Jump to content

consigli per un niubbio


harryhaller
 Share

Recommended Posts

harryhaller

Non posso raccontare tutto nei particolari

Quello che c’è da sapere è questo:

lei è sposata

la vedo ogni 15 giorni circa sul suo posto di lavoro,parlo con lei pochi secondi ogni volta ( e ci sono attorno sempre altre persone,quindi impossibile da isolare)

in quei pochi secondi io sono stato cooky and funny se non gran master (tutto questo sempre solo per mettermi alla prova,non mi interessava lei)

Lei mi manda IOI (il più esplicito è stato in un momento di pausa verbale mettere lei la sua mano sulla mia(che era appoggiata ad un tavolo) e accarezzarla

Le parole non contano,guardo il suo linguaggio del corpo,e vedo le differenze di comportamento rispetto a quando interagisce con me

Tra l’altro l’ultima volta che ci siamo visti,mi ha detto: mi raccomando comportati bene (shit test che ho visto presente già nel forum)

Io mi sono limitato a sorridere beffardo

Il suo sguardo invece mentre me ne andavo esprimeva questo: E muoviti,che aspetti,fai la prima mossa

altro particolare non indifferente: a volte il marito la va a prendere dal lavoro

problemi:

ho fatto credere o illuso questa tipa che io in fatto di donne ( per la sicurezza che ostento, e non per le frasi,visto che di me personalmente non sa niente) io ne sappia parecchio,che sia bravo a maneggiarle…invece sono una mezza sega e non so adesso come proseguire…

che devo fare? Sono sicuro che se le chiedo direttamente il numero di telefono prendo il due di picche in faccia…

un vero amante non si comporta cosi,ne sono sicuro

quindi esperti di donne sposate, amanti di donne vogliose,che si fa…?

Devo dire che la tipa non mi interessa neanche adesso,ma solo per accumulare esperienza ed abilità,quindi non sono in one itis come si dice…

Il gran afc presente in me vorrebbe scriverle una lettera…sì ma con tanti bei pattern…e alla fine scrivo il mio numero e dico: fanne buon uso

Link to comment
Share on other sites

kirk

Hai presente quando le donne dicono (al proprio fidanzato): "Io e X non l'abbiamo voluto/cercato, è solo successo!"

Significa che è successa una cosa che lei e X sapevano dall'inizio, che tutti e due volevano, ma che entrambi si sono ben guardati dall'esprimere a parole. Questo semplice fatto - di non esprimere a parole la cosa - fa sembrare che sia accaduta per volontà divina, o "per destino" (come loro amano dire), per qualcosa insomma sulla quale né lei né lui potevano in alcun modo intervenire. Il che toglie d'un colpo QUALSIASI responsabilità sulla faccenda.

Ovvio che non è assolutamente vero, ma questo non ha alcuna importanza.  :)

Se segui la tua tentazione di rendere esplicita - a parole - questa cosa, perchè pensi che in fondo sia già esplicita (in effetti lo è: il BL E' esplicito, si tratta solo di un canale differente), secondo me mandi a monte tutto. Perchè nella sua (di lei) testa, la cosa se deve accadere, DEVE ACCADERE PER VOLONTA' DEL FATO, e ciò significa SENZA PAROLE (come Vasco, che probabilmente ne sa a pacchi  :D ). Mettiamola così: per qualche arcano motivo a noi uomini sconosciuto, il fato agisce attraverso il BL, non attraverso le parole.

In una situazione del genere la mia tentazione di razionalizzare ed esprimere sarebbe fortissima e probabilmente non reggerei a lungo il gioco (probabilmente retaggi di AFCismo).

Il gioco comunque IMHO è questo: "io so che tu sai che io so, ma nessuno dei due lo dice all'altro. Semplicemente, a mo' di BL e sguardi, ci avviciniamo sempre di più, fino a che quello che volevamo sin dall'inizio diventa INEVITABILE e nessuno dei due ne è più responsabile".

Questo è probabilmente il motivo per cui partire con un solido frame del tipo "io le piaccio" fa sì che questa profezia si avveri, perchè entri direttamente nel loro giochino un po' (molto) ipocrita delle cose non dette che avvengono per volontà divina e sulle quali loro sono stupidamente convinte di non avere alcun controllo.

Ci sono donne che hanno le palle di prendersi una responsabilità nella vita, ma la maggior parte non le ha e ricorre forse addirittura inconsciamente a questi sistemi. 

Di conseguenza, l'incredibile capacità di autoconvincimento femminile relativo a cose logicamente impossibili è una cosa sulla quale dovremmo tutti riflettere (su come sfruttarlo, ovviamente  :D :-P ).

Link to comment
Share on other sites

satira
in quei pochi secondi io sono stato cooky and funny se non gran master (tutto questo sempre solo per mettermi alla prova,non mi interessava lei)

harry lo stile GM è uno stile moooooolto diretto (a proposito, dove hai studiato lo stile GM? non mi pare se ne parli nel forum di IS e conoscere questo stile fa di te un utente "particolare" ).

Un'uscita da GM è per esempio: "ti scoperei fino a farti svenire.... no, dai, scherzando".

Quindi se segui questo stile il modo per rendere tutto reale è molto facile. Se lei, come tu dici, ha un BL che urla attrazione, la porti nello stanzino delle scope e le dici: "ti scoperei fino a farti svenire" e poi non concludi con: "sto scherzando" ma le ficchi la lingua in gola ;)

Ovviamente il GM che intendi tu deve essere il GM che intendo io (e che intende GM ;) ).

Link to comment
Share on other sites

lady_killer
Hai presente quando le donne dicono (al proprio fidanzato): "Io e X non l'abbiamo voluto/cercato, è solo successo!"

Significa che è successa una cosa che lei e X sapevano dall'inizio, che tutti e due volevano, ma che entrambi si sono ben guardati dall'esprimere a parole. Questo semplice fatto - di non esprimere a parole la cosa - fa sembrare che sia accaduta per volontà divina, o "per destino" (come loro amano dire), per qualcosa insomma sulla quale né lei né lui potevano in alcun modo intervenire. Il che toglie d'un colpo QUALSIASI responsabilità sulla faccenda.

Ovvio che non è assolutamente vero, ma questo non ha alcuna importanza.  :)

Se segui la tua tentazione di rendere esplicita - a parole - questa cosa, perchè pensi che in fondo sia già esplicita (in effetti lo è: il BL E' esplicito, si tratta solo di un canale differente), secondo me mandi a monte tutto. Perchè nella sua (di lei) testa, la cosa se deve accadere, DEVE ACCADERE PER VOLONTA' DEL FATO, e ciò significa SENZA PAROLE (come Vasco, che probabilmente ne sa a pacchi  :D ). Mettiamola così: per qualche arcano motivo a noi uomini sconosciuto, il fato agisce attraverso il BL, non attraverso le parole.

In una situazione del genere la mia tentazione di razionalizzare ed esprimere sarebbe fortissima e probabilmente non reggerei a lungo il gioco (probabilmente retaggi di AFCismo).

Il gioco comunque IMHO è questo: "io so che tu sai che io so, ma nessuno dei due lo dice all'altro. Semplicemente, a mo' di BL e sguardi, ci avviciniamo sempre di più, fino a che quello che volevamo sin dall'inizio diventa INEVITABILE e nessuno dei due ne è più responsabile".

Questo è probabilmente il motivo per cui partire con un solido frame del tipo "io le piaccio" fa sì che questa profezia si avveri, perchè entri direttamente nel loro giochino un po' (molto) ipocrita delle cose non dette che avvengono per volontà divina e sulle quali loro sono stupidamente convinte di non avere alcun controllo.

Ci sono donne che hanno le palle di prendersi una responsabilità nella vita, ma la maggior parte non le ha e ricorre forse addirittura inconsciamente a questi sistemi. 

Di conseguenza, l'incredibile capacità di autoconvincimento femminile relativo a cose logicamente impossibili è una cosa sulla quale dovremmo tutti riflettere (su come sfruttarlo, ovviamente  :D :-P ).

:clap:

Anche io ho una situazione simile e mi hai illuminato.

In effetti deve accadere per caso...

Bellissima, ribravo, spero di farne buon uso anche io:)

P.S.

Ovviamente il GM che intendi tu deve essere il GM che intendo io (e che intende GM ;) ).

Che dovremmo intendere noi? E' possibile saperne di più?

Lady Killer

Link to comment
Share on other sites

harryhaller

IL GM di gran master flash,lo trovato descritto nella guida 101 che ha rilasciato Ragazzo87 in questo post(http://www.italianseduction.club/index.php?topic=4947.msg41004#msg41004)…

c’è nelle faq comunque spiegato brevemente:[ GM ]: Grand Master. Uno stile di PU molto esplicito, diretto. Gli argomenti trattati durante il PU dal PUA sono prevalentemente a sfondo sessuale.

Qui se ne parla poco,è vero,e spesso questa sigla nei post viene confusa o si confonde con il Gunwitch method che è si uno stile diretto ( ma soprattutto non verbalmente,con un forte frame sessuale e comunque il tipo scherza poco) la cui sigla corretta dovrebbe essere GWM (h**p://www.fastseduction.com/acronyms.shtml)

Per quanto riguarda questo GM style,devo dire che mi viene naturale

Infatti con questa tipa,non c’era nessun canned,nessuna routine…nessun game,era solo improv

Battuta detta piano e sottovoce in modo che altri non mi sentissero che mi ricordo è:

di che colore è il tuo perizoma?(senza aspettare la sua risposta) Mi piacerebbe togliertelo e metterci qualcosa di duro dietro…

il tutto detto con molta sicurezza e sorridendo

e senza dire scherzavo…ma facendolo capire…

ripeto non mi interessa lei,anzi per me era solo una cavia,un modo per notare per prima cosa le mie reazioni (attualmente credo che il mio livello di sicurezza sia da 1 a 100,attorno a 40-quando ho iniziato a leggere ad agosto era sui 20…quindi devo ancora sbloccarmi molto…)

Satira se avessi avuto la possibilità di poterla isolare là dentro l’avrei fatto,ma lei lavora seduta ad una scrivania circondata da altre persone e si alza solo per andare al cesso ( una volta la insegui al piano di sopra,dove si trova il bagno,ma per  c’erano altre due persone…e ripeto lei è sposata,quindi altro che ASD…)

Posso restare lì pochi secondi,poi sbrigati i motivi che mi spingono ad andare in quel luogo devo andare via….non posso intrattenermi…

Per questo pensavo ad una lettera,un messaggio qualcosa,ma non deve essere troppo esplicito,o meglio troppo serio,come dire impegnativo,altrimenti tanti saluti…

Però sta lettera deve essere anche un po’ romantica ( rapport,fiducia,confort? Può darsi)

Forse la posto, e mi dite cosa ne pensate :ehm:

Link to comment
Share on other sites

satira
Però sta lettera deve essere anche un po’ romantica ( rapport,fiducia,confort? Può darsi)

Forse la posto, e mi dite cosa ne pensate :ehm:

Secondo me, se stai gestendo il game in GM una lettera con rapport, fiducia e confort (ma anche una "lettera" in generale) sarebbe tutt'altro che una buona idea. Passi da quello che le fa le battute a sfondo sessuale a quello che le scrive le letterine romantiche. Facendo così hai ottime probabilità di mandare tutto in vacca ;)

Comunque posta la lettera, così ti diamo un parere ;)

Link to comment
Share on other sites

oMbRa

Ricorda di rimanere coerente e congruente con l'immagine di te (quindi te.. ;) ) che hai mostrato finora..  :)

Link to comment
Share on other sites

harryhaller

Ecco la lettera,credo che sia un po’ patetica,non ho saputo fare di meglio,e comunque il solo fatto di dargliela,mi farà sbloccare ancora di più,al di là del risultato…(ho preso un po’ di pattern qua e la…)

Ah mi ero dimenticato di dire che lei è più grande di me(33anni lei,29 io)

LE PAROLE CHE NON TI HO DETTO

Sai NomeHB c’è un film con questo titolo non so se lo conosci (è un film con Kevin Kostner…A proposito non ti ho mai chiesto chi fosse il tuo attore preferito…)

Non ti ho mai chiesto tante cose,e nemmeno ti ho detto delle cose…

Mentre scrivo però mi rendo conto di aver perso l’abitudine nel farlo,un tempo mi piaceva molto scrivere…racconti e soprattutto poesie…ma è tanto che non lo faccio che credo di aver perso la mano…o forse no...

Pensi che io sia un personaggio?

Sai, anch'io penso di essere un personaggio, ma non penso di essere un personaggio cattivo, penso di essere un

personaggio con un cuore.

Molte persone che sono dei personaggi o si pensano come dei personaggi usano ciò come scusa per essere

cattivi o maleducati.

Ma lascia che ti dica una cosa, anche se ho subito molte umiliazioni nella mia vita, esse non mi hanno mai reso

cattivo e penso che le umiliazioni possono rendere una persona cattiva.

E penso, non fraintendermi, che potrei essere cattivo se debbo proteggere me stesso, ma anche quando ero un

bambino, ho sempre avuto questa parte di me che pensa:

"Cosa posso fare per fare in modo che questa persona mi tratti in un modo migliore?

E se non ci riesco, cosa posso fare affinché ciò non mi faccia così male?"

E il punto è che penso che c'è un qualcosa di speciale in me e una persona mi apprezza se AMA VERAMENTE QUESTO DI ME, ma spesso ci vuole molto tempo prima che una ragazza se ne accorga….

Posso farti una confessione? C'è stato un tempo in cui pensavo di essere innamorato di te. Intendo dire, ora

mentre guardo indietro, mi rendo conto che non ero veramente innamorato. Era solo che in quel periodo ci credevo

davvero e ancora oggi vedo la mia mente che IMMAGINA NOI CHE CI DIVERTIAMO TANTISSIMO,IN MOLTISSIME SITUAZIONI, e CI AVVICINIAMO NEL RISPETTO RECIPROCO MA SENZA TIMORI

Penso proprio di essere stato stupido, ma PENSA SE LE COSE FOSSERO STATE REALMENTE COSI'

Mi viene da ridere ripensando a quello che stai per leggere…

Ecco quello che scrissi qualche tempo fa:

Le nostre strade non si sono incrociate per caso, ma c’è una ragione per tutto ciò che accade, come l’averti incontrata e tu l’aver incontrato me, e su un certo piano questo può significare un’esperienza positiva per entrambi noi…

Sai, le persone possiedono delle energie, tu puoi avvertirne le vibrazioni provenire da loro… così io sento che tu sei una persona sociale, divertente…

Guarda un po’ che stupidaggini scrivevo:

Ti voglio, nonostante il fatto che ci conosciamo da molto poco. Voglio che noi siamo quell’amabile coppia che cammina a piedi nudi sulla sabbia, tenendosi per mano, proprio lì dove le onde si infrangono sulla spiaggia e le più raggiungono i nostri piedi, lambendoli e carezzandoli delicatamente. Il cielo è rosso impetuoso sull’orizzonte mentre il sole sta lentamente tramontando, avvolto dall’abbraccio del mare. Una leggera brezza sussurra dolcemente nelle nostre orecchie, mente ci guardiamo negli occhi. Possiamo sentire entrambi il calore della passione mentre i nostri cuori battono all’unisono, ma restiamo lontani… fino a ché la passione diventa così intensa da scavalcare il muro della nostra tenue resistenza. Nell’impeto delle emozioni la mia immagine penetra nella tua mente, facendo muovere la tua attenzione avanti e indietro, ancora e ancora, dall’amore puro all’istinto più animale e lussurioso… e alla fine vieni alla conclusione che non puoi che arrenderti con tutta te stessa al potere invisibile della nostra passione, che ci fa scivolare in un mondo di sensazioni pure.

Ecco una mia poesia:

Vieni con me, mia adorata, alla danza degli amanti,

prendi la mia mano, e seguimi.

Le nostre ali spalancate, le passioni a nudo,

andremo sempre più su, ad ogni nostro sospiro,

e sdraiati sulle nubi, guardando il mondo laggiù,

l’uno sull’altra, danzeremo la nostra danza.

Nessuna parola occorre, solo immagini in libertà,

il tempo non ci insegue, danzeremo senza paure

e tutto ciò che sognavi risplenderà di realtà.

E quando avremo danzato, abbracciati insieme,

entreremo nel giardino, e pianteremo un albero.

Ah ti voglio svelare un segreto…una cosa che nessuno sa…

Anzi ora che ci penso,avevo trovato per te un soprannome che ti calza a pennello…

il mio numero, 6547843832554654, ce l'hai. Fanne buon uso.

Ciao vecchietta

Link to comment
Share on other sites

matt

IHMO hai sbagliato tutto, anche perchè la lettera è troppo lunga, contorta, piena di ripetizioni ed in alcuni punti dimostri molto beta e DLV....se come dici tu c'erano dei chiari segnali da parte del target nei tuoi confronti al massimo le potevi scrivere un semplice bigliettino con scritto:"ti aspetto all'ora x nella stanza x o posto x...ti devo confessare un segreto.."; lei si sarebbe incuriosita e difficilmente non sarebbe venuta, dopodichè potevi puntare almeno al *close

Link to comment
Share on other sites

satira
Ecco la lettera,credo che sia un po’ patetica,non ho saputo fare di meglio,e comunque il solo fatto di dargliela,mi farà sbloccare ancora di più,al di là del risultato…(ho preso un po’ di pattern qua e la…)

Ah mi ero dimenticato di dire che lei è più grande di me(33anni lei,29 io)

LE PAROLE CHE NON TI HO DETTO

Sai NomeHB c’è un film con questo titolo non so se lo conosci (è un film con Kevin Kostner…A proposito non ti ho mai chiesto chi fosse il tuo attore preferito…)

Non ti ho mai chiesto tante cose,e nemmeno ti ho detto delle cose…

Mentre scrivo però mi rendo conto di aver perso l’abitudine nel farlo,un tempo mi piaceva molto scrivere…racconti e soprattutto poesie…ma è tanto che non lo faccio che credo di aver perso la mano…o forse no...

Pensi che io sia un personaggio?

Sai, anch'io penso di essere un personaggio, ma non penso di essere un personaggio cattivo, penso di essere un

personaggio con un cuore.

Molte persone che sono dei personaggi o si pensano come dei personaggi usano ciò come scusa per essere

cattivi o maleducati.

Ma lascia che ti dica una cosa, anche se ho subito molte umiliazioni nella mia vita, esse non mi hanno mai reso

cattivo e penso che le umiliazioni possono rendere una persona cattiva.

E penso, non fraintendermi, che potrei essere cattivo se debbo proteggere me stesso, ma anche quando ero un

bambino, ho sempre avuto questa parte di me che pensa:

"Cosa posso fare per fare in modo che questa persona mi tratti in un modo migliore?

E se non ci riesco, cosa posso fare affinché ciò non mi faccia così male?"

E il punto è che penso che c'è un qualcosa di speciale in me e una persona mi apprezza se AMA VERAMENTE QUESTO DI ME, ma spesso ci vuole molto tempo prima che una ragazza se ne accorga….

Posso farti una confessione? C'è stato un tempo in cui pensavo di essere innamorato di te. Intendo dire, ora

mentre guardo indietro, mi rendo conto che non ero veramente innamorato. Era solo che in quel periodo ci credevo

davvero e ancora oggi vedo la mia mente che IMMAGINA NOI CHE CI DIVERTIAMO TANTISSIMO,IN MOLTISSIME SITUAZIONI, e CI AVVICINIAMO NEL RISPETTO RECIPROCO MA SENZA TIMORI

Penso proprio di essere stato stupido, ma PENSA SE LE COSE FOSSERO STATE REALMENTE COSI'

Mi viene da ridere ripensando a quello che stai per leggere…

Ecco quello che scrissi qualche tempo fa:

Le nostre strade non si sono incrociate per caso, ma c’è una ragione per tutto ciò che accade, come l’averti incontrata e tu l’aver incontrato me, e su un certo piano questo può significare un’esperienza positiva per entrambi noi…

Sai, le persone possiedono delle energie, tu puoi avvertirne le vibrazioni provenire da loro… così io sento che tu sei una persona sociale, divertente…

Guarda un po’ che stupidaggini scrivevo:

Ti voglio, nonostante il fatto che ci conosciamo da molto poco. Voglio che noi siamo quell’amabile coppia che cammina a piedi nudi sulla sabbia, tenendosi per mano, proprio lì dove le onde si infrangono sulla spiaggia e le più raggiungono i nostri piedi, lambendoli e carezzandoli delicatamente. Il cielo è rosso impetuoso sull’orizzonte mentre il sole sta lentamente tramontando, avvolto dall’abbraccio del mare. Una leggera brezza sussurra dolcemente nelle nostre orecchie, mente ci guardiamo negli occhi. Possiamo sentire entrambi il calore della passione mentre i nostri cuori battono all’unisono, ma restiamo lontani… fino a ché la passione diventa così intensa da scavalcare il muro della nostra tenue resistenza. Nell’impeto delle emozioni la mia immagine penetra nella tua mente, facendo muovere la tua attenzione avanti e indietro, ancora e ancora, dall’amore puro all’istinto più animale e lussurioso… e alla fine vieni alla conclusione che non puoi che arrenderti con tutta te stessa al potere invisibile della nostra passione, che ci fa scivolare in un mondo di sensazioni pure.

Ecco una mia poesia:

Vieni con me, mia adorata, alla danza degli amanti,

prendi la mia mano, e seguimi.

Le nostre ali spalancate, le passioni a nudo,

andremo sempre più su, ad ogni nostro sospiro,

e sdraiati sulle nubi, guardando il mondo laggiù,

l’uno sull’altra, danzeremo la nostra danza.

Nessuna parola occorre, solo immagini in libertà,

il tempo non ci insegue, danzeremo senza paure

e tutto ciò che sognavi risplenderà di realtà.

E quando avremo danzato, abbracciati insieme,

entreremo nel giardino, e pianteremo un albero.

Ah ti voglio svelare un segreto…una cosa che nessuno sa…

Anzi ora che ci penso,avevo trovato per te un soprannome che ti calza a pennello…

il mio numero, 6547843832554654, ce l'hai. Fanne buon uso.

Ciao vecchietta

Onestamente? No non va proprio :)

Questa è una lettera d'amore. Tra l'altro lunga e contorna (in effetti è un mischione di vari patters). Ma non è quello che la ragazza cerca.

Tu ti sei presentato come quello che le fa le battuttine spinte in ufficio, lei ha ricambiato interesse a "questo personaggio". Se le arriva una cosa di questo genere si metterà a ridere.

In ambito strettamente pustico, del resto, una lettera "d'amore" è un premio che si fa più avanti in un rapporto, non per iniziarlo.

Da quello che ho intuito io, questa è una donna sposata che cerca un uomo con le palle che se la scopi di nascosto dal marito. E tu hai dato quest'idea. Non certo uno che le scriva che "una volta era innamorato di lei". Vuole uno che se la trombi e che non crei problemi al suo matrimonio. Punto ;)

Vuoi fieldtestare quello che ti ho detto? Mandale quella lettera e poi dicci che reazioni ha avuto.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...