provi ancora qualcosa per lei. E poi per quanto mi abbia fatto soffrire, non voglio che lei soffra di nuovo anche perchè quando ho stroncato la prima volta lei ci è rimasta di merda e si è messa pure a piangere davanti a me. Una pugnalata al cuore. Comunque ho tempo per pensare ancora una settimana perchè sono all estero ora e forse quando torno (se mi accettano) parto a fare un anno scolastico all estero. Quindi comunque non la rivedrei per molto. Di conseguenza tanto varrebbe raffreddare fino ad annullare. Se vuoi continuare a sostenere l idea del troncare argomenta perfavore.

Ho fatto un post aggressivo perché dovevo valutare la tua reazione.

Non avevo visto l' età, sei molto giovane. Trovo validissimi i consigli di JDI, difficile aggiungere molto altro.

Buona fortuna.

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 1 anno dopo...
MisterZeroSad

Uhuhuhu.

Ricordo un periodo di baci apatici, tanto per entrare nella discussione.
Sono spiacente, ma io fuggirei dalla faccenda.

D'altronde l'arte della sparizione mi appartiene, e trovo legittima la scelta di voler stare soli, per cui so farla rispettare.
Non tanto come invito ad una solitudine francamente un po' noiosa, quanto la fine del rapporto nel momento in cui io mi renda conto che non funziona. 

Se non funziona, funzionerà ancora peggio, imboccata la strada del risentimento e della scelta cristallizzata su una sola donna. 
Il rapporto approfondito prende anche lo stomaco, è magnifico, ma sto passando un momento della vita in cui amo la promiscuità e cerco rapporti che creino abbondanza e non si annullino l'uno con l'altro. Non si intersecano, perché non faccio promesse che non posso mantenere e sono molto esplicito ma tranquillo, quando si tratta di dare spiegazioni. 

Infatti il non detto, il silenzio che grava dietro la scelta ambigua del voler far del male e danneggiarti, puoi romperlo solo comunicando serenamente che la faccenda è finita.

Da questo punto di vista apprezzo molto il lavoro che intende fare AIVIA, perché secondo me si può insegnare a gestire rapporti, a godere di ciò che si ha coltivando il fiore della passione. 
Infine se non ottengo rispetto e risposte non investo nel rapporto, e ti consiglio di fare altrettanto, caro mio :-).


___Sidus___

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...