Jump to content

Shell - [ BL ] e [ EC ] [ lungo ]


Mascott
 Share

Recommended Posts

Mascott

Stavo sgranocchiando il mio tronketto di legno, quando questo articolo

mi ha distratto  ...

..niente di nuovo sotto questo sole cmq poco ma sicuro,una lettura positiva

-La seduzione della comunicazione non verbale: lo sguardo-

ELEMENTI DI COMUNICAZIONE NON VERBALE: UN'INTRODUZIONE ALLA COMUNICAZIONE E LA SEDUZIONE CON LO SGUARDO

Comunicare con il corpo è antico come l’uomo. L’abbiamo fatto dall’inizio dei tempi. Noi lo facciamo, ma la maggior parte di noi non si rende conto che lo facciamo. Come dicevamo prima, semplici gesti possono essere segnali molto forti per coloro che sanno come leggerli. E’ importante imparare a riconoscere tali segni. Vi comunicano quando avvicinarvi, quello che state facendo e quando una persona sta osando troppo.

Gli occhi sono le nostre finestre sul mondo, da bambini, incominciamo a creare contatto oculare con nostra madre a partire da quattro settimane.

Crescendo, usiamo i nostri occhi non solo per segnalare interesse nelle cose che vediamo, ma anche i nostri stati fisici ed emozionali.

Quando ci innamoriamo, i nostri segnali oculari, inconsci ed incontrollabili, sono il segnale di quello che stiamo sentendo.

Gli occhi rendono semplice segnalare o rendersi conto della presenza dell’attrazione iniziale quando lo spazio pubblico non è ancora stato superato, in quanto l’osservazione del bianco degli occhi rende semplice rendersi conto della direzione nella quale una persona sta guardando.

Dopo questo primo elemento, i giochi dello sguardo divengono semplici da giocare. Quando siamo distanti, possiamo prolungare uno sguardo reciproco oltre quello che normalmente sarebbe accettabile; oppure possiamo guardare fissamente, guardar via, e poi ritornare a ricatturare lo sguardo della persona di fronte.

Dopo che è stato stabilito contatto oculare, le regole cambiano.

Quando siamo vicini a qualcuno, è semplice rendersi conto di sottili messaggi di disinteresse, cosicché tendiamo a fare più attenzione a quello che riveliamo attraverso i nostri sguardi ed a rispettare la “privacy” dell’altra persona non sostenendo troppo il suo sguardo.

Nello stesso tempo, tuttavia, continuiamo a giudicare le intenzioni in base a quello che è rivelato dagli occhi.

Quanto tempo dedichiamo a guardare un’altra persona indica sia interesse che confidenza.

Gli uomini tenderanno a guardare spesso più lungamente e più apertamente delle donne; ed uno sguardo prolungato da parte di una donna è generalmente interpretato come una sfida od un invito.

D’altro canto, gli uomini tenderanno anche a non guardare più a lungo, questo è un segnale della dominanza nella nostra società.

Le donne tendono a guardar via e di nuovo più spesso a qualcuno in cui sono interessate, mostrando attraverso il loro costante controllare che si preoccupano del benessere e della felicità degli altri.

La direzione nella quale gli occhi sono rivolti può indicare le emozioni che una persona può avere. Le ricerche hanno mostrato come uno sguardo costantemente rivolto verso il basso spesso riflette una forte emozionalità interiore; uno sguardo verso l’alto può indicare il formarsi di un’immagine mentale, mentre uno uno sguardo a lato ma a livello può indicare che noi stiamo ricordando suoni o rumori.

La forma degli occhi così come lo sguardo sono anche importanti; occhi aperti, specie quando accompagnati dalla dilatazione delle pupille, mostra interesse. Gli occhi vicini possono indicare sia desiderio, in quanto noi focalizziamo il nostro sguardo sulla persona che vogliamo, o incertezza mentre ripassiamo mentalmente e con sopracciglia aggrottate quali sono le alternative.

L’aumento della lacrimazione attorno agli occhi è sicuramente un segno di eccitazione emozionale; un innamorato sarà capace di riconoscere in un partner lo sguardo della passione o il sottile inumidirsi della palpebra inferiore che è segnale di lacrimazione prossima.

Uno studioso inglese ha osservato come, in media, mentre parla, la gente si guarda dal 30 al 60 % del tempo; questo non è abbastanza per scatenare i meccanismi dell’amore a prima vista.

Lo studioso Zick Rubin ha osservato che le persone profondamente innamorate guardano l’uno l’altro molto di più mentre parlano e sono più lente a guardare altrove quando qualcuno entra nel loro mondo.

Per confermare questo eseguì un curioso esperimento: pose a delle coppie una lunga serie di domande per cercare di capire quanto si amavano l’un l’altro.

Le coppie venivano poi fatte attendere in una sala e gli veniva detto: lo sperimentatore sarà tra voi tra pochi istanti. In realtà, questo era l’esperimento. Delle telecamere nascoste registravano quanto tempo le coppie si guardavano negli occhi. Più alto aveva totalizzato la coppia col primo test, più tempo passavano a guardarsi l’uno con l’altro.

Meno amore avevano dimostrato, meno tempo passavano a guardarsi.

Per dare alla persona amata la sensazione che entrambi siete già innamorati, aumentate la quantità di contatto oculare mentre parlate.

Portatela al 75 % del tempo.

Dovete tuttavia guardare dritti negli occhi per dare quest’impressione d’Amore.

Cosa rende i vostri occhi sexy ed invitanti? Semplicemente, le pupille larghe. Il dr Eckard Hess, dimostrò che le pupille più larghe erano più attraenti mostrando due immagini di una donna ad un gruppo di uomini. Le immagini erano identiche eccettuato per il fatto che, in una di queste, Hess aveva ritoccato la pupilla della donna per renderla più larga.

La risposta maschile alla ragazza con le pupille più larghe fu due volte più alta di quella della stessa donna con le pupille più piccole. Lo stesso tipo di risposta fu osservato nel caso di uomini con le pupille dilatate.

Avete mai sentito la frase “non poteva toglierle gli occhi di dosso?”; in realtà, mentre conversa, la maggior parte delle persone tende a guardare brevemente di lato alla fine di una frase, eccetto nei casi in cui sia coinvolto nell’interlocutore. Le persone che si amano non solo si guardano molto mentre parlano, ma anche esitano a guardare altrove anche mentre finiscono di parlare. E’ molto forte guardare una persona in silenzio, dopo che questa ha finito di parlare.

E’ quindi una tecnica efficace continuare a guardare il vostro partner anche dopo che questo ha finito di parlare, anche durante i silenzi.

Uno sguardo diretto induce una serie di emozioni legati alla sfida e ci procura un accrescimento del coinvolgimento.

L’importanza degli occhi

Si chiama Oculesica lo studio del comportamento dell’occhio, del contatto attraverso gli occhi, e la funzione del comportamento dell’occhio.

Di tutti gli aspetti della faccia, gli occhi sono probabilmente i più importanti nel processo di comunicazione umano.

L’occhio umano è capace di rispondere ad un milione e mezzo di segnali simultanei.

Il contatto iniziale tra le persone è abitualmente basato sul contatto oculare. Se tale contatto non è piacevole ad uno dei due, è probabile che l’incontro non prosegua.

Ci sono tre importanti funzioni nel comportamento dell’occhio:

la prima è chiamata “salienza” ovverosia il fatto di renderci visibili agli altri.

La seconda è l’incredibile capacità degli occhi di stimolare eccitazione. E’ praticamente impossibile non provare un qualche grado di eccitazione quando guardiamo un’altra persona.

La terza è chiamata “coinvolgimento”. Nella nostra cultura, è difficile stabilire contatto con qualcuno senza interagire con lui.

Il tipo e l’ammontare di sguardo può anche rivelare la natura di una relazione.

Due persone che conversano con status differente usualmente mostrano differente comportamento visuale.

Normalmente la persona di più alto status è guardato di più dalla persona di status più basso.

Elementi culturali

I popoli Latino americani, dell’Europa del Sud ed Arabi tendono più a focalizzare il loro sguardo sugli occhi o sulla faccia mentre parlano o ascoltano.

I popoli del Nord Europa e gli Asiatici tendono più verso uno sguardo periferico o nessuno sguardo del tutto.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...