Jump to content

Punire e premiare


satira
 Share

Recommended Posts

satira

Questa metodologia viene accennata in vari testi. Non ho ancora trovato dove viene spiegata dettagliatamente (se è già stato fatto ringrazio anticipatamente per il link)

Il principio è molto semplice: una Hb va premiata quando fa qualcosa di bello e punita quando fa qualcosa di brutto.

Sembra ovvio ma non è affatto così. La maggior parte degli AFC punta a premiarle quando fanno le stronze.

I reformer AFC tendono invece a buttare NEG a casaccio "punendo" in modo inutile.

Anche se l'esempio è molto "politicamente scorretto" ( ;) ) , pensate a come si insegna al cane a fare pipì in giardino e non sul tappeto: semplicemente quando va in giardino le prime volte gli si dice: "braaaavo" e lo si accarezza, se invece piscia sul tappeto gli si urla "cattivo!" e lo si picchia con il giornale. Nel giro di qualche giorno il cane avrà imparato.

Molti AFC fanno l'opposto: buttano NEG a casaccio quando l'Hb cerca di essere gentile e premiano invece comportamenti sbagliati. Un po' come il padrone del cane che urla quando questo porta il giornale e gli fa i complimenti quando gli piscia sul tappeto ;)

Per esempio domenica un Hb mi offre da bere: "offri tu?" lei: "sì!" "ma che brava" faccio io. E poi (premio) rivolto alla barista: "è da sposare".

Per punire (come nell'addestramento cani ) esiste la metodologia severa e quella gentile. Quella severa consiglia di picchiare il cane. Ciò di fare un commento acido alla HB. La metodologia gentile invece consiglia di ignorare il cane quando fa qualcosa di sbagliato. Quindi ignorare (freeze out) una hb che fa qualcosa che non ci piace. Io alterno il metodo severo a quello gentile in base alle occasioni.

Il punto principale è che le HB+++ sanno (almeno il 90% delle volte) se il loro comportamento meriterebbe un premio o una punizione. Lo ST più comune è infatti quello di fare qualcosa per cui sanno benissimo andrebbero puniti e scoprire così se l'uomo che hanno davanti è un Alpha oppure il classico beta che sopporta ogni stronzata.

Allo stesso modo una HB+++ sa quando sta facendo qualcosa di veramente bello per voi, e si aspetta di essere premiata. Questa parte serve nel processo di seduzione ma ancora di più nel mantenimento di un rapporto. Immaginate la classica scena da film della mogliettina che ha preparato una bellissima cena per il maritino, è andata dall'estitista e dal parrucchiere, apre la porta in sottoveste trasparente e.... il marito la saluta stanco e va in poltrona a guardare la partita. Quando una HB si comporta così e non viene premiata è come il cane che vi porta il giornale e riceve una sgridata: non lo rifarà più.

Ovviamente aspetto la vostra opinione in merito :)

Link to comment
Share on other sites

Doppio

Io avevo già letto qualcosa in merito ma cmq il tuo post spiega benissimo il concetto... :)

Una volta parlandone con un amico + che cane e giornale parlavamo di "tigre e frustata"  :D (in cui allacciavamo anche il discorso Hoop  :metal:)

Link to comment
Share on other sites

kirk

Penso si possa usare un push-pull contestualizzato per premiare e punire, come dici tu. Però è bello anche push-pullare in tono giocoso e senza badare troppo a quello che fa lei, comunicando così l'indipendenza dei nostri atteggiamenti e dei nostri comportamenti da ciò che avviene là fuori, e soprattutto da quello che pensa e fa lei.

Nel primo caso si ottiene un certo effetto direzionale, nel secondo la si manda in confusione e si dimostra elevata self-confidence. Entrambe le cose sono desiderabili  :)

Link to comment
Share on other sites

axel

[Ovviamente aspetto la vostra opinione in merito :)

Profonde e sincere gratitudine per questo post

Firmano : AXEL

Link to comment
Share on other sites

Mascott

Post veramente interessante che mi ha fatto riflettere sull'uso che attualmente faccio dei neg. E' vero, la funzione principale dei neg è abbassare il suo piedistallo e come dicono i vari libri che ho letto per una hb 9-10, più di 3 non andrebbero fatti. Secondo me, quando si utilizzano i neg, lo si puo' fare lo stesso più volte, se si tiene un senso di sfida, la si fa ridere, un po' si scappa, si gioca un po' insieme...Tuttavia mi sono accorto che dopo un po' la hb si stufa di essere presa continuamente in giro e si passa un po' oltre...Da questo punto premiarla è una buona cosa, e lei si sente al settimo cielo, dopo essersi sentita troppo presa in giro. Comunque in ogni caso si tratta di push-pull e bisogna sapere dosare.

Link to comment
Share on other sites

yyy

Per premiare e punire si usano le stesse tecniche del Push&Pull. Ma la differenza è rilevante.

Il P&P serve a creare ERC (montagne russe emozionali) e va sempre chiusa: prima la spingi lontano e subito dopo la tiri a te. Il P&P può essere usato in qualunque momento.

Premiare e punire va invece usato in base alle situazioni. Si premia un comportamento voluto e si punisce uno indesiderato quando questi si presentano.

  • Mi piace! 2
Link to comment
Share on other sites

Mascott

Io, il messaggio l'avevo inteso come uso di neg o altre tecniche che abbassano l'umore. Satira dice:"buttano NEG a casaccio quando l'Hb cerca di essere gentile e premiano invece comportamenti sbagliati. Un po' come il padrone del cane che urla quando questo porta il giornale e gli fa i complimenti quando gli piscia sul tappeto ".

Quando ad esempio l'hb cerca di avvicinarsi e vuole essere "cullata", e tu gli butti giù un bel neg pesante, lei ci rimane male e ottiene il risultato opposto a quello che volevi. Tuttavia c'è da dire che dipende l'uso che ne fai dei neg, perchè se li usi sorridendo, per lei si intende sfida e capisce che in qualche modo non dici sul serio, al contrario se tu sei serio , la hb la prende male e ci resta...

Link to comment
Share on other sites

Kant84
Lo ST più comune è infatti quello di fare qualcosa per cui sanno benissimo andrebbero puniti e scoprire così se l'uomo che hanno davanti è un Alpha oppure il classico beta che sopporta ogni stronzata.

Allo stesso modo una HB+++ sa quando sta facendo qualcosa di veramente bello per voi, e si aspetta di essere premiata. Ovviamente aspetto la vostra opinione in merito :)

Verissimo, per esempio una sett fa un hb7 in unparcheggio a fine serata mentre la nostra interazione era piacevole e scherzosa:

K: tieni il mio maglione (gettandoglielo addosso)

Hb:Ehi ma dai ma che sono un appendiabiti.. bla bla (poi prende il maglione e lo getta su una auto parcheggiata)

E' stato un gesto scherzoso, al quale un afc avrebbe dato consenso per non interrompere il momento divertente e per lasciarla divertire. Io invece ho rotto il momento di gaiezza ,ho cambiato espressione, mi sono fermato e serio le ordinato di andarlo  a riprendere. (Non ero arrabbiato veramente, ma questo era uno shit test, sottile, ma era uno shit test)

La cagnolina lo è andato a riprendere e me lo ha portato.

Le donne amano l'autorità e a lei questo atteggiamento è piaciuto poichè dopo per cercare di recuperare terreno ha fatto la dolce.

Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...
satira

Il premiare e punire è una tecnica favolosa. Deve però essere automatica, quindi punire in automatico ogni comportamento indesiderato.

Oggi per esempio:

satira: "ti piace la suoneria? (del telefono)"

hb: no

satira: "molto male" interrompe di colpo la chiaccherata e si gira

hb: corre dietro "ma l'hai scelta tu?"

satira: "sì" (che domanda del cazzo, e chi l'ha scelta mia nonna?, ma evita la battuta c&f perchè capisce che la hb sta cercando di recuperare)

hb: sorridendo "allora mi piace" (infatti, eccola qua)

satira: sorridendo "brava, così mi piaci" (premio alla brava bambina)

hb: sai i telefono di solito fanno driin... (cerca di giustificarsi per il no di prima)

satira: (la guarda e sorride divertito vedendo un'altra hb addomesticata) :D

  • Mi piace! 3
Link to comment
Share on other sites

  • 3 years later...
sephirot
Il premiare e punire è una tecnica favolosa. Deve però essere automatica, quindi punire in automatico ogni comportamento indesiderato.

Oggi per esempio:

satira: "ti piace la suoneria? (del telefono)"

hb: no

satira: "molto male" interrompe di colpo la chiaccherata e si gira

hb: corre dietro "ma l'hai scelta tu?"

satira: "sì" (che domanda del cazzo, e chi l'ha scelta mia nonna?, ma evita la battuta c&f perchè capisce che la hb sta cercando di recuperare)

hb: sorridendo "allora mi piace" (infatti, eccola qua)

satira: sorridendo "brava, così mi piaci" (premio alla brava bambina)

hb: sai i telefono di solito fanno driin... (cerca di giustificarsi per il no di prima)

satira: (la guarda e sorride divertito vedendo un'altra hb addomesticata) ;)

sono strabiliato,devo acquisire quest'ottica. solo che sec me sono cosi' insicuro che scambio ioi per shit test...:applause:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...