Jump to content
Whitesun

Emigrare, si, ma dove?

Recommended Posts

Whitesun

Mi rendo conto che il mio livello di informazione rasenta lo zero totale, cercherò quindi di essere il più diretto possibile.

Ho sempre pensato di volermene andare. Poi ultimamente ho letto di Aivia che si trasferiva alle canarie.

L'idea di fare lavoro da remoto in una qualche metropoli con un clima caldo/tropicale con spiagge mi fa schizzare male. Come credo a chiunque. In quest'ottica città come Sydney sarebbero perfette.

Climaticamente parlando non andrei mai in paesi come Russia o Germania, già mi danno fastidio gli inverni romani...

E' fattibile? Si può migliorare qualcosa (tipo città migliori)?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Druid

In quest'ottica città come Sydney sarebbero perfette.

Perfette si, ma in Australia o hai 20 anni e vai a fare il cameriere o a raccogliere la frutta (Al massimo per un anno, poi ti rispediscono qua), o sei più grande e hai delle capacità impressionanti.

Fatti un giro sul sito governativo per vedere le Skills richieste per avere un visto lavorativo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

^X^

Al momento è una domanda che mi sto ponendo anch'io, e chi ha letto i miei post passati e mi conosce un po' dovrebbe esserne sorpreso e forse preoccupato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Kobol

Ma se da questo paese tutta la ggente di valore se ne và, qui rimangono solamente gli stupiditi, gli sfortunati e i disperati che scappano dai tagliagole? Cioé mi chiedo cosa diventerà il nostro amato scarpone...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Whitesun
Perfette si, ma in Australia o hai 20 anni e vai a fare il cameriere o a raccogliere la frutta (Al massimo per un anno, poi ti rispediscono qua), o sei più grande e hai delle capacità impressionanti.

Fatti un giro sul sito governativo per vedere le Skills richieste per avere un visto lavorativo.

Aspetta, io parlavo di lavoro da remoto (in campo informatico sarebbe il top). Poi chiaro non disdegno lavori locali più tradizionali.

So di non essere il meglio del meglio, ma so anche che molti miei coetanei (n.b. ho 17 anni) non hanno idea di cosa fare, e anche quelli che per inerzia studiano informatica solitamente non hanno obiettivi precisi. Va beh che è la cosa più in voga.

Dai ho un casino di tempo, partire così negativamente mi pare eccessivo.

Edited by Whitesun

Share this post


Link to post
Share on other sites
^X^

Ma se da questo paese tutta la ggente di valore se ne và, qui rimangono solamente gli stupiditi, gli sfortunati e i disperati che scappano dai tagliagole? Cioé mi chiedo cosa diventerà il nostro amato scarpone...

Non è detto, ci sono cicli e ricicli. Moltissimi paesi hanno avuto esodi migratori ben più ampi nei secoli scorsi, e comunque si sono ripresi (esempio:Irlanda).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Druid

Dai ho un casino di tempo, partire così negativamente mi pare eccessivo.

Io non sono stato mica negativo.

Non conoscevo ne la tua età ne le tue skills.

Ti ho solamente detto che nei posti dove si vive bene e gli stipendi sono alti (USA, Canada, Nuova Zelanda e Australia) i visti sono molto restrittivi.

A 17 anni se hai le idee chiare e lavori sodo, tutto è possibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ortiz91

Beh hai ancora 17 anni, quindi fattibile è fattibile.

La miglior cosa per andare a vivere in Australia sarebbe andare a studiare direttamente la per la triennale. In questo modo avresti la certezza.

L'altro modo è arrivarci come lavoratore specializzato. Diventa tutto (molto) più difficile ma non impossibile. Ipoteticamente ti dovresti fare qualche anno di esperienza in una delle professioni richieste per avere il visto. Il problema principale è che la lista delle professioni richieste cambia ogni anno, ma tu hai detto che vorresti lavorare in campo informatico, quindi è molto probabile che le professioni attinenti a quel campo ci siano ancora quando deciderai di andare. Ma non hai la certezza al 100%.

Quindi si è più che fattibile, ma serve, ovviamente, molto impegno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
michelep95

L'australia non è la terra promessa...a 17 anni senza un titolo di studio e particolari competenze lavorative risulta anche difficile ottenere un visto lavorativo. Ti conviene studiare qua...

Share this post


Link to post
Share on other sites
comeback

Detta cosi' da un 17enne, mi sembra l'idea che tutto ciò che è fuori è bello, e da noi è un cesso.

Quindi non rispondo direttamente a te, perchè domani ti passerà, ma a persone più grandi che pensavo di andar via.

Non esiste un Paese ideale, esistono delle situazioni più o meno ideali. E' tutto soggettivo, dipende dai tuoi obiettivi, da ciò che sai fare o vuoi fare, paradossalmente l'Italia è un paese ottimo se devi amministrare delle ricchezze o delle posizioni già conquistate. Io ho vissuto per 6 mesi in Germania, sono stato bene, è dura, vorrei rientrarci, e non è semplicissimo.

Sei giovane, a 17 anni dovresti pensare prima di tutto a dedicare gli anni che hai davanti per decidere chi essere. Quindi studia o apprendi un lavoro. Finire ora all'estero ora, significa prendere pedate nel culo.

Riguardo quello che diceva Kobol, che affermava uno spopolamento del Paese dico solo due cose :

- gli italiani ad ascoltarli, e a prenderli sul serio : domani tutto andranno via. La verità è che partono in pochi.

- il problema in Italia non è la mobilità in uscita, che è un fatto figlio dell'epoca moderna, ma la mobilità in entrata. Nessuno (sano di mente) vuol venire da noi con l'idea di rimanerci in pianta stabile, o per lungo tempo. Mi riferisco a persone molto qualificati o con istruzione almeno pari a una laurea.

Edited by comeback

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.