Vai al contenuto

Ascoltare consigli femminili?


decatron
 Condividi

Messaggi raccomandati

decatron

Buonasera!

Ormai è da Maggio/Giugno che ho iniziato il mio percorso di miglioramento, riguardante l'abbigliamento, postura, bodylanguage, gesticolare ecc.
Ed inevitabilmente chi sta intorno se ne è accorto!

Questa sera sono uscito con un'amica che conosco da un paio d'anni , con la quale non ho mai fatto nulla e non potrò mai fare nulla in quanto mi ha conosciuto per troppo tempo da AFC!

Mi dice "l'altra sera quando stavamo in postoX , appena sei arrivato Cristina mi ha detto "cavolo ma è cambiato tanto!"".

Considerando che questa ragazza non mi vedeva da 4 mesi suppongo fosse in senso positivo.

Poi lei mi fa "in effetti è vero sei cambiato!" , poi mi dice che prima quando ci siamo conosciuti ridevo moltissimo e per tutto , adesso rido di meno e che è una cosa "negativa".
In effetti è vero rido di meno rispetto a prima, perchè adesso per lo più sono serio durante la conversazione e rido solo quando effettivamente mi viene da ridere, a differenza di prima che per cercare di avere l'approvazione dell'interlocutore sorridevo come un ebete per tutto il tempo, e spesso fingevo anche la risata (squallido..).

Premettendo che ripeto lei mi ha visto per molto tempo come AFC, e per quanto io possa migliorare lei non mi vedrà mai in modo positivo, quindi non riceverò mai complimenti da parte sua, come devo comportarmi quando mi viene posta una critica del genere? Devo considerarla o continuare sul mio percorso?

Io sinceramente mi preferisco ora, e poi fondamentalmente lei ha il ricordo di una persona goffa e impacciata a cui si è affezionata, penso che in un certo senso senta la mancanza di quella persona, quindi il suo parere è legato a quello (suppongo).

I suoi consigli li prendo sempre con le pinze.. considerando che un anno e mezzo fa mi consigliò di aprire le portiere dell'auto sempre alle ragazze.. eh si... ahimè l'ho fatto per un periodo (per questo non seguo più consigli da donne :) )

Quindi visto che mi è nato questo piccolo dubbio vorrei qualche vostra dritta!

Modificato da decatron
  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

Julian89

Gli unici consigli che andrebbero ascoltati sono quelli degli UOMINI che conoscono le donne, stop. ;)

  • Mi piace! 7
Link al commento
Condividi su altri siti

IO.SI.TU.NO

I suoi consigli li prendo sempre con le pinze.. considerando che un anno e mezzo fa mi consigliò di aprire le portiere dell'auto sempre alle ragazze.. eh si... ahimè l'ho fatto per un periodo

Questi sono i consigli delle donne....un misto tra film romantici anni 50, mettendoci dentro un po' di favole della disney, un po' di cazzate viste nelle pubblicità, il tutto condito con tanta falsità e mancanza di capacità di analisi oggettiva delle situazioni....

Ma del resto, sono donne.....sono fatte così....

Quando vengono sedotte da qualcuno non sanno nemmeno loro perché, sentono determinate sensazioni e basta....per cui chiedere un consiglio proprio a loro è tempo sprecato.

p.s. tendo ad evitare (o prendere molto con le pinze) anche i consigli delle donne in termini di look

  • Mi piace! 4
Link al commento
Condividi su altri siti

Keran92

hai detto bene lei ricorda con affetto il ragazzo goffo che eri :)

perchè fondamentalmente eri innocuo e manipolabile :p inoltre se rimani goffo non rappresenteresti un rimpianto...non dico ci pensi razionalmente ovviamente però il tutto me lo fa pensare

per esempio la critica sul ridere oltre che uno shit test cammuffato potrebbe essere anche una sorta di "proviamo a vedere se ancora ci casca e segue quello che gli dico"

per il resto shit test o meno ti sei risposto da solo

"In effetti è vero rido di meno rispetto a prima, perchè adesso per lo più sono serio durante la conversazione e rido solo quando effettivamente mi viene da ridere, a differenza di prima che per cercare di avere l'approvazione dell'interlocutore sorridevo come un ebete per tutto il tempo, e spesso fingevo anche la risata (squallido..).

Io sinceramente mi preferisco ora !"

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

gelsomino

Premettendo che ripeto lei mi ha visto per molto tempo come AFC, e per quanto io possa migliorare lei non mi vedrà mai in modo positivo, quindi non riceverò mai complimenti da parte sua, come devo comportarmi quando mi viene posta una critica del genere? Devo considerarla o continuare sul mio percorso?

:shok: E' questo che ti frega, dici che sei cambiato ,ma le paranoie del cazzo ti fregano e ti fregheranno sempre se non smetti di dipendere dal giudizio altrui,che il piu' delle volte ti manderebbe al rogo per passare cinque minuti di svago a "costo zero".

Questa ragazza non e' una giudice di un talent alla masterchef in cui si premia chi riesce a fare il miglio soufle' della propria vita,non e' nessuna, e tu le dai troppa importanza ,ed e' per questo che non la scoperai mai, perche' hai preconcetti ,che "transferisci" su di lei, lei e' diventata la transposizione mentale delel tue paranoie!

E continui dicendo che LEI sente la mancanza di quel qualcuno che tu eri una volta,ma la domanda e'...<<LA sente lei la mancanza o sei tu a sentire la mancanza di quello che eri ,la mancanza della tua "facile" zona di comfort?! 8-) >>

Devi continuare sul tuo percorso,altrimenti non risulti credibile agli occhi degli altri e sembrera' che stai bluffando ,che sei un mezzasega che si fa scoprire il bluff con due spicci!

Dovrebebro scrivere, e non lo fanno mai :spiteful: ,su tutti i corsi di automiglioramento che se inizi ,perderai un sacco di cose,a molte delel quali sei affezionato e questo e' davvero un prezzo salato da pagare da qualunque lato si guardi la situazione,ed uan delel cose che piu' mancheranno sono i nostri noi stessi che, piano piano sbiadiscono come vecchi vestiti,a cui eravamo molto affezionati, lavat troppo spesso,fino a sparire del tutto,fino a non averne piu' quasi nostalgia,se non per il tempo che ormai e' scomparso e non tornera' piu'.

Ehhmm si...va cosi' e,,,fa male...

Modificato da gelsomino
  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

Kir

Il suo consiglio delle portiere potrebbe funzionare solo con quelle ragazzine prive di vita sessuale che sognano l'amore stile film romantico.
Comunque io tenterei sempre di non fare tutta un'erba un fascio. Consigli femminili? Per il grosso meglio prenderli con le pinze ma valuterei sempre chi è a farli(ho la fidanzata di un mio amico che ragiona come un uomo, nel senso vede bene la prospettiva al maschile ed è priva di filtri di qualche sorta sulla testa femminile...oppure qui sul foro si potrebbe prendere ad esempio Virgola).

Nel caso della tua amica lascia stare, soprattutto se la tua risata prima era falsa. L'unica cosa su cui mi focalizzerei è se vedendoti possa dare l'impressione di essere triste o non felice.

Link al commento
Condividi su altri siti

I suoi consigli li prendo sempre con le pinze.. considerando che un anno e mezzo fa mi consigliò di aprire le portiere dell'auto sempre alle ragazze.. eh si... ahimè l'ho fatto per un periodo (per questo non seguo più consigli da donne :) )

qui c'é da dire una cosa....

i modi cortesi, classici, vecchio stile non sono affatto un male, anzi.

proprio perché in pochi li fanno possono aver un grande effetto positivo.

"eh ma non è una roba sfigata?"

dipende dal perché fai certi gesti

se le sposti la sedia per aiutarla a sedersi, come pegno sperando di sembrare un gentleman ed elomosinare una scopata........... Sì, sei sfigato, afc, etc.

personalmente, mentre aiuto una a togliersi la giacca, mi sento come quei cuoci che spalmano la salsa sul tacchino per farlo cuocere meglio o come quei giapponesi che viziano le mucche a massaggi e birra per fargli avere un sapore migliore..

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

decatron

Quando vengono sedotte da qualcuno non sanno nemmeno loro perché, sentono determinate sensazioni e basta....per cui chiedere un consiglio proprio a loro è tempo sprecato.

Giustissimo..!

per esempio la critica sul ridere oltre che uno shit test cammuffato potrebbe essere anche una sorta di "proviamo a vedere se ancora ci casca e segue quello che gli dico"

Io dubito che mi faccia Shit-Test, ormai ha un immagine di me particolare, mi vede come un fratello maggiore! Non avrebbe senso fare ST a un fratello.

Comunque lei critica sempre ogni mio cambiamento, ricordo ancora quando stavo dimagrendo e tutti mi dicevano "Cavolo sei dimagrito!" lei fu l'unica a dirmi "ma stai ingrassando?", qualunque mio miglioramento lei lo percepisce in modo negativo.

:shok: E' questo che ti frega, dici che sei cambiato ,ma le paranoie del cazzo ti fregano e ti fregheranno sempre se non smetti di dipendere dal giudizio altrui,che il piu' delle volte ti manderebbe al rogo per passare cinque minuti di svago a "costo zero".

E continui dicendo che LEI sente la mancanza di quel qualcuno che tu eri una volta,ma la domanda e'...<<LA sente lei la mancanza o sei tu a sentire la mancanza di quello che eri ,la mancanza della tua "facile" zona di comfort?! 8-) >>

Forse non è chiaro quello che scritto, mi sono espresso male probabilmente quindi mi spiego meglio.

Io non ho avuto nessuna paranoia, semplicemente mi è nato un punto di domanda.

La mia domanda nasce dalla lettura del manuale di SwingCat.

Lui dice che è importante avere delle amicizie femminili nella propria vita , servono per mantenere un determinato Frame, una determinata capacità conversativa ecc. La mia domanda che è nata ieri sera è "vale anche per quanto riguarda le critiche?"

Nel momento in cui mi è stata fatta una critica ho pensato "La critica devo snobbarla a prescindere o comunque devo valutarla?", a prescindere che la faccia la mia amica o chicchessia è indifferente.

E la risposta l'ho trovata nelle vostre risposte, che fondamentalmente avevo già dentro di me.. sii come vuoi essere, se piaci bene se non piaci tanti saluti!

Ieri sera per la prima volta ho visto la mia vita proiettata verso il futuro, e con quello che mi ha detto (di come ero prima ecc) per un attimo ho guardato indietro sul sentiero, e ho visto il passato, ma già in quel momento sapevo che la scelta giusta era guardare avanti e continuare.

Penso che non ci sia nulla di sbagliato a mettersi un attimo in dubbio ogni tanto, e non avere gli occhi bendati e andare avanti senza mai valutare eventuali errori, penso che poi si finisce troppo nell'eccesso, sono di mentalità molto aperta e mi piace cosi (altrimenti non sarei in un sito per migliorare me stesso).

In ogni caso io ho concluso la conversazione dicendo "Comunque, fatto sta che a me piace come sono, non potrei chiedere di meglio!".

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

<p>Le donne che ho frequentato spesso mi hanno dato consigli utili al mio miglioramento personale, che loro invece non seguivano e continuavano ad essere incoerenti di fondo. La tua amica, fa parte di quel gruppo di amici di una volta, che si sono fatti un'immagine di te e sono affezionati ad essa. Ma non ti conoscono a fondo per cui se tu ti evolvi loro non lo percepiscono ma anche se lo notano non è detto che la nuova immagine può piacere a loro. Analizza la critica solo se è costruttiva, la risposta a quella del ridere poco l'hai già trovata se non c'è risposta è una critica inutile.</p>

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...