Vai al contenuto

psyco dramma


Ospite raul-d
 Condividi

Messaggi raccomandati

Ospite raul-d

ciao ragazzi

pur avendo letto molti post a riguardo, voglio comunque raccontarvi la mia esperienza con una psyco

la conosco all'inizio di questa estate, una sera ad una festa

abbiamo chiaccherato molto e il suo interesse è palese

e anche a me piace molto

ci vediamo anche le sere successive, per caso, sempre in festa

al 3 giorno finiamo a casa sua e scopiamo

stiamo insieme praticamente due giorni interi

io ci sto bene, abbiamo molti interessi in comune, ci rido

e poi fisicamente mi attrae molto, pur non essendo una strafiga

passano 3 giorni e mi manda un messaggio dicendo che è meglio non continuare a vedersi

che lei non ha la testa per stare dietro a storie

che è stata male per molti uomini

vuole stare per i cazzi suoi, solite cagate

io ci sto male, un pò mi inzerbino

ma comunque le dico vaffanculo e me ne faccio una ragione

dopo 10 giorni ci rivediamo in un bar, per caso, ci salutiamo e stop

e ricomincia a mandarmi messaggi al telefono

ci rivediamo, scopiamo, usciamo, cose normali

dopo qualche giorno puff mi manda via di nuovo

io gli dico che è una pazza di merda e me ne vado (e spesso mentre me ne andavo, stavo meglio)

dopo qualche giorno di nuovo a scrivermi "mi dispiace, voglio stare con te, mi piaci" e altre cazzate

io come al solito, da coglione, c'ero sempre e tornavo da lei

i primi giorni facevo più il distaccato, una sorta di push e pull

insomma la trattavo bene, ma allo stesso tempo davo l'impressione che non me ne fregava un cazzo

quando in realtà non era così, poi infatti finivo con l'andarci sotto di nuovo

questi tira e molla sono andati avanti praticamente fino ad agosto

ci vedevamo una settimana-10gg e poi vaffanculo

e dopo 2 giorni si faceva risentire

da agosto in poi,invece, le cose sembravano andare meglio

stavamo insieme,uscivamo, spesso mangiavo da lei (a volte con i suoi genitori)

dormivo da lei (ma non sempre)

insomma lei mi dice che vuole stare insieme a me, che sta bene

ha anche intenzione di fare un esperienza all'estero, e mi chiede di andare con lei

io accetto, dal momento che anche io ho ho la stessa meta

e che comunque ci sto bene insieme

poi io parto per 25 giorni, un viaggio programmato con amici molto tempo fa

ci salutiamo, decidendo di restare in contatto e di rivederci al ritorno

ci sentivamo spesso al telefono e tutti i giorni per messaggio

le manco, anchio la penso spesso

anche a distanza di migliaia di km ovviamente, non mancano le litigate

un giorno al telefono le dico, da vero scemo, che mi ha scritto un sms un altra ragazza (quella per cui avevamo litigato un mese prima)

e lei comincia a delirare,vuole chiudere dicendo che non si puo fidare di me, che io non la merito e stronzate varie

dopo 1 ora tutto chiarito e continuiamo a sentirci

sembra addirittura che il nostro rapporto si sia rafforzato

continua a mandarmi sms del tipo “mi manchi, ti penso, non riesco a fare a meno di te, ho voglia di sentirti”

fino a quando 5 giorni fa torno in italia

ci vediamo praticamente due ore dopo che sono atterrato, non vedo l'ora di andare da lei

arrivo da lei, scopiamo e parliamo

secondo lei è meglio se ci vediamo di meno, pur mantenendo il rapporto

io gli dico che per me è ok, però il giorno dopo siamo punto e a capo

lei mi prega di rimanere da lei a dormire, a mangiare

e sono praticamente 5 giorni che vivo da lei

fino a questa sera dove se ne esce dicendo che la distolgo dalle cose che deve fare

e che stiamo troppo insieme, che non la sprono a fare le cose, ecc

quando la realtà è che lei è una pigra del cazzo

in conclusione mi dice: rimaniamo amici intimi, ci sentiamo e ci vediamo quando ci va

io non riesco ad accettare la cosa, le faccio un po di pressione ma poi mollo il colpo

la saluto

mi da un bacio, mi abbraccia e ciao

consigli su cosa fare? apparte scappa? :)

Modificato da raul-d
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

JackofBlade

ciao ragazzi

pur avendo letto molti post a riguardo, voglio comunque raccontarvi la mia esperienza con una psyco

la conosco all'inizio di questa estate, una sera ad una festa

abbiamo chiaccherato molto e il suo interesse è palese

e anche a me piace molto

ci vediamo anche le sere successive, per caso, sempre in festa

al 3 giorno finiamo a casa sua e scopiamo

stiamo insieme praticamente due giorni interi

io ci sto bene, abbiamo molti interessi in comune, ci rido

e poi fisicamente mi attrae molto, pur non essendo una strafiga

passano 3 giorni e mi manda un messaggio dicendo che è meglio non continuare a vedersi

che lei non ha la testa per stare dietro a storie

che è stata male per molti uomini

vuole stare per i cazzi suoi, solite cagate

io ci sto male, un pò mi inzerbino

ma comunque le dico vaffanculo e me ne faccio una ragione

dopo 10 giorni ci rivediamo in un bar, per caso, ci salutiamo e stop

e ricomincia a mandarmi messaggi al telefono

ci rivediamo, scopiamo, usciamo, cose normali

dopo qualche giorno puff mi manda via di nuovo

io gli dico che è una pazza di merda e me ne vado (e spesso mentre me ne andavo, stavo meglio)

dopo qualche giorno di nuovo a scrivermi "mi dispiace, voglio stare con te, mi piaci" e altre cazzate

io come al solito, da coglione, c'ero sempre e tornavo da lei

i primi giorni facevo più il distaccato, una sorta di push e pull

insomma la trattavo bene, ma allo stesso tempo davo l'impressione che non me ne fregava un cazzo

quando in realtà non era così, poi infatti finivo con l'andarci sotto di nuovo

questi tira e molla sono andati avanti praticamente fino ad agosto

ci vedevamo una settimana-10gg e poi vaffanculo

e dopo 2 giorni si faceva risentire

da agosto in poi,invece, le cose sembravano andare meglio

stavamo insieme,uscivamo, spesso mangiavo da lei (a volte con i suoi genitori)

dormivo da lei (ma non sempre)

insomma lei mi dice che vuole stare insieme a me, che sta bene

ha anche intenzione di fare un esperienza all'estero, e mi chiede di andare con lei

io accetto, dal momento che anche io ho ho la stessa meta

e che comunque ci sto bene insieme

poi io parto per 25 giorni, un viaggio programmato con amici molto tempo fa

ci salutiamo, decidendo di restare in contatto e di rivederci al ritorno

ci sentivamo spesso al telefono e tutti i giorni per messaggio

le manco, anchio la penso spesso

anche a distanza di migliaia di km ovviamente, non mancano le litigate

un giorno al telefono le dico, da vero scemo, che mi ha scritto un sms un altra ragazza (quella per cui avevamo litigato un mese prima)

e lei comincia a delirare,vuole chiudere dicendo che non si puo fidare di me, che io non la merito e stronzate varie

dopo 1 ora tutto chiarito e continuiamo a sentirci

sembra addirittura che il nostro rapporto si sia rafforzato

continua a mandarmi sms del tipo “mi manchi, ti penso, non riesco a fare a meno di te, ho voglia di sentirti”

fino a quando 5 giorni fa torno in italia

ci vediamo praticamente due ore dopo che sono atterrato, non vedo l'ora di andare da lei

arrivo da lei, scopiamo e parliamo

secondo lei è meglio se ci vediamo di meno, pur mantenendo il rapporto

io gli dico che per me è ok, però il giorno dopo siamo punto e a capo

lei mi prega di rimanere da lei a dormire, a mangiare

e sono praticamente 5 giorni che vivo da lei

fino a questa sera dove se ne esce dicendo che la distolgo dalle cose che deve fare

e che stiamo troppo insieme, che non la sprono a fare le cose, ecc

quando la realtà è che lei è una pigra del cazzo

in conclusione mi dice: rimaniamo amici intimi, ci sentiamo e ci vediamo quando ci va

io non riesco ad accettare la cosa, le faccio un po di pressione ma poi mollo il colpo

la saluto

mi da un bacio, mi abbraccia e ciao

consigli su cosa fare? apparte scappa? :)

Ho perso due diottrie per leggere il post ;)...comunque una sola citazione Save The Ryan Soldier....sei da salvare...non rovinarti..quando vai con un inadempiente lo potresti diventare..ricorda,la vita se frequenti persone alla mano..è semplice..ma quando incontri dei parassiti...si incasina...a chi di voi per colpa di tizio o caio ...gli è successo un casino...odio l'appellativo Psyco...perchè non rispetta la realtà...i pazzi sono fuori no dentro..questa ragazza/donna..o ragazzina..non sa cosa vuole e la classica persona che ti venderebbe per dire io sono felice...ma non lo è...la felicità si raggiunge con l'umiltà..con la gratitudine..e soprattutto non rompendo i c*****...non sei in One-Itis...ma non andare avanti...stai gia male...ci sono tante donne...ma noi amiamo le cose complesse...ci sono cose complesse e cose...che sono un utopia mentale..che ti abbattono..solo perche sanno che se vuoi li battono..è la morale della fiaba...non c'e altra soluzione..almeno che non hai una grande...pazienza...due lauree in filosofia e psichiatria e psicologia...c'e ben poco da capire...si le persone cambiano..ma per cambiare devi cadere e lei dubito che cambierà...ma poi un giorno della tua vita...tutto cambierà

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...