Vai al contenuto

LTR conclusa. Pensavo di essere navigato... invece..


 Condividi

Messaggi raccomandati

wallace

Ciao a tutti,
è il mio primo messaggio, ma vi leggo da moltissimo tempo. Spero in qualche vostro messaggio di supporto.

Situazione:
Io 32, lei 21. LTR di 2 anni. Tutto bellissimo.
Io nonostante la preparazione teorica, da comportamento alpha mi faccio betizzare come un novellino.
Senza dilungarmi, lei lo percepisce, inizia a dirmi che sono cambiato.. insomma..procedura standard. Ci lasciamo.

Premessa:
A suo tempo, quando inziò la storia, non la presi troppo sul serio, feci tutti gli step giusti e si innamorò di me. Ed io di lei.
Nella mia testa realisticamente ero ben consapevole che presto o tardi, per un motivo o per l'altro la storia sarebbe finita (specie visto il gap d'età)... sappiamo bene come vanno le cose tra uomini e donne e lei era una delle tante ragazze con cui sono stato. In quel momento però l'affinità era tale che cedetti su tutti i fronti e feci l'errore: iniziare a trattarla troppo bene ed investire tanto, tantissimo su di lei (emotivamente parlando). E nonostante la teoria la sapessi fin troppo bene, mi feci avvolgere dalla calda coperta dei sentimenti.


Svolgimento:
Ora, dopo un mese, non riesco ancora a metabolizzare la cosa. Ho passato delle settimane davvero difficili credetemi. So benissimo che ci si è passati tutti, ma all'alba dei 30 pensavo di essere ormai immune a certe situazioni, che le mie numerose esperienze mi avessero reso duro come un chiodo da bara. Ma mi sbagliavo.

Circolo sociale ai minimi termini dopo anni di uscite a coppie, ripartire non è facile, ma non demordo e so che il tempo lenirà le ferite.

La cosa che piu mi fa incazzare però, è che non riesco a togliermela dalla testa.
Vorrei, dio solo sa quanto vorrei dimenticarla. Ma qualunque cosa me la fa tornare in mente.

Nel mentre, a titolo puramente ricreativo, sto frequentando altre 2 ragazze, diciamo di pari livello della ex (quantomeno esteticamente), ma non riesco a godermele. Per dirla brutalmente, mentre ci scopo, mi passano davanti immagini della mia ex e di fatto... eseguo la cosa meccanicamente.. tanto per gonfiare un po il mio ego. Ma nel mio profondo, sento che c'è qualcosa di sbagliato.

Mi trovo di fatto in uno scontro totale tra la mia parte razionale e la mia parte emotiva.
Razionalmente so bene che lei non era poi cosi perfetta come mi sto convincendo che fosse, che ce ne sono mille altre, che non vale la pena soffrire, che devo andare avanti, fare mille attività, creare nuovi rapporti etc.

Ma emotivamente, mi ero legato tanto, troppo a quella persona e non averla più vicino, saltando di punto in bianco le routine con lei mi ha abbattuto come mai prima mi era capitato (e ribadisco, relazioni alle spalle ne ho avute, LTR comprese)

Ok, volevo farla breve ma mi sono dilungato,
so che qui ci sono persone che non difettano di esperienza, qualche consiglio per venirne fuori il prima ed il meglio possibile?


PS: ovviamente con la ex, come da manuale, ho chiuso qualunque contatto (sms, facebook, what's up) almeno fintanto che non me la tolgo dalla testa.

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...