Vai al contenuto

La convivenza....questa noia


marco-GTR
 Condividi

Messaggi raccomandati

marco-GTR

Salve a tutti sono nuovo, vi ho trovato per caso, ma subito ho notato dei discorsi interessanti.

La mia storia inizia tutta con la mia attuale convivenza da circa 1anno e mezzo, e prima fidanzati da 7anni.

La routine quotidiana mi sta deprimento dall'interno e questo è l'unica cosa che sò veramente, prima della convivenza mai mi sarei immaginato che una trombamica sarebbe stata la mia soluzione.

La scelta della convivenza è stata bene o male una scelta studiata dal fatto che la mia compagna in famiglia non si respirava una buona aria, per via della perdita del lavoro di suo padre, ed era sempre più nervosa e negativa, io avevo finalmente un lavoro fisso è indeterminato, e ne sentivo il bisogno, di fare un cambiamento di andare via di casa, presi dalla fretta siamo andati un bilocale, è già li per un anno le cose non andavano bene, io non avevo i miei spazi ed ogni giorno la vivevo molto male, sulla scelte della convivenza, oltre al sesso che ci univa, il resto non era la ragazza che conoscevo in questi lunghi 7 anni, ma anzi si stava trasformando in sua madre (persona negativa e acida che non ha mai voglia di fare niente), cercai in ogni modo di rialzarmi pensando che fosse più un problema di spazi, cercammo un trilocale, ed inizialmente le cose sembravano sistemate...ma il problema e che mi sento comunque dentro una routine che non riesco ad uscirne casa-lavoro e nel fine settimana sesso (con la compagna).

non avendo tempo cercai di trovare nuove amicizie femminili sui vari badoo e loovo, devo dire che un po di uscite le ho fatte, e mi sentivo molto bene, ma a parte le miriade di cagate che dicevano tutte erano contrarie al trombamica.

la mia domanda è, continuo su questa strada di badoo e loovo o esistono social migliori?

o per lo meno qualcuno la convivenza, la vive come me?

Link al commento
Condividi su altri siti

wallace

Salve a tutti sono nuovo, vi ho trovato per caso, ma subito ho notato dei discorsi interessanti.

La mia storia inizia tutta con la mia attuale convivenza da circa 1anno e mezzo, e prima fidanzati da 7anni.

La routine quotidiana mi sta deprimento dall'interno e questo è l'unica cosa che sò veramente, prima della convivenza mai mi sarei immaginato che una trombamica sarebbe stata la mia soluzione.

La scelta della convivenza è stata bene o male una scelta studiata dal fatto che la mia compagna in famiglia non si respirava una buona aria, per via della perdita del lavoro di suo padre, ed era sempre più nervosa e negativa, io avevo finalmente un lavoro fisso è indeterminato, e ne sentivo il bisogno, di fare un cambiamento di andare via di casa, presi dalla fretta siamo andati un bilocale, è già li per un anno le cose non andavano bene, io non avevo i miei spazi ed ogni giorno la vivevo molto male, sulla scelte della convivenza, oltre al sesso che ci univa, il resto non era la ragazza che conoscevo in questi lunghi 7 anni, ma anzi si stava trasformando in sua madre (persona negativa e acida che non ha mai voglia di fare niente), cercai in ogni modo di rialzarmi pensando che fosse più un problema di spazi, cercammo un trilocale, ed inizialmente le cose sembravano sistemate...ma il problema e che mi sento comunque dentro una routine che non riesco ad uscirne casa-lavoro e nel fine settimana sesso (con la compagna).

non avendo tempo cercai di trovare nuove amicizie femminili sui vari badoo e loovo, devo dire che un po di uscite le ho fatte, e mi sentivo molto bene, ma a parte le miriade di cagate che dicevano tutte erano contrarie al trombamica.

la mia domanda è, continuo su questa strada di badoo e loovo o esistono social migliori?

o per lo meno qualcuno la convivenza, la vive come me?

Riguardo ai social, non ti posso rispondere in quanto praticamente non li utilizzo.

In merito alla convivenza, posso parlarti della mia esperienza. E' stato il killer di una mia precedente relazione.

Dopo qualche anno il sesso ormai era piu un dovere che un piacere, per il resto erano solo liti per cazzate.

Fatti un favore, sii sincero con te stesso, lascia la tua attuale compagna, lascia stare i social, datti da fare nel mondo reale.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

marco-GTR

Proprio in questi giorni ho conosciuto, una ragazza, che a dire il vero non sa che convivo, vedo che è molto presa da me.

Io sto avendo una sensazione di rimorso...

Non so che passo fare, se continuare con questa doppia vita

Link al commento
Condividi su altri siti

dibe

lascia la tua compagna e divertiti. ormai siete alla frutta.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

PaoloB

Proprio in questi giorni ho conosciuto, una ragazza, che a dire il vero non sa che convivo, vedo che è molto presa da me.

Io sto avendo una sensazione di rimorso...

Non so che passo fare, se continuare con questa doppia vita

Come ti abbiamo già suggerito l'esigenza di cercare stimoli esterni è indice che la vostra relazione è finita.

Se vuoi recuperarla, prova a parlarne con lei... se credi che non ci sia più speranza, diglielo e chiudi. Inutile trascinare una convivenza in questo modo.

Non avere timore di rimanere solo (anche se non deve essere una paura), come hai visto ci sono tante persone che ti possono apprezzare.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

marco-GTR

Il problema che io mi preoccupo delle conseguenze, ed il primo anno mi tormentavo se fossi io il problema, perché ero fuori dai miei schemi abituali.

Ne ho fatto un punto di forza la mia debolezza, capendo cne il cambiamento era una forma di maturazione, in questo periodo mi sono impegnato molto sul lavoro e diciamo che è quello che spinge ogni giorno ad andare avanti.

Link al commento
Condividi su altri siti

PaoloB

Il problema che io mi preoccupo delle conseguenze, ed il primo anno mi tormentavo se fossi io il problema, perché ero fuori dai miei schemi abituali.

Guarda.. le conseguenze ci saranno sempre e comunque. Ogni tua azione porterà ad una conseguenza. Le situazioni si affrontano. Tu ora la stai solo rimandando, nascondendo la testa sotto la sabbia.

Una delle cose più preziose che abbiamo è il tempo, non lo sprecare a stare male in casa tua. E' il male minore.

Hai fatto una scelta sbagliata andando a convivere?! Capita, sei un essere umano, le persone sbagliano. Avrai pure il diritto di ripensarci!

Ne ho fatto un punto di forza la mia debolezza, capendo cne il cambiamento era una forma di maturazione, in questo periodo mi sono impegnato molto sul lavoro e diciamo che è quello che spinge ogni giorno ad andare avanti.

Ero nella tua stessa situazione, ti posso capire. Poi sono scoppiato. Non puoi vivere di solo lavoro. Non puoi sentirti solo a casa tua.

Io avevo una moglie ed una bellissima figlia.. L'ho fatto per me e per la mia principessa.

Ora... parlane con la tua compagna, in ogni caso.

Se credi ci siano i margini per recuperare provaci, altrimenti prendi la tua decisione senza sprecare altro tempo. Non è la morte di nessuno, se non la tua che vivi una vita che non vuoi.

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 1 mese dopo...
NootrOxygen

Non sono esperto di convivenze (e non troppo di donne), ma da quello che scrivi è palese che la storia con la tua convivente non ti soddisfa (tra l'altro dopo solo 1,5 anni) quindi perchè continuare? (prendila come opinione personale valuta comunque attentamente cosa fare) ciao e auguri

Link al commento
Condividi su altri siti

ferrus

Io ne ho fatte diverse in passato e ti capisco ben.

Se non vuoi tagliare subito secco, parlane con la tua lei, spiegagli serenamente i tuoi dubbi e perplessità, se vedi poi che c'e margine lavoraci su, altrimenti comincia a pensare logisticamente come fare

Link al commento
Condividi su altri siti

TADsince1995

Ho convissuto per 2 anni con la mia ex-LTR. Esperienza inizialmente buona ed equilibrata si è poi trasformata in un incubo, anche per via di altre situazioni che si sono verificate. Inoltre ero anche un po' vincolato perché la casa era sua. E' un test giusto da fare ed è bene che tu l'abbia fatto, così come sono comunque contento io di averlo fatto all'epoca. Ci stava.

Ma oggi bacio la terra che con la mia ex è finita. E non so se vorrò più una donna costantemente in casa. Almeno per il momento no.

E' chiaro che il tuo test non è andato a buon fine. Stacca subito, non aver paura di rompere l'abitudine.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...