Vai al contenuto

Si può chiamarla testardaggine o anche no...


 Condividi

Messaggi raccomandati

Tylerr10

Ciao a tutti,

volevo condividere con voi la mia situazione attuale augurandomi di ricevere consigli e dritte essendo io stesso attualmente un po' spaesato.

Scusatemi in anticipo se sarà una lettura un po' lunghetta.

Voglio chiarire subito che l'età mia e della ragazza in questione è di 18 anni.

Allora sono stato con questa ragazza da marzo del 2014 e ovviamente l'inizio come sempre è fantastico, andavamo molto d'accordo, ogni tanto facevamo delle piccole litigate che comunque passavano subito e c'era una buona intesa tra di noi: avevamo un giusto equilibrio in quanto al tempo da dedicare a noi, amici ecc.

Ai primi di ottobre a causa di alcuni miei problemi familiari la situazione è andata degenerando, iniziavo a trattarla male e ad ignorarla, cambiavo umore troppo spesso e c'era sempre qualcosa che non andava. La situazione per lei divenne insostenibile e decise di chiuderla; in seguito riuscii ad uscirci altre 5/6 volte insieme arrivando anche a riuscire ancora a baciarla diverse volte, ma in quel periodo commisi i classici errori di uomo bisognoso pregandola di ragionare e di non far finire tutto quanto tra noi. Ovviamente fare ciò è come gettare benzina sul fuoco e non riuscendo più a sopportare questa situazione lasciai perdere distaccandomi da lei per un mese fino ai primi di gennaio quando con un messaggio whatsapp per recuperare un minimo di contatto riuscì a farle recuperare l'interesse tanto che mi scrisse il giorno seguente di sua volontà e continuammo così fino a quando non mi propose di uscire una settimana dopo.

I rapporti iniziarono a tornare normali e tornammo a frequentarci fino ad aprile quando nuovamente causa di cazzate che ho commesso (nessun tradimento sia chiaro) lei ci rimase male e i rapporti rimasero tesi per un paio di settimane dove in seguito ad un nuovo litigio a causa di una mia mancanza di fiducia e non sopportando più la situazione tesa com'era decise di chiuderla di nuovo ma senza più lacrimoni come la prima volta perchè fidatevi dire che era incazzata con me sarebbe riduttivo.

Tagliai subito i contatti e quando scoprii che neanche un mese più tardi aveva iniziato a frequentarsi con un altro ragazzo feci l'errore di contattarla finendo in una nuova litigata inevitabile in quanto mi sentivo preso in giro.

Sparii altri tre mesi durante i quali iniziai a frequentarmi con un altra ragazza per poco piu di un mese prima di scaicarla e trovai la mia ex ad alcune feste ed ogni volta che la incrociavo avevo il suo sguardo di fastidio e rancore puntato addosso specie quando ero in compagnia di alcune amiche in comune.

Tre mesi dopo scrissi un messaggio scusandomi per le brutte cose che le dissi e accettò le mie scuse dicendomi che ogni volta che mi vedeva le saliva l'istinto di prendermi a sberle.

I contatti continuarono seppure lei intanto avesse portato avanti la relazione con l'altro ragazzo, rispondeva comunque ai miei messaggi in maniera allegra seppur restando attenta alle sue reazioni e a ciò che scriveva.

Una sera le scrissi che sentivo la sua mancanza e lei da ubriaca rispose che anche io le mancavo un po' ma che in quel momento non poteva dire niente a causa della sua relazione. Io settimane più avanti durante le quali mantenevo vivi gli scambi di messaggi tra di noi, le chiesi direttamente se le andava di uscire con me al quale ricevetti come risposta "boh ahah, non saprei quanto andrebbe bene a tizio se uscissi con te", le risposi che se avrebbe voluto sapeva dove trovarmi. Iniziai però a ricommettere l'errore di fare il ragazzo bisognoso di lei che la considerava ancora la ragazza più importante e ancora quella ideale per me, ma non ricevetti grandi risposte se non che non sapeva cosa dire, che comunque non starebbe con il suo moroso se non fosse felice e che avrei dovuto pensarci prima a non farmela scappare.

Da questo fatto accaduto pochi giorni fa sono sparito di nuovo e adesso rimango comunque convinto al voler riprendermela solo che sono confuso su come procedere e cosa dover fare.

Ringrazio subito chiunque abbia dei consigli o delle esperienze simili.

Link al commento
Condividi su altri siti

JackofBlade

Ciao a tutti,

volevo condividere con voi la mia situazione attuale augurandomi di ricevere consigli e dritte essendo io stesso attualmente un po' spaesato.

Scusatemi in anticipo se sarà una lettura un po' lunghetta.

Voglio chiarire subito che l'età mia e della ragazza in questione è di 18 anni.

Allora sono stato con questa ragazza da marzo del 2014 e ovviamente l'inizio come sempre è fantastico, andavamo molto d'accordo, ogni tanto facevamo delle piccole litigate che comunque passavano subito e c'era una buona intesa tra di noi: avevamo un giusto equilibrio in quanto al tempo da dedicare a noi, amici ecc.

Ai primi di ottobre a causa di alcuni miei problemi familiari la situazione è andata degenerando, iniziavo a trattarla male e ad ignorarla, cambiavo umore troppo spesso e c'era sempre qualcosa che non andava. La situazione per lei divenne insostenibile e decise di chiuderla; in seguito riuscii ad uscirci altre 5/6 volte insieme arrivando anche a riuscire ancora a baciarla diverse volte, ma in quel periodo commisi i classici errori di uomo bisognoso pregandola di ragionare e di non far finire tutto quanto tra noi. Ovviamente fare ciò è come gettare benzina sul fuoco e non riuscendo più a sopportare questa situazione lasciai perdere distaccandomi da lei per un mese fino ai primi di gennaio quando con un messaggio whatsapp per recuperare un minimo di contatto riuscì a farle recuperare l'interesse tanto che mi scrisse il giorno seguente di sua volontà e continuammo così fino a quando non mi propose di uscire una settimana dopo.

I rapporti iniziarono a tornare normali e tornammo a frequentarci fino ad aprile quando nuovamente causa di cazzate che ho commesso (nessun tradimento sia chiaro) lei ci rimase male e i rapporti rimasero tesi per un paio di settimane dove in seguito ad un nuovo litigio a causa di una mia mancanza di fiducia e non sopportando più la situazione tesa com'era decise di chiuderla di nuovo ma senza più lacrimoni come la prima volta perchè fidatevi dire che era incazzata con me sarebbe riduttivo.

Tagliai subito i contatti e quando scoprii che neanche un mese più tardi aveva iniziato a frequentarsi con un altro ragazzo feci l'errore di contattarla finendo in una nuova litigata inevitabile in quanto mi sentivo preso in giro.

Sparii altri tre mesi durante i quali iniziai a frequentarmi con un altra ragazza per poco piu di un mese prima di scaicarla e trovai la mia ex ad alcune feste ed ogni volta che la incrociavo avevo il suo sguardo di fastidio e rancore puntato addosso specie quando ero in compagnia di alcune amiche in comune.

Tre mesi dopo scrissi un messaggio scusandomi per le brutte cose che le dissi e accettò le mie scuse dicendomi che ogni volta che mi vedeva le saliva l'istinto di prendermi a sberle.

I contatti continuarono seppure lei intanto avesse portato avanti la relazione con l'altro ragazzo, rispondeva comunque ai miei messaggi in maniera allegra seppur restando attenta alle sue reazioni e a ciò che scriveva.

Una sera le scrissi che sentivo la sua mancanza e lei da ubriaca rispose che anche io le mancavo un po' ma che in quel momento non poteva dire niente a causa della sua relazione. Io settimane più avanti durante le quali mantenevo vivi gli scambi di messaggi tra di noi, le chiesi direttamente se le andava di uscire con me al quale ricevetti come risposta "boh ahah, non saprei quanto andrebbe bene a tizio se uscissi con te", le risposi che se avrebbe voluto sapeva dove trovarmi. Iniziai però a ricommettere l'errore di fare il ragazzo bisognoso di lei che la considerava ancora la ragazza più importante e ancora quella ideale per me, ma non ricevetti grandi risposte se non che non sapeva cosa dire, che comunque non starebbe con il suo moroso se non fosse felice e che avrei dovuto pensarci prima a non farmela scappare.

Da questo fatto accaduto pochi giorni fa sono sparito di nuovo e adesso rimango comunque convinto al voler riprendermela solo che sono confuso su come procedere e cosa dover fare.

Ringrazio subito chiunque abbia dei consigli o delle esperienze simili.

"Sparii altri tre mesi durante i quali iniziai a frequentarmi con un altra ragazza per poco piu di un mese prima di scaicarla e trovai la mia ex ad alcune feste ed ogni volta che la incrociavo avevo il suo sguardo di fastidio e rancore puntato addosso specie quando ero in compagnia di alcune amiche in comune.

Tre mesi dopo scrissi un messaggio scusandomi per le brutte cose che le dissi e accettò le mie scuse dicendomi che ogni volta che mi vedeva le saliva l'istinto di prendermi a sberle.

I contatti continuarono seppure lei intanto avesse portato avanti la relazione con l'altro ragazzo, rispondeva comunque ai miei messaggi in maniera allegra seppur restando attenta alle sue reazioni e a ciò che scriveva."

Sei un uomo,non un bambino..ti analizzo un pò gli errori che hai commesso..

1)Se vuoi riaverla..il NO CONTACT è basilare..per no contact non si intende 2-3 mesi,ma 6 mesi...12 mesi..24 mesi..e per fino un lustro..dipende dalla gravità del danno subito o del danno inferto...non siamo tutti uguali..se poi vuoi sbagliare e vuoi la solita storiella..ti dico che c'e ne sono un infinità di ragazze e che qui ti possiamo tirare su..ma gli attributi c'e li devi mettere TU

2)Mai e ripeto mai...sottostare a lei..lo zerbino va sbattuto fuori di casa..ed è una similitudine che ti spiega a pieno ciò che hai commesso..che lei sia impegnata o meno..non importa,che ne puoi sapere cosa non le da lui? per riaverla..deve essere come se il destino vi avesse fatto rincontrare..ad una festa o ricevimento..le donne amano le favole..e deve essere come una fiaba..ma hai una scelta o fare il nano di biancaneve o fare come Re Artù e cacciare la spada dalla roccia ;)

3)Ci sono dei muri tra lei e te..non sono invalicabili..dovete trovare un momento tra te e lei..per fargli vedere chi è l'uomo

4)Ogni donna almeno che non abbia trovato un maschio alpha..ha da ridire contro il suo partner..non te lo dirà esplicitamente ma ci saranno dei segnali..un consiglio quando parlano dei partner..non criticarli MAI..anzi cerca di fomentare il dubbio..per esempio lei parla della sua presunta suocera..la metti in disparte e le dici "bhe se fossi in te io terrei i piedi per terra..con quel sorrisetto che ti fa intendere che tu sai ciò che lei non sa" l'essere umano è un essere semi perfetto..mentono tutti,l'unica variabile è su cosa mentono..almeno che non sia un uomo morigerato..ci sarà qualche donzella che invierà messaggi ;) fidati se non hai gli attributi ti scoprono subito..i furbi non vanno mai in alto,per questo alcuni uomini diventano uomini..altri sono uomini con le mestruazioni.

5) CAMBIARE...Un uomo senza una visione per il suo futuro..Ritorna sempre al suo passato..non puoi presagire il futuro..ma i segnali ci saranno sempre..e basta una sola parola..CAMBIARE,Ora tocca a te..cosa sbagliavi..hai fatto l'uomo beta..benissimo tempo fa lo ero anche io..ora non più,vado oltre la logica..do alle donne ciò che hanno bisogno..senza fare il patetico..per conquistar una donna..non bastano 300 messaggi..basta anche una serata e fomentare le sue voglie..questa è la teoria..ma la pratica la devi mettere tu

6) Si uomo..qui non siamo delle bestie..e ti comprendiamo..ma ti fanno incazzare chi ha sbagliato come te.. ma ognuno di noi ha visto la risalita..dopo di questa batosta..non ricadrai fidati..almeno che non sei un masochista ;) cambia in meglio..cerca di fare cio che ti rende grandee..perchè anche se non la riavrai "ipotesi" avrai qualcun'altra che vorrà il vero uomo..e troverà te..

7)Se la rivuoi ci vuol tempo..tempo..pazienza..saper essere cinici e razionali..è una guerra...il tempo se sei un uomo..ti darà la forza di combattere e di usare tutte le tue forze per riaverla..fidati non è tempo sprecato..lo è se ti metti ad un angolo a piangere..non lo è se diventi cio che vuoi diventare..sono tempi bui..ci sono meno uomini alpha e tanti beta o i gamma ..questa è una buona notizia..per noi..ma no per l'umanità :)

  • Mi piace! 3
Link al commento
Condividi su altri siti

Onyx

Quando jack dice "le donne amano le favole... devi far capitare le cose come se ci fosse di mezzo il destino..."

TUTTO VERO. INCIDITI QUESTO CONCETTO A FUOCO NELLA TUA MEMORIA.

Il destino o il caso chiamalo come ti pare fa scattare in loro una meccanica di ragionamento assurda del tipo "eh! È il destino non sono io a decidere" ovvero "qualsiasi cosa accada non è colpa mia ma la responsabilità è di gesù allah buddah l allineamento dei pianeti...MA NON MIA IO NON HO FATTO/DECISO NULLA!".

Modificato da Onyx
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Onyx

Ah scusate.. i maschi alpha so cosa sono i beta pure... ma sti gamma ? :p

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

skyluke

Da questo fatto accaduto pochi giorni fa sono sparito di nuovo e adesso rimango comunque convinto al voler riprendermela solo che sono confuso su come procedere e cosa dover fare.

Ringrazio subito chiunque abbia dei consigli o delle esperienze simili.

1. con lei NEXT a tempo indeterminato

2. esci, guardati intorno e apprezza gli eserciti di ragazze più belle della tue ex che ti circondano

Quando avrai altre ragazze, sarai tranquillo e non te ne fregherà niente della tua ex.... allora lei ritornerà attratta dal tuo successo con le altre.

Facile a dirlo, non semplice da fare. Ma comunque è questa la strada.

Se continuerai a giocare su di lei non otterrai altro che quello che hai avuto fino ad ora

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Tylerr10

Grazie jack, per quanto riguarda il fatto del destino è andata così la prima volta che sono riuscito a riprendermela, aveva tirato fuori storie che sembrava successo tutto per caso ecc ma in realtà dietro a tutta quella che lei pensava fosse casualità ero io che programmavo.

Proprio per questo so che con la ragione le ragazze non le porti da nessuna parte in quanto loro si basano sulle emozioni, e poi di persè è molto orgogliosa caratterialmente, infatti prima di me non aveva mai dato una seconda opportunità a nessuno essendo solitamente convinta nelle sue decisioni

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

JackofBlade

Quando jack dice "le donne amano le favole... devi far capitare le cose come se ci fosse di mezzo il destino..."

TUTTO VERO. INCIDITI QUESTO CONCETTO A FUOCO NELLA TUA MEMORIA.

Il destino o il caso chiamalo come ti pare fa scattare in loro una meccanica di ragionamento assurda del tipo "eh! È il destino non sono io a decidere" ovvero "qualsiasi cosa accada non è colpa mia ma la responsabilità è di gesù allah buddah l allineamento dei pianeti...MA NON MIA IO NON HO FATTO/DECISO NULLA!".

I gamma sono coloro che venderebbero anche la propria madre per un pelo pubico femminile...gli amanti non della misantropia o amore della donna e delle donne..ma amati del 5 contro 1 o quello che "ha fatto perdere tante diottrie" o le tante saghe che alcuni dovrebbero riprendere a farsi no mentalmente :) ...almeno un beta..pensa di essere che il mondo è contro di lui "prima ero anche io un beta" ma poi devi cambiare..e se il mondo ti tira un pugno devi controbattere ;) Grazie perché hai apprezzato il mio discorso..ma è la realtà..sono esseri che non ragionano razionalmente ma con le emozioni..basta toccare quel tasto..."quella pseudomagia da tipo cenerentola..da tipo la citazione,oggi è il mio compleanno,ma passo il mio tempo con la mia "principessa..o cazzi e mazzi" e crollano..è tutto un illusione..e tu sei l'illusionista..non stai mentendo..stai offrendo un servigio che di sicuro ti ricompenseranno..la sera ti potranno dare un bacio..ma poi diventerai Re Artu con la tua excalibur ;)

Cosi sembri...un gentiluomo..un principe..una persona colta,perchè gli fai capire che il tuo tempo e prezioso..e lo stai sprecando per lei...è un mix che quando diventi un uomo..puoi creare dal nulla...io ti ho detto lo 0,001% ora tocca a te mettere il restante 99,999%

Modificato da JackofBlade
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Tylerr10

Quindi sta tutto nell'attendere il momento e la situazione giusta? Nel frattempo io dovrei sparire completamente o restare comunque vivo intorno a lei facendomi comunque considerare attendendo l'occasione che aspettavo?

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

JackofBlade

Quindi sta tutto nell'attendere il momento e la situazione giusta? Nel frattempo io dovrei sparire completamente o restare comunque vivo intorno a lei facendomi comunque considerare attendendo l'occasione che aspettavo?

Esattamente...fare il fantasma...non facendoti,sentire o vedere..ma che il tuo "spirito" o il tuo alone...resti vicino a lei...Il momento propizio lo capirai..può essere un ricevimento...una festa di paese...ma prima ...devi lavorare e poi non fare mai il patetico..anzi devi sembrare cambiato e deciso..un vero uomo :)

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...