Vai al contenuto

Metodo Mystery oggi


JackFive
 Condividi

Messaggi raccomandati

JackFive

Per adesso sto leggendo tutto il libro "Mystery Method - The Venusian Arts Handbook" in inglese e lo sto trovando interessantissimo (sto ancora a pag.123/209). Molte cose che non sapevo o che intuivo inconsciamente risultano molto più chiare.

La schematizzazione mi ha aiutato molto a capire tutte le interazioni, però l'aggiungere tutte queste informazioni non rende più semplice il tutto, anzi...

Tra i contro direi che risulta molto meccanico il comportamento nelle fasi da seguire e Mystery la fa molto "facile", soprattutto nei 2set, 3set o misti.

Ringrazio Amnesiac, di cui ho letto la storia, per aver pubblicato quella lista di titoli di libri.

E rifacendomi al suo commento,

"Sì, mi sento di inserirlo ancora tra i must. Uno schema ormai superato e non adattissimo all'ambiente americano, ma che comunque ci fa vedere come sia possibile schematizzare la seduzione per poterla apprendere (molto utile all'inizio, checché ne dicano i fautori del tutto natural). Leggetelo come testo storico, non perdete tempo a imparare le varie microfasi A1 A2 eccetera, ma non sorvolate sull'importanza delle fasi principali della seduzione."

vi chiedo se anche voi lo ritenete superato e cosa è possibile saltare o cambiare rispetto al libro.

Link al commento
Condividi su altri siti

decatron

Ciao, io non ho letto Mystery method, perchè sinceramente ho visto un pò di sue Tecniche e non mi piacciono, per come sono io non vanno bene magari per te si!
Quello che posso dirti è leggi più libri possibili, noterai che ogni PUA (artista del rimorchio) ha i suoi metodi, tu devi trovare quello che si adatta di più a te.

E sopratutto, non pensare che con il solo libro otterrai risultati, i risultati si ottengono in campo con la pratica continua!

Per riassumere, è indifferente cosa leggi, l'importante è che leggi qualcosa, e ancora più importante è che applichi quello che leggi!

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

AdamKadmon

Ciao, io l'ho letto tempo fa e come ogni informazione che leggo anche qui su IS in questo mio periodo di "inserimento", l'ho interiorizzato gradualmente buttandomi sul campo facendo comunque buoni passi in avanti seppur non lo consideri fondamentale nelle mie esperienze. Da qualche giorno leggere invece qui su is le esperienze, i problemi comuni a cui utenti "anziani/esperti" rispondono e soprattutto la "guida" di Pick Up Artist mi ha dato una buona carica nelle interazioni e la considero molto più pratica senza quegli schemi che ti fanno sembrare un automa perchè invece di goderti il momento e lasciar fluire la naturalezza che collega uomini e donne, sei li che pensi "ma ora sono in B2 o C1?!" e siccome non è battaglia navale ma una cosa del tutto spontanea non l'ho mai trovata particolarmente utile nel quotidiano!

Detto questo mi ha sicuramente dato una mano a livello teorico e mi ha avvicinato a questo mondo in maniera definitiva, per questo non ringrazierò mai abbastanza il MM! ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Kir

si, secondo me è superato e non applicabile bene in Italia. E' utile leggerlo per capire un pò questo mondo, è utile per gli inizi soprattutto le fasi per sommi capi e secondo me cosa non è applicabile( e quindi portare modifiche) devi capirlo da te.


Io ad esempio non seguo "la regola dei tre secondi" ma per molti è fondamentale.
Quella regola è nata per evitare di farti prendere dall'ansia o dal panico ma in genere,personalmente parlando, se non sono ben rilassato posso anche decidere di approcciare in un secondo ma l'ansia mi farà dire o farà fare cose non buone.
Io in genere attendo un pò(parliamo di trenta secondi-un minuto), quasi come se mi testassi per capire come sto ed eventualmente rimediare, guardo l'ambiente circostante(ed in base alle situazioni posso prendere spunto per aprire o attendere per capire possibili dinamiche) e poi vado.
E per me funziona.

Link al commento
Condividi su altri siti

JackFive

Sto leggendo molte discussioni qui sul forum.

Peccato siano organizzate molto male. E molto spesso capita che si vada OT, trovando risposte ottime per altre domande.

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...