Vai al contenuto

Aprirsi o no?


Druid
 Condividi

Messaggi raccomandati

Druid

Ciao a tutti,

leggevo nel manuale di Franco che aprirsi con una donna è sempre sbagliato.

Nel senso, non dire mai le tue paure sulla vita, sul lavoro, etc..

Ma l'aprirsi non serve anche a instaurare più fiducia nell'altra persona?

O va bene solo con una LTR?

O non va mai bene?

Link al commento
Condividi su altri siti

Inizio dicendo che non ho letto il manuale di Franco.

Dalle mie esperienze e relazioni posso dirti che aprirsi il meno possibile con una ragazza/donna è la cosa migliore: una volta che ti sei aperto la ragazza in questione pensa di sapere gran parte della tua vita.

Se ad un primo appuntamento inizi a raccontare varie cose, insignificanti, solo per parlare ai suoi occhi non sarai un libro aperto; gli daresti solo l'impressione di una persona che si fida subito e che è pronta a dire tutto.

Aprirsi con una ragazza è una cosa, al 10% giusta, ma per il restante sbagliata. Instaurare mistero in una discussione o apparire una persona misteriosa è sempre un passo avanti!

Modificato da Golon
Link al commento
Condividi su altri siti

IO.SI.TU.NO

In una frequentazione è normale e fisiologico aprirsi un po', spesso anche involontariamente.....c'è un però....

Esistono 2 modi per parlare dei propri problemi e della propria vita....un modo che ti da DHV e un modo che ti copre di debolezza ingiustificata e di passività...

Ipotizziamo che io sia preoccupato perché tra 2 mesi mi scade il contratto al lavoro e voglio un consiglio o un conforto dalla ragazza quando viene l'argomento....

Un conto è dire piagnucolando

"si però sono preoccupatissimo...tra 2 mesi mi scade il contratto...se poi non me lo rinnovano chissà se troverò altro, poi ho pure il finanziamento per la macchina....mi toccherà venderla e poi come facciamo a vederci? Come faccio senza macchina? E' una situazione di merda, ti prego dammi un consiglio, stammi vicino"....

E' un'altra cosa è dire

"va bè ma tra 2 mesi mi scade il contratto....spero quasi che non me lo rinnovino così inizierò a realizzare quei progetti lavorativi che avevo in mente....appena comprerò una ferrari con quello che ho da parte, poi andremo a figa insieme....sappi che se rimorchio qualche modella di victoria's secret poi ce le scoperemo insieme come un team :p "

Quello che voglio comunicare l'ho comunicato in entrambi i casi....lei mi darà consigli in entrambi i casi, anzi probabilmente con la seconda frase saprà dirmi di più rispetto ad una banale pacca sulla spalla....non percepirà vulnerabilità come nella prima situazione.

- la cosa importante è non vomitare tutti i nostri problemi addosso alla ragazza

- se si raccontano esperienze di vita negative o giudicabili, fare capire che ci sono servite per diventare gli uomini che siamo ora e che ci hanno temprati

- se si parla di aspettative o sogni nel cassetto non parlarne come "una cosa irraggiungibile che mi limito a sognare", ma parlarne come se fosse un progetto in fase di avvio

- parlare delle nostre paure come se non fossero paure, ma eventualità verso le quali hai già la soluzione

- dedicare piccoli spazi per aprirsi....se esci con una ragazza per 3 ore, e lei per 2 ore e mezza parla solo dei suoi problemi, dopo l'appuntamento la mandi a quel paese....per cui immagina una donna che quella sensazione negativa la vive in maniera superiore perché empatizza e scinde meno i problemi suoi con quelli degli altri

  • Mi piace! 4
Link al commento
Condividi su altri siti

Druid

Grazie IO.SI.TU.NO,

molto chiara la tua risposta, ho notato che qualche errore lo commettevo.

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...