Vai al contenuto

storia seria troncata sul nascere.. perché?


 Condividi

Messaggi raccomandati

ginobet

Salve a tutti di italianseduction, sono un nuovissimo lettore e ho da chiedere dei consigli su una mia storia. Parto dal presupposto che ho sempre cercato una ragazza che volesse una storia seria e duratura. Sto in un gruppo di amici da circa un anno e quest'estate siamo andati in vacanza insieme e ho legato molto con una ragazza che è molto timida e che quindi non avevo mai sentito più di tanto... tornati dalle vacanze ci siamo continuati a scrivere e siamo usciti un paio di volte dopodiché lei mi aveva detto che era confusa perché non sapeva quello che provava. Ho fatto passare qualche giorno e poi l ho risentita e ci siamo messi d'accordo per una terza uscita. Alla terza uscita le ho detto quello che provavo e lei continuava a ripetere che era confusa perché aveva paura di rovinare questo rapporto e poi aveva paura che se fosse andata male, nel gruppo ci sarebbero state delle ripercussioni. Ma dopo un po le ho fatto capire che anche io volevo una storia seria e lei mi dice che anche lei cercava la storia seria perché cerca l'uomo che possa diventare suo marito. (Calcolare che ho 19 anni io e 18 lei) l'ho sentita molto matura e visto che anche io sono maturo da un po' l'ho convinta a provare. Ci siamo messi insieme ed era contentissima e mi aveva invitato subito per il giorno dopo ad una festa di una sua amica. Alla festa mi ha presentato a tutte le amiche. Andava tutto alla grande, sono passate due settimane e ci siamo visti 4 volte 3 nei weekend e una volta in mezzo alla settimana, questo perché abitiamo a 10km e perché lei va a scuola e io all'Uni. Comunque mentre parlavamo un giorno le ho fatto capire che la sentivo un po' distante in quanto quando uscivamo ci baciavamo solo nei momenti del saluto, all'inizio e alla fine. Lei mi aveva risposto che è molto lenta in queste cose, e comunque forse è perché siamo solo all'inizio, ma poi comunque si sarebbe sciolta. E alla fine allora l'ho rpesa tranquilla e le ho detto che non c'erano problemi perché le avrei dato tutto il tempo che voleva. Domenica dovevamo riuscire e mi aveva detto di andare lì vicino a casa sua e non a Roma come avevo organizzato perché aveva pensato di dovermi parlare un po'. Sono uscito con lei e ci siamo messi a parlare e ha tirato fuori 3000 cose. È partita dal fatto che ci si vede poco, solo nei weekend, poi che le piace uscire anche con le amiche e ha una amica che da quando si è fidanzata non esce più con le amiche e lei non voleva ciò e le ho fatto capire che nemmeno io l'avrei voluto. Poi diceva che aveva paura del metrimonio, ma le ho fatto capire che non deve pensare ora a un qualcosa che può capitare tra chissà quanto. Poi diceva che non sentiva la mia mancanza visto che le scrivevo tutti i giorni (lei rispondeva e ogni tanto anche lei cominciava le conversazioni quindi assurdo) poi aveva paura del gruppo perché diceva e se va male poi si sbilancia tutto. A un certo punto mi ha detto che forse era una cazz ata ma voleva una pausa per sentire la mia mancanza. Le ho detto che la pausa non aveva senso.. lei mi diceva che l'ex le faceva sentire la mancanza perché a volte se la filava e a volte no.. in pratica era lo stronz etto.. io però le ho detto che essendo un bravo ragazzo non avrei mai fatto ciò perché se sono innamorato di una ragazza non la ignoro. Lei ha continuato a dire che voleva sentire la mancanza e allora le ho detto di dirmi di chiudere e dopo un po alla fine abbiamo chiuso. Lei dice che prova qualcosa però non sa cosa e quindi vuole sentire la mancanza. E poi diceva che aveva paura di aver forzato la cosa, si averla fatta funzionare solo perché aveva trovato il ragazzo cob le cose che ha sempre cercato e quindi diceva di non meritarmi...poi dopo aver chiuso lei mi aveva ridetto che ci avrebbe comunque pensato.. ora cosa dovrei fare? Ci siamo già rivisti lunedì col gruppo e ci siamo ignorati.. ma non so se c'è qualche modo per farla tornare indietro. Qualcuno sa dirmi se ci sia un modo oppure no? Grazie mille

Domani la rivedo a una festa di un nostro amico e ho intenzione di dirle che non ha senso questa cosa di ignorarci perché non siamo più dei ragazzini.. poi ci scambiamo due parole e poi le chiederei di rifare un'uscita noi due per poter chiacchierare.. se accetta l'uscita direi di riproporle la storia dicendo che andremo con calma, che avrà i suoi spazi e i suoi tempi e soprattutto che baseremo la cosa sul dialogo perchè serve dire dall inizio le cose che ci piacciono o no in modo da andare avanti con più tranquillità e poi che lei deve tirare fuori tutte le sue paure perché insieme possiamo trovare una soluzione, ma se lei si chiude in se stessa rimarrà sola con le paure...

Avete qualche consiglio?

Link al commento
Condividi su altri siti

Druid

ma non so se c'è qualche modo per farla tornare indietro. Qualcuno sa dirmi se ci sia un modo oppure no? Grazie mille

No, nessuno saprà dirtelo con sicurezza.

Domani la rivedo a una festa di un nostro amico e ho intenzione di dirle che non ha senso questa cosa di ignorarci perché non siamo più dei ragazzini..

Ti ha espresso chiaramente che vuole sentire la tua assenza, e tu la ricerchi subito? Peggiorerai solo le cose.

se accetta l'uscita direi di riproporle la storia dicendo che andremo con calma, che avrà i suoi spazi e i suoi tempi e soprattutto che baseremo la cosa sul dialogo perchè serve dire dall inizio le cose che ci piacciono o no in modo da andare avanti con più tranquillità e poi che lei deve tirare fuori tutte le sue paure perché insieme possiamo trovare una soluzione,

In un rapporto, entrambe le persone devono andare dalla stessa parte.

Va bene "cedere un pò di terreno" per cercare di far funzionare un rapporto, specie a quell'età che sembra che lei sia la persona giusta con cui passerai il resto della tua vita.

Ma qua mi sembra che a te stia bene qualsiasi cosa purchè il rapporto continui.

Questo è sbagliato, sia per il rapporto sia per te.

ma se lei si chiude in se stessa rimarrà sola con le paure...

Tu non devi salvare nessuna.

E tra l'altro non te l'ha manco chiesto di essere salvata..

Link al commento
Condividi su altri siti

Fedox

Vuoi la verità?

Ti farà male, ma vedo in te chiaramente il ragazzo innocente e bravo che era in tutti noi, pronto a distorcere la realtà pur di far continuare il sogno idilliaco che la società ci ha imposto di dover coltivare.

Lei ha capito che NON TI VUOLE.

Inanzitutto intendi una cosa: da quel che ho letto, lei è una ragazzina. Non sa cosa vuole, ha provatoa giocare con te, dice cose ridicole come MATRIMONIO a 18 anni, suvvia.

Preferisce stare con le sue amiche piuttosto che con te...ecco perchè ti ha detto quelle cose. Non vuole sentirsi obbligata ad uscire con te.

Dà maggiore importanza al gruppo di amici che allo stare con te. E già sa che non ti vuole tanto, perchè paventa la possibilita che tra di voi vada male e teme non il fatto di perderti, ma che possano succedere casini nel gruppo di amici.

Insomma..ogni segnale rivela una sola cosa: lei non ti vuole davvero...non ti ama minimamente.

Non sò se hai mai avuto un donna innamorata di te..ma una donna innamorata, per la durata naturale dell'amore (difficilmente supera i 3 anni) fa QUALSIASI COSA per il suo uomo.

Manda a quel paese amici, amiche, famiglia, prende treni e aerei e fà ogni genere di follia. Pensa la mia ex donna lo ha fatto per 4 anni. Gesti di amore folle.

Ma anche quando fanno cosi...possono tranquillamente mandarti a quel paese da un giorno all'altro, quando gli finisce la botta di innamoramento.

Figuriamoci una che inizia già con il freno a mano tiratissimo.

LASCIA PERDERE.

Trovati una che ti voglia, che prenda il treno alle 6 del mattino per vederti solo un'ora. E anche quando la trovi... non dare per scontato che duri per sempre.

Un abbraccio fraterno

Modificato da Fedox
Link al commento
Condividi su altri siti

ginobet

Ti ringrazio per la schiettezza e sincerità! Si io sono il tipico bravo ragazzo che si illude ogni volta.. lei all inizio trovava qualsiasi scusa per vedermi (prima di metterci insieme) il bello è che lei alla fine l ultimo giorno che siamo usciti lo aveva deciso lei perché voleva rivedermi... non so cosa sia successo tra la terza e la quarta ed ultima uscita. In quel frangente di tempo le ho solo detto che la sentivo ancora distante.. lei mi aveva rassicurato dicendo che è lenta e piano piano si sarebbe sciolta.. ma in un giorno e mezzo le è scattato qualche cosa nel cervello.. tra il giovedi in cui siamo usciti, venerdi abbiamo parlato di questa cosa per messaggi.. sabato normale chiacchierata su whatsapp fino alla sera quando deve esserle successo qualcosa o forse la mattina della domenica.. perche il pomeriggio di domenica dovevamo uscire e mi ha detto che forse dovevamo parlare... non capisco cosa le sia successo in quel frangente... o un'amica che le ha detto qualcosa oppure non ne ho idea. Oggi la rivedo col gruppo, se riesco le parlo e le dico che o vuole riprovare a continuare, magari andando più piano, comunicando qualsiasi paura e qualsiasi cosa in modo che si possa sistemare insieme.. se non vuole le dico: ok allora non ti aspetto più.. questa era l ultima carta che mi giocavo con te..

(So che non dovrei parlarle e semmai aspettare che si rifaccia avanti lei, ma è la prima ragazza che amo veramente e sento che devo provare a rassicurarla come avevo fatto prima di metterci insieme.) Se non accetta di chiacchierare basta chiudo la storia e ne cerco un'altra, però almeno sta volta avrei un no secco e allora riuscirei a togliere le speranze che mi rimanevano da quando mi ha detto che intanto pensava... spero vada bene ovviamente... è l ultima mia mossa!

Link al commento
Condividi su altri siti

tropico

Consiglio 1: Lasciala perdere... ormai è persa... non c'è modo di farla tornare da te in modo stabile...

Consiglio 2: Leggiti il manuale di Franco... perchè se ti comporti in modo così passivo-remissivo con la prossima finirà uguale...

Modificato da tropico
Link al commento
Condividi su altri siti

ginobet

Il bello è che faccio così perché mio fratello ci è riuscito con la ex a farla tornare indietro e ora stanno felicemente fidanzati... tento l ultime carte.. se va va se non va studio qiel manuale e ne trovo un'altra..

Pregate per me!! Mi ci vorrà mooolta fortuna

Link al commento
Condividi su altri siti

Berserk92

Lei non ha bisogno di essere rassicurata, sa che sei un ragazzo a posto e non è la componente di fiducia a mancarle nel vostro rapporto, soprattutto sa che tu stai lì fermo ad aspettarla in qualsiasi momento, non cè nessun brivido e quindi nessun desiderio (ti ricordo che tra voi non c'è ancora nessun sentimento d'amore).

Prova l'inverso e allontanati, senza grandi giri di parole e senza farlo vedere come una ripicca, dovrebbe solo capire che stai vivendo la tua vita senza di lei.

"molti sono importanti ma nessuno è indispensabile", altrimenti non si campa.

So che non è facile, io non ho avuto la lucidità per farlo quand'era il momento e oggi sto come una merda, probabilmente non lo farai neanche tu, te lo dico giusto perchè provare a dare un consiglio non costa nulla.

Modificato da Berserk92
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...