Vai al contenuto

Bruciata? Bruciata...


 Condividi

Messaggi raccomandati

Ulysses

Cercherò di farla breve perchè mi sento anche stupido ad essere cascato in questo stato (senza che ci sia stato neanche un bacio, poi...), io che sono sempre stato accusato di essere poco coinvolto dalle relazioni e quasi anaffettivo...

Amica di amica, usciamo una volta e mi piace come forse mai nessuna prima di lei (e questa è stata la mia rovina perchè di conseguenza ho deciso di non spingere)... confort a manetta, interessi in comune, storie simili... lei esce da storia di 7 anni in cui è stata tradita e mi dice che non crede più nell'amore.

Io decido che devo conquistare la sua fiducia, e faccio l'amico senza cazzo per altre due uscite (pure essendo fermi in macchina da soli... non molti segnali da parte sua, comunque)... poi (giustamente) sparisce e messaggiamo sporadicamente per un paio di mesi, quando le chiedo diretto se stesse vedendosi con qualcun altro... lei mi dice che deve parlarmi e organizziamo in maniera estemporanea per quella sera stessa (mi conferma che stava vedendosi con un altro dopo che io le faccio presente che stavo vedendo altre ragazze).. quindi parliamo per tipo 5 ore seduti su una panchina e io... NON CI PROVO (sì lo so, non c'è bisogno di insultarmi, l'ho già fatto abbastanza da solo) neanche quella volta. Nel mentre canno pure tutti i test possibili e immaginabili e faccio pochissimo kino...

DOPO quella volta decido che è ora di provarci (sigh)... ottengo un appuntamento andato malissimo (lei non era dell'umore per problemi a casa), poi una buca all'ultimo (per la quale mi incazzo - avendo rinunciato a fare quella cosa con un amico per andarci con lei, cosa che sapeva - e la freezo ottenendo dopo tre giorni le sue scuse) e un'altra uscita in contesto impossibile per provarci.

Nel mentre, non so bene a che punto, finisco ovviamente in one-itis.

Dopodichè, la rinvito fuori la sera per (finalmente) provarci creando la situazione giusta, ma non mi risponde.

Nessun contatto per due settimane, poi faccio l'ennesima cazzata: esasperato dalla situazione decido che voglio mettermi l'anima in pace con (almeno) un cazzo di due di picche e le chiedo se avesse problemi con me (apparendo sicuramente needy)... lei nega, così ne approfitto per dirle che la prox volta non saremmo usciti da amici. Lei, non so se fingendo o meno (a volte sembra tonta), dice di non aver capito, così le dico che ho deciso che mi piace.

Tutto questo su wa (sì, lo so...) perchè ho sempre avuto enormi problemi a parlarci al tel, è una che non risponde (e non solo con me)...

Lei si scusa per non aver capito (XD), mi riscrive dopo un'ora chiedendomi solo "quando l'hai capito?" e dopo la mia risposta sparisce di nuovo.

Dopo una settimana scopro che l'amica in comune ha deciso di peggiorare ulteriormente le cose: senza che io abbia chiesto nulla, mi dice di averla sentita e aver provato a convincerla (in quanto l'HB le avrebbe detto della nostra ultima discussione e che con me si trova bene e mi trova carino, ma non sente il bisogno di una relazione in questo momento). Ovviamente, l'HB avrà pure pensato che sono stato io a mandarla, cosa che mi avrà affossato definitivamente (nel caso ce ne fosse bisogno).

In ogni caso, decido che non vale la pena ricontattarla solo per farle sapere che non era stata una mia iniziativa, e continuo a non farmi sentire.

Ora sono due settimane.

Adesso, io sono uscito un paio di volte con un'altra (che però è fidanzata e attualmente in vacanza), sperando di non ripetere gli errori che ho commesso qui, ma devo ammettere che la mia autostima è rimasta scossa da tutta questa vicenda.

In realtà non so nemmeno perchè ho scritto sto papiro, dato che ritengo di aver analizzato da solo la situazione in maniera abbastanza obiettiva (ed essermi insultato a sufficienza): lei la considero completamente bruciata (probabilmente, e a ragione, mi considera ormai un senzapalle).

Ovviamente non ho la minima intenzione di contattarla e, come detto, mi sto guardando intorno per farmela passare dalla testa il più velocemente possibile.

Purtroppo, ho notato però che la mancanza di un due di picche diretto non mi permette ancora di staccare la testa completamente da tutto quanto successo.

Comunque, scrivere mi è servito da sfogo, quindi questo post ha già una sua utilità.

Inoltre qualche altro parere non fa mai male, quindi se volete contribuire con un punto di vista diverso, vi ringrazio.

Modificato da Ulysses
Link al commento
Condividi su altri siti

megres84

Telefonala ed invitala ad uscire, Punto. Se non ti risponde inviale un messaggio.

Troppe menate per una con cui non c'è stato nulla di concreto.

Vatti a prendere il due di picche in faccia o perchè no, un inaspettato successo.

Non hai da perdere niente.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Ulysses

Beh oddio, contattarla in questo momento non sarebbe l'ennesima prova di needyness da parte mia?

SE dovessi decidere di ricontattarla, potrei farlo fra un po' di tempo (2 mesi?), quando lei avrà un ricordo un po' più sbiadito degli orrori da me commessi (e pure io), sperando di essere meno in fissa e magari con un frame diverso.

E' cmq una ipotesi, in realtà non credo che qualunque cosa possa cambiare il risultato

Link al commento
Condividi su altri siti

PaoloB

Non la contattare.

Hai già fatto troppi danni... troppi errori. aime...

Lei non ti ha dato il due di picche?! Beh, fallo tu. Sei tu il padrone della tua giostra, decidi tu.

Fai un bel next e fai tesoro degli errori...

Link al commento
Condividi su altri siti

Ulysses
Inviato (modificato)

la cosa ironica è che tutto questo è successo perchè lei mi è piaciuta TROPPO... mi sono fatto prendere per il culo dalla mia stessa testa e ho mandato a puttane tutto...

Modificato da Ulysses
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

JackofBlade

Cercherò di farla breve perchè mi sento anche stupido ad essere cascato in questo stato (senza che ci sia stato neanche un bacio, poi...), io che sono sempre stato accusato di essere poco coinvolto dalle relazioni e quasi anaffettivo...

Amica di amica, usciamo una volta e mi piace come forse mai nessuna prima di lei (e questa è stata la mia rovina perchè di conseguenza ho deciso di non spingere)... confort a manetta, interessi in comune, storie simili... lei esce da storia di 7 anni in cui è stata tradita e mi dice che non crede più nell'amore.

Io decido che devo conquistare la sua fiducia, e faccio l'amico senza cazzo per altre due uscite (pure essendo fermi in macchina da soli... non molti segnali da parte sua, comunque)... poi (giustamente) sparisce e messaggiamo sporadicamente per un paio di mesi, quando le chiedo diretto se stesse vedendosi con qualcun altro... lei mi dice che deve parlarmi e organizziamo in maniera estemporanea per quella sera stessa (mi conferma che stava vedendosi con un altro dopo che io le faccio presente che stavo vedendo altre ragazze).. quindi parliamo per tipo 5 ore seduti su una panchina e io... NON CI PROVO (sì lo so, non c'è bisogno di insultarmi, l'ho già fatto abbastanza da solo) neanche quella volta. Nel mentre canno pure tutti i test possibili e immaginabili e faccio pochissimo kino...

DOPO quella volta decido che è ora di provarci (sigh)... ottengo un appuntamento andato malissimo (lei non era dell'umore per problemi a casa), poi una buca all'ultimo (per la quale mi incazzo - avendo rinunciato a fare quella cosa con un amico per andarci con lei, cosa che sapeva - e la freezo ottenendo dopo tre giorni le sue scuse) e un'altra uscita in contesto impossibile per provarci.

Nel mentre, non so bene a che punto, finisco ovviamente in one-itis.

Dopodichè, la rinvito fuori la sera per (finalmente) provarci creando la situazione giusta, ma non mi risponde.

Nessun contatto per due settimane, poi faccio l'ennesima cazzata: esasperato dalla situazione decido che voglio mettermi l'anima in pace con (almeno) un cazzo di due di picche e le chiedo se avesse problemi con me (apparendo sicuramente needy)... lei nega, così ne approfitto per dirle che la prox volta non saremmo usciti da amici. Lei, non so se fingendo o meno (a volte sembra tonta), dice di non aver capito, così le dico che ho deciso che mi piace.

Tutto questo su wa (sì, lo so...) perchè ho sempre avuto enormi problemi a parlarci al tel, è una che non risponde (e non solo con me)...

Lei si scusa per non aver capito (XD), mi riscrive dopo un'ora chiedendomi solo "quando l'hai capito?" e dopo la mia risposta sparisce di nuovo.

Dopo una settimana scopro che l'amica in comune ha deciso di peggiorare ulteriormente le cose: senza che io abbia chiesto nulla, mi dice di averla sentita e aver provato a convincerla (in quanto l'HB le avrebbe detto della nostra ultima discussione e che con me si trova bene e mi trova carino, ma non sente il bisogno di una relazione in questo momento). Ovviamente, l'HB avrà pure pensato che sono stato io a mandarla, cosa che mi avrà affossato definitivamente (nel caso ce ne fosse bisogno).

In ogni caso, decido che non vale la pena ricontattarla solo per farle sapere che non era stata una mia iniziativa, e continuo a non farmi sentire.

Ora sono due settimane.

Adesso, io sono uscito un paio di volte con un'altra (che però è fidanzata e attualmente in vacanza), sperando di non ripetere gli errori che ho commesso qui, ma devo ammettere che la mia autostima è rimasta scossa da tutta questa vicenda.

In realtà non so nemmeno perchè ho scritto sto papiro, dato che ritengo di aver analizzato da solo la situazione in maniera abbastanza obiettiva (ed essermi insultato a sufficienza): lei la considero completamente bruciata (probabilmente, e a ragione, mi considera ormai un senzapalle).

Ovviamente non ho la minima intenzione di contattarla e, come detto, mi sto guardando intorno per farmela passare dalla testa il più velocemente possibile.

Purtroppo, ho notato però che la mancanza di un due di picche diretto non mi permette ancora di staccare la testa completamente da tutto quanto successo.

Comunque, scrivere mi è servito da sfogo, quindi questo post ha già una sua utilità.

Inoltre qualche altro parere non fa mai male, quindi se volete contribuire con un punto di vista diverso, vi ringrazio.

Telefonala ed invitala ad uscire, Punto. Se non ti risponde inviale un messaggio.

Troppe menate per una con cui non c'è stato nulla di concreto.

Vatti a prendere il due di picche in faccia o perchè no, un inaspettato successo.

Non hai da perdere niente.

Beh oddio, contattarla in questo momento non sarebbe l'ennesima prova di needyness da parte mia?

SE dovessi decidere di ricontattarla, potrei farlo fra un po' di tempo (2 mesi?), quando lei avrà un ricordo un po' più sbiadito degli orrori da me commessi (e pure io), sperando di essere meno in fissa e magari con un frame diverso.

E' cmq una ipotesi, in realtà non credo che qualunque cosa possa cambiare il risultato

Non la contattare.

Hai già fatto troppi danni... troppi errori. aime...

Lei non ti ha dato il due di picche?! Beh, fallo tu. Sei tu il padrone della tua giostra, decidi tu.

Fai un bel next e fai tesoro degli errori...

Ma signori, concordo con Paolo,perchè la dovrebbe contattare, questo farebbe capire 2 cose...1° che lei domina...lui,quindi che sta sopra,cosa che non viene apprezzata...e sinceramente se perdere la dignità e essere trattato come uno straccio è una buona strada fate voi?!...2° se qualcosa non ha funzionato..o devi cambiare..o la strada più facile è quella di cercare altro... 7 anni non sono pochi..fidati,se per un uomo 3 mesi è un trauma...1 anno è uno scatafascio...5 anni stai come una medusa il 15 agosto sulla spiaggia ecc... probabilmente lei non sta meglio,nessuno chiude con l'amore,le donne sono cosi pacatamente portate dai sentimenti..che sono imprevedibili..ma allo stesso tempo non una minaccia perchè usano i sentimenti "non è una lezione di maschilismo..ma sinceramente lo potete costatare voi stessi" io ti do 2 consigli,primo se non vuoi finire nel girone dei rimorsi/friendzone/one-itis ecc. Non devi pensare alle storie precedenti..ma a migliorare.. le guide sono la teoria..le donne sono la pratica..ma puoi leggere tutti i libri che vuoi..con la calma e con i piedi per terra..puoi conquistare un HB9 "non dico una HB10...perchè ci sto lavorando su..visto che sulle conquiste siamo tutti studenti" oppure seconda soluzione...fai passare del tempo se ti ricontatta bene.. sappi essere deciso da vero uomo,se non ti contatta,migliora e fai capire che non sei finito..anzi ci sono una marea di ragazze da abbordare..lo so ci sono passato anche io..il cuore che ti dilania..la mente che non è lucida anzi puoi divertirti e pensare a li e tornare negli abissi..le notti che pensi a lei ecc. vederla su whatsapp...vedere con chi si frequenta..non è più la tua donna...ma un ossessione..e poi non ti godi la vita..fidati penso che ci siamo passati tutti..ma come tutti,devi rialzarti..vai che penso che la tua campana non è ancora suonata ;) In bocca al lupo :hi:

Link al commento
Condividi su altri siti

Ulysses
Inviato (modificato)

Da questa esperienza ho deciso di trarre il massimo.

Anzitutto, ho deciso di rifiutarmi di considerarla negativa.

Sì, il mio obiettivo era lei e da questo punto di vista ho fallito perchè me la sono bruciata giocandomela malissimo, ma conseguentemente credo di essere riuscito ad analizzare con obiettività le cause e riconoscere i percorsi mentali che mi hanno portato a sbagliare (idealizzazione nei suoi confronti e conseguente necessità di dover essere "perfetto" - con conseguente blocco - per riuscire a conquistarla).

Di conseguenza, mi sono reso conto che evidentemente nel mio inner game c'è qualcosa che al momento va rivisto, ci sono meccanismi che mi portano ad autosabotarmi quando mi sento sotto pressione e mi ritrovo più coinvolto del solito.

Ergo, ho ripreso in mano alcuni libri che erano in attesa da tanto, troppo tempo.

Niente di tutto quanto sopra può essere neanche lontanamente considerato come un male, quindi non ha senso considerare negativamente una esperienza che, sì, non ha restituito le aspettative che avevo, ma mi ha forse dato modo di conoscermi meglio e crescere come persona.

Per quanto riguarda lei, non ne sono - ancora - uscito: come previsto non si è fatta sentire, e, per non cedere alla tentazione di contattarla, ho cancellato il numero.

Ma ora mi sto concentrando su me stesso, e questo è quello che conta.

Modificato da Ulysses
  • Mi piace! 3
Link al commento
Condividi su altri siti

Ulysses

Si è rifatta sentire.

Mi ha prima fatto uno squillo, poi mandato un banalissimo: "ciao come stai" su wa.

Speravo che succedesse, ma più in là. Razionalmente mi rendo conto che non mi è ancora passata, rischio di mandare in vacca tutto di nuovo.

Sono indeciso se ignorarla ricancellando il numero o farmi sentire, fra un po', invitandola fuori per poi provarci come dio comanda.

Ma, ripeto, mi sento ancora troppo coinvolto.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ulysses

Ci sono ricascato, santoddio.

Dopo che si è rifatta sentire ho deciso di non darle soddisfazione e le ho risposto il giorno dopo, telegraficamente e con spensieratezza riguardo alla sua domanda.

Niente inviti, niente "tu come stai" o altro.

Dopo un paio di giorni di no contact da entrambe le parti, vengo a sapere che ha chiesto di me all'amica comune.

Continuo a ignorarla per qualche giorno sperando di chiarirmi le idee, poi ieri ci ricasco e la invito fuori per domani sera (via wa perchè sicuro che al tel non avrebbe risposto).

Qua lei riesce a fare un capolavoro: dopo 4 ore, mi scrive scusandosi di non aver risposto subito, SENZA RISPONDERE nel merito dell'invito.

Praticamente mi ha risposto senza rispondermi scusandosi di non aver risposto.

Io non l'ho cagata minimamente, ma ovviamente sto rosicando come una faina.

La razionalità mi dice di scappare più veloce della luce, ma non sono minimamente razionale.

Premetto che giovedì dovrei uscire con una ragazza (fidanzata, sarebbe la terza volta e finora non è successo nulla) ma sta storia non mi rende lucido.

CHE CAZZO FACCIO?

(Insultatemi pure)

Modificato da Ulysses
Link al commento
Condividi su altri siti

Ulysses

sono riuscito finalmente a prendermi il due di picche.

problema risolto

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...