Vai al contenuto

Street Harassment - Video


robinbreak
 Condividi

Messaggi raccomandati

robinbreak

Il video in oggetto ha ricevuto 41 milioni di visualizzazioni, e vuole dimostrare che le donne che camminano per la strada vengono violentate verbalmente.

La tizia passeggia per New York per 10 ore, e riceve delle violenze verbali inaudite, come per esempio:

"How are you doing today?"

"Hey what's up beautiful? Have a good day."

"Hey what's up girl? How are you doing?"

"How are you this morning?"

"Have a nice evening!"

"Someone is acknowledging you for being beautiful!"

"Have a nice evening darling."

Non capisco quale sia la definizione di "Street Harassment"... Semplicemente rivolgere la parola a qualcuno e' street harassment?

Poi effettivamente ci sono un paio di tizi che la seguono ed effettivamente si comportano da maniaci, e quello certo e' fastidioso.

Ma stiamo parlando di 10 ore... in 10 ore anche se me lo faccio io un giro a New York incontrero' dei maniaci che mi rompono i coglioni...

Questo video ha generato molto scalpore tra le "femministe" (ma anche fra i maschi appiattiti su queste idee), secondo loro dimostra la tesi che le donne vengono continuamente molestate solo perche' sono donne.

Stiamo parlando di semplici convenevoli e di saluti. Se questa e' considerata violenza verbale io sono allibito. Io personalmente faccio molto street game. E ovviamente sono molto piu' calibrato di questa gente, pero' santo dio il saluto non si nega a nessuno...

Io spero che la donna che ha fatto il video e le sue collaboratrici non ricevano mai piu' un saluto in vita loro, e che abbiano una vita lunghissima ma senza che nessuno parli loro mai piu', e alla fine muoiano da sole senza che nessuno venga a visitarle o vada al loro funerale.

Mi sembra che questo femminismo stia degenerando...

Modificato da robinbreak
  • Mi piace! 3
Link al commento
Condividi su altri siti

decatron

Le donne dicono che non possono fare loro il primo passo deve essere l'uomo a fare il primo passo, ma se l'uomo fa il primo passo diventa il maniaco di turno, mentalità femminile niente di nuovo.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

noi uomini subiamo pure di peggio ma, nessuno ne parla

  • Mi piace! 3
Link al commento
Condividi su altri siti

Anonimo.92

Per non parlare di questo:

  • Mi piace! 3
Link al commento
Condividi su altri siti

Erlenmeyer

Da ragazza non arrivo a considerare i vari tizi x che mi rivolgono la parola in strada per fare commenti come violenza verbale; questa definizione mi pare un po' troppo esagerata. In ogni caso la cosa mi dà abbastanza fastidio perché se sto camminando per strada per i fatti miei, pensando ai fatti miei, ed un uomo/ragazzo random si sente in diritto di rivolgermi la parola solo perché mi trova carina ed in quel momento non ha niente di meglio da fare, il mio primo pensiero è sempre e solo lo stesso: "ma che cazzo vuoi?"

So che qualcuno lo potrà trovare eccessivo ma la mia linea di ragionamento è: se vuoi approcciarmi in una maniera civile (e quindi non mi riferisco ai soliti fischi e/o commenti tipo ciao bella con le sue varie declinazioni) fallo quando aspetto il pullman, mentre sono al bancone del bar facendo colazione, mentre sono in un locale facendo la fila per il bagno, mentre mi sto fumando una sigaretta durante una pausa di studio. Fallo dove cristo ti pare, ma non mentre cammino per recarmi da un punto A ad un punto B. Non ho tempo, non ho voglia, sto pensando ai fatti miei. Potrà sembrare una cosa da poco, ma ricevere ogni giorno questi "convenevoli e saluti" assolutamente non sollecitati ogni giorno per un periodo che va dai 14/15/16 anni (a seconda dello sviluppo fisico) fino ai 30? 35? (un'età in cui si è ancora appetibili insomma) diventa abbastanza stancante.

Per quanto riguarda il secondo video (quello dove è il ragazzo a camminare per 10 ore) magari a New York cose così ne capitano ogni giorno. Ma in Italia? A quanti di voi è capitato di ricevere ogni santo giorno commenti non sollecitati da parte di perfetti sconosciuti che si arrogavano il diritto di rendervi partecipi di ciò che gli passava per la testa?

Sul terzo neanche commento perché purtroppo è il risultato di una percezione distorta di "giustizia di genere" secondo la quale le donne sono giustificate ad usare la violenza e gli uomini no. L'argomento meriterebbe un discorso a parte

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Per quanto riguarda il secondo video (quello dove è il ragazzo a camminare per 10 ore) magari a New York cose così ne capitano ogni giorno. Ma in Italia? A quanti di voi è capitato di ricevere ogni santo giorno commenti non sollecitati da parte di perfetti sconosciuti che si arrogavano il diritto di rendervi partecipi di ciò che gli passava per la testa?

................. stai scherzando, vero?

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Erlenmeyer

E specifico che con "commenti di perfetti sconosciuti" etc non intendevo il pensionato annoiato che attacca bottone con la scusa del tempo e cose così.

Link al commento
Condividi su altri siti

decatron

................. stai scherzando, vero?

:ROTFL: :ROTFL: :ROTFL: :ROTFL: :ROTFL:

No.

Cara Erlenmeyer, il secondo video è una parodia non è reale. :good:

Modificato da decatron
Link al commento
Condividi su altri siti

Erlenmeyer

:ROTFL: :ROTFL: :ROTFL: :ROTFL: :ROTFL:

Cara Erlenmeyer, il secondo video è una parodia non è reale. :good:

:rofl::rofl::rofl:

Mi sembrava che il tipo che offre la gift card starbucks fosse un po' troppo aggressive LOL

Scherzi a parte, se qualcuno ha esperienze di "reverse cat calling" si faccia sentire perché la questione mi incuriosisce.

P.S. Il fake migliore di questo genere per me rimane questo

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...